Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: giovedì 23 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 169

DATA 26/11/2012 10.10.43 - AUTORE cammisa

Sono un'insegnante di diritto del "G.Siani"di Casalnuovo di Napoli,il corso della Lim è molto interessante grazie al nostro insegnante Antonio Di Fiore,che con tanta pazienza e abnegazione ci fa capire l'importanza dell'uso di questo strumento

DATA 26/11/2012 10.13.20 - AUTORE mariamaddalena

Sono un'insegnante del Siani di Casalnuovo.I miei classmates sono degli eccellenti compagni di viaggio in questa fantastica avventura.

DATA 26/11/2012 10.16.31 - AUTORE milenabianco

Salve.Sono un'insegnante d'inglese in un ITC e spesso i miei allievi incontrano difficoltà nell' apprendimento oltre al fatto che non ci sono occasioni per parlare la lingua straniera.Di conseguenza devo inventare sempre strategie nuove e stimolanti per catturare il loro interesse .Sono sicura che la LIM sarà un mezzo di comunicazione efficace ed io sto apprendendo piacevolmente grazie al brillante esperto Antonio Di Fiore

DATA 26/11/2012 10.20.04 - AUTORE Antonietta

salve, sono una docente di meterie economico-aziendali,sto seguendo il corso LIM attivato presso il nostro Istituto, e trovo che sia molto interessante.A mio parere grazie a questo nuovo strumento didattico, gli allievi saranno sempre attenti e stimolati

DATA 26/11/2012 10.33.46 - AUTORE gmanna

Ciao, sono Peppe Manna affascinante tutor del corso sulla Lim del"G.Siani" di Casalnuovo.Sono molto soddisfatto delle allieve,sempre attente e partecipi a qualunque suggerimento dato

DATA 26/11/2012 10.40.48 - AUTORE Eugenia Romano

Confermo quanto rilevato dal nostro tutor Peppe Manna; soprattutto tengo a sottolineare la forte professionalità dimostrata dallo stesso e dall'impareggiabile docente A. Di Fiore, costantemente solleciti e pronti ad aiutare noi allieve, in qualunque esigenza manifestata

DATA 26/11/2012 10.45.43 - AUTORE lombardi

Insegno Geografia economicain una scuola superiore e pur essendo interessata alle nuove tecnologie fino ad ora non era possibile metterle in pratica nelle scuole per mancanza del materiale tecnico.Ora finalmente ho la possibilità di utilizzare la LIM per migliorare la didattica in classe. Infatti seguo un corso per utilizzare al meglio la LIM e comincio ad esercitarmi con una certa regolarità e a preparare le lezioni multimediali. Vi terrò informati sui miei progressi

DATA 26/11/2012 10.50.07 - AUTORE cammisa

Sono Rosa,è posso assicurarvi che il nostro tutor è molto preparato e competente, ma purtroppo per noi allieve è tutt'altro che affascinante,come del resto il nosrto esperto A.Di Fiore

DATA 26/11/2012 15.21.04 - AUTORE rita

La Lavagna Interattiva Multimediale svolge un ruolo chiave per l’innovazione della didattica: è uno strumento “a misura di scuola” che consente di integrare le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione nella didattica in classe e in modo trasversale alle diverse discipline. L’innovazione delle pratiche educative è un processo di profonda trasformazione, per cui il docente necessita di essere sostenuto nella sua esperienza professionale.

DATA 26/11/2012 15.32.04 - AUTORE Giuseppina3186H

Finalmente!!! Tornerò a casa non imbiancata da polvere di gesso. Oggi usando per la prima volta in classe la LIM, ho visto negli occhi dei miei alunni la felicità e l'impazienza di provere ad accostarsi ad essa senza impaccio affascinati dalla novità.

DATA 26/11/2012 15.40.51 - AUTORE italia

Sto frequentando da poco un corso sulla LIM presso la mia sede scolastica, certa che sia urgente una professionalità più vicina agli allievi.Ogni processo di insegnamento- apprendimento di successo non può prescindere dall'uso di un "lingua" comune. La Lim può rappresentare un valido sostegno agli interventi didattici per catturare l'attenzione, stimolare la partecipazione in classe, faciilitare la ritenzione dei contenuti...

DATA 26/11/2012 15.50.05 - AUTORE italia

Ho letto diversi interventi sul forum di discussione e mi viene da pensare che forse c'è ancora spazio per l'entusiasmo a scuola, l'enrgia necessaria per star dietro ad un mondo giovanile in continua trasformazione, I corsi di formazione sono utili proprio nella misura in cui la ricaduta sulla propria professionalità non è disgiunta da quella sulla propria personalità. Essere insegnanti significa lasciare segni, credere che, nonostante tutto, il nostro sia il lavoro più bello del mondo.

DATA 26/11/2012 16.44.28 - AUTORE Salvatore Lombardo

Quando le teste d'uovo del Ministero decisero di dotare le scuole delle Lim, scelsero di... non scegliere affidandosi al libero mercato e alla libera concorrenza, come se il liberismo senza regole fosse la panacea per la soluzione del problema della scarsità dei fondi. Risultato: una giungla di marche, sottomarche, software completamente diversi tra di loro, incompatibilità di programmi e formati ecc. Alcuni esempi: Smartboard usa Notebook, Promethean ActibeInspirem (Primary per i più piccoli), Campusboard il proprio software proprietario, Touchboard altrettanto e così via. Va bene che le modalità d'uso e le procedure di utilizzo si somigliano, va bene che i tempi di familiarizzazione sono ridotti: se unsi un software, più o meno sai usare anche gli altri. Ma un uniformità di scelta poteva anche essere attivata. Senza contare il fatto che, passando da una versione all'altra del medesimo software insorgono alcuni problemi di incompatibilità (come aprire alcuni formati, per esempio). E allora non ci resta che spulciare nella rete per scovare software multipiattaforma compatibili con tutte le Lim, a discapito dei software specifici. Segnalo EDURIBBON (versione base gratuita), software che consente di creare presentazioni interattive con tutte le applicazioni proprietarie. Segnalo il seguente link per diverse soluzioni proprietarie e open source: http://www.primaria.scuola.com/limnews/lim.asp?LIMD=12&titolo=Il-software-per-la-LIM

DATA 26/11/2012 16.45.33 - AUTORE Rosanna

La partecipazione al corso mi ha dato l’opportunità di considerare la Lim strumento innovativo ed efficace per l’apprendimento di tutte le discipline. Vorrei sottolinearne i punti forti: - Rafforzamento della motivazione e della partecipazione degli alunni -Interazione continua tra docente e discenti - Possibilità di utilizzo, in contemporanea ,dei diversi canali della comunicazione -Interazione e integrazione delle conoscenze. Tra i punti deboli vorrei sottolineare: -Difficoltà delle scuole nella gestione dei pochi strumenti messi a disposizione per tanti alunni -Problemi tecnici frequenti con conseguente perdita di tempo. -Aggiornamento non sufficiente e adeguato per rendere tutti i docenti competenti e capaci di gestirne l'utilizzo

DATA 26/11/2012 17.08.17 - AUTORE Rosaria_G273U

Vorrei condividere un interrogativo inquietante: con l'uso man mano sempre più frequente dei nuovi strumenti tecnologici e multimediali, dove troveremo lo spazio "vitale" per i rapporti umani "veri"??? Potrebbe in futuro un solo insegnante, attraverso l'utilizzo della LIM esporre la sua lezione a più classi contemporaneamente? In tal caso la sua identità rimarrebbe sempre quella dell'insegnante o di "qualcos'altro"?

DATA 26/11/2012 17.48.16 - AUTORE paola

Sto per completare il corso per imparare ad utilizzare la LIM, in questi giorni ho cercando di mettere in pratica quanto appreso,( che fatica, sopratutto per chi non ha molta dimestichezza con le nuove tecnologie) .Penso che con un po’ di impegno e costanti esercitazioni sia possibile arricchire la tradizionale lezione frontale , trasformando le aule in veri laboratori didattici.

DATA 26/11/2012 17.59.44 - AUTORE MariannaH168X

I bambini nati in quest'ultimo decennio sono cresciuti nell'era digitale e come tal le tecnologie di ultima generazione sono il loro pane quotidiano: internet, video-giochi, telefonini sono fonte integrante della loro vita; per cui essi sono abituati ad usarli senza quasi aver bisogno che qualcuno li istruisca. non perdiamo dunque l'opportunità di usare la LIM e a scopo didattico e soprattutto per sfruttarne le potenzialità affinché quest'ultima possa divenire un supporto all'insegnamento che consenta ad ogni alunno una migliore comprensione degli argomenti trattati.

DATA 26/11/2012 18.14.34 - AUTORE rossi

Con la LIM, credo che il rapporto docente-alunno possa migliorare in modo considerevole perché spesso sono gli alunni ad aiutare noi professori con gli strumenti tecnologici e in questo cambio di ruoli, si annulla il "gap" tra docente e discente e si crea un clima di cooperazione che favorisce l'apprendimento.

DATA 26/11/2012 18.20.31 - AUTORE rossi

Aggiornarsi e stare al passo con le nuove tecnologie è un dovere che ogni insegnante dovrebbe sentire per migliorare la propria didattica. Conoscere i nuovi mezzi di comunicazione usati dai giovani è essenziale per condividere lo stesso "linguaggio" e per evitare equivoci nella trasmissione del messaggio passaggio.

DATA 26/11/2012 18.38.21 - AUTORE AngelaH168G

Solo da qualche giorno ho provato ad utilizzare la LIM. Non ho ancora la sicurezza necessaria all'uso della stessa,quindi ho timore di commettere qualche sbaglio. questo non mi fermerà, cercherò di utilizzarla nella didattica quotidiana per rendere le lezioni più stimolanti ed interessanti e per poter gioire felicità e dell'impazienza dei bambini di poter scrivere su una lavagna non polverosa.

Importare un database di Excel in Office Access

Come importare dati da Excel in Access

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT