Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 20 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 207

DATA 20/01/2013 23.05.00 - AUTORE GIULIA_F915O

Sono un’insegnante di Scienze in un Liceo Scientifico. Ho avuto modo di utilizzare le LIM perché in dotazione nell’Istituto in cui insegno. In un primo momento mi sono limitata ad utilizzarla come una normale lavagna notando già l’efficacia di tale strumento come mezzo di comunicazione immediata con la classe. Seguendo da due mesi il corso sulla LIM ho appreso le potenzialità che tale strumento possiede: per esempio ho potuto salvare i contenuti delle lezioni, che gli alunni hanno ripreso per un riepilogo; collegandomi a Internet ho potuto ampliare con immagini e con filmati i contenuti disciplinari che il libro di testo fornisce; infine ho potuto rendere più dinamica la lezione. La LIM, quindi, permette di abbattere le pareti della classe, di mettere in contatto gli alunni con realtà più stimolanti in maniera immediata ed attiva tanto da permettere loro di interagire con il docente dando contributi personali e creativi. Inoltre la LIM permette di realizzare lezioni organiche e ben articolate, di condividere conoscenze fra docenti della stessa disciplina o conoscenze interdisciplinari.

DATA 20/01/2013 23.13.00 - AUTORE GIULIA_F915O

Ho da poco completato la frequenza del corso sull’utilizzo della LIM che è, sicuramente, un mezzo altamente tecnologico ma non è certamente la panacea dell’insegnamento. Gli alunni potrebbero essere distratti dal movimento degli oggetti o dalle varie funzioni del mezzo e quindi diventare spettatori passivi. Non bisogna dimenticare che la LIM è uno strumento al servizio della didattica e non certo il contrario. Pensare che possa essere un mezzo efficace per quegli alunni che non possiedono una soglia di attenzione molto alta è un errore, in quanto sicuramente li coinvolge in modo più attivo ma di certo non risolve il problema. Anche per il docente è più impegnativo preparare una lezione multimediale. Infine, un altro problema a svantaggio è sicuramente la mancanza di LIM in numero sufficiente per tutte le classi nonché la connessione Internet che sul più bello potrebbe saltare mettendo, così, a rischio il buon andamento della lezione e vanificando il lavoro preparatorio del docente.

DATA 20/01/2013 23.49.13 - AUTORE pasqualino

Ho incominciato ad utilizzare la smart board da poco è fantastico!!!!!!Trovo un apprezzabile riscontro nell’interesse e nella partecipazione della classe ,speriamo che continui sempre così…

DATA 21/01/2013 0.07.14 - AUTORE pasqualino

Ritengo che la Lim sia un ottimo strumento che permetta di far diventare i bambini protagonisti del proprio apprendimento. Vorrei aggiungere, inoltre, che i “nativi digitali” hanno metabolizzato subito questa nuova tecnologia, ma anche noi docenti cerchiamo di stare al passo con i tempi aggiornandoci continuamente.

DATA 21/01/2013 11.28.50 - AUTORE Ins. Azzaro

1. Sono un’insegnante di scuola primaria. Da quest’anno le aule dell’istituto nel quale insegno sono state dotate di una LIM. Al primo impatto il nuovo strumento multimediale è stato visto dagli alunni come “magico”. La bellezza e l’efficacia delle immagini e delle animazioni, gli effetti sonori ed ipertestuali rendono, senza dubbio, più immediato ed efficace l’apprendimento per i nostri “piccoli “ allievi. La LIM è un tramite tra docenti e alunni e permette loro di rappresentare, confrontare e condividere le esperienze creando occasioni di apprendimento collaborativo e di tutoring in cui i bambini più abili possono aiutare quelli in difficoltà.

DATA 21/01/2013 11.29.18 - AUTORE Ins. Azzaro

2. Per le sue caratteristiche di immediatezza e per gli accessori accattivanti, la LIM si rivela un valido strumento per chi desidera cambiare il modo di fare didattica: non più la classica lezione frontale ma una lezione interattiva che si sviluppa in aula e prende spunto dalla reazione degli alunni, una lezione più incisiva e facilmente fruibile anche dagli allievi più “distratti” e meno motivati

DATA 21/01/2013 14.18.02 - AUTORE Alfy

Ciao a tutti. E' il mio primo intervento al Forum e sono alla mia seconda lezione sulla Lim. Mi entusiasma tanto poter lavorare con le TIC. Spero di poter condividere e scambiare presto con voi impressioni ed esperienze. Buon lavoro.

DATA 21/01/2013 14.29.56 - AUTORE Alfy

Gentile collega Giulia, i problemi tecnici che si possono riscontrare con l'uso della LIM in classe sono inferiori a quelli che si possono avere con l'uso del computer. Infatti se salta internet ti resta ancora la possibilità di lavorare con il software della lavagna, abbastanza ricco da quello che ho potuto vedere nelle mie prime (ancora solo 2) lezioni. Ma non hai riscontrato nulla di positivo da condividere nell'uso di questo nuovo strumento? Possibile? :-O

DATA 22/01/2013 0.08.10 - AUTORE Maria60

Con l'ausilio della Lim nelle classi ho potuto constatare un maggior interesse ed una maggiore partecipazione all'attività' didattica. Evita perdite di tempo nello spostamento da un ambiente ad un altro e di poter fruire immediatamente delle attività' che prima richiedevano apparecchiature specifiche. Inoltre, la Lim rappresenta una nuova possibilità' di apprendimento cooperativo e di didattica laboratoriale.

DATA 22/01/2013 9.06.43 - AUTORE bruno

Con la LIM è possibile creare dei percorsi didattici d'avvero originali. Per me, che insegno Disegno e Storia dell'Arte,parlare di un'opera d'Arte, mostrando l'immagine da più punti di vista, sicuramente attirerà l'attenzione degli alunni visto che sono abituati al linguaggio multimediale. Inoltre, con la LIM si ha la possibilità di modificare e quindi salvare la lezione e utilizzarla successivamente.

DATA 23/01/2013 16.05.40 - AUTORE Maria60

Nel mio precedente intervento ho elencato solo le qualita' positive dell'utilizzo delle LIM nelle classi e io insegno in una scuola che ne e' dotata per l'80% delle aule. Ritengo pero' importante ribadire che la LIM non è assolutamente la panacea per tutti i mali della scuola e che tale modo nuovo di fare lezione deve sempre essere affiancato dal metodo tradizionale. Occorre trovare il giusto equilibrio, questa è la nuova sfida per noi docenti a favore dei "nativi digitali"!

DATA 23/01/2013 18.17.37 - AUTORE mariangela302f

Sono un'insegnante di scuola primaria. Una mattina entrando nella mia aula,ho trovato appesa alla parete la lavagna interattiva. All'inizio non ho accettato di buon grado questo strumento poiché ero molto affezionata alla lavagna tradizionale.A farmi cambiare subito idea è stato l'atteggiamento dei miei alunni, i quali,vedendo la LIM, sono esplosi in un grido di gioia.Ho quindi capito che era arrivato il momento di dare spazio alla tecnologia, così ho deciso di frequentare un corso di formazione per l' utilizzo della LIM, durante il quale mi sono resa conto della sua validità. Essa consente di facilitare le lezioni e renderle più accattivanti, catturando l'attenzione e la concentrazione degli alunni. Nel corso delle lezioni ho deciso di impiegare le mie energie nell'imparare ad usare al meglio la lavagna interattiva al fine di acquisirne padronanza e maggiori competenze.

DATA 24/01/2013 0.03.30 - AUTORE Rosalia57

Ho preparato una lezione di fisica sul piano inclinato. Ho graficizzato il piano utilizzando parecchi strumenti della lim ed ho inserito richiami on line sulla vita di Galileo Galilei , esperimenti ed anche animazioni. I Ragazzi entusiasti! Improvvisare una lezione in classe sicuramente richiede più tempo ma con un pò di allenamento diventerà più facile.

DATA 24/01/2013 10.11.20 - AUTORE maria

Ho visto utilizzare la LIM in una scuola media. E' uno strumento meraviglioso. Permette al docente di utilizzare contemporaneamente computer, Internet e lavagna, stimolando l'attenzione degli alunni.Faccio parte della segreteria della scuola e anche se non posso utilizzarla con gli alunni ma ho potuto constatare la grande utilità.

DATA 24/01/2013 10.37.54 - AUTORE maria

La LIM una grande risorsa per insegnanti ed allievi, uno strumento che cattura l'attenione visiva e rende anche lo studente più apatico curioso e motivato. Peccato che nelle scuole manchino soprattutto i fondi da destinare all'innovazione didattica!!

DATA 24/01/2013 15.19.55 - AUTORE Bernardetta_f915c

Ho terminato la visualizzazione delle lezioni del corso online “Lim Basic” e grazie alle esercitazioni ed all’applicazione diretta in classe sono sempre più convinta dell’utilità e dei vantaggi di questo strumento. Ho potuto constatare che la Lim permette agli studenti di lavorare in modo più efficace e variegato per portare a termine compiti anche complessi o affrontare problemi, attivando intelligenze differenti e facendo leva sui diversi stili di apprendimento. Anche noi insegnanti siamo incoraggiati a progettare attività pensando agli allievi non come semplici “ascoltatori”, ma come persone che hanno responsabilità, ruoli da svolgere all’interno dei gruppi e compiti da realizzare. A volte ho utilizzato la Lim per scandire tempi, compiti e ruoli da svolgere nella classe, per lo studio e la realizzazione di lavori cooperativi. Gli allievi, non solo possono usare la Lim per presentare i lavori che hanno svolto precedentemente in gruppo, ma soprattutto possono chiedere commenti e integrazioni ai compagni, possono presentare fonti e documentazioni archiviate anche in contesti non scolastici. La Lavagna interattiva facilita la comunicazione, cooperazione e appartenenza al gruppo. Infatti essa è uno spazio in cui è facile che tutti i membri del gruppo possano intervenire (ancora più che nel PC o con la lavagna tradizionale). Quindi Lim e strategie cooperative sicuramente favoriscono l’integrazione e la partecipazione non solo degli alunni diversamente abili ma anche degli alunni stranieri e di quelli con disturbi specifici dell’apprendimento. L’alunno che alla lavagna deve spiegare al gruppo o alla classe le proprie scelte o i lavori del gruppo sviluppa necessariamente anche le proprie competenze comunicative. I lavori che hanno svolto i vari gruppi possono essere presentati a distanza, grazie alla Lim, ad esempio ad alunni di altre scuole. Come ho potuto sperimentare la Lavagna interattiva permette di esplicitare visivamente i nessi (concettuali, semantici e strutturali) e quindi il suo utilizzo è importante nella preparazione di mappe concettuali.

DATA 24/01/2013 15.40.40 - AUTORE Lina

La LIM consente di presentare una molteplicità di contenuti utilizzando non solo l'ascolto, ma anche la forza comunicativa dell'immagine.

DATA 24/01/2013 15.43.14 - AUTORE Lina

L'interattività della LIM favorisce notevolmente il coinvolgimento degli alunni alle attività scolastiche.

DATA 24/01/2013 16.11.32 - AUTORE isabella960a

Sono una docente di scuola primaria. Quest’anno ho avuto l’opportunità di seguire un CORSO DI FORMAZIONE sull’introduzione della LIM nella didattica. Ho frequentato le lezioni di buon grado, animata da curiosità e motivazione perché consapevole della valenza di tale strumento tecnologico per la nostra attività. Ritengo, infatti, che la LIM sia un ottimo supporto alle attività didattiche e possa coinvolgere positivamente gli alunni, anche i più lenti e distratti. Questo modo nuovo di “ fare scuola”, naturalmente, non può scadere nell’improvvisazione o nell’ispirazione del momento: oggi è richiesta una preparazione degli insegnanti. Infatti, se prima bastava essere “padroni” della disciplina di insegnamento, oggi è necessario, anche, tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle in modo che il loro uso appropriato sortisca i risultati richiesti nel processo educativo- didattico. Secondo me, lavorare in classe con la LIM è veramente interessante, ma comporta un certo lavoro preventivo del docente che consiste nella pianificazione, strutturazione e articolazione di ogni lezione per risultare “affascinante” per gli alunni. Può accadere, però, che durante lo svolgimento della lezione, intervenga qualche problema tecnico che compromette il prosieguo dell’attività, minando il clima favorevole di attenzione, di collaborazione o di quant’altro, che in quel momento si era creato, con la conseguente difficoltà di gestione della disciplina specialmente nelle classi di scuola primaria. Il docente dovrà, quindi, ricorrere al supporto della “mitica lavagna di ardesia” che, poverina, messa in un cantuccio, la fa sempre da padrona e, chissà, se verrà completamente abbandonata e soppiantata da quello schermo gigante.

DATA 24/01/2013 16.24.58 - AUTORE grazia351j

L'utilizzo della LIM è uno strumento importante perchè sfrutta la visualizzazione e offre la possibilita' di attirare l'attenzione e la concentrazione degli alunni con la forza dell' immagine .La facilita' di manipolazione è la principale potenzialita' comunicativa e formativa .La lim offre la possibilita' di andare alla lavagna in modo nuovo ,piu'partecipativo ,di modificare un lavoro creato dal docente o dall'allievo,correggerlo con gli evidenziatori elettronici e conservare le modifiche ,catalogare i lavori e le autocorrezioni . Inoltre il lavoro realizzato puo' essere riutilizzato in altri contesti e con altri allievi .

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT