Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 50

DATA 07/05/2012 17.23.36 - AUTORE carmelaC

Con un po’ di perplessità ho accettato di seguire il corso PON sull’uso della LIM; sono una docente di diritto presso l’Istituto Tecnico Commerciale “L. Sturzo” di Gela ed in verità non ho particolare dimestichezza con l’informatica; proprio per questo ho accettato la sfida che questo PON mi ha lanciato. Cosa mi aspetto? Una maggiore manualità e dimestichezza con i sistemi informatici e un’ulteriore possibilità di interagire con gli alunni con strumenti che possano avvicinare la disciplina che insegno ai loro bisogni. Ad oggi ho provato ad interagire con loro con mezzi svariati: tv , giornali, riviste ed attività svariate nel tentativo di portare ai loro livelli concetti altrimenti vuoti di significato. La LIM può rappresentare un passo avanti in questo tentativo di avvicinare le regole del diritto alle “regole” degli adolescenti di oggi. La possibilità di ricercare notizie, di visionare temi di attualità, partecipare dal vivo alla creazione del diritto, utilizzando anche le loro esperienze informatiche, penso possa avvicinare ulteriormente il docente ai discenti.

DATA 07/05/2012 17.27.01 - AUTORE fabialdi

La LIM è uno strumento molto appropriato per la costruzione di un ambiente di apprendimento adeguato alla societa' dell'informazione e della conoscenza.E' pratica e semplice e mi auguro di poterla utilizzare al più presto.

DATA 07/05/2012 17.27.50 - AUTORE ROSY

Ciao sono Rosy sono molto entusiasta di seguire il corso "LIM" perchè mi ha fatto conoscere un nuovo metodo di insegnamento basato sulla tecnologia molto amata dagli alunni. Sono sicura che questo strumento mi aiuterà molto nel rendere più piacevole la lezione agli alunni. Rosy

DATA 07/05/2012 17.28.44 - AUTORE DANIELA

La Lim è una lavagna molto speciale, su cui è possibile scrivere, proiettare filmati, spostare immagini ed altri oggetti multimediali. E'uno strumento funzionale per l'insegnante perché permette di convogliare l'attenzione dei discenti sulla lezione grazie ai metodi innovativi che favoriscono la spiegazione di concetti più complessi e di utilizzare al meglio il tempo a disposizione.

DATA 07/05/2012 17.44.34 - AUTORE rosanna

Forum1 Ritengo che la LIM sia uno strumento che aiuta a mantenere alta l’attenzione degli alunni. Grazie alla possibilità di vedere filmati,fare disegni usare penne e altro si cura la lezione nei particolari e Il supporto visivo favorisce l'apprendimento.

DATA 07/05/2012 17.52.25 - AUTORE carmelaC

Sono riuscita a registrarmi, a partecipare al forum ed ho scritto già due interventi. Credo di essere sulla buona strada. Il mio cammino verso un uso corretto della LIM, procede, a piccoli passi ma , procede. Sono fiduciosa che alla fine del corso potrò utilizzare questo strumento senza temere sorrisini scettici da parte dei miei alunni. Ma tengo comunque a precisare che non intendo delegare tutto il tempo previsto per l’insegnamento della disciplina all’uso telematico della LIM, ritengo che l’aspetto personale del docente debba sempre e comunque prevalere, in quanto fatto di esperienza, comunicazione e conoscenza dei propri alunni che non sempre un mezzo multimediale, per quanto strepitoso, possa dare.

DATA 07/05/2012 17.53.19 - AUTORE fabioB429V

Salve a tutti. Ritengo fondamentale nell'insegnamento della mia materia (Inglese) l'utilizzo di tutti i mezzi multimediali a disposizione. Ecco perchè sto seguendo un corso di formazione sull'utilizzo della L.I.M. A presto spero di poter condividere le prime esperienze concrete in materia.

DATA 07/05/2012 18.00.33 - AUTORE FilippaD960V

Salve sono una prof di francese, spero che l'utilizzo della LIM possa aiutare i nostri alunni a imparare meglio le lingue straniere e che noi docenti possiamo avere uno strumento più efficace affinchè essi apprendano meglio.

DATA 07/05/2012 18.06.05 - AUTORE TERESA

Sono un'insegnante di Inglese e sono molto interessata all'uso della LIM in classe. Vorrei essere in grado di poterla sfruttare al meglio anche se, non essendo nativa digitale ,ho la vaga sensazione che molte volte dovrò chiedere una mano ai miei alunni (la cosa che mi imbarazza di più ). E' anche vero che nonostante l'imbarazzo dovrò buttarmi e fare del mio meglio.Fortunatamente nella nostra scuola sono state montate delle LIM in diverse classi e sono sicura che alla fine il loro uso renderà la lezione molto più interessante e divertente

DATA 07/05/2012 18.18.07 - AUTORE mariaa351w

Sono un insegnante di scuola primaria e da circa un mese frequento il corso sulla lim che trovo molto interessante e piacevole. Ho seguito quasi tutte le lezioni cercando di approfondire gli argomenti con diverse esercitazioni e devo dire che il software è semplice e alla portata di tutti ma per averne pieno possesso sono necessari costanza e passione per le nuove tecnologie poichè la preparazione di una lezione da presentare agli alunni richiede parecchio tempo. Trovo questo mezzo, se applicato costantemente, molto interessante e utile nel processo di insegnamento-apprendimento, poiché rappresenta un modo nuovo di coinvolgere gli alunni. Infatti, grazie a questo nuovo strumento, che ci permette di presentare una lezione attraverso immagini, suoni e forme visti in movimento e contemporaneamente, possiamo catturare l’interesse di tutti gli alunni anche di quelli che abitualmente dimostrano poco interesse per la lezione tradizionale.

DATA 07/05/2012 20.52.41 - AUTORE paola66

Ho portato i bimbi di Scuola d’Infanzia presso la Scuola Primaria del Circolo, perchè volevo verificare il grado di coinvolgimento dimostrato dai bambini nell’utilizzare la LIM e mi sono subito resa conto che, nella Scuola d’Infanzia, la LIM potrebbe diventare un ottimo strumento ludico per potenziare la creatività, la motivazione, la curiosità e le abilità manuali grazie all’uso della “penna” o del “dito”. È, inoltre, un sussidio molto utile per le difficoltà presenti nei bambini diversamente abili.

DATA 08/05/2012 9.07.19 - AUTORE ANNALINDA

Sono una docente di lettere ed insegno presso una Scuola Secondaria di II grado.Ultimamente anche il nostro Istituto si sta attrezzando a introdurre le LIM in ciascuna aula, anche se i tempi di utilizzazione sono pò troppo lunghi!!!!!! Ritengo che sia importante aggiornarsi sull'uso queste nuove tecnologie, infatti l'anno scorso ho preso la patente europea e quest'anno sto partecipando al Corso sulla LIM - Lavagna Interattiva Multimediale. Il settore tecnologico mi interessa particolarmente, poiché sono convinta che esso possiede diversi vantaggi, in quanto di permetterebbe di realizzare lezioni innovative lontano dai vecchi standard, lezioni interdisciplinari ben articolate; permetterebbe di “usare” un linguaggio comunicativo molto più vicino alle attuali generazioni di studenti definiti “nativi digitali”, aumentandone il livello di partecipazione e di interesse, ecc. Naturalmente è da sottolineare che l'utilizzo delle LIM non permette l’improvvisazione, ma richiede un lavoro a casa ben definito con la presa di coscienza di cosa e come comunicare ai nostri alunni. Spero presto di poter utilizzare la LIM nel successivo A.S. e di rendere le mie lezioni più interattive ed interessanti

DATA 08/05/2012 11.14.53 - AUTORE mariavallG273M

Sono una docente di scuola primaria. Ho voluto iscrivermi al corso perché nella mia scuola da qualche anno sono già arrivate alcune LIM e quindi spinta sia dalla curiosità di come funzionano, sia perché ritengo che rappresentano uno strumento che migliora la qualità della mia formazione rendendo più interessanti le lezioni e soprattutto perché seguendo il corso ho l' opportunità di esercitarmi con il computer con regolarità perché l'impegno è quello di provare quanto mi viene offerto tramite le lezioni.Di negativo per il momento vedo solo il fatto che devo imparare ad usare bene il computer ed essere più sicura e veloce per poter affrontare con successso gli esami finali del corso che dovrò affrontare tra un mese e mi mettono parecchia ansia a pensarci . Spero di farcela

DATA 08/05/2012 15.03.44 - AUTORE RosaliaG273I

Sto frequentando un corso di formazione sull’utilizzo della Lim, un’ulteriore occasione per poter riflettere sull’importanza che l’uso integrato delle nuove tecnologie riveste nell’insegnamento di tutte le discipline. Impiegare la Lim, così come qualsiasi altro supporto multimediale, diventa fondamentale, oggi, per poter sviluppare una reale competenza culturale e interculturale e per favorire l’acquisizione della competenza comunicativa in contesti più autentici. Ritengo altamente motivante, sia per gli alunni che per gli insegnanti, impiegare la Lim nella pratica scolastica quotidiana. Il suo impiego rappresenta un modo poter proporre strategie alternative alla lezione frontale, poiché facilita il processo di apprendimento e favorisce il recupero degli studenti meno motivati. Tuttavia, l’uso della Lim richiede, da parte di noi insegnanti, delle competenze che vanno aldilà della mera conoscenza della propria materia d’insegnamento e, spesso, gli adulti sono poco aperti alle novità e poco propensi a mettersi in gioco…

DATA 08/05/2012 15.24.25 - AUTORE RosaliaG273I

Non si può ignorare l’importanza, trasversale a tutte le materie scolastiche, dell’utilizzo della Lim e quindi del computer e, dove possibile, della rete Internet per rendere la formazione degli alunni completa e qualificante per il loro futuro lavorativo. Ritengo sia un dovere degli insegnanti far sì che gli alunni prendano confidenza con i supporti multimediali (come la Lim), specie in quei contesti in cui la deprivazione materiale non lo consente, per far in modo che essi possano accedere autonomamente alle informazioni ed ai servizi funzionali non solo al loro lavoro, ma alle stesse esigenze della vita quotidiana che fanno più spesso capo a delle competenze tecnologiche. Purtroppo, la mia esperienza personale, negli anni in cui ho frequentato la scuola ed i vari corsi di formazione sia da alunna, sia nel ruolo di insegnante, mi autorizza a dire che non sempre i docenti utilizzano le nuove tecnologie e, ancora più grave, non sempre a causa di una loro mancanza: in molti casi, sebbene si disponga di laboratori informatici, di Internet, di Lavagne Interattive Multimediali e quant’altro, si preferisce la “classica” e “rassicurante” lezione ex cathedra, perché il loro impiego comporterebbe, a loro avviso, “una perdita di tempo”. Credo, piuttosto, che l’unico tempo che verrebbe “perso”, dal loro punto di vista, sia quello necessario per preparare anzi tempo una lezione che preveda l’uso, ad esempio, della Lim. In effetti, se non sufficientemente formati a tale scopo, si correrebbe il rischio di apparire inadeguati e meno competenti degli alunni stessi.

DATA 08/05/2012 16.31.20 - AUTORE rosangseragA195N

Leggendo l'intervento del Presidente Nazionale Assodolab risulta chiaro che la scuola (e con essa i programmi dei vari indirizzi di studio)è ad una svolta decisiva; svolta che impone ai docenti una riflessione sui mezzi alternativi alla vecchia didattica. Personalmente ho deciso di partecipare al corso LIM per migliorarmi in questo campo. Spero di riuscirci!?

DATA 08/05/2012 16.44.27 - AUTORE rosangseragA195N

Formazione, aggiornamento e...autoaggiornamento, aggiungerei! Non "premi" per incentivare la partecipazione a corsi vari, ma voglia di formarsi(e autoformarsi)per "formare". E' dovere di ogni insegnante, a mio parere, uniformarsi alla scuola che cambia tenendo il passo con la società in continua evoluzione e offrire ai propri alunni modi "alternativi" alla vecchia (e ormai sorpassata) didattica. In una tale ottica, anche le nuove tecnologie,applicate alla didattica, diventano da un lato strumento per sviluppare le abilità informatiche di insegnanti ed alunni, dall'altro... mezzo per sperimentare nuove strategie di apprendimento.

DATA 08/05/2012 17.43.58 - AUTORE luciag

E'uno strumento di effettiva didattica multimediale al passo con i tempi e con le caratteristiche cognitive e percettive degli allievi di oggi. E' uno strumento più coinvolgente ed in grado di stimolare intelligenze diverse accrescendo il livello di impegno degli studenti nelle attività di studio. Inoltre facilita l'insegnamento di concetti difficili, astratti e complessi.

DATA 08/05/2012 20.06.23 - AUTORE Elena

Sto seguendo il corso per l’utilizzo della Lim e contestualmente ho cominciato ad usare la Lim in classe. Dai primi contatti ho notato che gli alunni hanno un approccio più immediato di noi adulti, una facilità di fruizione e di interazione notevole. La loro predisposizione per la tecnologia è ancora una volta evidente. Inoltre gli alunni “percepiscono” la Lim come un dispositivo più vicino a loro rispetto agli strumenti tradizionali. Le variabili offerte dall’utilizzo di questo strumento sono diverse: la possibilità dell’interazione, di costruire, manipolare, montare e smontare un contenuto, la visualizzazione, ,il vantaggio di creare un apprendimento personalizzato La presenza di immagini, mappe, simboli, tabelle, grafici oltre a favorire, a rafforzare l’apprendimento, compensano,eventuali deficit dell’attenzione, la possibilità di utilizzare piu linguaggi consente di sollecitare, di stimolare più aree ,questi ed altri benefici fanno della Lim uno strumento compensativo utile per aumentare l’autonomia dell’alunno, efficace per il raggiungimento degli obiettivi formativi e specifici di apprendimento. L’Interazione crea inoltre preziosi momenti di condivisione con il resto della classe, favorisce il coinvolgimento anche degli alunni che,per vari motivi, evidenziano difficoltà a mostrare interesse per la lezione, riesce a catalizzare l’attenzione Offre la possibilità all’alunno di diventare artefice della lezione. Questa grande varietà di scenari rende questo strumento importantissimo affinchè l’alunno sia protagonista del proprio processo formativo.

DATA 08/05/2012 21.13.52 - AUTORE mariaT469D

Sono una docente di psicologia e insegno presso l'Indirizzo Servizi Socio - Sanitari di un Istituto Professionale della provincia di Latina.Scrivo in ritardo questo primo intervento sul Forum , ma in tempo per esprimere il mio interesse per le potenzialità dello strumento LIM. Utilizzare le tecnologie a favore di tutta la classe, con la possibilità di semplificare concetti, di interagire con ciascuno, di aggregare le risorse multimediali, è un obiettivo al quale aspiro al fine di potenziare e sviluppare la didattica in senso innovativo

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT