Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 96

DATA 17/06/2012 22.08.16 - AUTORE barbarag273f

Ho avuto modo durante la partecipazione al corso di vedere dei video relativi a lezioni svolte in classe con la LIM.Ho riflettuto sul fatto che il nostro modo di svolgere la lezione è ormai superato (lezione frontale).I bambini erano molto coinvolti e interessati all'ascolto e allo svolgimento dell'attivita'proposta dalla maestra,la quale ha assolutamente un ruolo fondamentale nella trasmissione delle conoscenze.Ricordiamoci dunque che la tecnologia è al giorno d'oggi indispensabile ma non potra' mai sostituire l'anima o il cuore di un insegnante.

DATA 17/06/2012 22.54.26 - AUTORE gigiagiu

LIM... lavagna interattiva multimediale, uno strumento utile (ma non indispensabile) per la didattica. quasi tutte le scuole si stanno adeguando alla presenza di una white board, e pertanto diventa indispensabile per stare al passo coi tempi saperla utilizzare. gli alunni ne sono sicuramente attratti, e se l'insegnante è in grado di utilizzare al meglio le potenzialità di questa lavagna "magica", allora le lezioni possono diventare veramente attraenti. a mio avviso non bisogna commettere l'errore di scaricare dal web contenuti preconfezionati. Una lezione può divenire molto più interessante se costruita coi ragazzi , quindi a mio avviso ben venga la lim se non la si considera la panacea di tutti i mali.

DATA 18/06/2012 8.03.37 - AUTORE vittorio12

Il corso LIM mi ha permesso di verificare il valore pratico di questo strumento nel lavoro quotidiano. Attraverso la sua flessibilità d’uso consente agli insegnanti delle diverse discipline di adeguarla alle proprie esigenze didattiche. La lezione frontale diventa così più coinvolgente grazie all’interattività che si stabilisce con la classe. Si favorisce in tal modo la partecipazione e l’interesse di tutti gli alunni rendendoli soggetti più attivi e non passivi alla lezione. Inoltre la LIM permette di intervenire sui vari oggetti didattici attivando i canali sensoriali rispondendo alle esigenze cognitive ed educative dei singolo alunni. Infine permette di condividere i contenuti con l’intera classe favorendo la collaborazione fra gli studenti e fra docenti e alunni.

DATA 18/06/2012 8.09.14 - AUTORE vittorio12

La LIM permette all’insegnante di strutturare la propria lezione ponendo particolare attenzione alle forme di comunicazione, alla gradualità nella presentazione dei concetti, alla ricerca delle tecniche più mirate alle diverse capacità di apprendimento degli strumenti. La LIM favorisce inoltre, la costruzione collaborative del sapere sotto la attenta guida del docente che assume il ruolo di trasmettitore di conoscenze con modalità semplificate certamente più interessanti. Ritengo opportuno dare un seguito a questa esperienza per concretizzare efficacemente le conoscenze acquisite con questo corso LIM.

DATA 18/06/2012 9.43.03 - AUTORE maria_H224D

Sono un'insegnante di scuola media superiore,prima incuriosita e poi sempre più interessata ai nuovi metodi didattici,supportati dalle moderne tecnologie.Premetto che non é stato facile e non è sempre facile per me l'approccio con il computer e la lim,tuttavia ritengo che sia doveroso per noi insegnanti,oggi, impiegare i nuovi strumenti a disposizione, per poter usare con gli allievi un nuovo linguaggio comunicativo;i nostri alunni ,infatti,vivono nell'era digitale e sono particolarmente interessati a tutto ciò che consente loro di esplorare le innumerevoli potenzialità che il mondo virtuale può loro offrire. La lim dà la possibilità al docente di costruire assieme a loro un percorso didattico più interessante e coinvolgente, anche perchè li fa sentire parte attiva del processo educativo.Unico fattore negativo è costituito, per il momento,dagli inceppi nei meccanismi operativi che, a volte, rallentano la lezione.

DATA 18/06/2012 9.54.58 - AUTORE maria_H224D

Non ho ancora molta esperienza nell'utilizzo della lim ma; per quel poco che ho fatto,mi sono resa conto che la lim costituisce un fortissimo) incentivo all'apprendimento e soprattutto stimola a fare domande forse più che a ottenere risposte; la lezione, in tal modo, segue percorsi sempre nuovi e non completamente programmati.Sono,tuttavia,convinta che il ricorso alla tecnologia debba alternarsi con la lezione tradizionale, che co)stituisce ancora la necessaria base di partenza dell'azione didattica.

DATA 18/06/2012 10.09.47 - AUTORE stefania

Ciao a tutti, anche io ritengo che il ricorso alla tecnologia in ambito didattico debba alternarsi con i metodi tradizionali di insegnamento, pur riconoscendo che lo svolgimento di una lezione utilizzando la LIM può essere molto più coinvolgente ed interessante per i nostri alunni, così abituati a forme di comunicazione di tipo "multimediale".

DATA 18/06/2012 10.19.46 - AUTORE stefania

In principio c'era il Laboratorio di Informatica, adesso c'è la LIM! Tramite la lavagna digitale siamo usciti dal laboratorio di informatica per ritornare in classe, con la possibilità di utilizzare gli strumenti informatici in modo diverso, mantenendo i rapporti tra docente e alunno e tra questi e lo schermo. Trovo che questo aspetto renda la LIM più interessante, perchè permette comunque di creare la comunicazione necessaria tra i soggetti partecipanti al processo di apprendimento, cosa che non sempre avviene in un contesto laboratoriale in senso stretto.

DATA 18/06/2012 10.47.33 - AUTORE Monica_B180R

Insegno nella scuola primaria .Sono in possesso della ECDL e quest'anno ho avuto l'opportunità di frequentare un corso PON sull'uso della LIM. Ho colto entusiasticamente questa occasione che alla fine mi consentirà di conseguire un titolo spendibile quale la certificazione. Auspico che il numero di lavagne interattive nella mia scuola possa aumentare progressivamente così da poterne disporre in classe ed utilizzarla abitualmente. Le sue possibilità di utilizzo sono infatti davvero notevoli. Ritengo che la presenza della LIM in classe, superando la tradizionale centralità del linguaggio verbale ed introducendo il linguaggio audiovisivo e multimediale, incentivi interesse e motivazione negli alunni, amplificandone le capacità, nonchè le opportunità di apprendimento, rendendoli realmente, ovvero attivamente, protagonisti dell'esperienza di apprendimento. La Scuola cambia ed esige un cambiamento anche nel nostro modo di concepire e, soprattutto, di fare didattica. Abbiamo di fronte un’utenza di “nativi digitali ”che utilizza con disinvoltura i più avanzati strumenti tecnologici. La proposta didattica, pertanto, non può più prescindere da tali mezzi, ma ne deve fare un canale preferenziale per migliorare l’apprendimento nei diversi ambiti disciplinari e per sviluppare competenze trasversali.

DATA 18/06/2012 10.48.59 - AUTORE Monica_B180R

Insegno nella Scuola Primaria. Il corso PON che ho appena finito di frequentare, mi ha dato la possibilità di acquisire competenze nell'uso della LIM. Come docente sono consapevole tuttavia del fatto che il mio processo formativo relativo alla conoscenza ed uso della Lavagna Interattiva Multimediale, dovrà necessariamente andare ben oltre la certificazione che spero di conseguire: dovrò eseguire una radicale rivisitazione e riflessione circa le mie modalità di insegnamento. Sarà opportuno continuare a formarmi al fine di acquisire la capacità di pianificare attività didattiche che prevedano l’integrazione della LIM , come testualmente cita il Piano per la diffusione delle lavagne Interattive Multimediali realizzato dall’Agenzia nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica nel marzo 2009, mediante l’uso di risorse e strumenti digitali adeguati; altrettanto fondamentale sarà acquisire la capacità di integrare la LIM nella gestione delle attività didattiche, soprattutto per quel che riguarda l’interazione con e tra gli studenti. Cruciale dal punto di vista metodologico-didattico è infatti, secondo me, il passaggio dal laboratorio, come luogo deputato all’approccio occasionale alle ICT , alla classe come luogo quotidiano di utilizzo delle stesse e di promozione della centralità della persona. La superficie interattiva della LIm diventa così uno spazio di scrittura per condividere informazioni, co-struire conoscenze, attivare processi sociali e collaborativi. Spero che le Istituzioni offrano a noi docenti opportunità di formazione in tal senso.

DATA 18/06/2012 10.50.09 - AUTORE michelamaria

La LIM è uno strumento tecnologico molto utile per gli allievi, perchè possono interagire nel presentare elaborati.

DATA 18/06/2012 14.50.21 - AUTORE marilena D514D

Salve a tutti! Sono Marilena,sono una pedagogista e un'insegnante di sostegno, da tre anni. Oggi nella scuola primaria si parla tanto di cambiamento e soprattutto di autonomia...e allora perchè non regalare ai nostri alunni qualcosa che li possa aiutare ad apprendere? Credo che la LIM sia uno strumento "potente" in grado di facilitare i bambini che seguo e tutto il gruppo classe, nell'acquisizione di nuove nozioni. Quindi andrò avanti per poter attuare questo CAMBIAMENTO impegnandomi ad apprendere attraverso la Lavagna Interattiva Multimediale, una tecnologia che potrà facilitare la trasformazione delle metodologie di insegnamento e dei processi di apprendimento adattandoli ai diversi bambini. Spero di riuscirci..alla prossima!

DATA 18/06/2012 14.51.59 - AUTORE marilena D514D

Salve a tutti! Sono Marilena,sono una pedagogista e un'insegnante di sostegno, da tre anni. Oggi nella scuola primaria si parla tanto di cambiamento e soprattutto di autonomia...e allora perchè non regalare ai nostri alunni qualcosa che li possa aiutare ad apprendere? Credo che la LIM sia uno strumento "potente" in grado di facilitare i bambini che seguo e tutto il gruppo classe, nell'acquisizione di nuove nozioni. Quindi andrò avanti per poter attuare questo CAMBIAMENTO impegnandomi ad apprendere attraverso la Lavagna Interattiva Multimediale, una tecnologia che potrà facilitare la trasformazione delle metodologie di insegnamento e dei processi di apprendimento adattandoli ai diversi bambini. Spero di riuscirci..alla prossima!

DATA 18/06/2012 17.10.24 - AUTORE Giulia

Salve a tutti, sono una docente di informatica, nonchè docente esperta in corsi di formazione. Ritengo che la LIM sia uno strumento utilissimo in tutti i gradi (materma,media, superiore) e per tutte le discipline, in quanto è uno strumento semplicissimo usato come lavagna e completo se usato con il software abbinato. L'unica pecca è che non abbiamo ancora uno standard unico.

DATA 18/06/2012 17.16.08 - AUTORE Giulia

Nonostante la conoscenza del prodotto e della tematica, aver tenuto un corso sulla LIM, mi ha dato l'opportunità di socializzare con colleghi di altre discipline e di altri gradi di istruzione, di arricchirmi di varie abilità, e questo è stato uno stimolo importante per il confronto e la crescita professionale ed umana

DATA 18/06/2012 17.47.30 - AUTORE annamariaE946U

Ciao a tutti, sono una nuova corsista LIM ed insegno inglese in una scuola media.Visto che nelle mie aule c'è la presenza della Lim, ho ritenuto opportuno partecipare a questo corso per sapere qualcosa sul suo utilizzo.Spero di aver acquisito le conoscenze giuste per far sì che un giorno possa essere parte integrante del mio syllabus

DATA 18/06/2012 18.04.03 - AUTORE giusy

Sono un’insegnante di scuola primaria, un po’ più avanti con l’età e guardavo alla tecnologia con diffidenza e distacco. Ma da quando frequento il corso per acquisire le competenze sull’uso della LIM, anche se, inizialmente, mi sono sentita inadeguata, soprattutto nel sentire una terminologia, che in gran parte non conoscevo, penso che me ne stia appassionando, scoprendo un mondo, che pensavo fosse per me irraggiungibile. Adesso non passa giorno che non accenda il mio computer per avere risposte alle mie domande. Per cui penso che anche la LIM sia uno strumento molto importante per migliorare la mia professionalità, dando più motivazione ed entusiasmo, non solo personale, ma anche da trasmettere ai miei alunni in ogni attività proposta in classe, rendendola più giocosa, gioiosa e interessante; creando un clima più sereno e positivo alla formazione psicologica e culturale della loro personalità, più adeguata ai moderni mezzi multimediali, di cui loro ormai ne hanno padronanza e bisogno, in quest’era di globalizzazione.

DATA 18/06/2012 18.16.52 - AUTORE gigiagiu

Ho appena finito di frequentare un PON sulla LIM e non posso che apprezzare le immense potenzialità che questa lavagna interattiva offre. Le nuove tecnologie, e in particolare la LIM, hanno un ruolo importante nella didattica, poiché attraverso questi strumenti a mio avviso l’insegnante può individuare proposte didattiche in grado di stimolare i cosidetti ”nativi digitali” . Particolarmente interessante è la quantità di contenuti formativi, in termini di immagini animazioni e simulazioni contenute all’interno del software smart che abbiamo utilizzato. L’uso di questi contenuti può facilitare la comprensione di concetti complessi, creando un ambiente di apprendimento aperto e attraente. I template predefiniti per creare quiz, tabelle, giochi di parole e quant’altro possono essere uno strumento utile nella valutazione per esempio dei prerequisiti o nella fase della valutazione finale.

DATA 18/06/2012 20.19.14 - AUTORE mariaannaG273Q

Che la LIM sia uno strumento innovativo è, a mio avviso, innegabile; ma considerarlo come la risposta a tutti i problemi può farci correre il rischio di pensarla come qualcosa di diverso rispetto a ciò che realmente è: un'interfaccia ricca di potenzialità e possibilità, che può favorire il processo di insegnamento-apprendimento, solo se usata in maniera appropriata. Un errore che si potrebbe commettere nell'uso della LIM, penso, potrebbe essere quello di trasferire sulla lavagna la lezione frontale, con il docente che spiega e l'alunno che ascolta e guarda. Invece è necessario usare la LIM come uno spazio condiviso, significativo, efficace ed efficiente, che grazie all'indispensabile collegamento internet può consentire di annullare i limiti temporali e spaziali dell'aula scolastica; un valido mezzo per l'insegnamento, usato in modo da favorire la costruzione del sapere, in modo collaborativo: avere la possibilità di smontare, rimontare, gestire l'oggetto di conoscenza credo possa consentire di massimizzare il tempo dedicato all'apprendimento. Ma se da un lato con la LIM le nuove tecnologie entrano nella didattica, dall'altro bisogna essere pronti a tutto ciò che questo comporta: flessibilità, innovazione, attualizzazione del processo di insegnamento-apprendimento, che viene co-costruito da docenti e discenti insieme, superando la spesso netta contrapposizione tra chi insegna e chi impara.Tuttavia, non metterei da parte la vecchia, cara lavagna d'ardesia, che ancora tanto può servire e offrire: insomma, il vecchio e il nuovo che vanno a braccetto!

DATA 18/06/2012 20.45.07 - AUTORE teresaE563A

Ho appena finito di frequentare un Corso PON sulla LIM e non posso che apprezzare le immense potenzialità che questa lavagna interattiva offre. Le nuove tecnologie, e in particolare la LIM, hanno un ruolo importante nella didattica poiché attraverso questi strumenti, si ha la possibilità di utilizzare risorse e strumenti digitali vari e condivisibili. Infatti uno tra gli aspetti positivi dell’ uso della LIM in classe è la possibilità di dar vita ad un lavoro di collaborazione nel processo di insegnamento- apprendimento sia con i docenti che con gli alunni. Ognuno può mettere a disposizione dell’altro le proprie competenze per crescere insieme e interagire in modo positivo e costruttivo per il conseguimento di obiettivi comuni. La lavagna interattiva è uno strumento che racchiude in un unico oggetto le principali tecnologie didattiche (video proiettore, videoregistratore, televisione, computer). Le lim stimolano, oltre ad un apprendimento di tipo uditivo (possibilità di inserire suoni, registrazioni di voci narranti, musiche), anche e sopratutto un apprendimento di tipo visivo. Stimolando più canali percettivi permettono di incontrare le esigenze degli alunni con stili diversi di apprendimento soprattutto in quegli in cui sono presenti “bisogni educativi speciali”. Le applicazioni della Lim all’interno della classe sono veramente tante e semplici da utilizzare (proiettare dei testi, sottolinearli ed evidenziarli; mostrare immagini, ingrandirle e spostarle, mostrare presentazioni in PowerPoint; navigare su internet; fare esercizi interattivi; vedere e ascoltare file multimediali) ma il vantaggio maggiore è la visualizzazione di software specifici che rendono possibili l’utilizzo delle tecnologie a favore di tutta la classe. Per questo è indispensabile, a mio avviso, che le scuole si attivino per l’installazione di LIM in tutte classi per consentire un tipo di insegnamento-apprendimento più interattivo e individualizzato.teresad

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT