Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 22 gennaio 2018

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7753

COMMENTI - PAGINA 358

DATA 19/07/2016 12:21:19 - AUTORE SARAE379I

Ritengo che l'impiego della tecnologia nella scuola sia uno strumento efficace per rendere più accattivanti e fruibili le lezioni, grazie a contenuti che il solo libro di testo non può far emergere. Si crea così un diverso approccio alle materie che risulta utile per stimolare il desiderio di apprendere degli alunni. La lim si rileva un importante alleato per la didattica in ogni area disciplinare. La mia esperienza si è concentrata soprattutto sull'uso della lim con gli alunni diversamente abili come strumento per favorire l'integrazione e di supporto nelle attività didattiche. Ho ritenuto quindi opportuno iscrivermi a questo corso per migliorare la mia formazione e poter utilizzare la lim a supporto della didattica.

DATA 19/07/2016 12:27:36 - AUTORE SARAE379I

Posso sostenere che gli elementi che ho riscontrato a favore dell'utilizzo della lim a supporto della didattica sono i seguenti: · Le lezioni interattive sono decisamente più coinvolgenti delle lezioni tradizionali · La condivisione dello stesso strumento favorisce un rapporto più stretto tra gli insegnanti e la classe, che creando le lezioni e cercando le soluzioni ai problemi che si pongono giorno per giorno in un certo senso “cresce insieme” · L’uso della lim azzera le distanze tra i compagni e i ragazzi con DSA, che a volte si sono dimostrati i migliori “esperti informatici” della classe

DATA 20/07/2016 18:15:06 - AUTORE Maria Rita

Tra le risorse tecnologiche della scuola, la LIM occupa sicuramente un posto fondamentale in quanto può cambiare radicalmente e in positivo il modo di far scuola, di insegnare e di apprendere. Infatti, essa consente ai bambini di vivere in modo più divertente il processo di apprendimento (manipolando, creando, spostando) e il coinvolgimento attivo degli alunni rappresenta una strategia chiave nella costruzione di conoscenze e di competenze. Riferendomi in maniera specifica al percorso effettuato, penso che anche nella scuola dell’infanzia sia necessario l’uso della LIM come strumento ludico per potenziare nei bambini la motivazione, la curiosità, la creatività e abilità manuali. Oggi i bambini vivono un contesto esperienziale che offre loro l’opportunità di interagire con più mezzi multimediali e il compito della scuola è quello di riprodurre tale contesto e farne oggetto di gioco, di confronto e di riflessione. In conclusione, la LIM come tutte le varie risorse tecnologiche rappresenta una metodologia didattica potente da integrare nella propria azione didattica per dare un contributo maggiore a ciò che è la finalità della scuola, cioè rispondere ai bisogni dei bambini e aiutarli nel loro processo conoscitivo, formativo ed educativo.

DATA 21/07/2016 18:30:43 - AUTORE Valentina536t

Grazie al corso che ho frequentato sulla LIM, ho preso ancora più consapevolezza dell’utilità che tale strumento tecnologico riveste nel processo d’insegnamento-apprendimento. Grazie alla sua versatilità è in grado di rispondere ai bisogni di tutti gli alunni, anche bambini diversamente abili e con difficoltà di apprendimento. L’uso di diversi canali comunicativi, come quello visivo e verbale, rendono la LIM uno strumento che riesce ad attirare l’attenzione degli studenti, sviluppando in loro la motivazione, l’interesse e la creatività. Gli usi della LIM, all’interno della didattica, sono molteplici; è possibile, infatti, personalizzare i contenuti della lezione, navigare su internet, leggere, scrivere, evidenziare parti di testo, aggiungere collegamenti, immagini, video e annotazioni per rendere le lezioni dinamiche e originali. È, quindi, uno strumento che arricchisce le attività didattiche, offrendo vari stimoli allo studente, rendendolo sempre più protagonista attivo del proprio processo di apprendimento.

DATA 22/07/2016 09:32:41 - AUTORE ElisaZ129Q

La LIM, con i suoi variegati software didattici, risponde alle diverse esigenze apprenditive e cognitive degli alunni, anche e soprattutto in situazioni di BES e DSA. Con questa consapevolezza ho iniziato il corso di formazione su questo indispensabile strumento didattico, scoprendo quanto sia importante stimolare il senso visivo degli alunni per favorire apprendimenti significativi.

DATA 22/07/2016 09:33:49 - AUTORE ElisaZ129Q

Il corso “LIM basic” ha confermato l’importanza della didattica multimediale e dell’apprendimento visivo favorito dall’uso in classe della lavagna interattiva multimediale. E’ stato chiaro fin da subito che l’utilizzo in classe della LIM comporta una serie di vantaggi dovuti all’impatto immediato sugli alunni, con conseguente aumento della motivazione e della facilitazione/comprensione dei contenuti didattici, e all’impatto immediato sul lavoro degli insegnanti, perché permette di salvare le lezioni e riutilizzare i materiali didattici. In conclusione, una riflessione va fatta sulle innegabili potenzialità di questo strumento didattico: rende le lezioni più coinvolgenti promuovendo l’interazione con i contenuti, i docenti e all’interno della classe; integra linguaggio orale e scritto, iconico, multimediale ecc, incoraggiando svariate forme e multipli approcci all’apprendimento per rispondere meglio ai diversi stili cognitivi e apprenditivi. L’uso della LIM rinnova e ricontestualizza le possibilità di individualizzazione e personalizzazione di metodologie di insegnamento/apprendimento attraverso la tecnologia, soprattutto in situazioni di BES e DSA…

DATA 22/07/2016 09:55:43 - AUTORE mariapiac351t

A fine corso ho acquisito ancora di più la consapevolezza dell'utilità della LIM soprattutto per la possibilità organizzare attività didattiche a fine lezione. Ho potuto notare che è utile nel campo delle Scienze Naturali perché permette di inserire, oltre i concetti chiave degli argomenti,video, immagini e collegamenti utili a rendere la lezione più interessante e coinvolgente.

DATA 22/07/2016 11:40:23 - AUTORE giorgiac342h

Sto seguendo il corso Lim Basic che trovo molto interessante ed utile. Ritengo che sia uno strumento innovativo con il quale l'insegnante può riuscire a coinvolgere maggiormente gli alunni, catturando l'attenzione anche di quelli che mostrano maggiore difficoltà di concentrazione e apprendimento durante la lezione svolta in modo tradizionale (solo esposizione e spiegazione orale). Sarebbe opportuno l'introduzione di tale strumento in tutte le scuole attesa la propensione dei ragazzi all'uso di strumenti tecnologici ed informatici.

DATA 25/07/2016 16:24:28 - AUTORE enza580u

Corso utile e indispensabile all'aggiornamento degli insegnanti che non vogliono restare indietro e diventare obsoleti come i metodi di insegnamento di una volta. Consigliatissimo.Mi i auguro che ogni istituto possa apprendere appieno l'importanza della Lim e di integrarla completamente fino a sostituire completamente la vecchia lavagna classica.

DATA 25/07/2016 16:41:55 - AUTORE Manuela

Corso LIM: alla fine del corso Basic ho approfondito ulteriormente la mia conoscenza sulla LIM e ha confermato l'opinione che ho sul suo utilizzo. Ritengo che sia un ottimo strumento didattico innovativo grazie al quale l'insegnante può coinvolgere l'attenzione dei suoi alunni e specialmente per quelli che riscontrano maggiori difficoltà di seguire una lezione frontale, in quanto può risultare meno interessante. Infine per gli effetti positivi che può avere sugli apprendimenti degli alunni, ritengo che all'interno di ogni aula ci debba essere la presenza della LIM.

DATA 25/07/2016 22:14:07 - AUTORE chiaraC978T

Salve a tutti, sono una docente di economia aziendale e matematica applicata della scuola secondaria di secondo grado. sono reduce dal primo anno di insegnamento nella Capitale e da subito ho avuto modo di riscontrare i limiti della didattica tradizionale. entusiasta di intraprendere questo percorso, strumentale all'empatia e al coinvolgimento delle nuove generazioni, spero di riuscire ad aprire (anche) col supporto di tale strumento nuovi orizzonti alla mia personale esperienza di insegnamento, per l'efficacia dello stesso.

DATA 26/07/2016 14:44:07 - AUTORE chiaraC978T

Salve a tutti, sono una docente di economia aziendale e matematica applicata della scuola secondaria di secondo grado. Reduce dal primo anno di insegnamento nella Capitale, da subito ho avuto modo di riscontrare i limiti della didattica tradizionale. Immediatamente la Lim può essere considerata una vera e propria rivoluzione sul piano didattico - metodologico. Grazie all’impiego di tale strumento e al contributo offerto dai contenuti digitali, la lezione, da frontale, diviene per lo più interattiva e in alcuni casi cooperativa, favorendo in tal modo l’apprendimento e stimolando l’attenzione(favorita sicuramente dall’aspetto accattivante in grado di mantenere un livello alto di attenzione). Per la sua versatilità è in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli alunni, compresi coloro con difficoltà di apprendimento o diversamente abili; La facilità di approccio, l’utilizzo di più canali comunicativi, da quello visivo a quello verbale, fanno della LIM uno strumento in grado di apportare notevoli benefici sia per gli insegnanti sia per gli studenti. Dal punto di vista degli studenti, proprio perché vicina agli stili cognitivi dei discenti, sempre più multimediali, sviluppa la creatività, assicura la presenza attiva e collaborativa facilitando il processo di comunicazione e di apprendimento. Dall’altro punto di vista, la Lim può essere uno strumento per documentare le fasi dell’attività didattica nonché per interagire con gli altri insegnamenti al fine della realizzazione e della condivisione di percorsi inter o pluri disciplinari collaborativi e trasversali. Tutto ciò appare certamente in linea con le più attuali teorie sull’apprendimento, le quali sono concordi nel sostenere che il coinvolgimento attivo dei discenti rappresenta una strategia chiave nella costruzione delle conoscenze.

DATA 29/07/2016 12:10:07 - AUTORE chiaraC978T

Sto seguendo il corso on line sulla Lavagna Multimediale Interattiva SmartBoard e posso dire che sono soddisfatta della mia scelta. Questo dispositivo educativo porta sicuramente un cambiamento nella normale gestione della lezione o meglio una sua integrazione, in quanto ora la didattica frontale, la lettura di testi e le esercitazioni individuali possono essere arricchite dall’uso di immagini, foto, filmati ecc. che servono ad approfondire e spiegare nozioni e concetti: un bel cambiamento sia per i docenti (che sono chiamati ad integrare il proprio bagaglio con nuove competenze) che per gli alunni, che possono sperimentare un modo nuovo di vivere la scuola. I vantaggi sono davvero tanti, anche se purtroppo esiste anche qualche nota dolente. Dalla mia esperienza d’insegnamento ho avuto modo di riscontrare che non tutte le classi ne sono dotate (non sono particolarmente economiche), gli insegnanti necessitano di conoscenze informatiche adeguate e la LIM potrebbe essere usata in modo passivo (ad esempio solo per vedere video). Inoltre, occorre considerare il tempo necessario per la preparazione della lezione dovendo combinare presentazione dei contenuti e note da aggiungere a mano. Infine, se la LIM è in un laboratorio o altro locale dedicato, la classe deve spostarsi, con perdita di tempo. Certamente, la LIM rappresenta uno stimolo al cambiamento e una bella opportunità verso un uso integrato e variegato degli strumenti di insegnamento, con risvolti positivi per discenti ed insegnanti, fatto salvo un uso consapevole: ben vengano l’innovazione e le nuove tecnologie, ma senza dimenticare altre modalità di apprendimento che potrebbero ridursi (l’uso della mano per la scrittura, l’ortografia, il dialogo e la parola).

DATA 17/08/2016 11:47:15 - AUTORE antonio.riccitelli

La LIM può influenzare positivamente l’insegnamento e l’apprendimento di ogni materia. Come generalmente succede per le ICT, l’impatto sull’insegnamento e sull’apprendimento dipende dal modo con cui queste sono integrate con successo negli esercizi di classe. Le LIM sono uno strumento forte per l’insegnamento, soprattutto per quanto riguarda: - il miglioramento della qualità dell’insegnamento - il favorire la valutazione del docente nel promuovere interrogazioni efficaci il miglioramento delle presentazioni - l'integrazione tra la programmazione dell'insegnamento e la preparazione delle risorse necessarie - l'incremento della velocità di apprendimento

DATA 17/08/2016 11:48:04 - AUTORE antonio.riccitelli

La LIM può essere utilizzata in diversi modi: per la didattica frontale con materiali multimediali, per attività che coinvolgono la classe come completare schemi o attività interattive e laboratoriali, per le interrogazioni, per la presentazione in modo innovativo di ricerche ed elaborati realizzati dagli studenti in un’ottica di peer education. Infine, può essere utilizzata per effettuare percorsi di navigazione su web in classe.

DATA 17/08/2016 19:43:35 - AUTORE Laural049w

Laural049w Gli insegnanti hanno sempre avuto il dovere di aggiornarsi, oggi l'aggiornamento è indispensabile e continuo. La nostra società è in continua evoluzione (La società liquida di cui parla Bauman), si tratta di un cambiamento dai ritmi serrati, e la scuola ha il compito di stare al passo coi tempi. Di conseguenza i docenti devono acquisire le conoscenze necessarie al fine di padroneggiare le diverse situazioni con metodologie e strumenti all' avanguardia. La LIM (lavagna interattiva multimediale) è uno strumento molto importante in ambito didattico ed incide sulla motivazione, attenzione e concentrazione degli studenti. Per i suddetti motivi ho intrapreso questo corso interessante sulla lavagna elettronica che consiglio a tutti i colleghi.

DATA 19/08/2016 18:02:39 - AUTORE Laural049w

Proseguendo lo studio sulla LIM mi rendo sempre più conto della sua validità didattica non solo da un punto di vista motivazionale, ma anche come supporto nelle situazioni dei disturbi specifici dell' apprendimento(DSA). La possibilità di interagire, rivedere il materiale presentato, partecipare attivamente alla lezione, ingrandire, spostare il testo, utilizzare l'evidenziatore per porre l'attenzione su una singola parola o comunque su una parte del testo, registrare e memorizzare tutto ciò che viene scritto sulla lavagna rappresenta una grande risorsa che la lavagna elettronica offre.

DATA 23/08/2016 11:57:04 - AUTORE Elena_I449O

In un’ottica di impegno all’aggiornamento e alla padronanza delle nuove tecnologie didattiche a cui tutti i docenti sono chiamati, l’utilizzo della LIM costituisce una significativa opportunità nel realizzare uno spazio di scambio e di lettura collettiva ed una concreta risorsa basata sulla condivisione dei contenuti e sulla costruzione di una conoscenza partecipata tra insegnante e allievi. L’interattività, attributo più importante del sistema LIM, si esplica in modalità diretta e immediata, perché l’operatore, insegnante o studente, può interagire con il contenuto della lezione manipolandolo o arricchendolo con approfondimenti o contenuti personali semplicemente toccando lo schermo con un dito o usando lo stilo per scrivere come se fosse il mouse di un computer. L’uso di strumenti integrati permette inoltre di intervenire direttamente sulle immagini e sui testi, per sottolineare un aspetto o un significato, rendendo accattivante l’azione educativa mediante i diversi media a disposizione e facilitando la comprensione e l’apprendimento di allievi con stili cognitivi differenti e profili d’intelligenza cui fanno riferimento gli insegnamenti tradizionali.

DATA 24/08/2016 09:58:02 - AUTORE Elena_I449O

La lavagna interattiva multimediale si propone come un sistema di comunicazione che permette di organizzare il lavoro in classe in modo totalmente innovativo e basato sul concetto di partecipazione. Il processo didattico che l’uso della Lim dispone, non parte da un prodotto finito, come un testo o una figura su un libro, ma consente all’insegnante di costruire l’oggetto dell’apprendimento per fasi, di commentare le diverse azioni e giustificare le sue affermazioni. Questa operazione potrebbe sfuggire all’allievo poiché l’attenzione tende ad incentrarsi non tanto sullo sviluppo del ragionamento, quanto sui risultati finali di esso. Gli studenti infatti potrebbero essere più interessati al movimento degli oggetti e al funzionamento dei vari tasti che non ai contenuti veicolati, con anche il rischio di trasformarsi in passive learners, essendo la Lim uno strumento di stimolazione del canale visivo. A questo aspetto sfavorevole si può ovviare con il salvataggio e la distribuzione agli studenti dei file della Lim come testimonianza del processo che si è realizzato nel corso dell’attività in classe. La disponibilità dei materiali didattici permette infatti di rivedere i vari passaggi delle attività realizzate a scuola e consente agli studenti in aula di prestare più attenzione all’interazione compagni-docente e all’integrazione consapevole di quanto stiano imparando e sperimentando con le loro conoscenze precedentemente acquisite sul tema.

DATA 19/09/2016 14:23:55 - AUTORE ValentinaG113M

Ho iniziato a utilizzare la Lim tre anni fa, ma l’unica cosa che sapevo fare era accenderla/spegnerla e scrivere e lo stesso valeva per molti altri colleghi. Una vera e propria esperienza di sopravvivenza che col tempo è poi migliorata anche se tutto avveniva durante la lezione, e spesso con l’aiuto dei ragazzi che usavano la LIM già da un anno. Da qui l’esigenza di seguire un corso che mi permetta di sfruttale al meglio la LIM. Era veramente un peccato non poter/saper utilizzare al meglio una risorsa cosi nuova e innovativa. Con pochi comandi si riesce veramente a creare una lezione veramente interessante per i ragazzi senza perdere tempo. Insegno biologia e avere la possibilità di poter lavorare con le immagini, creandole o rielaborandole è veramente utile e lo stesso vale i file multimediali. Penso che l’utilizzo della Lim renda più scorrevole la lezione e permetta a insegnanti e studenti di vivere la lezione in modo sempre più diretto e partecipe.

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Personalizzare la tavolozza dei colori di Excel

Come creare prospetti dalla grafica innovativa con il foglio di calcolo

Creare funzioni personalizzate per Microsoft Excel

Come utilizzare Excel in maniera innovativa e creativa

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT