Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 220

DATA 25/02/2013 20.26.46 - AUTORE GIULIANA COSTARELLI

Sono un insegnante di matematica e scienze della scuola secondaria di primo grado che attualmente sta frequentando un corso di aggiornamento sulla LIM. La LIM è un’opportunità e una sfida per i docenti. Un’opportunità perché permette di gestire il lavoro in aula in maniera più efficiente; consente di mettere a disposizione degli alunni materiali didattici multimediali e interattivi, che atti¬vano le competenze proprie e degli allievi, utilizzando innumerevoli fonti e risorse digitali. È una sfida perché costringe a far entrare nella scuola l’uso di linguaggi nuovi e nuove risorse per rendere ancora più efficace l’azione di insegnamento. La LIM è un valore aggiunto. Il valore aggiunto risiede nella possibilità di interagire facilmente e direttamente con i contenuti, in grande o in piccolo gruppo, rendendo sempre più attivo il ruolo degli studenti nel processo di apprendimento, avendo a disposizione uno spazio condiviso che supporti tutte le fasi di lavoro.

DATA 25/02/2013 22.31.46 - AUTORE VINCENZA

Salve, sono la prof. DE FAZIO VINCENZA e per il corrente anno scolastico insegno all'IISS "De Marco Valzani" di Francavilla F.na. Dopo aver frequentato il corso lim(4) mi sono resa conto che questo nuovo strumento tecnologico risulta utile nella didattica. La lim offre un aiuto al docente per organizzare una lezione diversa rispetto a quella tradizionale, più efficiente e più partecipata. Saluti.

DATA 26/02/2013 9.28.48 - AUTORE Miller Daniela

Salve, sono un'insegnante di Scienze Matematiche e sto frequentando un corso sulla LIM. Grandi sono le potenzialità della lavagna e dei suoi software. Essa è una risorsa nelle mani degli studenti. Alla LIM ci si va individualmente o in piccoli gruppi, per elaborare una consegna, per azzardare ipotesi o per tirare le fila di fasi di lavoro svolte al banco, ai computer o nei laboratori di informatica. Alla lavagna non si va più solo per l’interrogazione: ci si va per mettere in gioco le proprie abilità e le proprie co¬noscenze, anche informatiche, per condividerle con i compagni e con i docenti, per aiutare e per raggiungere gli obiettivi prefissati. E' importante che gli studenti non siano spettatori di quanto accade sulla LIM, ma siano gli attori protagonisti con le loro competenze e dando prova del loro apprendimento.

DATA 26/02/2013 9.38.13 - AUTORE Miller Daniela

La LIM è una risorsa della scuola e come tale non deve essere sprecata. È compito del mondo della scuola sperimentare le modalità per rendere sempre più efficace, efficiente e innovativa la didattica, anche mediante l’uso della LIM. Speriamo che possa essere presto inserita in ciascuna aula. Utilizziamola! Facciamo tesoro delle esperienze internazionali che ci hanno preceduto e non ripetiamo alcuni errori diffusi di inutilizzo delle lavagne, così come l’uso di pratiche didattiche che incentivano metodologie di insegnamento tradizionali, conservative e direttive, che danno ancora più cen¬tralità al ruolo del docente, rispetto a quello attribuito agli studenti.

DATA 26/02/2013 10.38.21 - AUTORE Conti Carmela

Non si possono ignorare gli strumenti che i nostri ragazzi utilizzano quotidianamente nella comunicazione, nel gioco, nella produzione autoriale di contenuti, in quanto costituiscono proprio la struttura portante del loro essere " nativi digitali " . E' importante che l'attivita' didattica curricolare si sviluppi collegialmente attraverso l'utilizzo di tecnologie ( computer, videoproiettore, scanner, stampante, collegamento Internet, LIM e altre risorse multimediali ) con l'obiettivo di verificare il reale contributo al nuovo percorso didattico formativo. Conti Carmela

DATA 26/02/2013 10.49.34 - AUTORE Conti Carmela

Nell'IRC ( Insegnamento della Religione Cattolica ) l'utilizzo delle nuove tecnologie non si puo' improvvisare perche' si toglierebbe tempo prezioso ad una materia che già ne ha poco a disposizione. In classe l'utilizzo dei nuovi media richiede tempo, scegliendo gli strumenti piu' adatti, visitando prima i siti che intendo proporre ai miei alunni e guardo prima i filmati e le fonti che dovranno poi utilizzare . Mi piace molto lavorare in maniera interattiva perche' apre strade creative da percorrere in ogni direzione, sprona all'esplorazione, all'approfondimento e alla ricerca. La LIM e' un ottimo strumento di condivisione. Gratificante per l'alunno che produce materialmente il prodotto visibile nel web rendendolo pubblico. Inoltre consente la realizzazione di archivi accessibili, creazione di giornalini e di pagine tematiche da utilizzare durante l'esplicitazione delle Unita' di Apprendimento; elaborazione di verifiche interattive. E' necessario aprirsi ad un nuovo tipo di didattica capace di uscire dall'ottica del cartaceo o del semplice conservare i dati sul PC e comprendere tutte le opportunita' fornite dal Web. Conti Carmela

DATA 26/02/2013 11.54.11 - AUTORE Maria Francesca

salve, sono una docente di francese nella scuola media,il corso PON sull'utilizzo della LIM ormai volge al termine. E' il secondo a cui partecipo consapevole della necessità di un aggiornamento continuo di noi docenti e dell'importanza di utilizzare i nuovi strumenti tecnologici per rendere più accattivanti le nostre lezioni a tutti gli alunni compresi anche i più demotivati e svogliati. Mariafrancesca66

DATA 26/02/2013 12.55.24 - AUTORE Giovanna Concetta Sigona

La LIM permette di accedere in tempo reale ad informazioni e approfondimenti che si rendono necessari in corso d'opera. Risulta inoltre un valido aiuto in quanto permette il reale coinvolgimento degli alunni e la possibilità di unire metodi di insegnamento espositivi a quelli in cui lo studente diventa costruttore di conoscenze attraverso percorsi per scoperta. Rende inoltre possibile un'interattività non solo virtuale, ma sperimentata concretamente all'interno del gruppo classe, favorisce un incremento dei livelli di attenzione, motivazione e coinvolgimento degli studenti. Integrando nella didattica quotidiana i vari linguaggi, codici, modalità espressive e comunicative, la LIM può diventare veicolo di innovazione e cambiamento nella scuola. Prof.ssa Giovanna Concetta SIGONA

DATA 26/02/2013 15.45.26 - AUTORE Roberto Martucci

Salve a tutti. Sono Roberto Martucci. Il corso LIM che sto frequentando è molto utile per imparare ad usare questo strumento didattico. Poiché nella nostra scuola ci sono molte LIM, ho già avuto anche la possibilità di sperimentare delle lezioni in classe in questa modalità.

DATA 26/02/2013 15.47.47 - AUTORE Ornella

Salve, sono Ornella, una corsista del percorso PON “PER UNA DIDATTICA MULTIMEDIALE”. Personalmente sono soddisfatta del lavoro svolto dall’Esperto e dalla Docente Tutor.

DATA 26/02/2013 15.49.23 - AUTORE Ornella

Questo corso mi ha permesso di migliorare conoscenze e competenze riguardo l’utilizzo della LIM, uno strumento che, attraverso la multimedialità e l’interattività, rafforza la valenza didattica.

DATA 26/02/2013 15.49.37 - AUTORE Roberto Martucci

Le lezioni con la LIM permettono, per esempio, di documentare le informazioni che riguardano l'argomento della lezione mediante un video di YouTube. E' stato il caso della lezione sulla Costituzione italiana, per la quale, oltre alle normali spiegazioni, ho potuto mostrare un video di 4 minuti in cui Benigni commenta l'articolo 4.

DATA 26/02/2013 16.37.37 - AUTORE Maria Viola

Salve,sono Viola, una corsista del PON " Per una didattica multimediale" . Ho iniziato la frequenza del corso con entusiasmo e con lo scopo di migliorare le conoscenze sulla LIM.

DATA 26/02/2013 16.55.38 - AUTORE Anna Maria

Buon Pomeriggio, sono Anna Maria Monti e partecipo al PON D1 nella scuola in cui svolgo le funzioni di D.S. La prospettiva del D.S., pur essendo diversa da quella del docente, non può comunque prescindere dalla conoscenza e dall'abilità di usare i dispositivi, come le LIM, che caratterizzano la svolta tencologica degli ultimi lustri. Le scuole oggi hanno diverse possibilità di dotarsi di dotazioni tecnologiche avanzate, in particolare usando le risorse europee del FSE e del FESR per le quali questo Pon è un esempio. In realtà, con i tempi che corrono, le risorse europoee sono diventate per le scuole una delle poche possibilità di avere fondi...

DATA 26/02/2013 17.07.48 - AUTORE Maria Viola

Alla fine del corso sulla LIM, sono soddisfatta del percorso fatto. L’esperienza è stata positiva, sia perché ha permesso di migliorare le mie conoscenze sia perché il lavoro di gruppo e lo scambio di esperienze risultano sempre formativi e stimolanti.

DATA 26/02/2013 17.07.54 - AUTORE Carmela Licari

Mi chiamo Carmela Licari ed insegno lettere presso il Liceo Scientifico Enrico Fermi di Paternò (CT). Certamente, un po' per deformazione professionale, sono portata a studiare con attenzione le diverse forme comunicative e gli effetti che queste producono. Per tenermi al passo con i tempi e per assecondare la mia innata curiosità conoscitiva, ma anche per insegnare meglio ai miei alunni limiti e pregi di una comunicazione mediata dalla tecnologia, ho deciso di seguire un corso di formazione sull'utilizzo della Lim. La mia scuola dispone al momento di quattro lavagne in tutto, ma ciò non mi ha impedito di lavorare con le classi, sebbene saltuariamente. Ho avuto modo di constatare che la Lim rende indubbiamente le lezioni più coinvolgenti poiché consente il ricorso a materiali di vario genere (testi scritti, audio, video ecc) che veicolano, in modo apparentemente semplice, molteplici concetti facendo leva su diverse modalità recettive. Nella didattica tradizionale costruire percorsi finalizzati alla formazione non è semplice, perciò mi auguro che la Lim possa rivelarsi uno strumento utile al ruolo del docente, accrescendone le possibilità di esplicazione professionale.

DATA 26/02/2013 17.12.07 - AUTORE mario

Sono un insegnante di sostegno della scuola secondaria di 1 grado che ha frequentato quest'anno il corso sulla LIM. Al termine del corso mi sento di affermare che oltre ad essere un preciso dovere dell’insegnante ad aggiornarsi, in particolare nel campo delle nuove tecnologie, che l’uso delle stesse è sicuramente uno strumento più accattivante per attirare in classe l’attenzione degli alunni. La lezione con la LIM offre senza dubbio ai ragazzi la possibilità di parteciparvi in maniera attiva stimolando maggiormente la loro creatività e il loro interesse.

DATA 26/02/2013 17.22.38 - AUTORE Maria Francesca

Realizzare dei prodotti con la Lim è interessante e motivante. Dopo aver creato una lezione introduttiva di lingua francese per i ragazzi di prima media spero di riuscire a realizzare qualcosa di più articolato su argomenti di civiltà: storia, letteratura, teatro, musica della Francia e trasmettere attraverso l’inserimento di file video e audio la mia passione per tutto ciò che riguarda il genio umano. Senza la tecnologia il mondo non può progredire ma non dobbiamo dimenticare che senza la lettura e comprensione del passato non possiamo capire il presente e tanto meno pensare di creare il nostro futuro.

DATA 26/02/2013 17.30.29 - AUTORE Anna Maria

Buona sera, intervengo per ribadire l'importanza per tutti coloro che operano nella scuola di aggiornarsi rispetto all'uso didattico delle nuove tecnologie, sia per migliorare la qualità del proprio lavoro, sia per essere maggiormente in sintonia con i nostri alunni, nativi digitali. Mi pare anche utile sottolineare che le nuove tecnologie non costituiscono - di per sè - una soluzione ai problemi dei processi di insegnamento/apprendimento della nostra scuola. Possono costituire però uno strumento da usare in modo consapevole per accrescere la motivazione allo studio e per rendere più attraenti le nostre lezioni. In questo contesto la LIM gioca sicuramente un ruolo molto importante.

DATA 26/02/2013 17.32.31 - AUTORE Anna Rita

L’esperienza del corso è stata positiva, ha stimolato il mio interesse per uno strumento familiare ma poco utilizzato da me. Il lavoro di gruppo professionalmente ben guidato ha suscitato la mia curiosità rafforzando la motivazione per una nuova didattica.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT