Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 20 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 93

DATA 14/06/2012 21.08.43 - AUTORE mariarosariaA669D

Sono un insegnante di inglese e insegno nella scuola secondaria di 1° grado.Qualche tempo fa, avevo sentito parlare della LIM ma rimasi piuttosto indifferente e scettica riguardo all'utilità didattica in classe. Poi ho realizzato che i ragazzi ,oggi , sono sempre più tecnologici e che bisogna stare al passo coi tempi e così ho deciso di iscrivermi ad un corso LIM per saperne di più.

DATA 14/06/2012 21.37.58 - AUTORE ENZA

Metterò in pratica quanto appreso con i miei allievi partendo da un semplice argomento di scienze e cercando punti di collegamento con altre discipline.Sono sicura che lavorando in gruppi, si divertiranno.

DATA 14/06/2012 21.52.07 - AUTORE vincenzaG510U

Dopo aver trovato la LIM in classe. ho deciso di partecipare a un corso LIM con una gran voglia di apprendere ciò che di utile ci possa dare questo "mondo digitale". Personalmente penso che la LIM trasforma un computer in un "computer della classe" su cui gli alunni possono operare contemporaneamente e condividere contenuti e operazioni in un processo di costruzione delle conoscenze. Essa è uno strumento che innova le metodologie di insegnamento tradizionale avvalendosi di tutte le potenzialità dell'ambiente digitale e dell'interattività. Ma in tutto questo è importante non tralasciare il percorso didattico/educativo, inteso come l'insieme dei fattori cognitivi, disciplinari, emotivi, effettivi,relazionali.

DATA 14/06/2012 21.53.39 - AUTORE alessandro

Credo non ci possano essere dubbi sulla opportunità dell'utilizzazione di strumenti multi mediali per rendere la trasmissione del sapere adeguata al tempo presente. Noi docenti, animati da sempre buoni propositi, stiamo facendo la nostra parte, rincuorati anche dai tempi di permanenza nell'amministrazione ormai dilatati in progress inarrestabile, fiduciosi e mai sconfortati, nonostante tutto... Unico dubbio i tempi di realizzazione di un adeguamento tecnico, leggi tempi di attuazione della reale fornitura di lim alle classi. Questo potrebbe rendere vano ogni nostro impegno o ridurne l'efficacia. Quando arriveranno le "nuove" lim saremo insieme ad esse anche noi obsoleti. In parte lo siamo già per ovvie ragioni. Scusatemi il sarcasmo o diciamo il pessimismo che traspare dal mio intervento, in fondo trattasi solo di sano e storico realismo...

DATA 14/06/2012 22.59.24 - AUTORE sandrah792m

Sono un'insegnante di scuola primaria e mi sono accostata con entusiasmo al corso L.I.M. che si svolge presso la mia scuola. Ritengo che ogni insegnante per poter svolgere la propria missione didattica-educativa in maniera soddisfacente deve aggiornarsi continuamente per potersi adeguare ai continui e complessi mutamenti della società del nostro tempo. Sulla base di tali premesse, consapevole dell'importanza dell'innovazione tecnologica da applicare all'insegnamento, mi sono resa conto che questa è la strada giusta da intraprendere.

DATA 15/06/2012 1.14.07 - AUTORE alessandro

Premesso che ogni qual volta si attivino processi di curiosità creativa si allontana il rischio di " rincitrullimento precoce " dei nostri apatici neuroni, ritengo l'uso delle nuove tecnologie, non indispensabile ma certamente proficuo ad impreziosire e rendere così adeguate alla voglia di "nuovo", che tanto permea la nostra cultura, le nostre consunte, monotone lezioni. Datemi una lim e cambierò le vostre teste. Datemi una lim e vi libererò dalle catene dell'ignoranza. Datemi una lim... una lim... non è per tutti.

DATA 15/06/2012 16.48.14 - AUTORE giorgiod883d

Ho sviluppato una lezione reale (anche se senza alunni) con la lim presente in aula (eyeboard) dopo aver svolto il corso sulla "oliboard". Ho trovato grande difficoltà ad orientarmi sui comandi sia per le notevoli differenze relative all'interfaccia del programma, sia per il diverso tipo di LIM utilizzata (elettromagnetica la Olibord, touch la eyeboard). Pertanto, prima di utilizzare la LIM di fronte alla classe, occorre fare molte simulazioni per utlizzare i principali funzioni della LIM che si pensa di utilizzare, in modo di evitare figuracce in classe che avrebbero un effetto controproducente sull'attenzione e sull'apprendimento da parte dgli studenti.

DATA 15/06/2012 16.56.54 - AUTORE barbie506x

La LIM nelle scuole barbie506x L'uso della LIM nelle scuole è un traguardo importante per la didattica perchè consente di ampliare le prospettive, anche dei docenti che potranno un po' "svecchiare" il loro metodo di insegnamento e adeguarlo ai bisogni degli studenti ormai abituati a un linguaggio "digitale" e multimediale.La mia scuola è fornita di numerose LIM e questo darà la possibilità a me, che sono un'insegnante di sostegno, e ai miei colleghi , di lavorare in modo proficuo, coinvolgendo i ragazzi, la cui attenzione è sempre carente. Certo è necessaria una formazione adeguata per i docenti ma credo che ne valga proprio la pena perchè la LIM è uno degli strumenti multimediali più interessanti come supporto didattico.

DATA 15/06/2012 17.03.13 - AUTORE luana

Vantaggi della LIM L’utilizzo della LIM all’interno della classe potrebbe essere definita una rivoluzione. Le applicazioni sono veramente tante e semplici da utilizzare (proiettare dei testi, sottolinearli ed evidenziarli; mostrare immagini, ingrandirle e spostarle, mostrare presentazioni in PowerPoint; navigare su internet; fare esercizi interattivi; vedere e ascoltare file multimediali, audio, video e animazioni, ecc.), probabilmente già acquisite da lungo tempo sia dagli studenti che dai professori.; alcune sono innovative, come ad esempio creare contenuti nuovi utilizzando i software specifici di ogni lavagna interattiva; ma senz’altro il vantaggio maggiore è la visualizzazione in grande che rende possibile l’utilizzo delle tecnologie a favore di tutta la classe. Inoltre si può sfruttare la forza comunicativa dell’immagine e dellla musica e l’interattività. Chiaramente gli studenti vengono catturati da questo nuovo modo di far lezione perché usa un linguaggio visivo e interattivo particolarmente vicino al loro.

DATA 15/06/2012 17.03.43 - AUTORE luana

Svantaggi della LIM Forse però bisognerebbe sottolineare anche alcuni aspetti negativi nell’utilizzo della LIM dovuti a diversi fattori. Innanzitutto per un’Istituzione Scolastica dotarsi di LIM, in modo che possano usufruirne tutte le classi, è molto costoso come anche la relativa manutenzione o l’aggiornamento; inoltre spesso non vi è una figura altamente qualificata che può sostenere il lavoro dei docenti e degli studenti dal punto di vista meramente tecnico (saper usare la LIM e saper risolvere i problemi tecnici non è da tutti). Bisognerebbe anche dosare o quantomeno alternare il lavoro con la LIM e senza la LIM, altrimenti gli studenti potrebbero perdere abilità manuali e procedurali importanti ( come ad esempio la scrittura o il disegno). Infine bisognerebbe rendere consapevoli gli studenti che la realizzazione di oggetti multimediali sfruttando le risorse del web non è propriamente un lavoro altamente creativo.

DATA 15/06/2012 17.03.50 - AUTORE miriamabc

La Lavagna Interattiva rappresenta il futuro della didattica. Sono convinta che presto dovremo dire addio alle lavagne in ardesia ed ai gessetti. Gli unici ostacoli che potrebbero esserci sono di natura economica. Dotare, infatti, di una LIM tutte le aule di tutte le scuole d’Italia(dalla scuola Primaria alla scuola Secondaria), non sarà possibile in tempi brevi. Senza contare le risorse necessarie alla formazione di tutto il personale. Miriam Giannone

DATA 15/06/2012 17.03.51 - AUTORE patryg273s

La lavagna interattiva ha il pregio di trasformare il computer in uno strumento didattico eccezionale perchè permette di riunire in un 'unica UD vari linguaggi:iconico,musicale scritto,rendendo la lezione viva e piacevole.

DATA 15/06/2012 17.04.24 - AUTORE miriamabc

Ritengo che la Lim offra molti vantaggi al lavoro dei docenti. La lezione con l’uso della Lim consente di risparmiare tempo; stimola l’attenzione degli studenti e potenzia l’apprendimento grazie alle immagini e ai filmati; offre la possibilità di verificare immediatamente la lezione spiegata con una modalità che non annoia i ragazzi; permette di ripetere il percorso per consolidare le conoscenze. Non trovo aspetti negativi; le nuove generazioni sono cresciute con la tecnologia come “tata” e ne comprendono bene il linguaggio, anzi: probabilmente lo comprendono meglio di qualsiasi altro linguaggio! Non ci resta che adeguarci! Miriam Giannone

DATA 15/06/2012 17.07.50 - AUTORE antonellae506j

Ho ultimato il corso e posso confermare l'utilità della LIM. Sono fortunata, perchè insegno in una scuola fornita di LIM, per cui ho la possibilità di poterla usare per snellire la lezione.Ringrazio per aver organizzato questo corso.

DATA 15/06/2012 17.16.37 - AUTORE mariod863e

Ho partecipato già in altre occasioni a dei corsi organizzati da parte del nostro Istituto per apprendere l’uso della LIM in classe o in laboratorio multimediale. Devo osservare che proprio quest’ultimo è stato il più efficace e produttivo non solo per le competenze di chi l’ha tenuto ma anche per la qualità del prodotto e la praticità del software. Per me, insegnante di lingua francese, la LIM è un altro di quegli strumenti multimediali che può efficacemente aiutare e motivare i discenti nell’apprendimento della disciplina. Oltretutto, in seguito alle delibere Ministeriali, le case editrici si sono dovute attrezzare e pubblicare i loro testi “digitali” corredandoli di materiali e software specifici. Il vostro prodotto, utilizzato in “situazione” con gli alunni in classe si sta rivelando efficace e, tutto sommato, abbastanza semplice da utilizzare.

DATA 15/06/2012 17.16.56 - AUTORE mariod863e

Ritengo, tuttavia, poco praticabile la scelta delle diverse aziende di fornire, nel salvataggio del lavoro, un’estensione individuale (la vostra, per esempio è: *.btx). In un Istituto scolastico, i prodotti di questo genere sono diversi e possono mutare da aula ad aula, da laboratorio a laboratorio. Dunque, è impensabile lavorare con una lavagna in un’aula o in un laboratorio e poi non poter riutilizzare lo stesso lavoro in quella accanto o in altro Istituto. (I professori cambiano classe ogni ora e, ogni tanto, anche Istituto). Un altro punto di criticità del vostro software sono le caselle di testo: è letteralmente impossibile, per quello che sono riuscito a capire io, gestire il testo. Provare per credere! Inserite un testo di qualche riga, provate a modificarlo un paio di volte e…o butterete via tutto quanto o farete ricorso ad altro (come ho dovuto fare io, nel piccolo lavoro dimostrativo, richiesto alla fine di questo corso). Se i vostri ingegneri hanno, nel frattempo, trovato una soluzione alternativa… Vi prego di farmela sapere.

DATA 15/06/2012 17.19.42 - AUTORE patryg273s

Una delle peculiarità della Lim è quella di modificare il ruolo dell'insegnante tradizionale che diventa più un tutor, una guida che aiuta i bambini ad orientarsi tra informazioni,immagini,siti web,abituandoli al sapere pluridisciplinare. La Lim,inoltre,si rivela uno strumento validissimo nell'apprendimento cooperativo proprio per la capacità di coinvolgere e fare interagire tutti.

DATA 15/06/2012 17.54.39 - AUTORE carmed883r

Il grande vantaggio della lavagna luminosa è quello dell'interattività ma anche, per quanto riguarda la scuola primaria, la possibilità di proporre lezioni animate. Certo, l'ideale sarebbe averla come strumento quotidiano in ogni aula, così da poter usufruire di questo strumento, anche tenendo conto del fatto che si stanno introducendo i testi misti, che hanno una parte digitale che sta diventando imprenscindibile.

DATA 15/06/2012 18.01.26 - AUTORE Riccardo Minerva

L''utilizzo della lim costituisce una nuova opportunità nel perseguimentodi una didattica sempre più rivolta al futuro

DATA 15/06/2012 18.08.28 - AUTORE NUNZIA54

Ciao,sono Nunzia,insegnante di sostegno nella scuola primaria. Secondo me un aspetto negativo nell'utilizzo della LIM e che, nella spiegazione della lezione attraverso l'utilizzo di questi strumenti, si perde l'interazione e il coinvolgimento emotivo,quel rapporto diretto tra alunno e insegnante.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT