Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 23 ottobre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 371

DATA 09/05/2017 21:46:13 - AUTORE Alessandro_E506S

Sono un professore abilitato in Diritto ed Economia, il corso al corso Lim Base Interwrite di Assodolab l'ho scelto per integrare competenze e conoscenze già acquisite dapprima durante il percorso universitario e poi durante il corso di abilitazione all'insegnamento. Conosco, a grandi linee, le potenzialità dello strumento Lavagna Intereattiva, ma vorrei approfondirle attraverso questo corso. Dalle prime lezioni già la mia impressione è più che positiva, ben argomentate e spiegate con professionalità. Penso che la Lim sia un grosso mezzo che ha oggi a disposizione il sistema scolastico, un mezzo che può essere un valido ausilio e supporto al percorso didattico e comunicativo convenzionalmente utlizzato in un'aula. Vorrei, per questo, capire più da vicino il funzioamento della LIM, con l'obiettivo di utilizzarlo con gli studenti, sfuttandone i vantaggi al massimo e conoscendone i limiti. I primi si riscontrano sia dal lato degli insegnanti (innovazione del metodo d'insegnamento, diminuzione del gap generazionale, facilità nel preparare lezioni convolgenti e multimediali) che da quello degli alunni (maggiore attenzione, pià coinvolgimento, aumento della curiosità). I limiti, invece, sono forse solo nella scarsa conoscenza dello strumento e, quindi, in un primo momento nella non familiarità con lo stesso. Per questo, l'obiettivo è colmarli e familiarizzare con uno strumento dalle mille potenzialità.

DATA 11/05/2017 11:07:24 - AUTORE ANNAL103J

Vecchia lavagna, quanto tempo è passato! La LIM (Lavagna Interattiva Multimediale)presente in Italia da circa dieci anni, rappresenta ormai il nuovo dispositivo educativo. Nelle classi che ne sono dotate, la LIM non necessariamente sostituisce la lavagna tradizionale, ma la affianca fornendo un nuovo modo di gestire la didattica, arricchito con gli spunti e le funzioni che le moderne tecnologie possono offrire. Si tratta di un vero e proprio cambiamento nella gestione della lezione o meglio una sua integrazione in quanto ora la didattica frontale, la lettura di testi e le esercitazioni individuali possono essere arricchite dall’uso di immagini, foto, filmati ecc. che servono ad approfondire e spiegare nozioni e concetti: un bel cambiamento sia per i docenti (che sono chiamati ad integrare il proprio bagaglio con nuove competenze) che per gli alunni, che possono sperimentare un modo nuovo di vivere la scuola. La lavagna interattiva, non sarà dunque la soluzione ai problemi della scuola ed in particolare ai problemi di apprendimento che molti alunni mostrano di avere, non modificherà in modo sensibile il modo di fare lezione , ma lo arricchirà e lo renderà più coinvolgente per tutti i protagonisti. Bisogna però capire il modo in cui introdurla in classe ed integrarla con le metodologie tradizionali dell’insegnamento.

DATA 11/05/2017 16:51:10 - AUTORE MARCO_H294O

Ho riflettuto molto durante la mia ancora breve esperienza scolastica(sono insegnante di sostegno da poco più di 6 mesi) sull'evoluzione dell'insegnare a scuola. Fino a non molti anni fa il professore era l'unico depositario del sapere e la trasmissione delle conoscenze era univoca, andava dal professore agli studenti. Con l'evoluzione del pensiero pedagogico e didattico questo processo è cambiato e da una trasmissione univoca si è passati ad un vero e proprio scambio. Il professore alimenta la curiosità e le conoscenze negli studenti che a loro volta trasmettono punti di vista ed esperienze al professore, permettendo a quest'ultimo di integrare e adeguarsi al feedback ottenuto dalla classe. La LIM aiuta tantissimo in questo perché permette una più veloce e immediata condivisione dei contenuti. Il ragazzo, tramite l'interattività, diventa costruttivamente co-autore del proprio percorso di studio. Inoltre la LIM risulta anche più efficace con i ragazzi con disturbi cognitivi e linguistici. In questi 6 mesi ho avuto la possibilità di testare la potenza didattica delle immagini trasmesse con la LIM. Le lezioni che ho tenuto sono risultate molto più semplici per me (da preparare) e facili da capire e assimilare per i miei studenti.

DATA 12/05/2017 01:26:33 - AUTORE Alessandro_E506S

Ho appena ultimato le lezioni presenti in piattaforma. Sono rimasto soddisfatto dal corso Lim Base Interwrite di Assodolab, anzi più che soddisfatto. Le lezioni, strutturate in maniera chiara e semplice, sono un manuale virtuale completo, ben strutturato e interessantissimo. Un programma ricco di stimoli, input e spunti di riflessioni per il docente. I risultati che si possono ottenere con questa tipologia di corso sono sorprendenti, le lezioni sono speigate, passo per passo, in maniera sapiente e puntuale. Se prima potevo parlare solo di un'intuizione o semplice sensazione, ora, sopo aver seguito il corso in maniera completa, ne ho la certezza: la LIM è una fonte sorprendente e ricca di potenzialità, uno strumento tutto da scoprire e sfruttare. Una lezione su più piani multimediali è un aspetto affascinante e interessante, un incontro di video, audio, testi, giochi e immagini che riescono a tenere alta l'attenzione della classe, un mix lontano dalla rigidità e dai vincoli che offre un libro di testo, dalla dispendiosità delle classiche fotocopie. Ovviamente, un metodo non esclude l'atro, non uno scontro ma un incontro in cui i due metodi (classico e interattivo-multimediale) si dovrebbero integrare e completare. Spero di mettere in pratica, già a partire dal prossimo anno, tutte le noziosi acquisite grazie a questo corso. Grazie per il sapere trasmesso e per la promozione completa e professionale.

DATA 12/05/2017 10:40:10 - AUTORE SimoneD662R

Buongiorno a tutti. Ero alla ricerca di un corso che mi desse l'opportunità di introdurmi per bene nel mondo della Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), strumento sempre più necessario a mio avviso per avere una didattica moderna e al passo con i tempi. Ho cominciato a seguire le prime lezioni del corso “LIM Base Interwrite” e devo dire che ho trovato gli argomenti trattati molto interessanti e, soprattutto, esposti in modo chiaro e comprensibile. Io credo che la LIM al giorno d'oggi sia uno degli strumenti su cui si debba puntare maggiormente per la didattica del presente e del futuro, poiché consente di preparare e proporre agli alunni delle lezioni moderne, lontane da quelle classiche con libro e lavagna normale, che risultano ormai obsolete, anche per i ragazzi stessi, molto tecnologici e sempre più informatizzati. Per cui uno strumento come la LIM, a mio avviso, può soltanto migliorare quella che è la didattica attuale, poiché permette una esposizione degli argomenti molto più chiara, multimediale, di facile comprensione e soprattutto più coinvolgente per i ragazzi. Ovviamente per permettere tutto questo, occorrono docenti preparati e al passo con i tempi, che sappiano utilizzare bene la LIM, altrimenti quest'ultima da strumento utile si può trasformare in strumento deleterio.

DATA 12/05/2017 12:53:02 - AUTORE ANNAL103J

La LIM rappresenta uno stimolo al cambiamento oltre che una buona opportunità verso un uso integrato e variegato degli strumenti di insegnamento. I vantaggi sono davvero tanti: le sue potenzialità rispetto alla “vecchia” lavagna sono la multimedialità e la flessibilità, entrambe caratteristiche che incidono fortemente su motivazione, attenzione e concentrazione degli studenti. In ambito didattico, questo strumento supera i limiti dell'oralità e permette infatti maggiori occasioni per l'espressione collettiva ed il conseguente incremento di attenzione e partecipazione. Ulteriore ed importante caratteristica della LIM è la capacità di adeguarsi alle caratteristiche percettive e cognitive delle ultime generazioni, da subito a contatto con la tecnologia (computer, smartphone in primis) La possibilità di “andare alla lavagna” per manipolare testi, immagini, filmati, animazioni o per navigare in rete introduce nuovi modelli di lezione frontale all'interno di un ambiente di apprendimento adeguato alla società dell’informazione e della conoscenza. Nonostante i molteplici vantaggi, esiste però qualche nota dolente: non tutte le classi ne sono dotate (non sono particolarmente economiche), gli insegnanti necessitano di conoscenze informatiche adeguate, ma hanno poco tempo per imparare a usare la LIM, e di conseguenza sono demotivati ad utilizzare uno strumento del quale non hanno la padronanza e la sicurezza, potrebbe quindi essere usata in modo passivo (ad esempio solo per vedere video). Ben vengano quindi l’innovazione e le nuove tecnologie, ma senza dimenticare le buone classiche modalità di apprendimento.

DATA 12/05/2017 13:16:16 - AUTORE CRISTINAL103N

La LIM, da orami quasi dieci anni rappresenta uno strumento didattico a disposizione di quanti sono impegnati nel processo di formazione ed educazione di bambini, ragazzi ed anche adulti. La presenza di un tale strumento, integrativo peraltro a quello della lavagna classica, ha senza dubbio rivoluzionato la maniera tradizionale di fare lezione. L’intera didattica ha un nuovo volto: tutte le lezioni costituite dalla classica lezione frontale sono arricchite di nuovi elementi: video, immagini, musica etc… Un primo vantaggio dell’uso della LIM si riscontra nella sua capacità di stimolare in maniera vivace e dinamica l’intelligenza stessa di chi ascolta ed osserva (bambini in modo particolare), favorendone la capacità di astrazione e di analisi nonché di Problem solving. Per tutti i docenti invece la LIM rappresenta un’occasione autentica di arricchire il proprio bagaglio di competenze, con la possibilità di sperimentare un nuovo modo di fare scuola. Come succede per ogni innovazione anche la lavagna multimediale presenta alcuni svantaggi: i docenti che la utilizzano necessitano di conoscenze informatiche specifiche, frutto di una formazione continua ed aggiornata. È cosa nota che a volte i ritmi lavorativi sottraggono tempo a tale formazione creando disagio in tal senso. Un altro svantaggio è che se non usata in modo opportuno, a volte diventa uno strumento passivo difronte al quale ad esempio i bambini rimangono ore ed ore senza trarne alcun beneficio. Anzi, in quest’ultimo caso la eccessiva esposizione alla luce e allo schermo potrebbe anche sovraccaricare i bambini di stimoli visivi, generando irritabilità ed anche noia. Oltre qualsiasi esempio, è giusto riflettere sul fatto che ogni strumento innovativo a nostra disposizione, richiede un uso intelligente e moderato, per evitare diversi danni: ridurre l’uso della mano per scrivere, il dialogo, il confronto e infine l’uso della parola nel senso più ricco che possa esistere.

DATA 12/05/2017 13:17:51 - AUTORE CRISTINAL103N

La LIM e le lavagne interattive, costituiscono un utile strumento didattico in grado di rispondere alle esigenze di un grande numero di studenti, compresi quelli con “bisogni educativi speciali” quali disabili, stranieri di recente immigrazione, studenti con DSA e a-specifici. In particolare l'uso delle LIM, permettendo un ricorso continuo a risorse di tipo iconico, favorisce l'apprendimento nei soggetti sordi i quali hanno capacità di apprendimento visuo-spaziale superiori alla norma. Inoltre possono trarne beneficio gli studenti ipovedenti dal momento che con le Lim permettono di ingrandire immagini e caratteri nonché di lavorare su aspetti come il contrasto e il colore. Non dobbiamo dimenticare che il senso della vista è la nostra principale fonte di informazione sul mondo e che gli esseri umani da sempre hanno usato le immagini per trasmettere informazioni. La vista inoltre è uno dei principali canali attraverso cui apprendiamo e, per alcuni aspetti, un apprendimento di tipo visivo è superiore ad apprendimenti che facciano uso di altri canali. In generale si riflette molto negli ultimi anni sull'importanza dell'apprendimento di tipo visivo non solo in ambito pedagogico ma anche nell'area della psicologia cognitiva. Recentemente, infatti, si sono fatte strada teorie dell'intelligenza che hanno messo in crisi la preminenza dell'intelligenza di tipo linguistico-verbale. Gardner, ad esempio, nella sua teoria delle intelligenze multiple, sottolinea il ruolo fondamentale di quella che chiama intelligenza visuo-spaziale.

DATA 12/05/2017 18:05:46 - AUTORE SALVATORE163W

Avendo seguito il corso LIM BASIC INTERWRITE, sulla lavagna interattiva Multimediale, ritengo utile e quasi del tutto indispensabile strutturare le lezioni attraverso l'ausilio della LIM. Attraverso l'uso della LIM si ha a disposizione un'interfaccia fluida e diamica che permette con la sua molteplicità di strumenti a disposizione di poter struttuarare le lezioni in modo chiaro e interattivo. Oragnizzare le lezioni attravesro la LIM aiuta sia nella didattica che nell'apprendimento. La LIM fra le sue caratteristiche ha quella di stimolare in modo diverso gli alunni, di catturare l’attenzione, propone le informazioni in modo meno convenzionale e in un linguaggio che somiglia a quello digitale e interattivo.

DATA 13/05/2017 15:06:47 - AUTORE carmen

In dirittura d'arrivo col corso LIM Basic full-immersion. Che dire lo trovo uno strumento di facilitazione della didattica oltreché di stimolazione dell'attenzione e apprendimento.L'unico neo potrebbe essere il troppo tempo da dedicare a casa nel preparare la lezione.

DATA 13/05/2017 15:46:01 - AUTORE Danielaa145a

Buongiorno a tutti, sono una docente delle scuole superiori e mi occupo principalmente di materie relative all’area tecnica. Sollecitata da alunni ho cominciato ad utilizzare la Lavagna Interattiva Multimediale. Dopo un primo difficoltoso e goffo approccio a questo strumento, mi sono resa conto delle alte potenzialità. Ho notato che i ragazzi sono molto più partecipi alla lezione quando si utilizza la LIM anziché la lavagna tradizionale ed apprezzano soprattutto la possibilità di salvare in pdf una lezione o la risoluzione di un problema svolto in classe (anche se questo purtroppo disincentiva alcuni dal prendere propri appunti). Ad oggi, ciò che riesco a fare con la LIM è limitato poiché, fino ad oggi, non ho mai seguito un corso utile per poter sfruttare tutte le potenzialità che essa offre. Spero, con questo corso LIM basic, di colmare alcune mie lacune e di riuscire a sfruttare al meglio questo strumento didattico soprattutto per quanto riguarda le lezioni teoriche e le esercitazioni.

DATA 13/05/2017 16:55:46 - AUTORE MARCO_H294O

L'insegnamento non può più prescindere dalle nuove tecnologie. é un dato di fatto. Questo, da una parte, rappresenta una enorme possibilità di evoluzione, dall'altra un onere per i docenti che devono riscrivere da capo parte della loro personale metodologia d'insegnamento. Per esperienza diretta e ancora di più tramite le ore di questo corso ho potuto notare l'enorme guadagno, in termini di capacità di apprendimento, che l'utilizzo della LIM consente. Per me è molto più semplice costruire percorsi didattici e preparare le lezioni e per i ragazzi la lezione diventa molto più immersiva. Tramite la LIM la scuola conserva, inoltre, la sua credibilità. Intendo dire che in una società dove tutto ormai è digitalizzato, continuare a perorare una scuola rimasta all'analogico e al cartaceo vorrebbe dire rischiare di perdere il cuore dei ragazzi. La LIM non può in alcun modo sostituire il carisma e la capacità di presa del professore sui ragazzi, però è sicuramente un valido aiuto per mantenere per più tempo la concentrazione su quello che si sta facendo.

DATA 13/05/2017 17:16:48 - AUTORE SALVATORE163W

La lavagna interattiva multimediale, è un dispositivo o piattaforma interattiva su cui è possibile scrivere, disegnare, allegare immagini, visualizzare testi, riprodurre video o animazioni. I contenuti visualizzati ed elaborati sulla lavagna possono essere digitalizzati grazie a un software di presentazione appositamente dedicato. La L.I.M. risulta uno strumento integrativo per la componente didattica d'aula, vi è un chiaro connubbio tra la visualizzazione della presentazione tipicha della lavagna tradizionale e le nuove opportunità del digitale e della multimedialità.

DATA 13/05/2017 20:03:34 - AUTORE simonetta

Quasi in ogni aula scolastica ormai è presente una Lim, ho provato ad usarla in modo intuitivo perchè sono sempre molto curiosa nei confronti delle innovazioni tecnologiche e mi sono resa conto che invece mi mancavano le basi per capirne le potenzialità.Ecco perchè ho scelto di fare questo corso on line e devo dire che gli argomenti trattati nelle videolezioni sono chiari e approfonditi e soprattutto mi hanno ancora di più invogliato ad usare la Lim durante le lezioni in classe. Ritengo che la Lim abbia veramente tante possibilità di creare lezioni molto ricche di contenuti e di informazioni oltre a rendere la preparazione della lezione più creativa e personale e quindi meno libresca. E'uno strumento capace di raggruppare e sottolineare tante risorse, sta solo a noi imparare ad usarlo per continuare a diffondere interessi e conoscenza. Il corso on line mi ha veramente interessato sono quindi soddisfatta di averlo scelto.

DATA 13/05/2017 21:14:17 - AUTORE simonetta

Ho notato durante le volte che ho utilizzato la Lim, fino ad oggi in modo intuitivo in classe, che gli alunni sono stati molto più attenti e partecipi alle lezioni, oltre ad apprezzare la possibilità di salvare il tutto nel formato pdf. Ora che ho scoperto quanto potrà essermi utile l'uso di questo strumento sarò ben contenta di revisionare e riscrivere molte lezioni di disegno tecnico che finalmente potrà essere spiegato e rivisto tante e tante volte senza dover cancellare e ridisegnare i vari e complessi disegni realizzati con i gessi colorati sulla vecchia lavagna!

DATA 15/05/2017 20:08:26 - AUTORE CHIARAZ103U

Sono una giovane docente di lingua francese. Sono passata in breve tempo dall’essere alunna all’essere insegnante e ho notato quanto la scuola sia cambiata in pochissimi anni. In un batter d’occhio si è passati dall’obsoleta e cara lavagna alla modernissima lavagna interattiva che rende senza dubbio il lavoro dei docenti più efficace e più versatile. Utilizzo la Lim quotidianamente, arricchendo le mie lezioni con video, foto, slides che permettono di concretizzare quanto spiegato. Grazie alla LIM posso mostrare ai miei alunni reportages e documentari su Parigi o su altre città francesi, posso salvare una lezione e riprenderla quando voglio, posso proiettare immagini a supporto di quanto spiegato. Ho deciso di seguire questo corso per saper sfruttare al meglio le risorse offerte dalla LIM.

DATA 15/05/2017 20:09:45 - AUTORE MariaElenaI234I

Sono una giovane docente alla prima esperienza lavorativa nella scuola superiore e utilizzo la Lim quotidianamente. L’approccio è piuttosto positivo, la Lim si propone come strumento stimolante in quanto riesce a spronare e attirare l’attenzione, inoltre la lettura di testi e le esercitazioni individuali sono arricchite dalle immagini, foto, filmati, video ecc. che servono ad approfondire e spiegare concetti e fondamenti importanti. Ho deciso di aderire a questo corso perché l’utilizzo della Lim richiede salde competenze informatiche che non ritengo di possedere a pieno.

DATA 16/05/2017 21:18:36 - AUTORE ChiaraG713L

Salve a tutti, sono una docente di una scuola secondaria di secondo grado. E’ da solo due anni che insegno ma fin da subito ho compreso l’importanza dell’utilizzo della LIM in classe. I ragazzi delle mie classi sono grandi (di età) e non sempre così vogliosi di seguire le lezioni così la LIM mi può permettere di attirare la loro attenzione, mantenerla costante e soprattutto posso coinvolgerli a differenza della solita lezione frontale. Una mia collega mi ha parlato dell’opportunità di seguire comodamente da casa attraverso le lezioni on-line un corso incentrato proprio sull’utilizzo della LIM organizzato da Assodolab. Dato che me ne aveva parlato molto bene e ne era rimasta entusiasta, ho deciso di iscrivermi e devo dire che non me ne sono pentita anzi -anche se ho iniziato da poco- sono davvero soddisfatta del corso. E’ molto chiaro ma soprattutto è utile, ho già approfittato delle conoscenze acquisite per applicarle durante una lezione. Sono rimasta così contenta che ne ho parlato con alcuni colleghi!

DATA 17/05/2017 16:24:53 - AUTORE CECILIAB819O

Buongiorno sono una docente di informatica delle scuole secondarie superiori. quindi quasi sempre mi trovo ad insegnare nel laboratorio di informatica, ma a volte mi sono trovata a fare lezione (per mancanza di disponibilità del laboratorio) in aule dotate di LIM. Quindi mi sono trovata a lavorare con questo strumento di didattica. Normalmente nelle mie lezioni faccio uso di presentazioni in power point o pdf (per spiegare) oppure genericamente di strumenti presenti sui computer (editor, elaboratori di immagini), quindi da questo punto di vista la LIM è un'ottima sostituta di quanto c'è nel laboratorio (un proiettore collegato ad un computer). Sono però scettica sull'utilizzo della LIM come sostituto della lavagna con il gesso,probabilmente per mia incapacità di utilizzo. Certa che le potenzialità della LIM non si fermino al mero sostituto di un PC connesso a un proiettore, seguirò con interesse le lezioni del corso per capire tutte le funzionalità

DATA 20/05/2017 14:53:22 - AUTORE Fabrizio_H501R

Per quanto mi riguarda, era da un paio di anni che tentavo di seguire il corso lim organizzato dalla scuola dove insegno, ma senza mai riuscirci per incompatibilità di orario. Ho dunque accolto con interesse la possibilità di iscrivermi a questo corso on line offerto dalla Assodolab. Fin da subito ho potuto constatare che il software della lim Interwrite è particolarmente semplice da gestire e una volta capite le principali funzioni permette un uso intuitivo della lavagna, mettendo il docente in condizione di strutturare abbastanza facilmente una lezione da presentare in aula. La lim comunque non è uno strumento miracoloso se non si ha in mente un percorso didattico ben strutturato che permetta di toccare tutti gli elementi da trattare con la necessaria coerenza e l’uso di un metodo personale. Non sarà prodigiosa ma credo sinceramente che la lavagna possa aiutare ogni docente ad “inventare” il proprio lavoro, integrando i libri di testo in dotazione e/o colmando eventuali mancanze di questi ultimi. Sfruttando l’opportunità delle tic nella scuola, ci si accosta ad una costruzione dei saperi in una forma aderente alla realtà ormai più che tecnologica dei giovanissimi, soddisfacendo così, in maniera immediata (vedi risorse internet), la loro curiosità e mantenendo alto il loro interesse e partecipazione.

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Come lavorare con Microsoft Word 2007

Una panoramica introduttiva per orientarsi nell'uso del nuovo applicativo

Creare giudizi automatici con il Glossario di Word

Una proposta di utilizzo del glossario, molto utilie al corpo docente

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT