Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: giovedì 23 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 134

DATA 30/07/2012 9.22.52 - AUTORE Maria Rosaria Renna

Sicuramente l'uso della LIM aiuta insegnanti e alunni, ma nella mia scuola è presente solo in una classe. Peccato...!

DATA 30/07/2012 9.25.37 - AUTORE gisella persico

Corso molto interessante.

DATA 30/07/2012 9.27.41 - AUTORE ritaf

Con l'uso della lim in classe si nota una maggiore motivazione e partecipazione da parte degli alunni, con una buona ricaduta didattica

DATA 30/07/2012 9.29.36 - AUTORE gisella persico

Trovo che l'uso delle LIM nella didattica sia molto motivante e coinvolgente, soprattutto le attività interattive fanno si che l'attenzione dei ragazzi sia attiva e costante. Peccato che nella mia scuola ci siano solo tre lavagne interattive.

DATA 30/07/2012 9.30.27 - AUTORE ritaf

sono pienamente convinta che l'uso della lim in classe abbia cambiato il mio modo di gestire la lezione, anche con una ottimizzazione dei tempi di lavoro.

DATA 30/07/2012 9.39.29 - AUTORE Antonella

Sono una docente di sostegno nella scuola superiore di II grado e ho avuto modo di notare come la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) si sta diffondendo sempre più nei vari ordine di scuola e sta mostrando tutte le sue potenzialità soprattutto per quanto riguarda la capacità di coinvolgimento degli alunni, la promozione di forme di lavoro collaborativo, l'utilizzo simultaneo di canali comunicativi diversi, l'adattamento e la riorganizzazione dei materiali di studio. Questi pregi la rendono uno strumento utile per migliorare la didattica per tutti gli alunni in una prospettiva inclusiva , dove gli alunni insiemi agli insegnanti possono costruire un percorso che veicola alla conoscenza e all’acquisizione di abilità e competenze. Il personal computer tramite la LIM diventa uno strumento interattivo, il luogo dell’apprendimento condiviso e significativo dove tutti gli alunni sono in grado di dare il loro contributo nelle varie attività .

DATA 30/07/2012 9.40.52 - AUTORE gisella persico

Le lIM nella didattica sono uno strumento davvero straordinario per la possibilità che danno di preparare in anticipo le lezioni tenendo sempre presente l'interesse dei ragazzi, di salvare e di ripresentare successivamenmte e addirittura modificare arricchendo il lavoro. Le LIM permettono, inoltre di avvicinarsi sempre più al mondo dei ragazzi, nativi digitali.

DATA 30/07/2012 9.49.59 - AUTORE anto

Sono una docente di Inglese nella scuola superiore. Frequentando questo corso ho avuto modo di sperimentare le potenzialità della lim soprattuttto per quanto riguarda la capacità di coinvolgere gli alunni.L'unico svantaggio è che nel mio istituto, pur avendo due lavagne LIM, non sono state mai installate e quindi gli alunni vengono privati di questa opportunità.

DATA 30/07/2012 9.55.05 - AUTORE Antonella

LA LIM NELLA DIDATTICA è UNO STRUMENTO ECCEZIONALE.............PECCATO CHE NELLA MIA SCUOLA NON ESIStA TALE POTENZIALITA'

DATA 30/07/2012 10.00.11 - AUTORE giovanna

Sono sempre più convita che con la lim tutto andra a gonfie vele. La mia scuola è provvista di lavagne lim c'è solo da lavorare.Gianna

DATA 30/07/2012 10.00.14 - AUTORE anto

La LIM nella didattica è un valido strumento che si affianca alla lezione tradizionale attraverso un apprendimento condiviso e significativo.

DATA 30/07/2012 10.11.15 - AUTORE isabella

Il Corso sull’utilizzo della LIM tenuto all’Istituto Deledda di Lecce è stato molto interessante e utile. Tuttavia le difficoltà che noi docenti ( molti, anche se non tutti) incontriamo, essendo non nativi digitali, presuppone un continuo esercizio e tanto, tanto tempo………. Isabella Alberone

DATA 30/07/2012 13.18.55 - AUTORE maurizio

Sono un insegnante di sostegno nella scuola secondaria superiore di secondo grado, laureato in Fisica, e per circa 10 anni ho insegnato matematica e fisica. Da diversi anni nella mia scuola lavoro con passione utilizzando la LIM Interwrite, cercando di trasferire il mio entusiasmo e la voglia di cimentarmi con le nuove tecnologie anche agli altri colleghi.

DATA 30/07/2012 13.19.20 - AUTORE Stella Cutrino

L'uso della LIM nello svolgimento delle normali attività didattiche non è, purtroppo, una pratica molto diffusa. La maggior parte delle scuole possiede ben poche lavagne interattive e i docenti, pur formati e interessati, non hanno la possibilità di sperimentare, di interagire, di verificare in classe quanto appreso nei vari corsi di formazione.

DATA 30/07/2012 13.25.18 - AUTORE maurizio

Sono del parere che un utilizzo consapevole della LIM come ausilio, come supporto alle attività di insegnamento, sia oramai un qualcosa di troppo importante per noi docenti. Avere a disposizione nell'aula la LIM per tutta la classe, e non solo nei laboratori, si è dimostrato essere un qualcosa in più per l'apprendimento degli alunni, ma soprattutto per la loro motivazione e il loro interesse. Avere l'opportunità di poter partecipare a corsi di formazione sull'utilizzo in generale delle nuove tecnologie è un qualcosa che non bisogna lasciarsi sfuggire.

DATA 30/07/2012 13.26.25 - AUTORE Stella Cutrino

Strutturare una lezione avvantaggiandosi degli strumenti offerti dalla LIM rende più interessante il contenuto agli occhi degli studenti, i cosiddetti "digital native" (secondo una definizione alla moda), favorisce il cooperative learning e permette anche agli studenti più timidi e meno partecipativi di sentirsi protagonisti in classe.

DATA 30/07/2012 18.59.29 - AUTORE Antonio Romano

La scuola del 2020, rispettando le linee guida del progetto Agenda Digitale (e quindi Scuola Digitale), vedrà sempre di più l'utilizzo delle ICT nella didattica e quindi LIM, eLearning, Internet ed altro. Chi, come me, le utilizza già, è favorevole a questa innovazione nella didattica.

DATA 30/07/2012 19.01.46 - AUTORE Antonio Romano

Le nuove tecnologie nella didattica ma con una didattica tradizionale non sono sufficienti per una radicale ed innovativa metodologia didattica.

DATA 03/08/2012 0.48.19 - AUTORE giuseppe

Anch'io sono convinto che la LIM avrà un ruolo importante per la progettazione delle unità didattiche, però allo stato attuale viviamo una stagione di incertezze tecnologiche perché le scuole andrebbero a dotarsi di materiale che nel giro di pochi anni diverrebbe dichiaratamente obsoleto. A proposito date uno sguardo ai prezzi delle lampade di ricambio per videoproiettori.

DATA 04/08/2012 0.25.20 - AUTORE Donatella_L814A

Salve, mi inserisco nel forum per portare il mio contributo dopo la visione dei filmati e la costruzione di una lezione; avevo programmato un lavoro sui movimenti della Terra ed invece mi sono fermata alla prima parte della rotazione. Mi sono accorta che si possono inventare delle animazioni che spiegano i fenomeni (perchè il sole sorge ad est e non ad ovest?) in modo diretto, in questo caso simulando la rotazione oraria ed antioraria. Dunque è un modo di sperimentare le ipotesi attraverso dei modelli. Questo è sicuramente un bel vantaggio dovuto alla LIM, sia per gli studenti che per il docente che deve, prima di tutto, porsi lui le domande e sceglire come presentarle. Il contro? c'è un gran lavoro a monte, di costruzione, di metodo, di approfondimento e di ricerca didattica: la scelta dell'argomento, di come lo si presenta, di ricerca di fonti e di materiali, di quanto con questi la lezione si amplia, di come si collega al contesto.... attraverso una tecnica nuova che richiede attenzione e molti passaggi. Quindi serve molto tempo e prove e aggiustamenti, il lavoro diminuisce se ciascuno mette in comune il suo con gli altri! Cordialità

Importare un database di Excel in Office Access

Come importare dati da Excel in Access

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT