Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 185

DATA 10/12/2012 21.53.03 - AUTORE Tomarchio Mario Domenico

Come per tutte le innovazioni, l’utilizzo della LIM rappresenta per i docenti un considerevole impegno. Inizialmente bisogna studiare per avere una buona conoscenza del software, successivamente bisogna impegnarsi con un continuo e giornaliero esercizio per superare le difficoltà dovute alla inesperienza. Richiede un grosso impegno anche la preparazione delle lezioni. E allora ? Tutta questa energia da impiegare non rappresenta un buon investimento? Certo che no! Basta già solo l’opportunità di salvare la lezione ed in seguito ampliarla, modificarla e poterla riutilizzare in altri contesti e con altri allievi, per auspicare che le scuole dotino più presto tutte le aule al di questo utile strumento.

DATA 10/12/2012 22.22.50 - AUTORE claudiaH570V

La diffusione delle tecnologie ha posto la scuola e gli insegnanti di fronte a “nuove sfide”; un mondo che da sempre mi ha affascinato a tal punto da “mettermi in gioco” per promuovere, stimolare, incentivare tutto quello che riguarda l’informatica correlato alla didattica con i bambini. Da sempre ritengo che il solo utilizzo di una tastiera e del suo computer possa aiutare sia l’alunno con DSA sia quello con difficoltà di attenzione o di inserimento. E’ positivamente stravolgente osservare come l’attenzione di un bambino si “accende” di fronte ad un monitor ed è allo stesso modo stimolante per un’insegnante percepire, da parte dell’alunno, la motivazione che talvolta risulta latente davanti ad un foglio di carta. Ho avuto modo di verificare come l’interesse, l’attenzione e la motivazione si amplifichino nei bambini di fronte ad una lezione con la LIM; questo potente e utilissimo strumento è in grado di semplificare i concetti, stimolare l’interattività e facilitare l’interdisciplinarietà… ritengo sia fondamentale la diffusione nella scuola della scienza informatica ma soprattutto che l’informatica non si giustapponga alle materie dei curricoli tradizionali bensì che ci sia da parte dell’insegnante la capacità di realizzare un uso dell’informatica che si integri con esse; ecco quindi la nuova sfida che l’utilizzo della lavagna interattiva ci offre.

DATA 10/12/2012 22.40.44 - AUTORE stefania

Riporto le impressione ricevute da molti docenti che con l'uso della LIM hanno notato maggior iniziativa nei ragazzi, che fanno più domande, richiedono sempre di più di poter intervenire, si confrontano e si scambiano più frequentemente opinioni in classe. Le lezioni sono più dinamiche, che ci sono meno tempi morti ed in questo modo si ricava del tempo per attività partecipative.

DATA 10/12/2012 22.47.11 - AUTORE filippoG624I

Normalmente durante i miei corsi al primo incontro le Lim sono guardate con sospetto dai Prof allergici, con sufficienza dagli smanettoni, con curiosità dalla stragrande maggioranza degli insegnanti. La carica dirompente del “portare la tecnologia in classe” è abbastanza chiara a tutti. Pare evidente che questa non è l’ennesima finta rivoluzione tecnologica che si conclude con laboratori rigorosamente chiusi a chiave. Pare evidente che se la Lim arriva in classe non si può far finta che non sia lì.

DATA 10/12/2012 23.42.55 - AUTORE Maria-grazia-D643C

Maria-grazia-D643C: Il corso è finito e ho elaborato la mia piccola e imperfetta presentazione, per fortuna sempre perfettibile. Nella mia testa e nei miei desideri dovrebbe essere piena di collegamenti multimediali, ma la dura realtà mi pone di fronte ai limiti della mia poca esperienza e della grande quantità di tempo che occorre per preparare una lezione-presentazione. Questi limiti dipendono da me e sono superabili: per quanto riguarda l’esperienza potrei acquisirla giorno per giorno, perché “si impara a nuotare nuotando”; potrei economizzare sul tempo utilizzando e personalizzando la parte digitale che correda i manuali adottati per le mie classi. C’è invece un limite che non dipende da me: non ci sono lavagne interattive nella mia sede di servizio! Che fare? Posso solo farne insistente richiesta. Inoltre, se per me un giorno arriverà il tempo della lezione con la lavagna interattiva, dovrò tenere ben presente il rischio di insegnare un sapere di “clicca-taglia-copia-incolla-sposta-collega…”: la LIM è uno strumento potentissimo che deve servire a potenziare la qualità del mio insegnamento, la relazione con i miei studenti e le mie studentesse e il loro apprendimento.

DATA 11/12/2012 0.13.15 - AUTORE Antonella

Ciao a tutti, anch'io ho partecipato con entusiasmo al corso, purtroppo breve, sull'uso della LIM nella didattica quotidiana. Ho potuto sperimentare di persona che pianificare un'attività didattica con la LIM non è semplice perchè richiede tempo e soprattutto non bisogna perdere di vista l'obiettivo che si intende perseguire. Ho così preparato la mia prima attività con la LIM ed ho scoperto le molteplici possibilità che ha in sè questo nuovo mezzo. Subito ho pensato ai miei alunni e a quanto potevo dare di più in termini di tempo, di attenzione, di esercitazioni interattive immediate senza la necessità di andare a fotocopiare schede di attività per integrare il libro di testo molto spesso non sufficientemente supportato da esercitazioni adeguate. Adesso che il corso è alla fine spero di poter utilizzare la LIM in classe in tempi brevi. Grazie al nostro Docente Esperto che ha reso le lezioni accattivanti a tal punto da metterci nelle condizioni di utilizzare la lavagna interattiva in tempi veramente brevi.

DATA 11/12/2012 7.24.49 - AUTORE Stefania Gallo

Sui pro della LIM posso parlare tantissimo; infatti, io lavoro quotidianamente con la LIM con i miei bambini frequentanti la seconda classe di scuola primaria. Ho notato che essi apprendono con più facilità, partecipando tutti attivamente alle numerose attività proposte. Secondo me, la LIM è uno strumento che asseconda la naturale curiosità dei bambini, che li aiuta a sviluppare il pensiero divergente e che favorisce la motivazione all'apprendimento. Sicuramente, è fuor di dubbio, che il suo uso accresce il carico di lavoro dell'insegnante che deve sempre cercare e preparare le varie attività, ma il "ritorno" in termini di soddisfazione professionale è veramente considerevole.

DATA 11/12/2012 9.57.11 - AUTORE DAVIDE883L

L.I.M.: Contro Le potenzialità della LIM sono evidenti ma bisogna valutare accanto ai vantaggi anche alcuni problemi a cui è necessario dare risposta, come l’elevato costo complessivo considerando l'acquisto dell’attrezzatura e la formazione dell’utenza, anche considerandone l’introduzione con la necessaria gradualità tenuto conto che i docenti che abbiano già una qualche competenza di carattere informatico sono certamente molto meno della totalità del personale docente. Un’introduzione capillare delle LIM dovrebbe quindi prefigurare un’accelerazione – forse impraticabile – dell’alfabetizzazione del personale docente, che farebbe salire ulteriormente i costi di attuazione del progetto. Stifani Davide

DATA 11/12/2012 9.58.26 - AUTORE DAVIDE883L

L.I.M.: Pro Considero la LIM uno strumento che se utilizzato in modo intelligente, può permettere esperienze significative offrendo la possibilità di esplorare un ambiente corrispondente con l’oggetto di studio motivando così gli alunni a chiedersi il perché di ciò che osservano e , favorendo il passaggio da una conoscenza implicita e tacita a una conoscenza esplicita e consapevole, la vedo come uno strumento che ha in sé le potenzialità per innovare profondamente il processo di insegnamento-apprendimento. Stifani Davide

DATA 11/12/2012 10.12.12 - AUTORE matinoe563t

Sono un docente delle superiori e ritengo l'utilizzo della Lim un nuovo strumento che si aggiunge a tutti gli altri che già vengono utilizzati in classe per svolgere il nostro lavoro . Può essere interessante perché fa rimanere viva l’attenzione degli alunni poiché, oltre a trasmettere la lezione preparata, permette di integrare con contenuti e riferimenti presenti nel web e con spunti degli alunni che scaturiscono dalla discussione. Matino Giovanni

DATA 11/12/2012 10.14.52 - AUTORE matinoe563t

Vorrei sottolineare i diversi software su marche differenti di lim, la poca portabilità del materiale preparato, il tempo che si impiega per preparare una lezione. Inoltre non so se esistono molto applicazioni che aiutano a preparare una lezione o qualcosa di pronto sulla rete.

DATA 11/12/2012 11.03.38 - AUTORE Maurizio LT

La scuola superiore in cui lavoro come Dsga, ha acquisito negli ultimi due anni 5 lim. Le docenti che inizialmente, con un pò di diffidenza e le ovvie iniziali difficoltà, hanno cominciato ad usare la prima lim arrivata in istituto hanno manifestato subito grande interesse ed entusiasmo per le enormi potenzialità del mezzo. Tale interesse ci ha spinto a progettare e richiedere dei PON FESR per laboratori multimediali che includessero altre lim e nel corso del successivo anno anche aderendo a reti di scuole abbiamo acquisito altre 4 lim che attualmente sono utilizzate saltuariamente da alcune volenterose insegnanti. Risulta chiaro come solo una valida formazione a tappeto sull'utilizzo e l'approccio metodologico a tale, per certi aspetti stupefacente, mezzo di trasmissione dei saperi è una delle chiavi per aumentarne l'utilizzo in attesa che fondi congrui consentano l'acquisto di una lim per ogni classe e direi almeno una anche per la segreteria amministrativa. Speriamo che i tempi non siano biblici. Siamo ottimisti!

DATA 11/12/2012 11.32.15 - AUTORE laura69

Ritengo che la Lim sia uno strumento utile alla didattica. La Lim può stimolare l'intesse degli alunni che partecipano in maniera interattiva alle lezioni.

DATA 11/12/2012 11.35.44 - AUTORE Paolo

Ho usato la Lim in una lezione di geografia, a parte qualche piccola difficoltà iniziale, l'esperienza è stata positiva. Utilizzando allo stesso tempo il programma di navigazione “Google Earth” e delle carte precaricate ho notato che anche gli alunni meno motivati hanno mostrato interesse per lo strumento e per l'attività svolta.

DATA 11/12/2012 11.41.22 - AUTORE laura69

la lim è uno strumento valido per la didattica perchè permette al docente di utilizzare contemporaneamente computer, internet e lavagna.

DATA 11/12/2012 13.05.19 - AUTORE Aretusa

Sono una docente di matematica e credo che oggi la LIM sia una risorsa per la scuola, in quanto permette di gestire il lavoro in classe in modo più efficente e consente di mettere a disposizione degli alunni materiali multimediali e interattivi che stimolano l'interesse e la partecipazione alle lezioni. Ritengo, comunque, che la LIM non debba cancellare,ma integrare,le tecnologie e le risorse tradizionali;deve rappresentare una opportunità e una potenzialità per innovare il processo di insegnamento-apprendimento.

DATA 11/12/2012 15.30.56 - AUTORE Connie

Concordo con la collega Aretusa su quando scritto a proposito della LIM e aggiungo che essa è uno strumento-coefficiente educativo che co-occorre con ogni strumento e mezzo, ad individuare opportune ed efficienti strategie didattiche, senza escludere comunque le capacità individuali e collettive di programmazione, di feed-back, di gestione e revisione delle attività poste in essere e di costruzione continua del rapporto interattivo didattico -formativo. Infine, mi piace sottolineare che la LIM è utile per tutte le materie...che dire della possibilità di utilizzare sullo schermo il pentagramma e le note? Per non parlare poi della molteplicità degli strumenti e delle azioni euristiche a disposizione dei processi d'insegnamento e di apprendimento.

DATA 11/12/2012 16.06.52 - AUTORE maria concetta vecchio

Penso che la LIM sarà senz'altro un validissimo strumento di aiuto per l'attività didattica da svolgere.

DATA 11/12/2012 16.09.58 - AUTORE maria concetta vecchio

Gli alunni saranno senza dubbio attratti dalla novità e penso che il lavoro in classe potrebbe essere svolto con più partecipazione e interesse da parte loro.

DATA 11/12/2012 16.10.46 - AUTORE PAOLINA

Secondo la mia personale esperienza, tutto quello che può aiutare il docente ad interagire con il gruppo classe, ben venga. La lavagna interattiva offre veramente una occasione per coinvolgere gli alunni in ogni tipo di attività e la speranza è quella che tutti i docenti abbiano a disposizione strumenti sempre attuali che riescano a stimolare l'attenzione e la partecipazione di tutti gli alunni.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT