Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: giovedì 26 aprile 2018

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7753

COMMENTI - PAGINA 371

DATA 13/05/2017 15:06:47 - AUTORE carmen

In dirittura d'arrivo col corso LIM Basic full-immersion. Che dire lo trovo uno strumento di facilitazione della didattica oltreché di stimolazione dell'attenzione e apprendimento.L'unico neo potrebbe essere il troppo tempo da dedicare a casa nel preparare la lezione.

DATA 13/05/2017 15:46:01 - AUTORE Danielaa145a

Buongiorno a tutti, sono una docente delle scuole superiori e mi occupo principalmente di materie relative all’area tecnica. Sollecitata da alunni ho cominciato ad utilizzare la Lavagna Interattiva Multimediale. Dopo un primo difficoltoso e goffo approccio a questo strumento, mi sono resa conto delle alte potenzialità. Ho notato che i ragazzi sono molto più partecipi alla lezione quando si utilizza la LIM anziché la lavagna tradizionale ed apprezzano soprattutto la possibilità di salvare in pdf una lezione o la risoluzione di un problema svolto in classe (anche se questo purtroppo disincentiva alcuni dal prendere propri appunti). Ad oggi, ciò che riesco a fare con la LIM è limitato poiché, fino ad oggi, non ho mai seguito un corso utile per poter sfruttare tutte le potenzialità che essa offre. Spero, con questo corso LIM basic, di colmare alcune mie lacune e di riuscire a sfruttare al meglio questo strumento didattico soprattutto per quanto riguarda le lezioni teoriche e le esercitazioni.

DATA 13/05/2017 16:55:46 - AUTORE MARCO_H294O

L'insegnamento non può più prescindere dalle nuove tecnologie. é un dato di fatto. Questo, da una parte, rappresenta una enorme possibilità di evoluzione, dall'altra un onere per i docenti che devono riscrivere da capo parte della loro personale metodologia d'insegnamento. Per esperienza diretta e ancora di più tramite le ore di questo corso ho potuto notare l'enorme guadagno, in termini di capacità di apprendimento, che l'utilizzo della LIM consente. Per me è molto più semplice costruire percorsi didattici e preparare le lezioni e per i ragazzi la lezione diventa molto più immersiva. Tramite la LIM la scuola conserva, inoltre, la sua credibilità. Intendo dire che in una società dove tutto ormai è digitalizzato, continuare a perorare una scuola rimasta all'analogico e al cartaceo vorrebbe dire rischiare di perdere il cuore dei ragazzi. La LIM non può in alcun modo sostituire il carisma e la capacità di presa del professore sui ragazzi, però è sicuramente un valido aiuto per mantenere per più tempo la concentrazione su quello che si sta facendo.

DATA 13/05/2017 17:16:48 - AUTORE SALVATORE163W

La lavagna interattiva multimediale, è un dispositivo o piattaforma interattiva su cui è possibile scrivere, disegnare, allegare immagini, visualizzare testi, riprodurre video o animazioni. I contenuti visualizzati ed elaborati sulla lavagna possono essere digitalizzati grazie a un software di presentazione appositamente dedicato. La L.I.M. risulta uno strumento integrativo per la componente didattica d'aula, vi è un chiaro connubbio tra la visualizzazione della presentazione tipicha della lavagna tradizionale e le nuove opportunità del digitale e della multimedialità.

DATA 13/05/2017 20:03:34 - AUTORE simonetta

Quasi in ogni aula scolastica ormai è presente una Lim, ho provato ad usarla in modo intuitivo perchè sono sempre molto curiosa nei confronti delle innovazioni tecnologiche e mi sono resa conto che invece mi mancavano le basi per capirne le potenzialità.Ecco perchè ho scelto di fare questo corso on line e devo dire che gli argomenti trattati nelle videolezioni sono chiari e approfonditi e soprattutto mi hanno ancora di più invogliato ad usare la Lim durante le lezioni in classe. Ritengo che la Lim abbia veramente tante possibilità di creare lezioni molto ricche di contenuti e di informazioni oltre a rendere la preparazione della lezione più creativa e personale e quindi meno libresca. E'uno strumento capace di raggruppare e sottolineare tante risorse, sta solo a noi imparare ad usarlo per continuare a diffondere interessi e conoscenza. Il corso on line mi ha veramente interessato sono quindi soddisfatta di averlo scelto.

DATA 13/05/2017 21:14:17 - AUTORE simonetta

Ho notato durante le volte che ho utilizzato la Lim, fino ad oggi in modo intuitivo in classe, che gli alunni sono stati molto più attenti e partecipi alle lezioni, oltre ad apprezzare la possibilità di salvare il tutto nel formato pdf. Ora che ho scoperto quanto potrà essermi utile l'uso di questo strumento sarò ben contenta di revisionare e riscrivere molte lezioni di disegno tecnico che finalmente potrà essere spiegato e rivisto tante e tante volte senza dover cancellare e ridisegnare i vari e complessi disegni realizzati con i gessi colorati sulla vecchia lavagna!

DATA 15/05/2017 20:08:26 - AUTORE CHIARAZ103U

Sono una giovane docente di lingua francese. Sono passata in breve tempo dall’essere alunna all’essere insegnante e ho notato quanto la scuola sia cambiata in pochissimi anni. In un batter d’occhio si è passati dall’obsoleta e cara lavagna alla modernissima lavagna interattiva che rende senza dubbio il lavoro dei docenti più efficace e più versatile. Utilizzo la Lim quotidianamente, arricchendo le mie lezioni con video, foto, slides che permettono di concretizzare quanto spiegato. Grazie alla LIM posso mostrare ai miei alunni reportages e documentari su Parigi o su altre città francesi, posso salvare una lezione e riprenderla quando voglio, posso proiettare immagini a supporto di quanto spiegato. Ho deciso di seguire questo corso per saper sfruttare al meglio le risorse offerte dalla LIM.

DATA 15/05/2017 20:09:45 - AUTORE MariaElenaI234I

Sono una giovane docente alla prima esperienza lavorativa nella scuola superiore e utilizzo la Lim quotidianamente. L’approccio è piuttosto positivo, la Lim si propone come strumento stimolante in quanto riesce a spronare e attirare l’attenzione, inoltre la lettura di testi e le esercitazioni individuali sono arricchite dalle immagini, foto, filmati, video ecc. che servono ad approfondire e spiegare concetti e fondamenti importanti. Ho deciso di aderire a questo corso perché l’utilizzo della Lim richiede salde competenze informatiche che non ritengo di possedere a pieno.

DATA 16/05/2017 21:18:36 - AUTORE ChiaraG713L

Salve a tutti, sono una docente di una scuola secondaria di secondo grado. E’ da solo due anni che insegno ma fin da subito ho compreso l’importanza dell’utilizzo della LIM in classe. I ragazzi delle mie classi sono grandi (di età) e non sempre così vogliosi di seguire le lezioni così la LIM mi può permettere di attirare la loro attenzione, mantenerla costante e soprattutto posso coinvolgerli a differenza della solita lezione frontale. Una mia collega mi ha parlato dell’opportunità di seguire comodamente da casa attraverso le lezioni on-line un corso incentrato proprio sull’utilizzo della LIM organizzato da Assodolab. Dato che me ne aveva parlato molto bene e ne era rimasta entusiasta, ho deciso di iscrivermi e devo dire che non me ne sono pentita anzi -anche se ho iniziato da poco- sono davvero soddisfatta del corso. E’ molto chiaro ma soprattutto è utile, ho già approfittato delle conoscenze acquisite per applicarle durante una lezione. Sono rimasta così contenta che ne ho parlato con alcuni colleghi!

DATA 17/05/2017 16:24:53 - AUTORE CECILIAB819O

Buongiorno sono una docente di informatica delle scuole secondarie superiori. quindi quasi sempre mi trovo ad insegnare nel laboratorio di informatica, ma a volte mi sono trovata a fare lezione (per mancanza di disponibilità del laboratorio) in aule dotate di LIM. Quindi mi sono trovata a lavorare con questo strumento di didattica. Normalmente nelle mie lezioni faccio uso di presentazioni in power point o pdf (per spiegare) oppure genericamente di strumenti presenti sui computer (editor, elaboratori di immagini), quindi da questo punto di vista la LIM è un'ottima sostituta di quanto c'è nel laboratorio (un proiettore collegato ad un computer). Sono però scettica sull'utilizzo della LIM come sostituto della lavagna con il gesso,probabilmente per mia incapacità di utilizzo. Certa che le potenzialità della LIM non si fermino al mero sostituto di un PC connesso a un proiettore, seguirò con interesse le lezioni del corso per capire tutte le funzionalità

DATA 20/05/2017 14:53:22 - AUTORE Fabrizio_H501R

Per quanto mi riguarda, era da un paio di anni che tentavo di seguire il corso lim organizzato dalla scuola dove insegno, ma senza mai riuscirci per incompatibilità di orario. Ho dunque accolto con interesse la possibilità di iscrivermi a questo corso on line offerto dalla Assodolab. Fin da subito ho potuto constatare che il software della lim Interwrite è particolarmente semplice da gestire e una volta capite le principali funzioni permette un uso intuitivo della lavagna, mettendo il docente in condizione di strutturare abbastanza facilmente una lezione da presentare in aula. La lim comunque non è uno strumento miracoloso se non si ha in mente un percorso didattico ben strutturato che permetta di toccare tutti gli elementi da trattare con la necessaria coerenza e l’uso di un metodo personale. Non sarà prodigiosa ma credo sinceramente che la lavagna possa aiutare ogni docente ad “inventare” il proprio lavoro, integrando i libri di testo in dotazione e/o colmando eventuali mancanze di questi ultimi. Sfruttando l’opportunità delle tic nella scuola, ci si accosta ad una costruzione dei saperi in una forma aderente alla realtà ormai più che tecnologica dei giovanissimi, soddisfacendo così, in maniera immediata (vedi risorse internet), la loro curiosità e mantenendo alto il loro interesse e partecipazione.

DATA 20/05/2017 15:29:09 - AUTORE Angela_A859L

Una delle domande più ricorrenti che ci si pone nei corridoi dei nostri Istituti Scolastici di qualunque grado è come riuscire a trasmettere la “conoscenza” agli studenti. In una società basata sulla velocità delle informazioni ed anche sulla facilità di reperire qualunque risposta parrebbe davvero antico l’utilizzo dello strumento libro come portatore di conoscenza. Fortunatamente anche in ambito scolastico le nuove tecnologie si stanno diffondendo e il compito di ciascun insegnante è anche quello di saperle metterle a proprio servizio. L’utilizzo della Lavagna interattiva multimediale semplifica il nostro operato in classe, attraverso un grande schermo possiamo catturare l’attenzione dei ragazzi e mantenerla costante per un tempo adeguato, delegando allo strumento tecnologico quello che una volta era prerogativa del docente. Infatti, non è più il professore con le sue capacità empatiche a coinvolgere la classe ma è la lavagna che svolge tale compito. Inoltre, attraverso la LIM è possibile amplificare in modo esponenziale la quantità di informazioni e di stimoli, si ha l’opportunità di mostrare contenuti multimediali, immagini, video, navigare in internet etc. ed ancora si possono manipolare in tempo reale i contenuti visualizzati. Alcuni studi rilevano che gli studenti sembrano essere più reattivi e coinvolti, fanno più domande ed imparano a fare collegamenti in maniera più rapida. Dunque, non ci resta che adeguarci ai tempi che cambiano.

DATA 21/05/2017 22:26:37 - AUTORE Angela_A859L

L’uso delle Lavagna Interattiva multimediale è oramai entrato a far parte delle ore trascorse in classe. Ritengo che essa da un lato, sia portatrice di nuove possibilità didattiche molte delle quali ancora da sviluppare in modo completo, dall’altro lato, se non viene fatto capire che è comunque necessario un adeguato lavoro a casa da parte degli allevi, resta un ottimo strumento senza grande effecacia. Mi spiego meglio. Non è pensabile mettere in soffitta i libri di testo e lo studio personale degli studenti, delegando alla LIM ogni compito che riguarda l’acquisizione delle conoscenze dei nostri ragazzi. La riflessione, lo studio sul libro cartaceo resta un momento di apprendimento imprescindibile per una corretta maturazione dei nostri allievi. Il verbo studiare ha un significato complesso, significa apprendimento in modo riflessivo, apprendimento diluito nel tempo, attraverso la stratificazione delle informazioni, attraverso la lettura e poi la memorizzazione. È necessario del tempo e continua pratica. L’apprendimento è multifattoriale, il suo processo può avvalersi di molte componenti: verbali, concettuali, d’abilità nel risolvere i problemi, percettive ed emotive, la LIM, dunque, può rappresentare uno degli strumenti ma non il solo.

DATA 22/05/2017 21:59:38 - AUTORE Fiorella_289g

Sono un’insegnante precaria, che lavora da quindici anni nella scuola primaria. Non sono molto erudita nel campo delle nuove tecnologie, poiché avevo finora opposto una certa resistenza ideologica, ma anche perché, per quanto riguarda la Lim, ho avuto poche occasioni di usarla. Questo, sia perché non è sempre presente nelle classi dove sono costretta ad avvicendarmi, sia perché i corsi tenuti presso le sedi scolastiche sono veramente pochi. Ciononostante, negli ultimi tempi, in autonomia, mi sono timidamente e gradualmente avvicinata al mondo delle nuove tecnologie, scoprendo di non avere poi una così scarsa inclinazione (spesso ci lasciamo frenare da dei pregiudizi o da falsi giudizi riguardo alle nostre potenzialità) e lasciandomi, se non proprio affascinare, attrarre da un mondo che offre così tanti strumenti in grado di aiutare la nostra didattica e renderla in alcuni casi anche molto creativa. Conto di avvalermi sempre di più dello strumento LIM, che questo corso mi sta facendo conoscere e apprezzare, anche per andare incontro a quelli che sono gli approcci alla conoscenza ormai diffusi e naturali dei bambini del nostro tempo. Credo che affiancare le nuove tecnologie a una didattica, per così dire, tradizionale, sia un modo per rendere le lezioni più accattivanti e per ottenere tempi di concentrazione degli alunni più adeguati.

DATA 24/05/2017 13:06:51 - AUTORE Doriana

Il corso mi ha permesso di valutare positivamente l'utilità dello strumento LIM.Ad oggi nel mio percorso di insegnamentola ,la LIM, è stata poco utilizzata. Ho evinto che la presenza della LIM all’interno dell’attività didattica è quasi essenziale e sostitutiva della vecchia lavagna.L'utilità della LIM si completa sicuramente con l'utlizzo di strumenti multimediali (immagini, audio, video, pagine web, animazioni, presentazioni…) animando le lezioni e riducendo la disattenzione; un aspetto positivo e essenziale è la memorizzazione dei dati . Il mio feedback finale è buono utilizzandolo come strumento di stimolo,ricerca e condivisione e costruzione.

DATA 24/05/2017 13:18:42 - AUTORE Doriana

Il mio giudizio negativo sull' utilizzo eclusivo della LIM possa portare ad una riduzione della scrittura e della lettura sui testi e che gli studenti possano trasformarsi in passive learners in quanto lo strumento stimola il visual learning.Inoltre, impiegare molte risorse economiche per l’acquisto di questi strumenti non garantisce l’effettivo miglioramento della qualità dell’istruzione impartita.

DATA 24/05/2017 19:48:36 - AUTORE MariaElenaI234I

Per far si che una lezione resti e soprattutto sia compresa alla Lim, Ci vuole sicuramente competenza tecnica, creatività, bisogna armarsi di pazienza e soprattutto c’è bisogno di una buona conoscenza dei contenuti che si vogliono presentare. La cosa importante da tener conto è che la Lim non è la soluzione ai problemi di apprendimento e di attenzione che molti alunni hanno, nonostante sia un supporto e un aiuto in quanto può rendere la lezione più interessante. Ad esempio un alunno primariamente visivo prediligerà l’apprendimento attraverso le mappe mentali, la lettura o l’organizzazione dei concetti sotto forma di tabelle. Allo stesso modo, per un alunno auditivo invece saranno più rilevanti gli esercizi di ascolto, le spiegazioni orali di tabelle e diagrammi, le esposizioni orali e i riassunti.

DATA 24/05/2017 19:53:07 - AUTORE CARMENI483L

Sono una docente di lingua francese presso un istituto superiore di primo grado. Ho iniziato a seguire il corso online LIM BASIC, e lo trovo davvero molto utile. Gli alunni sono entusiasmati dall'utilizzo di questo nuovo strumento, che rende le lezioni più interattive e stimola la curiosità dei ragazzi, che, attratti da un tipo di lezione meno convenzionale, e sicuramente più coinvolgente rispetto a quella tradizionale, mostrano un'attenzione sempre maggiore, cimentandosi in prima persona nell'utilizzo della LIM, che permette, tra l'altro, di servirsi di internet ed altri programmi, in modo tale da ottenere una lezione davvero completa.

DATA 24/05/2017 20:38:36 - AUTORE Claudia_I754Y

Il mondo della scuola, negli ultimi anni, è notevolmente cambiato. E cambiati risultano i ragazzi che la frequentano rispetto alla generazione dei propri genitori: oggi gli insegnanti davanti alle proprie cattedre trovano banchi occupati da studenti sempre più esperti e fruitori delle nuove tecnologie, ragazzi abituati a lavorare con strumenti di cui, spesso, gli adulti ignorano l’esistenza o il funzionamento. Per quanto riguarda l'uso dei nuovi media in rapporto all'età, nei primi anni ottanta si identificava nell'adolescenza l'età più adatta per l'avvicinamento all'utilizzo del computer. Oggi è sotto l'occhio di tutti come l'avvicinamento tra bambino e nuove tecnologie avvenga in forma diretta già nei primissimi anni di vita; di conseguenza i ragazzi, cresciuti nell’era digitale sono multitasking, abituati a comunicare, giocare e studiare attraverso i nuovi media. Proprio questi rapidi cambiamenti socio-culturali, verificatisi, negli ultimi anni nella società dell’informazione, hanno reso necessario e urgente da parte delle istituzioni scolastiche di adeguarsi con tecnologie didattiche tra cui appunto la LIM.

DATA 25/05/2017 20:07:11 - AUTORE MattiaVLLMTT

E' con grande curiosità che mi accingo ad imparare ad usare le lavagne interattive. Le Lim, infatti, possono essere strumenti veramente utili per attirare l'attenzione degli studenti e per trasmettere con più facilità nozioni e concetti. Durante una prova di utilizzo fatta in classe, dopo essermi esercitato, ho notato subito l'interesse degli alunni. I ragazzi sembravano capire meglio alcuni concetti che la Lim permette di visualizzare sia sotto forma di immagini e video sia sotto forma di diagrammi e schemi. Credo, inoltre, che la Lim sia uno strumento molto importante per tutti gli studenti DSA e BES; penso, infatti, che grazie alla sua multimedialità possa aiutare questi studenti a comprendere e memorizzare argomenti che troverebbero molto più difficili se spiegati con i vecchi metodi. Molte materie, certamente, rimangono per forza di cose ancora legate a metodi di insegnamento che vanno al di là della multimedialità e della Lim. Quindi credo che da parte del docente non debba esserci un abuso della lavagna interattiva, così come credo non si debba far passare il concetto che le lezioni e lo studio siano solo una sorta di grande videogame. Il libro rimane ancora, a mio avviso, imprescindibile. E solo pensando la Lim come integrazione e non sostituzione che si possono ottenere ottimi risultati. Solo in questo modo la Lim diventa, davvero, uno strumento capace di potenziare le capacità dell'insegnante di intrattenere ed insegnare la propria materia agli studenti.

La logica di Microsoft Excel

Tutto sulla funzione SE e sugli operatori logici

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Creare giudizi automatici con il Glossario di Word

Una proposta di utilizzo del glossario, molto utilie al corpo docente

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT