Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 20 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 44

DATA 20/04/2012 17.57.52 - AUTORE monicaA

Insegno nella scuola primaria.Sono in possesso della ECDL e quest'anno ho avuto l'opportunità di frequentare un corso PON sull'uso della LIM. Ho colto entusiasticamente questa occasione che alla fine mi consentirà di conseguire un titolo spendibile quale la certificazione. Auspico che il numero di lavagne interattive nella mia scuola possa aumentare progressivamente così da poterne disporre in classe ed utilizzarla abitualmente.

DATA 20/04/2012 18.09.47 - AUTORE clelia55

Sono una docente di Scuola Primaria e sto partecipando ad un corso di formazione sull'uso della LIM. Sono convinta che l'introduzione delle nuove tecnologie nella didattica, considerati i continui cambiamenti in atto, costituiscano un'aspetto innovativo ai fini dell'apprendimento. Ritengo, inoltre, che le esperienze didattiche con la LIM siano facilmente fruibili dagli alunni ad integrazione delle normali attività, tuttavia l'utilizzo episodico, a causa di un numero di LIM non sufficiente all'interno della Scuola, penso possa snaturare l'efficacia dell'utilizzo di tali strumenti.

DATA 20/04/2012 18.21.09 - AUTORE RenatoB935J

Sono un docente di laboratorio informatica e insegno in un Istituto Tecnico. Già in passato ho avuto esperienze con la LIM, anche di docenza in un progetto che si è tenuto presso il nostro Istituto. La LIM utilizzata era un modello SMARTBOARD di quelle mobili e il software utilizzato era Smartboard Notebook. In realtà il funzionamento e i sofwtare disponibili sono abbastanza simili tra le varie tipologie di LIM. Attualmente frequento un corso PON sula LIM per docenti, sempre presso il nostro Istituto che si è attrezzato con una LIM EyeBoard in ogni aula. Recentemente ho partecipato anche a un seminario su LIM Mimio e alcuni accessori da utilizzare a corredo come il Quiz Responder per gli allievi, veramente interessante. Sarà per la disciplina che insegno ma sono pienamente favorevole all'utilizzo di queste tecnologie per la didattica.

DATA 20/04/2012 18.42.41 - AUTORE luciag

Sono una docente di sostegno di scuola primaria, partecipando al corso mi rendo conto delle innumerevoli opportunità offerte dalla LIM.Tante sono le sue possibilità di utilizzo: giochi interattivi, file di testo o di calcolo,costruzione di mappe ecc. La lezione diviene per lo più interattiva e in alcuni casi cooperativa soddisfando le esigenze di tutti gli alunni compresi coloro con difficoltà di apprendimento.

DATA 20/04/2012 18.56.05 - AUTORE LuciaC

Sono una insegnante di scuola primaria e quando mi hanno proposto di frequentare un corso per la conoscenza delle nuove tecnologie e in particolare l'utilizzo della LIM non mi sono tirata indietro anche perché la scuola in cui opero si sta, pur con difficoltà attrezzandosi.

DATA 20/04/2012 19.00.57 - AUTORE Lina

Sono una docente di scuola primaria,ho voluto partecipare a questo corso di formazione sull'uso della LIM perchè sono convinta che le nuove tecnologie sono propredeutiche per un buon approccio alla didattica. Ho però dei dubbi circa l'utilizzo della lavagna nella didattica quotidiana, in quanto le risorse e l'orario curricolare delle scuole sono sempre carenti.

DATA 20/04/2012 19.35.30 - AUTORE Rosaria_E815D

Sono un'insegnante di Geografia Economica e già durante il primo giorno del corso di formazione ho subito intuito le infinite potenzialità che questo straordinario strumento poteva offrire. Mi sono sempre chiesta come portare efficacemente il "mondo in classe", finalmente oggi avrei questa possibilità attraverso gli infiniti contenuti del web. Con la mia disciplina, ho sempre dovuto superare piccole difficoltà relative alla richiesta di nuove carte geografiche, a spostamenti delle stesse da un'aula all'altra perchè a volte vengono rimosse o alla necessità di sostituirle perchè spesso sciupate o semplicemente "invecchiate"; una "nuova lavagna" in un sol colpo fa diventare tutto ciò più semplice! Che dire poi della possibilità di costruire e analizzare grafici dei vari fenomeni oggetto di studio della disciplina! Ho provato a costruire semplici unità didattiche e non ho trovato molte difficoltà, ora dovrei impossessarmi bene del mezzo ma, cosa forse più difficile, trovare la LIM installata nelle aule!

DATA 20/04/2012 19.45.14 - AUTORE ANGELA_F152L

Sono convinta che la LIM permetterà a noi docenti di realizzare le attività didattiche in modo molto più coinvolgente e accattivante e consentirà agli alunni una partecipazione e un'attenzione alla lezione decisamente superiori a quelle ottenibili in modo tradizionale,favorendo l'instaurarsi di un atteggiamento attivo e partecipativo.

DATA 20/04/2012 20.49.29 - AUTORE Tina0501

Io credo fermamente che per un docente sia fondamentale tenersi "a passo con i tempi". Oggi è più che mai necessario riuscire a padroneggiare le tecnologie informatiche almeno quanto riescono a farlo i nostri allievi. Per quanto riguarda la LIM secondo me è al momento lo strumento più adatto a rivolgersi ad un gruppo classe(sempre più eterogeneo) tenendo anche presente la teoria di Gardner riferita alle intelligenze multiple. In questo modo, attivando più canali percettivi contemporaneamente, la multimedialità consente sia la comprensione dei concetti che l'efficacia comunicativa e cognitiva delle risorse impiegate. Secondo me la LIM non deve essere usata sempre, o per forza, ma è bene usarla qualora si riesca a a progettare la partecipazione attiva degli studenti e laddove apporti un significativo vantaggio all'attività didattica.

DATA 20/04/2012 21.02.30 - AUTORE antonio_b936a

La Lim è, certamente, uno strumento che permette di ampliare, di diversificare e di innovare l'azione didattica. L'uso di questo strumento richiede, però, ai docenti una formazione specifica e, almeno nella fase di avvio, un notevole impiego di risorse ( tempo e mezzi meccanici) per preparare le lezioni. I docenti della Secondaria superiore,dall'età media elevata,coinvolti, anche emotivamente, dai mutamenti compotamentali e valoriali delle nuove generazioni, impegnati ad interpretare ed attuare le riforme in corso,sono sufficientemente motivati ad affrontare questo aggravio di compiti?

DATA 20/04/2012 21.04.50 - AUTORE merenda

Stamattina a scuola (era la mia giornata libera)sono andato per preparare la mia prima lezione con la LIM, sulla LIM. Mentre costruivo la mia lezione, per caso uno studente (uno di quelli piuttosto problematici) mi ha visto e mi ha chiesto cosa stessi facendo. L’ho messo subito alla prova su un'esercitazione (un vortex grammaticale) per vedere la sua reazione. Ebbene, non l’avevo mai visto così interessato e divertito. La paura di sbagliare lo faceva ragionare e le sue risposte non erano casuali. L’unico errore gli ha fatto capire la regola e lui non ha sbagliato più. Ora io, già prossimo alla prova di certificazione, non so se supererò tale prova, perché ho ancora tanto da imparare. Ma posso senz’altro dire e certificare che la LIM aiuta insegnanti e studenti, ma nello stesso tempo, il suo mancato uso, anche se non sistematico, toglierà ai docenti gran parte degli alibi adducono per giustificare il mancato successo scolastico proprio e degli studenti.

DATA 20/04/2012 21.13.10 - AUTORE ersilia

La lim è un ottimo intervento in classe per destare l attenzione degli allievi

DATA 20/04/2012 21.38.03 - AUTORE Tina0501

Se pensiamo alle principali caratteristiche dei nostri studenti (la nuova generazione dei "nativi digitali") l'apprendimento multimediale e quindi l'utilizzo della LIM è quanto di più adatto possa esserci. Questi ragazzi, incapaci di mantenere la concentrazione su un singolo task per più di 10-15 minuti, sono invece capaci di utilizzare diversi strumenti tecnologici anche contemporaneamente con una spiccata tendenza al "multitasking" proprio perchè l'uso precoce delle nuove tecnologie sviluppa facoltà diverse da quelle delle generazioni precedenti. Noi docenti (poveri "migranti digitali") dovremmo superare ogni tipo di paura e diffidenza e vivere l'uso delle nuove tecnologie come un valido alleato nel lavoro quotidiano con gli studenti. Anche la scelta dei libri di testo in forma mista è da considerarsi un passo avanti, il CD-Rom che contiene risorse simili a un libro attivo con sezioni audio, esercizi interattivi, scene video e altre attività simili sono l'ideale per "sfruttare" al meglio lo strumento LIM.

DATA 20/04/2012 23.58.56 - AUTORE VincenzoE932F

La LIM è uno strumento destinato alla didattica d'aula poiché coniuga la forza della visualizzazione e della presentazione tipiche della lavagna tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità. Con la LIM l’aula diventa digitale ed internet ci consente di aprirla al mondo esterno abbattendo le pareti. In una lezione con contenuti multimediali, oltre all’ascolto, vi è la forza comunicativa dei filmati e delle animazioni che sicuramente è un modo per interessare maggiormente gli allievi.

DATA 21/04/2012 8.45.12 - AUTORE melgiovannip

La continua evoluzione della società non può non tener conto dell'evoluzione delle tecnologie infatti l'uso della LIM nell'attività didattica può servire a non creare distanza con le nuove generazioni, ad essere più stimolante nell'attività didattica con un insegnamento motivante,interattivo e coinvolgente.

DATA 21/04/2012 8.53.44 - AUTORE marilena_D883H

La Scuola sta cambiando pertanto dovrebbe cambiare anche il modo di porgere le attività didattiche. Oggi stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente, gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura.L'utilizzo della LIM nell'attività didattica può servire a non essere sopraffatti dai nuovi linguaggi, a non creare distanza con le nuove generazioni

DATA 21/04/2012 9.00.58 - AUTORE melgiovannip

La lavagna interattiva multimediale riveste grande importanza nella pratica didattica quotidiana, in quanto consente di impostare e realizzare lezioni multimediali innovative coinvolgenti e motivantial fine di catturare l'attenzione degli allievi per intervalli di tempo piuttosto prolungati. In tal modo, venendo incontro alle esigenze delle nuove generazioni, è possibile trasformare l'attività didattica tradizionale in attività laboratoriale coinvolgente e stimolante.

DATA 21/04/2012 11.19.52 - AUTORE GIUSEPPINAF839Z

Frequentando il Corso sulla LIM ho potuto sperimentare l'uso della Lavagna interattiva e mi sono stati più chiari i pro e i contro. Per quanto riguarda l'aspetto interattivo, i ragazzi, possono partecipare alla lezione attivamente, contribuendo con i propri interventi all'arricchimento delle proprie conoscenze. La LIM, è, sicuramente, un strumento interessante e curioso, ma, non credo sia significativo per l'insegnamento di tutte le discipline e gli ordini di scuola.

DATA 21/04/2012 12.20.40 - AUTORE telia

Sono una docente che insegna matematica in un istituto tecnico settore tecnologico; all'inizio dell'anno scolastico corrente sono arrivate le lavagne luminose.Ovviamente sto seguendo un corso PON sulla LIM. Ho potuto constatare che l'utilizzo della LIM è necessario , perché la LIM permette di coniugare la forza della visualizzazione e della presentazione della lavagna tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità.I vantaggi riguardano soprattutto . La visualizzazione in grande,l'utilizzo delle tecnologie a favore di tutta la classe ,la semplificazione dei concetti ,l'interattività,l'aggregazione di risorse multimediali.

DATA 21/04/2012 12.35.04 - AUTORE telia

Sono una docente di matematica di un istituto tecnico. La visualizzazione è la più riconosciuta tra le potenzialità della LIM. Essa permette di presentare una molteciplità di contenuti utilizzando non più solo l'ascolto o la lettura individuale ,ma anche la forza comunicativa dell'immagine . Un'altra potenzialità è l'interattività la quale è data da molteplici livelli;riguarda sia la possibilità di intervenire personalizzandoli su tutti i file presenti sullo schermo,sia la possibilità anche fisica di agire sulla lavagna,sia,infine,in presenza di collegamento al web,la possibilità di accedere dalla classe alle risorse di internet.Gli studenti avvertono la LIM vicina al loro modo di comunicare e di accedere alle informazioni. L'estrema semplicità di utilizzo è all'origine della diffusione delle LIM.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT