Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 20 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 87

DATA 11/06/2012 10.49.38 - AUTORE rosariaD514X

Qualunque attività didattica con la LIM affascina i ragazzi e....anche me. Sono orgogliosa di quello che ho imparato,anche se poco,ancora c'è molto da acquisire.

DATA 11/06/2012 11.03.59 - AUTORE rosariaD514X

Sono consapecole della positività che prevale sicuramente su eventuale negatività nell'utilizzo della LIM.Potendo disporre di poco tempo,come docente di Religione,possibili problemi di natura tecnica impegneranno del tempo molto prezioso.....

DATA 11/06/2012 11.14.48 - AUTORE maria

Le attività con la LIM possono rappresentare un grande vantaggio didattico solo se inserite in un progetto didattico. Ritengo però che la lim non sia la soluzione ai problemi di apprendimento e di attenzione che presentano la maggior parte degli alunni anche se permette sicuramente di stimolarli. Ringrazio per avere avuto l'opportunità di seguire il corso sulla LIM e per tutto ciò che imparerò.

DATA 11/06/2012 11.16.11 - AUTORE maria

Sono una docente specialista di lingua inglese nella scuola secondaria e ho iniziato un percorso di formazione sulla LIM. Spesso per gli alunni con DSA veniamo sollecitati a far usare loro il computer, la LIM potrebbe essere la soluzione per una didattica realmente inclusiva.

DATA 11/06/2012 11.21.32 - AUTORE antonellacl

Sono entusiasta di aver preso parte ad un corso sulla lim che mi ha permesso di imparare nuove strategie di insegnamento apprendimento, di mettermi alla prova e progredire nel campo del digitale e che mi ha consentito di sentirmi maggiormente inserita nella societa' che utilizza nuovi linguaggi. Spero di trovare nelle mie classi future una strumentazione ed un apparato tecnologico che mi consenta di mettere in pratica quanto appreso...a proposito perchè non chiedere al ministero della pubblica istruzione che vengano fornite a tutte le scuole strumentazioni tecnologiche all'avanguardia come già da tempo avviene nei paesi del nord Europa?

DATA 11/06/2012 11.54.22 - AUTORE antonellacl

la partecipazione al corso, condotto con molta professionalità, mi ha dato l'opportunità di socializzare con colleghi di altre discipline e di varie abilità e conoscenze tecnologiche, e questo è stato uno stimolo importante per il confronto e la crescita professionale ed umana

DATA 11/06/2012 13.07.59 - AUTORE antonella_g273i

Sono un'insegnante di scuola primaria,insegno matematica e.. davanti ad una lavagna interattiva la mia prima impressione è stata di totale inadeguatezza.Il corso che sto seguendo mi sta avvicinando sempre di più ad un uso più consapevole ma soprattutto alla convinzione che la possibilità offerta da una LIM di un approccio "diverso" alle discipline possa aiutare i nostri alunni a trasportare i vari contenuti da un piano teorico ad uno pratico, riuscendo a coinvolgerli ed interessarli. Del resto, vediamo che la loro attenzione è attirata da computers, internet e tutto ciò che è tecnologico, quindi, quale migliore opportunità se non quella di utilizzare il linguaggio digitale per comunicare meglio e offrire una didattica più efficace?

DATA 11/06/2012 13.13.27 - AUTORE antonella_g273i

Esercitandomi con il software sto riuscendo a mettere in pratica ciò che stiamo imparando durante il corso. Mi rendo conto che questo è l'inizio di un lavoro che richiederà costanza ma soprattutto passione per i mezzi multimediali, perchè presentare una lezione utilizzando al meglio una LIM richiede parecchio tempo. Ma la consapevolezza che questo mezzo rappresenti un modo nuovo di coinvolgere gli alunni, anche quelli notoriamente poco interessati ad una lezione tradizionale, potrà essere un imput forte per tutti i docenti che intendono trasformare le proprie aule in un "ambiente di apprendimento" efficace e perfettamente inserito nella nostra nuova società.

DATA 11/06/2012 15.37.05 - AUTORE giuseppinag273a

Il buon utilizzo della L.I.M.,di questa nuova tecnologia in cui si aggregano piu' risorse multimediali, a favore di un intero gruppo classe è certamente importante per l'insegnante di ogni grado di scuola.La presentazione di Unita' di Apprendimento è semplificata dalla possibilita' di far visualizzare "in grande" i vari concetti attraverso l'ausilio di immagini, foto e video e di offrire l'interattivita' sia sui file presenti sullo schermo, sia di entrare nel web e accedere a qualsiasi contenuto necessario. Attraverso la L.I.M., noi insegnanti abbiamo,oggi, la possibilita' di gestire i "materiali" e le competenze in nostro possesso in modo piu' efficiente ed anche efficace e certamente offrire una presentazione dei contenuti piu' accattivante, attiva e divertente. Da considerare inoltre, che l'uso della Lavagna Interattiva Multimediale offre anche il notevole vantaggio di potersi confrontare con altri docenti e di mettere a disposizione e/o usufruire di materiale didattico personale...ancora meglio di quanto già prima fosse possibile.Ovviamente presupposto indispensabile oltre la formazione dei docenti deve essere la dotazione di tutti gli istituti della L.I.M. e accessori vari!

DATA 11/06/2012 15.49.27 - AUTORE conci

Ciao, sono Concetta e insegno italiano e latino. La mia esperienza relativa al corso di formazione lim è certamente positiva. Peccato che nell'Istituto in cui insegno non ci siano aule provviste di questo importante e utilissimo strumento didattico!!!

DATA 11/06/2012 15.57.41 - AUTORE conci

Sono sempre Concetta, spero vivamente che al più presto il mio Istituto mi dia la possibilità di poter utilizzare la LIM in modo da rendere le lezioni più coinvolgenti.

DATA 11/06/2012 16.22.11 - AUTORE Sergio Passiglia273n

La Lim è oggi un importante strumento da utilizzare nella didattica poiché riesce ad influenzare positivamente sia l'insegnamento che l'apprendimento, trasformando le modalità di progettazione e di presentazione delle lezioni. Le nuove tecnologie forniscono al docente nuove modalità di comunicazione attraverso la creazione di uno spazio in cui virtuale e reale convivono. La lezione con la Lim può essere ampliata, rivisitata, sezionata nei suoi aspetti disciplinari e metodologici. L'unico problema rimane sempre lo stesso: la formazione dei docenti e la diffusione delle lavagne in tutte le scuole degli oltre 8000 comuni d'Italia.

DATA 11/06/2012 16.25.51 - AUTORE annunziatag273k

Sono insegnante di scuola primaria ed ama molto la tecnologia. A proposito della Lim, credo che la sua importanza oggettiva completi il percorso didattico relativo alla classe, attraverso la proiezione di video, l'ascolto dei testi, lo svolgimento degli esercizi e tant'altro ancora... Con la Lim il lavoro del docente risulta perfetto. Grazie all'uso della Lim si può interagire con i vari testi durante la lezione stessa, senza spostarsi nell'aula multimediale. La lezione, così, diventa interattiva, efficace, originale, affascinante, efficiente, surreale.

DATA 11/06/2012 16.30.08 - AUTORE ANTONELLA

Sono un’insegnante di scuola primaria, quest’anno ho seguito un corso di formazione sull’introduzione della LIM nella didattica. Ho frequentato le lezioni con impegno , animata da curiosità e motivazione , consapevole dell’importanza della LIM come supporto tecnologico alle attività didattiche. È uno strumento che a mio parere più di noi insegnanti coinvolge positivamente gli alunni, anche i più lenti e distratti perché loro sono cresciuti in un mondo dove la tecnologia digitale fa da padrone.. Questo modo nuovo di “ fare scuola”, naturalmente, richiede una preparazione da parte di noi insegnanti. infatti dobbiamo entrare nell’ottica dell’educazione permanente, mettere in discussione le nostre competenze e avere la consapevolezza che le conoscenze acquisite un tempo non sono sufficienti per affrontare le innovazioni . Infatti niente può essere lasciato al caso o improvvisato al momento. Non basta essere “padroni” della disciplina di insegnamento, è necessario essere pronti ad affrontare le sfide che la tecnologia ci propone , padroneggiare gli strumenti tecnologici dando loro il giusto valore didattico, in modo che dal loro uso appropriato scaturiscono i risultati richiesti nel processo educativo- didattico. Proporre una lezione con la LIM sarà veramente interessante!!!! Ma questa impresa non sarà esente di difficoltà. Durante lo svolgimento della lezione possono intervenire problemi tecnici che compromette il decorso regolare dell’attività didattica, compromettendo il clima di attenzione e di collaborazione che si era creato. Durante la risoluzione del problema, non sempre controllabile da parte dell’insegnante, si creano all’interno della classe problemi di disciplina specialmente nelle scuola primaria. A mio parere quindi , all’interno di ogni istituto scolastico , sarebbe opportuno la presenza di un tecnico per coadiuvare gli insegnanti a gestire eventuali problemi.

DATA 11/06/2012 16.31.18 - AUTORE Amalia

Sono una docente di italiano e latino in un liceo scientifico e per noi insegnanti di materie umanistiche è un pò difficile uscire dall'ottica della lezione impartita in modo tradizionale. L'anno scorso ho deciso allora di seguire il corso "insegnare con la LIM" perchè mi rendo conto che questo strumento ha molte potenzialità da offrire alla didattica. Ancora nella mia scuola non abbiamo una lim per ogni aula per cui la possibilità di utilizzarla risulta piuttosto limitata, tuttavia credo che essa diventerà presto uno strumento di uso comune in tutti gli istituti e, come docenti, non possiamo farci trovare impreparati.

DATA 11/06/2012 16.35.47 - AUTORE Rita

Sono un’insegnante di scuola primaria, quest’anno ho seguito un corso di formazione sull’introduzione della LIM nella didattica. Ho frequentato le lezioni con impegno , animata da curiosità e motivazione , consapevole dell’importanza della LIM come supporto tecnologico alle attività didattiche. È uno strumento che a mio parere più di noi insegnanti coinvolge positivamente gli alunni, anche i più lenti e distratti perché loro sono cresciuti in un mondo dove la tecnologia digitale fa da padrone.. Questo modo nuovo di “ fare scuola”, naturalmente, richiede una preparazione da parte di noi insegnanti. infatti dobbiamo entrare nell’ottica dell’educazione permanente, mettere in discussione le nostre competenze e avere la consapevolezza che le conoscenze acquisite un tempo non sono sufficienti per affrontare le innovazioni . Infatti niente può essere lasciato al caso o improvvisato al momento. Non basta essere “padroni” della disciplina di insegnamento, è necessario essere pronti ad affrontare le sfide che la tecnologia ci propone , padroneggiare gli strumenti tecnologici dando loro il giusto valore didattico, in modo che dal loro uso appropriato scaturiscono i risultati richiesti nel processo educativo- didattico. Proporre una lezione con la LIM sarà veramente interessante!!!! Ma questa impresa non sarà esente di difficoltà. Durante lo svolgimento della lezione possono intervenire problemi tecnici che compromette il decorso regolare dell’attività didattica, compromettendo il clima di attenzione e di collaborazione che si era creato. Durante la risoluzione del problema, non sempre controllabile da parte dell’insegnante, si creano all’interno della classe problemi di disciplina specialmente nelle scuola primaria. A mio parere quindi , all’interno di ogni istituto scolastico , sarebbe opportuno la presenza di un tecnico per coadiuvare gli insegnanti a gestire eventuali problemi.

DATA 11/06/2012 16.56.07 - AUTORE gaetanaG273A

ciao sono ina sono perfettamente d'accordo sul fatto che la LIM è di grande aiuto per certi versi...ma non indispensabile!!!Come in ogni cosa c'è sempre il risvolto della medaglia.

DATA 11/06/2012 17.12.03 - AUTORE Amalia

Non è sufficiente seguire un corso, tuttavia, per padroneggiare la Lim. Occorre, a mio parere, un esercizio costante da parte del docente e la consapevolezza della necessità di mettersi un discussione. Non possiamo precluderci la possibilità di usufruire di uno strumento cosi'valido. L'innovazione spesso spaventa, ci costringe ad uscire dai nostri schemi precostituiti ma è una sfida a cui non possiamo sottrarci. L'obiettivo dell'insegnante non è solo quello di trasmettere contenuti ma anche, e soprattutto, coinvolgere gli allievi, farli appassionare alla disciplina e facilitare la loro capacità di apprendimento. Tutto questo non è semplice ma sicuramente la lim può risultare utile in tal senso, tanto più che le nuove generazioni hanno una innata predisposizione verso le tecnologie informatiche.Allora perchè non "svecchiare" i nostri metodi d'insegnamento, andando incontro alle esigenze degli alunni?

DATA 11/06/2012 17.42.31 - AUTORE enza

Ho terminato il corso e sono soddisfatta.Sono fermamente convinta che la Lim sia supporto valido in grado di declinare i contenuti agli stili di apprendimento dei miei alunni che ormai sono veramente dei "nativi digitali".

DATA 11/06/2012 18.04.39 - AUTORE graziella

Sono affascinata dalle potenzialità della LIM. Penso che proporre ai ragazzi una lezione attraverso la LIM possa stuzzicare la loro attenzione e il loro interesse. Infatti, credo che a un docente per raggiungere i propri obiettivi educativi non basti “conoscere” la propria disciplina ma sia necessario proporre i contenuti con strumenti nuovi e un linguaggio vicino ai ragazzi.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT