Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 22 ottobre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 336

DATA 07/07/2014 15.39.38 - AUTORE Maria Anna Santoro

La LIM è sicuramente un supporto dalle grandi potenzialità, una sfida per gli insegnanti che dovranno confrontarsi con allievi "nativi digitali" molto esperti nell'utilizzo delle nuove tecnologie. Dovrebbe essere uno strumento sempre a disposizione della classe.

DATA 07/07/2014 15.51.58 - AUTORE rosaria mormile

In quest’ultimi anni gli insegnanti, rispetto ad altre categorie professionali, sono utenti fortemente discrezionali e la difficoltà di utilizzo o l'adattamento della tecnologia possono influire positivamente sulla motivazione e, di conseguenza, sulla trasposizione degli atteggiamenti più positivi nei confronti degli interventi didattici effettivi e innovativi. Oggi, lo scenario delle tecnologie didattiche ha iniziato continua ad offrire alternative, come ad esempio, le Lavagne Interattive Multimediali (LIM), adottate sempre più nelle scuole di molti paesi. Questo, secondo me, è un fatto rilevante se si considera il “difficile rapporto tra ICT e scuola” e gli ostacoli che la tecnologia incontra ad uscire dagli spazi dedicati come il laboratorio di informatica e dall'aula multimediale.

DATA 07/07/2014 15.52.55 - AUTORE rosaria mormile

In quest’ultimi anni gli insegnanti, rispetto ad altre categorie professionali, sono utenti fortemente discrezionali e la difficoltà di utilizzo o l'adattamento della tecnologia possono influire positivamente sulla motivazione e, di conseguenza, sulla trasposizione degli atteggiamenti più positivi nei confronti degli interventi didattici effettivi e innovativi. Oggi, lo scenario delle tecnologie didattiche ha iniziato continua ad offrire alternative, come ad esempio, le Lavagne Interattive Multimediali (LIM), adottate sempre più nelle scuole di molti paesi. Questo, secondo me, è un fatto rilevante se si considera il “difficile rapporto tra ICT e scuola” e gli ostacoli che la tecnologia incontra ad uscire dagli spazi dedicati come il laboratorio di informatica e dall'aula multimediale.rosaria

DATA 07/07/2014 23.57.59 - AUTORE panasonica546d

Lavorare con la LIM non significa solo utilizzare una strumentazione di grande impatto sulle modalità di apprendimento della classe ma anche rendere possibile un insegnamento sempre più in continuo aggiornamento.

DATA 08/07/2014 9.43.09 - AUTORE panasonica546d

Questo corso di aggiornamento sulla Lim è stato per me un momento bello di arricchimento culturale e professionale circa l’uso e l’utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica anche in riferimento agli alunni di Scuola dell’infanzia dove ho il piacere di insegnare, Spero di potere utilizzare questo strumento per un proficuo interesse dei bambini.

DATA 08/07/2014 11.44.09 - AUTORE Angelo_B315H

La partecipazione a questo corso di formazione è stato molto stimolante per quanto riguarda l'integrazione delle nuove tecnologie nella didattica quotidiana dandole un'impronta maggiormente laboratoriale. La preparazione del docente esterno e la disponibilità del tutor sono state condizioni fondamentali per creare un clima collaborativo anche con gli altri corsisti che ha permesso il raggiungimento degli obiettivi del corso.

DATA 08/07/2014 16.19.57 - AUTORE pina_patane

L'utilizzo della LIM in ambito didattico offre innumerevoli vantaggi sia all'apprendimento che all'insegnamento. Il docente, rispetto ala lezione tradizionale, utilizzando questo strumento, rende la lezione dinamica, in sintonia con i nuovi strumenti tecnologici. A mio avviso, comunque, non deve essere concepito come strumento risolutore per attirare l'attenzine degli studenti, deve essere visto come uno strumento necessario, ma non indispensabile.

DATA 08/07/2014 18.08.00 - AUTORE marisac

La LIM è uno strumento particolarmente utile ed efficace per favorire l'inserimento "partecipativo - attivo" nel gruppo classe di alunni con difficoltà di apprendimento o diversamente abili e per costruire percorsi didattici personalizzati.

DATA 08/07/2014 18.08.32 - AUTORE marisac

La LIM è uno strumento di grande potenzialità che consente di realizzare una progettazione didattica condivisa: è lo strumento giusto per dare "voce" alla parola "interdisciplinarietà".

DATA 09/07/2014 9.38.25 - AUTORE aldos

Credo che nulla può sostituirsi all'insegnante e alla lezione in classe, ma la LIM è una nuova tecnologia che può contribuire in modo decisivo al processo di apprendimento grazie ai molti approcci offerti e proposte di strumenti di comunicazione alternativi alla semplice lettura e ciò è fondamentale per andare incontro a diversi stili cognitivi.

DATA 09/07/2014 10.04.42 - AUTORE aldos

L'introduzione delle nuove tecnologie,come la LIM ,nella scuola può avere lo scopo di colmare la distanza tra studenti e docenti per quanto riguarda le pratiche didattiche,non nel senso di fare scuola solo attraverso le tecnologie digitali ma di cercare di creare un ponte tra il mondo della scuola e quello in cui gli adolescenti sono immersi al di fuori di essa, tenendo conto tuttavia delle risorse a disposizione dell'insegnante e dell'ambiente scolastico.

DATA 09/07/2014 10.12.53 - AUTORE andream

Sono un'insegnante di progettazione, costruzione, impianti e sicurezza sui luoghi di lavoro in un istituto tecnico per geometri (oggi C.A.T.). Mi sono iscritto al corso sulla LIM perché convinto dell'importanza degli strumenti tecnologici; ritengo però che, per quanto riguarda le mie discipline d'insegnamento, tale strumento sia poco adatto.

DATA 09/07/2014 10.16.15 - AUTORE andream

Per gli alunni uno strumento didattico innovativo più vicino al loro vivere "tecnologico"

DATA 09/07/2014 13.37.58 - AUTORE nunzia

Sono docente di informatica e conosco molti strumenti per la didattica, ma questo, così come mi aspettavo è davvero eccezionale, con potenzialità davvero impressionanti.

DATA 09/07/2014 13.42.27 - AUTORE nunzia

La LIM è davvero uno strumento interattivo, spero così come è accattivante e interessante per moi docenti, diventi una risposta alle domanda di nuova didattica interattiva, che riesca a coinvolgere in maniera attiva e partecipativa gli alunni di oggi.

DATA 10/07/2014 8.39.45 - AUTORE sapienza concetta

Personalmente ritengo che la LIM possieda grandi vantaggi. E' compatibile con gli usi comunicativi degli studenti "nativi digitali" e dà la possibilità di documentare l'attività didattica trasformando la classe in un grande laboratorio. Inoltre, grazie all'uso della LIM nel WEB 2.0, si possono creare preziose collaborazioni e progetti comuni sia tra docenti che tra studenti.

DATA 10/07/2014 8.45.21 - AUTORE sapienza concetta

Sono una docente di sostegno e seguo un ragazzo con disturbi dello spettro autistico. Ritengo che la LIM sia fondamentale per realizzare una didattica inclusiva che tenga conto delle differenze di ciascun alunno attraverso la strutturazione di materiali adattabili ai diversi percorsi didattici.

DATA 10/07/2014 15.44.35 - AUTORE Barbagallo Gaetana

Spesso gli alunni si trovano a disagio in una scuola che sembra “distante” dal mondo in cui vivono, per questo è un nostro dovere provare ad integrare la didattica con le nuove tecnologie, così da permettere che anche la scuola si avvicini alle nuove esigenze di queste generazioni digitali perché probabilmente questo potrà favorire un innalzamento dei livelli di apprendimento.

DATA 10/07/2014 16.02.47 - AUTORE Barbagallo Gaetana

Sono d’accordo con la collega Sapienza, la LIM diventa uno strumento ancora più utile se utilizzato sfruttando contemporaneamente i servizi offerti dalla rete Internet e in particolare le risorse del web 2.0; questo web dinamico che permette di creare nuovi ambienti di apprendimento collaborativo tra gli studenti e che consente una forte e continua interazione tra docente ed allievo, che diventa in tal modo il vero protagonista del processo di apprendimento.

DATA 29/07/2014 9.28.57 - AUTORE annamariah501l

Anni fa volevo diventare insegnante di sostegno e frequentare il corso POLIVALENTE, ma per vicissitudini varie non potei farlo. Tuttavia mi ritrovai a lavorare per 3 anni in una Scuola "SPECIALE" con bambini SPECIALI. Imparai a usare un altro tipo di comunicazione, quella dove parlare non serve, anzi a volte è controproducente. Come arriviamo alla LIM? semplicissimo... con la LIM possiamo usare un canale di comunicazione diverso, fatto di suoni, colori e immagini che inevitabilmente catturano l'attenzione soprattutto nei bambini con BES. Ritengo perciò che l'introduzione della LIM nelle scuole sia una grande opportunità e che l'aggiornamento dei docenti in tal senso non sia procastinabile.

Creare funzioni personalizzate per Microsoft Excel

Come utilizzare Excel in maniera innovativa e creativa

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Come lavorare con Microsoft Word 2007

Una panoramica introduttiva per orientarsi nell'uso del nuovo applicativo

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT