Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: venerdì 17 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 27

DATA 16/07/2011 22.27.17 - AUTORE MariaG273K

N.C. Ho intrapreso da poco tempo il Corso LIM. Mi rendo conto che nonostante le vacanze estive e la stanchezza accumulata dall'attività didattica dell'a.s. 2010/11 (personalmente da poco concluso per via dei corsi di recupero per la sospensione del giudizio)finalmente con la formazione on line ho la possibilità di rilassarmi "studiando". L'opportunità offerta dall'Assodolab di garantire l'attività di formazione durante l'estate è veramente da encomiare. Durante la stagione estiva, finalmente si offre full time il supporto e il sostegno a quei docenti che durante l'anno sono perennemente impegnati in attività curriculari e non. Sono docente di Economia Aziendale presso un IPCT e mi ritrovo a svolgere lezioni laboratoriali di Contabilità d'azienda tramite pacchetti di software gestionali in compresenza con gli insegnanti della disciplina A075 e A076. Interagendo garantiamo ai discenti attività complementare e collaterale all'attività di didattica tradizionale con l'uso della LIM. Questo è un vantaggio che è legato soltanto alle competenze dei docenti che propinano una lezione ma.... il vero svantaggio che ho riscontrato è l'assenza sui testi scolastici di simulazioni didattiche laboratoriali tramite l'utilizzo della Lim. La mia disciplina è professionalizzante e mi rendo conto che trasmettere "il sapere" in "forma ragionata gradevole" tramite uno strumento quale la lavagna interattiva multimediale è una sfida con me stessa e con la "cultura degli strumenti didattici tradizionali". MariaG273K.

DATA 17/07/2011 19.41.33 - AUTORE Antonella_H926A

Sono un'insegnante di seconda lingua straniera presso una Scuola secondaria di I grado, per l'esattezza insegno lingua spagnola, e nella mia materia l'utilizzo della Lim si è rivelato molto utile e stimolante nel percorso didattico, spesso anche per alunni portatori di qualche difficoltà di apprendimento. Il limite pratico di questo strumento è dovuto al fatto che tutt'oggi molte scuole non dispongono ancora di questa strumentazione molto utile e i nostri aggiornamenti non possono sempre essere ancora tradotti in pratica ed essere spendibili per tutti i nostri alunni. Nelle classi dove ciò è stato possibile le lezioni sono risultate senz'altro più interessanti e divertenti, hanno calamitato l'attenzione anche dei più distratti e facilitato l'apprendimento di varie aree lessicali, regole grammaticali e l'approndimento di vari argomenti di civiltà. Da parte mia sarebbe auspicabile estendere questa modalità di insegnamento rendendola accessibile a più scuole e classi possibile. La mia personale esperienza con la Lim, seppur limitata, è stata molto positiva e intendo approfondirla, in quanto si è rivelata uno strumento stimolante anche per il docente stesso.

DATA 17/07/2011 22.34.55 - AUTORE Olivia_G273H

La LIM ha permesso l’accesso a pieno titolo delle tecnologie direttamente in classe; un tale cambiamento è in grado di modificare e creare situazioni di apprendimento potenzialmente del tutto innovative capaci di trasformare radicalmente l’approccio didattico-metodologico del docente. Però, affinché effettivamente l’ormai avviata rivoluzione tecnologica dia i frutti sperati, è necessario che, sia i dirigenti, sia i docenti la governino attivamente, con capacità e competenza. Inserita in un contesto di apprendimento della scuola primaria, dove io insegno, la LIM permette ai bambini di vivere in modo più rapido e divertente il processo di apprendimento. In questo ordine di scuola hanno sicuramente successo quei percorsi didattici che prevedono l’uso della manipolazione, del colore, delle immagini, dei suoni. Più le attività didattiche coinvolgono i sensi e più entra in gioco l’emotività e la motivazione; il coinvolgimento attivo dei discenti rappresenta una strategia chiave nella costruzione delle conoscenze. L’aspetto percettivo e sensoriale per il bambino è un canale di comunicazione e di apprendimento potentissimo; i messaggi multimediali fanno parte della quotidianità del bambino e sono diventati il linguaggio di comunicazione. La lavagna interattiva in aula, permette la condivisione dell’apprendimento che passa attraverso le immagini e i suoni, la scrittura manuale e quella digitale. Si va finalmente oltre il monitor del computer, si agisce e si manipola la superficie, prendono forma oggetti e sequenze logiche e il bambino riesce forse (anche a scuola) ad identificarsi col suo tempo.

DATA 19/07/2011 10.16.38 - AUTORE mariarosariaf488w

mariarosariaf488w Corso LIM BASIC presso C.D.P.SCHOOL sono una docente di scuola primaria,soddisfatta del corso e dell'uso della LIM che completerà il mio ruolo d'insegnante. La LIM è grande come una lavagna, connesso ad un video proiettore ed ad un computer. Sul monitor del pc appare quello che si scrive o si disegna sulla lavagna con un opportuno stilo o, in certi modelli touch sensitive, con le dita. Attraverso il piano della lavagna si può anche inviare comandi al computer invece di usare il mouse o la tastiera. Così , con questa soluzione, l’insegnante, che è “alla lavagna”, può controllare il computer e nello stesso tempo scrivere o disegnare sulla LIM senza spostarsi, rimanendo nel luogo dell’azione centrale. La lavagna ha riconquistato il suo ruolo centrale d’attenzione ma c’è dell’altro, quello che si scrive sulla lavagna può essere salvato sul computer, stampato su fogli di carta, messo sul sito della scuola o inviato per posta a colleghi o a studenti malati. È una lavagna che si può cancellare, con un cancellino elettronico naturalmente, ma che ha memorizzato tutto ciò che è stato fatto. Non solo, visto che è concepita come una lavagna a fogli mobili, diviene un gigantesco quaderno di appunti che conserva il tracciamento della lezione svolta, la sua sequenza pedagogica, con tutti gli interventi, le integrazioni, le osservazioni fatte dagli insegnanti e dagli allievi. È lo spazio centrale di comunicazione, ma anche il luogo di costruzione dei significati.

DATA 19/07/2011 13.35.29 - AUTORE lenaf839u

Salve, ho fatto l'iscrizione al corso lim basic e credo proprio di riuscire ad acquisire una competenza specifica con la formazione a distanza. Complimenti a tutto lo staff per l'ottima professionalità.

DATA 19/07/2011 18.59.12 - AUTORE MASSIMO_L259P

Oggi 19 luglio 2011 ho terminato il corso LIM che iniziato presso la CDP school di Frattamaggiore. Ho imparato le basi fonadamentali per l'utilizzo della LIM. Il corso mi è serviso sia per il mio futuro che per una mia esperienza personale. Sono rimasto molto contento e in futuro sicuramente frequenterò anche un corso LIM avanzato.

DATA 19/07/2011 19.11.34 - AUTORE Maddalena_D789G

Sono un'insegnante di materie letterarie e sto seguendo un corso Lim presso la C.D.P. SCHOOL di Frattamaggiore, perchè penso che mi possa aiutare nello svolgimento delle lezioni.

DATA 19/07/2011 19.24.12 - AUTORE Maddalena_D789G

Oggi ho preparato la mia prima lezione su D'Annunzio e alla fine ho inserito le domande a risposta multipla.Credo che la lezione fatta in questo modo può coinvolgere anche gli alunni poco motivati.

DATA 19/07/2011 22.57.01 - AUTORE mariarosaria_4A783W

sono la professoressa Maria Rosaria Carfora..ho effettuato un corso Lim presso la C.D.P. SCHOOL di Frattamaggiore. Sono soddisfatta di aver partecipato a questo corso ,mi è stato decisamente utile perchè mi ha dato modo di approcciare ad un nuovo modo di lavorare e di effettuare una lezione. la LIM è deciisamente uno strumento di grande innovazione e interazione

DATA 20/07/2011 9.07.44 - AUTORE Lucia|_I199S

Sono una docente precaria di scuola primaria e sono d’accordo a quanto detto ne “La lavagna Interattiva Multimediale: i pro e contro…” .Oggi come oggi è importante saper utilizzare le nuove tecnologie. I primi a saperle utilizzare dovrebbero essere gli insegnanti in quanto hanno il compito di formare dei ragazzi che un domani dovranno lavorare in una società che in primis richiede l’uso delle tecnologie. Purtroppo non è così. Considero le tecnologie basilari e ritengo molto importante l’ora d’informatica nella scuola. Per poter utilizzare al 100% la lavagna luminosa mi sono iscritta al corso di aggiornamento, perché è vero che il programma della lim è semplice e intuitivo ma è anche vero che bisogna conoscere nella sua completezza il software per saper realizzare delle lezioni che portino a un maggior tempo di attenzione dei bambini per poter lavorare al meglio. Poi la lavagna interattiva è molto più pratica della classica lavagna, poiché si può pianificare a casa il lavoro con i file e così ridurre i tempi morti; nello stesso tempo, durante la lezione, i bambini possono interagire divertendosi. Come ho potuto costatare, dalle prime lezioni del corso, il software è spiegato in maniera chiara ed esaustiva.

DATA 20/07/2011 10.31.24 - AUTORE Luigi_B180P

Salve a tutti. Ho effettuato l’iscrizione al Corso LIM Basic del mese di Luglio 2011 scegliendo la modalità “a distanza”. Apprezzo molto l’iniziativa di questa associazione nell’erogare il corso anche in un periodo dell’anno così “particolare” e di offrirlo in modalità “on-line”. In questo periodo, infatti, si concludono solitamente tutte le attività didattiche: scrutini, esami di stato, corsi di recupero estivi. Personalmente, piuttosto che andare in vacanza, ho preferito sfruttare questa opportunità per rafforzare le mie conoscenze sulle Lavagne Interattive Multimediali. Le video-lezioni sono chiare, comprensibili, ben strutturate ed illustrano le potenzialità offerte dalle Lavagne Interattive Multimediali con esempi pratici di progettazione di contenuti multimediali. Grazie a questa modalità di erogazione, posso seguirle nei giorni e negli orari che più mi si confanno e rivederle quante volte voglio. Il tutto comodamente da casa e ciò non è poco, data la distanza dalla sede. Inoltre, metto in pratica tutto ciò che apprendo grazie alla scuola ove ho insegnato, provvista di LIM Smart Board. Trovo questi strumenti affascinanti e stimolanti, sia per i docenti che per i discenti. Sono sempre di più le scuole che se ne avvalgono, con risultati davvero soddisfacenti, in tutte le materie: da quelle letterarie a quelle tecnico-scientifiche. Mi auguro, in futuro, di poter ampliare ulteriormente le mie conoscenze in questo campo e di poterle condividerle con i miei colleghi.

DATA 23/07/2011 16.57.16 - AUTORE luisab729s

Sono un’insegnante di scuola dell’infanzia e prima di ogni osservazione circa l’utilizzo della LIM in questo ordine di scuola, mi sento di dovere ringraziare il grande supporto formativo che ASSODOLAB fornisce a noi insegnanti. L’assenza di materie disciplinari specifiche, la metodologia di insegnamento basata sull’approccio ludico e “l’età” dei piccoli alunni sono alcune delle caratteristiche che differenziano la scuola dell’infanzia dagli altri ordini di scuola, ma spesso anche al suo interno si evidenzia la necessità di utilizzare il mezzo multimediale, come strumento di sviluppo dell’apprendimento e della conoscenza di se. La LIM sembra essere lo strumento idoneo a catturare l’attenzione del bambino in età prescolare, ancora immerso in una visione animistica della realtà che lo circonda. Proporre l’utilizzo di giochi informatici per sottolineare l’aspetto ludico di questo strumento “magico”, incrementa la motivazione e la partecipazione dell’alunno. La lavagna, inoltre, permette l’interazione percettiva e motoria con l’oggetto tramite “tocco” e ciò fa di essa lo strumento informatico che meglio si adatta alle esigenze del bambino in età prescolare.

DATA 24/07/2011 18.23.01 - AUTORE Angela_A662V

Strumento essenziale per insegnare nella scuola di oggi. Offre molte possibilità, apre nuove strade alla didattica. Essenziale la collaborazione con i colleghi e la preparazione delle lezioni per non lasciare nulla all'improvvisazione. Le lezioni attraverso grafici, mappe concettuali, sfondi da commentare risultano essere più interessanti. Innovativi gli strumenti messi a disposizione per la presentazione degli argomenti: i ragazzi saranno incuriositi dalle novità e dagli infiniti modi di utilizzo. La Lim servirà a dosare meglio teoria ed esercitazioni senza annoiare chi resta a posto ad osservare quello che fa il compagno perchè rende interattive le lezioni. Un mondo nuovo da far scoprire, un mezzo tecnologico per imparare anche giocando. Interessante la possibilità di inserire file audio e animazioni, gli argomenti presenti sui testi scolastici potranno essere arricchiti in vario modo, ma somministrati con semplicità e immediatezza.

DATA 24/07/2011 18.29.33 - AUTORE Angela_A662V

Strumento essenziale per insegnare nella scuola di oggi. Offre molte possibilità, apre nuove strade alla didattica. Importante per la buona riuscita delle attività la collaborazione con i colleghi e la preparazione delle lezioni, per non lasciare nulla all'improvvisazione. Le lezioni attraverso grafici, mappe concettuali, sfondi da commentare risulteranno essere più interessanti. Innovativi gli strumenti messi a disposizione per la presentazione degli argomenti: i ragazzi saranno incuriositi dalle novità e dagli infiniti modi di utilizzo. La Lim servirà a dosare meglio teoria ed esercitazioni, senza annoiare chi resta al proprio posto ad osservare quello che fa il compagno, perchè rende interattive le lezioni. Un mondo nuovo da far scoprire, un mezzo tecnologico per imparare anche giocando. Interessante la possibilità di inserire file audio e animazioni, gli argomenti presenti sui testi scolastici potranno essere arricchiti in vario modo, ma somministrati con semplicità e immediatezza senza fiumi di parole che cadono nel vuoto e restano inascoltati.

DATA 24/07/2011 18.34.02 - AUTORE Angela_A662V

Strumento essenziale per insegnare nella scuola di oggi. Offre molte possibilità, apre nuove strade alla didattica. Importante per la buona riuscita delle attività la collaborazione con i colleghi e la preparazione delle lezioni, per non lasciare nulla all'improvvisazione. Le lezioni attraverso grafici, mappe concettuali, sfondi da commentare risulteranno essere più interessanti. Innovativi gli strumenti messi a disposizione per la presentazione degli argomenti: i ragazzi saranno incuriositi dalle novità e dagli infiniti modi di utilizzo. La Lim servirà a dosare meglio teoria ed esercitazioni, senza annoiare chi resta al proprio posto ad osservare quello che fa il compagno, perchè rende interattive le lezioni. Un mondo nuovo da far scoprire, un mezzo tecnologico per imparare anche giocando. Interessante la possibilità di inserire file audio e animazioni, gli argomenti presenti sui testi scolastici potranno essere arricchiti in vario modo, ma somministrati con semplicità e immediatezza senza fiumi di parole che cadono nel vuoto e restano inascoltati. Eccezionale la possibilità di legare la lim al cooperative learning e di lasciare utilizzare autonomamente questo strumento ai gruppi di lavoro, l'apprendimento creativo ne sarà sicuramente rafforzato.

DATA 24/07/2011 20.03.04 - AUTORE rosadesimone G568A

Salve, sono una docente di scuola primaria, ho accolto con grande entusiasmo l'iniziativa intrapresa dall'associazione ASSODOLAB di formare mediante i loro corsi noi docenti all'utilizzo della "Lavagna Interattiva Multimediale". Sono fermamente convinta che la scuola deve essere al passo coi tempi ed utilizzare lei stessa le nuove tecnologie, specie se queste agevolano l'apprendimento all'utente finale, infatti le immagini e i suoni coinvolgono in maniera determinante l'attenzione del bambino che è già abituato a convivere con queste realtà digitali e che quindi viene indotto emotivamente alla partecipazione.

DATA 26/07/2011 10.29.50 - AUTORE Nicola_A064N

Salve a tutti, mi chiamo Nicola Crsitofaro e sono un docente di scuola materna. Ho seguito un corso LIM in presenza presso la C.D.P. SCHOOL di Frattamaggiore. Il corso è stato davvero interessante,la LIM si è rilevata uno strumento davvero utile per creare lezioni interattive, attrattive e dinamiche tali da suscitare l'interesse dei più piccoli.

DATA 26/07/2011 10.37.05 - AUTORE Nicola_A064N

Salve a tutti, ho appena finito di preparare una lezione con l'utilizzo della LIM e del software Smart Notebook. La LIM è strepitosa, le lezioni sono davvero interessati ed è bello notare come i bambini sono attenti a quello che succede su quella lavagna luminosa. Grazie alla C.D.P. SCHOOL per questo percorso formativo davvero utile e per l'accoglienza e la gentilezza del personale docente e non.

DATA 26/07/2011 12.43.56 - AUTORE danielaI119F

Salve a tutti! Sono una matematica appena approdata nel mondo dell'insegnamento (ahimè in uno strano momento, non avendo modo di abilitarmi) e sto seguendo con molto entusiasmo il corso LIM Advanced da Giugno. Scoprire il softwer "Workspace" è stato davvero importante per me, scoprire tutti gli strumenti a disposizione per ottenere lezioni interessanti e soprattutto efficienti. Ho già da subito cominciato ad esercitarmi per conto mio e ho potuto dare libero sfogo alla fantasia per creare delle lezioni piene di mappe concettuali dinamiche, collegamenti a file di formato differente, giochi e tanto altro. Ringrazio vivamente l'"Assodolab" per aver offerto a tutti noi la possibilità di prepararci ad una didattica moderna ma che rispetta la disciplina educativa. Buon lavoro a tutti!

DATA 26/07/2011 13.42.11 - AUTORE f839a

partecipare al corso LIM BASIC è stato per me altamente formativo e motivante. La LIM è uno strumento tecnologico che mi permette di mantenere il classico paradigma didattico centrato sulla lavagna, potenziandolo con la multimedialità e la possibilità di usare un software didattico in modo condiviso. Questo strumento mi è particolarmente utile per gli alunni diversamente abili e per quegli studenti che hanno maggiori difficoltà a seguire le lezioni tradizionali e traggono vantaggio da approcci multimediali, più coinvolgenti e in grado di stimolare intelligenze diverse.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT