Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 20 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 209

DATA 28/01/2013 20.33.52 - AUTORE angelo960p

La partecipazione al corso di formazione sull’uso della LIM mi ha ulteriormente convinto della necessità di attualizzare le tecnologie didattiche fornendo strumenti che consentano di poter contemporaneamente insegnare in modo tradizionale e innovativo. Avere la possibilità di operare verifiche, approfondimenti e confronti in tempo reale all’interno dello stesso software o attraverso collegamenti a file esterni o a siti web, rappresenta una risorsa praticamente infinita per variare, personalizzare, coinvolgere, stimolare … in sostanza per accrescere la partecipazione degli studenti ma anche degli stessi insegnanti (di qualunque generazione) e per essi si presenta un’importante occasione per trovare motivazioni e interessi nuovi nella propria professione. Certo il cambiamento può apparire, per molti, pesante e macchinoso all’inizio, ma sono certo che, gradualmente, sia il lavoro di preparazione che lo svolgimento delle lezioni sarà sempre più agevole. Ancora una considerazione. La LIM, per essere effettivamente efficace, dovrebbe essere presente in ogni aula e in ogni laboratorio mantenendo, però, anche la classica lavagna di ardesia, o magari la lavagna lucida, la cui immediatezza di utilizzo rimane, in molti casi, insuperata. Tutto questo sarà il top fino a quando, fra non molto, avremo a disposizione la lavagna parlante con la quale si potrà interloquire verbalmente.

DATA 28/01/2013 22.53.46 - AUTORE ins. Nicastro

Ritengo che la multimedialità e la tecnologia di rete costituiscono un mezzo importante e potente per realizzare forme di auto-apprendimento, apprendimento cooperativo e apprendimento a distanza. La tecnologia didattica sviluppa e potenzia l’intelligenza emotiva e l’autostima ponendo lo studente alla soluzione di problemi attraverso strategie creative e rendendolo fiducioso di saper fare con un ruolo attivo nel processo di apprendimento

DATA 28/01/2013 22.54.23 - AUTORE ins. Nicastro

Le tecnologie multimediali hanno modificato le modalità di lavoro nella scuola contribuendo a rendere più consistenti i risultati. In particolare l’utilizzo della lavagna interattiva costituisce un valido strumento didattico in grado di rispondere alle esigenze di tutti gli alunni, con o senza “bisogni educativi speciali”, favorendo un apprendimento di tipo visivo che agevola il processo mnemonico e migliorando le attività proposte sia sul piano didattico che relazionale.

DATA 28/01/2013 22.58.59 - AUTORE Ins. Spagnolo

INSEGNO MATEMATICA,SCIENZE E INFORMATICA IN UNA SCUOLA PRIMARIA DI CALTANISSETTA. HO FREQUENTATO UN CORSO SULLA LIM PERCHE' RITENGO CHE SIA IMPORTANTE UTILIZZARE GLI STRUMENTI TECNOLOGICI ANCHE A SCUOLA E RENDERE,PERTANTO, LE ATTIVITA' PIU' INERESSANTI E COINVOLGENTI.

DATA 28/01/2013 22.59.49 - AUTORE Ins. Spagnolo

GLI ALUNNI DELLA MIA SCUOLA POSSONO GIA' BENEFICIARE DELLA LIM IN QUANTO. QUESTE LAVAGNE LUMINOSE SONO PRESENTI IN MOLTE AULE. SPERO DI FARNE UN BUON USO.

DATA 28/01/2013 23.03.33 - AUTORE Ins. Sollima

Mi sono iscritta recentemente al corso sulla LIM perché credo molto nell’uso delle nuove forme di linguaggio. Sono estremamente soddisfatta del corso. Mi ha dato la possibilità di conoscere le potenzialità della LIM. Credo che sia un valido strumento di supporto alla didattica; il suo utilizzo stimolerà nei bambini l’attenzione, l’interesse e la motivazione e soprattutto li coinvolgerà attivamente perché è vicino al loro linguaggio, ai loro giochi, al loro mondo.

DATA 28/01/2013 23.04.26 - AUTORE Ins. Sollima

Sono una docente di Scuola Primaria e insegno da quasi vent’anni. Negli anni passati mi sono scontrata con una realtà poco invitante: laboratori vecchi o mal funzionanti dove la possibilità di usare Internet era inesistente. Ho iniziato ad interessarmi alle nuove tecnologie partecipando spesso ai vari corsi in presenza e on-line. Adesso, grazie alle attrezzature che la scuola mi mette a disposizione e alla formazione in atto, spero di poter utilizzare la LIM e rendere le lezioni più accattivanti.

DATA 28/01/2013 23.08.37 - AUTORE Ins. Fazioli

Sono Maria Luigia Fazioli insegnante di scuola primaria presso la scuola"G.Lombardo Radice" di Caltanissetta. Ho frequentato il corso del progetto PON D-1-FSE-2011-726 "Apprendimento multimediale". In merito agli argomenti di studio affrontati durante le lezioni penso che nel processo di insegnamento/apprendimento della lingua straniera le ICT costituiscano senza dubbio un elemento rilevante per accrescere e potenziare l'offerta formativa, e in questo quadro l'utilizzo della LIM rappresenta un valore aggiunto per la versatilità e flessibilità d'uso e per la possibilità offerta dallo strumento di adeguarsi ai diversi stili di apprendimento attraverso il ricorso in forma integrata ai differenti linguaggi.

DATA 28/01/2013 23.09.55 - AUTORE Ins. Fazioli

La LIM costringe inevitabilmente a ripensare al proprio modo di insegnare. Nella fase di progettazione di unità didattiche con l'uso della LIM bisogna tener conto del fatto che ogni schermata del software autore della LIM è potenzialmente un insieme simultaneo di attività che si possono proporre agli alunni per renderli direttamente partecipi e autori essi stessi di materiali sui temi che si affrontano. Maria Luigia Fazioli

DATA 28/01/2013 23.12.35 - AUTORE Ins. Burgio

Sono molto contenta di avere avuto la possibilità di partecipare al corso della lim,anche se ero molto titubante all'inizio.Ho appreso quanto è bello insegnare agli alunni in un modo nuovo e accattivante.

DATA 28/01/2013 23.15.18 - AUTORE Ins. Burgio

ciao!...Sono Rosaria e vi ho già comunicato il mio pensiero sull'utilizzo della Lim in classe. Voglio dirvi che in questi giorni ho realizzato la mia prima lezione di scienze da presentare ai miei alunni. Sono molto felice del mio lavoro, ho impiegato un pò di tempo, mi sono innervosita ma alla fine ci sono riuscita…è bellissima!. Non vedo l'ora di presentarla per vedere la loro espressione.

DATA 28/01/2013 23.18.10 - AUTORE Ins. Matrascia

Durante la frequenza del corso sull'uso della LIM, avendola fortunatamente già istallata nelle mie aule, ho potuto applicare nella mia attività di insegnamento quanto appreso dall’esperta formatrice Cinzia Abbate. Ho potuto così evidenziare quanto tale strumento risulti utile e motivante per tutti gli alunni ma soprattutto per gli insicuri, i più timidi che riescono così a sentirsi partecipi e attivi nel corso delle lezioni stimolando varie strategie di apprendimento e con splendidi risultati. Mi auguro che sia l'inizio di un lungo utilizzo delle tecnologie nella mia attività d'insegnamento

DATA 28/01/2013 23.19.49 - AUTORE Ins. Matrascia

Sono Antonella, un'insegnante di discipline logico-matematico-scientifiche di scuola primaria. Ho appena ultimato la frequenza di un corso di formazione sull'uso della LIM che ritengo essere stato utile oltre che interessante. Sono stata favorevolmente impressionata dalle diverse potenzialità di questo strumento che consente alla lezione di diventare multimediale con una presentazione degli argomenti più efficace ed accattivante. Colgo l'occasione per ringraziare la nostra esperta Cinzia Abbate che ha mostrato professionalità e disponibilità verso noi corsisti.

DATA 28/01/2013 23.26.53 - AUTORE Ins. Cammarata

Sono insegnante di Scuola Primaria e, devo essere sincera, la pima volta che ho visto la LIM, ho pensato che la scuola va avanti, ma io non ero in grado di usare uno strumento tecnologico di tale portata. Così mi sono iscritta al Corso LIM con curiosità e un pò di timore, ma con il desiderio, però, di aggiornarmi per stare al passo con linguaggi adatti alle nuove generazioni.

DATA 28/01/2013 23.28.16 - AUTORE Ins. Cammarata

L’insegnante che ci ha guidati in questo percorso è stata competente e disponibile con un grande tratto umano. Adesso ho cominciato ad usare la LIM e non mi intimorisce più, ma penso costituisca un sostegno efficace all’azione didattica stimolando l’attenzione degli alunni. Maria Licia Cammarata Scuola “L. Radice” di Caltanissetta

DATA 28/01/2013 23.28.47 - AUTORE Ins. Cammarata

Sono insegnante di Scuola Primaria e, devo essere sincera, la pima volta che ho visto la LIM, ho pensato che la scuola va avanti, ma io non ero in grado di usare uno strumento tecnologico di tale portata. Così mi sono iscritta al Corso LIM con curiosità e un pò di timore, ma con il desiderio, però, di aggiornarmi per stare al passo con linguaggi adatti alle nuove generazioni.

DATA 28/01/2013 23.32.23 - AUTORE Ins. Cigna

Con l'introduzione della LIM, uno straordinario strumento digitale "entra" in classe. Finalmente l'informatica finisce di essere qualcosa di accessorio rispetto alle normali attivita' didattiche.

DATA 28/01/2013 23.32.52 - AUTORE Ins. Cigna

E' molto interessante per l'insegnante poter svolgere la classica lezione frontale centrata sulla lavagna, potenziandola enormemente con la multimedialita'. Coinvolgendo la classe, composta ormai da nativi digitali, attraverso la visualizzazione diretta dei materiali e la possibilita' di interagire con quanto avviene sullo schermo, penso si favorisca un vero apprendimento cooperativo.

DATA 28/01/2013 23.37.42 - AUTORE Ins. Gallo

Durante la classe prima ho fatto l'esperienza di lavorare con un alunno malato tramite web cam,ora ho scoperto che, grazie alla lavagna interattiva multimediale, c'è la possibilità di una comunicazione sincrona vocale e testuale tramite chatbox, che facilita (molto meglio della web cam)l'organizzazione delle attività disciplinari con un alunno che non può essere presente (fisicamente) in classe.

DATA 28/01/2013 23.38.04 - AUTORE Ins. Gallo

La lavagna in ardesia può essere superata e con lei le vecchie pratiche didattiche ordinarie.Operare con la LIM significa, infatti, coinvolgere la classe con la possibilità di narrazioni multimediali animate, ma anche gli altri insegnanti in attività collaborative di scambio e costruzione di percorsi didattici. Certo, noi siamo solo all'inizio ma è già qualcosa

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT