Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 23 ottobre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 241

DATA 22/03/2013 18.14.57 - AUTORE DALILA SARTORIO

La LIM è uno strumento interatttivo che risulta innovativo e molto efficace durante le lezioni: permette di visualizzare e presentare le attività di classe in maniera attiva. Rispetto alla lavagna tradizionale, la LIM rende gli alunni compartecipi durante il processo di insegnamento- apprendimento ed è uno strumento che fa da mediatore tra l' insegnante e l' allievo per sua proprietà interattiva e la sua capacità di utilizzare tutte le risorse multimediali

DATA 22/03/2013 18.18.16 - AUTORE VincenzoI467Q

L'installazione più utile per poter utilizzare pienamente la LIM nell'attività didattica è quella che prevede un proiettore a focale ultracorta sistemato sopra il piano della lavagna per ridurre l'effetto di ombra del docente che opera sulla LIM. Vanno evitate nella maniera più assoluta quelle sistemazioni mobili e precarie che inficiano di fatto l'efficacia dello strumento.

DATA 22/03/2013 20.21.32 - AUTORE gerlanda

Sono docente di sostegno di scuola primaria ,convinta che le nuove tecnologie informatiche favoriscono l'apprendimento di tutti i bambini ,in particolare dei disabili perciò ho partecipato con entusiasmo al corso sulla LIM

DATA 22/03/2013 20.41.53 - AUTORE gerlanda

Il corso sulla LIM si è rivelato interessante,basato tutto sulla pratica e poca teoria. Un corso interattivo. Sono convinta che l'utilizzo della lavagna interattiva multimediale per lo svolgimento dell'attività didattica in classe possa facilitare ulteriormente l'integrazione del bambino disabile.

DATA 22/03/2013 23.39.39 - AUTORE Mercedes300D

La LIM è uno strumento innovativo che permette all’insegnante di trasformare la lezione classica in uno scenario multimediale e collaborativo in cui lo studente non è semplice fruitore di conoscenze ma diventa parte attiva e partecipa al processo di apprendimento. Numerosi studi dimostrano come alcuni ambiti della formazione possono trarre particolare vantaggio dall’uso della LIM in quanto essa consente di integrare le Tecnologie dell’Informazione e della comunicazione (ICT) nella didattica in classe. A differenza di altre tecnologie possiede caratteristiche di praticità e semplicità che la rendono facilmente utilizzabile anche da chi non ha competenze informatiche avanzate. La presenza della LIM consente di introdurre strategie e modalità didattiche più in sintonia con le forme di comunicazione adottate oggi dagli studenti. Con l’ausilio della LIM il docente può mostrare la struttura di un sistema complesso creando, durante la lezione, il materiale in maniera collaborativa, facendo uso delle funzionalità più spinte e specifiche che la LIM mette a disposizione come la connessione a internet. Con la LIM diviene possibile mostrare alla classe e utilizzare software didattici, navigare all’interno di siti internet, mostrare video e DVD e interagire con gli stessi bloccando le immagini, estrapolandone particolari, inserendo commenti scritti. Oltre a questo è possibile registrare la lezione come filmato, completo di audio, da riproporre agli studenti in un secondo momento. Dato il basso rapporto tra computer e studente, la LIM, utilizzata in classe, consente di estendere l’utilizzo dell’informatica a tutti gli studenti in ogni ora di lezione indipendentemente dalla disponibilità o meno del laboratorio. Importanti sono le potenzialità dimostrate dalla LIM nel campo dell’integrazione. La sua dimensione fisica, l’impiego di altri linguaggi oltre alla semplice scrittura, il riconoscimento dei caratteri e la visione in grande rendono gli apprendimenti più agevoli per studenti con abilità diverse o stranieri. Il fatto che la lavagna sia sensibile al tocco rende, inoltre, accessibili esercizi e software didattici ad alunni con problemi motori.

DATA 22/03/2013 23.42.44 - AUTORE Mercedes300D

Il maggiore beneficio derivante dall’uso della LIM si riscontra con ragazzi che presentano limiti dell’attenzione e dell’apprendimento: la modalità multimediale di presentazione e di fruizione dei contenuti, la possibilità di interazione e di reiterazione del materiale presentato, la manipolazione di alcuni concetti astratti, rappresentano facilitazioni importanti per gli studenti che trovano difficoltà a concentrarsi.

DATA 23/03/2013 7.50.34 - AUTORE emilio.sperone

Buongiorno, insegno scienze e nel contempo ho dei contratti di docenza ad incarico presso l'università. La scoperta della LIM ha rivoluzionato il mio modo di fare didattica perchè offre la possibilità di rendere tutto veramente interattivo e permette un coinvolgimento degli studenti che con le vecchie metodologie era impensabile. Consiglio vivamente a tutti di vincere la paura e l'insicurezza legate a queste tecnologie e di dare una nuova vita alla didattica disciplinare

DATA 23/03/2013 7.55.11 - AUTORE emilio.sperone

Tra l'altro l'uso della LIM irrobustisce e rinforza anche le altre competenze informatiche, sveglia quell'intuito speciale che aiuta nell'utilizzo del computer...e poi non possiamo trascurare i benefici per gli alunni, Si coinvolgono, si interessano, si entusiasmano perchè utilizziamo un canale di comunicazione che appartiene alla loro generazione. Non trascurate questo aspetto: la scuola deve seguire il passo dei cambiamenti generazionali e la LIM è lo strumento ideale per fare questo.

DATA 23/03/2013 15.25.53 - AUTORE Short

Le unità didattiche svolte con la LIM sono gradite dagli alunni. La tecnologia digitale usata tutti i giorni serve per condividere lezioni e materiale multimediale. Smartfon, tablet e LIM utilizzano più media comunicativi che rendono le lezioni più facili e interessanti.

DATA 23/03/2013 18.12.30 - AUTORE santina

Sono un'insegnante di scuola media e insegno Matematica e Scienze. Dopo aver frequentato il corso di formazione sull'utilizzo della LIM,sono più consapevole delle potenzialità che questo strumento potrà avere nella didattica quotidiana.Sono soddisfatta del corso appena concluso per l'opportunità di crescta professionale che mi è stata data e per i risultati da me raggiunti.

DATA 23/03/2013 18.41.54 - AUTORE agatapalazzo

L’utilizzo della LIM consente di realizzare una lezione più interessante e coinvolgente per gli alunni i quali, essendo nativi digitali, hanno una spiccata predisposizione per gli strumenti multimediali e, soprattutto una maggiore capacità di memorizzazione legata alle immagini. Pertanto sarebbe auspicabile la disponibilità delle LIM in tutte le aule.

DATA 23/03/2013 21.39.13 - AUTORE Maria PiaE629M

Il corso sulla LIM volge ormai al termine. Ho preparato la tesina: una lezione di scienze sulla respirazione, rivolta a ragazzi di seconda media.Ora ci aspetta l'esame finale....... speriamo di superarlo!Sono tante le cose che il nostro "emerito esperto" ci ha insegnato, me le ricorderò tutte???? La Lim ha veramente tante potenzialità che aiuteranno la didattica e renderanno più partecipi i nostri alunni, anche quelli che si annoiano facilmente. Sicuramente è uno strumento potente che richiederà comunque da parte di noi docenti, una preparazione delle lezioni ancora più meticolosa , scandita nei tempi e nei modi, con i giusti collegamenti, per non rischiare di cadere nella banalità, per rendere originale ogni ora della nostra didattica.

DATA 24/03/2013 15.19.04 - AUTORE Lillina

Sono un'insegnante di scuola primaria e da qualche tempo ho iniziato ad apprezzare i vantaggi dell'uso della LIM. Interessare i bambini di oggi,alle volte, è un'impresa e le lezioni frontali, nonostante si cerchi di renderle sempre diverse e stimolanti, hanno bisogno di nuovi strumenti di somministrazione. La LIM, che permette ai bambini di lavorare in modo interattivo e li coinvolge nella realizzazione della lezione, ritengo sia un valido strumento di aiuto nell'attività didattica.

DATA 24/03/2013 16.48.31 - AUTORE Demarco839E

Una vera rivoluzione: non più il docente al centro del processo formativo, “depositario del sapere” ma l’alunno, protagonista di percorsi nuovi, più vicini al suo mondo. Il nativo digitale pone nuove sfide al docente, ancora poco consapevole delle potenzialità formative derivanti dall’uso di oggetti ” multimediali” attraverso la lavagna interattiva. Ne consegue il rischio che la LIM possa semplicemente sostituire la vecchia lavagna d’ardesia. Di qui la necessità di offrire formazione e supporti adeguati al docente; organizzare un corretto piano di diffusione nazionale delle LIM in ogni scuola, in ogni classe. Nella mia scuola è stata avviata la formazione per una ventina di docenti: posso ritenermi fortunata per il privilegio della LIM nella mia aula, ma le altre docenti? Dimenticheranno quanto appreso sottraendo tempo ed energie utili in altri campi del loro lavoro? Formarsi senza avere l’opportunità di sperimentare sul campo è deprimente ed inefficace. Mi auguro che i responsabili siano sensibili e in breve prevedano risorse significative , materiali ed economiche, da investire anche per questo aspetto dell’istruzione.

DATA 24/03/2013 16.50.41 - AUTORE Demarco839E

Sono quasi alla fine del corso e personalmente sono sempre più convinta che la lim rappresenta un ausilio molto utile nel processo di insegnamento-apprendimento. Se utilizzato in modo intelligente, infatti, può permettere esperienze significative offrendo la possibilità di esplorare un ambiente corrispondente con l’oggetto di studio motivando così gli alunni a chiedersi il perché di ciò che osservano e, infine, può favorire il passaggio da una conoscenza implicita e tacita ad una conoscenza esplicita e consapevole

DATA 24/03/2013 17.06.47 - AUTORE Cupello317M

Non sempre, nella storia degli strumenti, "il medium è il messaggio" come diceva McLuhan. Dipende. Se uno strumento nuovo viene usato come uno precedente le novità comunicative e culturali sono qualcosa di circoscritto. Se la LIM viene usata come uno schermo da videoproiettore possiamo risparmiarcene la spesa. Se non viene organizzata in un contesto metodologico, che metta in gioco strategie pedagogiche e significati è un'occasione innovativa persa. La LIM porta con sè spazi qui ed ora, insieme a spazi visivi in differita, insieme a luoghi di astrazione. Sta in ciò la sua potenza di convergenza tra consumo, fruizione, interazione, scenario, elaborazione individuale e collettiva. Non inevitabilmente la sua multimedialità è fonte di cambiamento profondo nella conoscenza. Se è vero che possiede stimoli efficaci per la memoria dei "digital native", sviluppa cambiamenti a lungo termine nelle conoscenze e nelle memorie procedurali quando risponde ad un progetto, quando passa da una situazione di consumo ad una creazione sociale di cultura.

DATA 24/03/2013 17.12.13 - AUTORE Cupello317M

È’ vero che la non padronanza del mezzo genera numerosi dubbi “operativi”, ma spero che la pratica quotidiana, la formazione continua e lo scambio di conoscenze ed esperienze consentano anche ai docenti tecnologicamente meno esperti di usare la lavagna interattiva multimediale con una certa dimistichezza. Dopo aver frequentato il corso di primo livello sull’uso della LIM in classe, sono sempre più convinto che l’innovazione didattica non è nel mezzo, ma nell’uso che se ne fa. Infatti la Lim è solo un “potente" e "prezioso” strumento che, affiancandosi ad altri, dovrebbe accompagnare scelte e strategie metodologico-didattiche mirate a favorire la partecipazione attiva degli alunni al dialogo educativo e il loro coinvolgimento in ogni fase del processo di costruzione del sapere. Ritengo che la vera sfida per i docenti sia soprattutto rivedere la prassi metodologico-didattica alla luce delle nuove tecnologie.

DATA 24/03/2013 22.46.22 - AUTORE Lillina

Ho partecipato al corso sull'uso della LIM perchè volevo rendere le mie lezioni più interessanti, utilizzando uno strumento in grado di coinvolgere attivamente gli alunni nel processo di apprendimento. La LIM a scuola potrebbe diventare un punto di forza nella realizzazione di attività didattiche nuove e stimolanti.

DATA 25/03/2013 22.49.00 - AUTORE Daniela Zummo

La lavagna interattiva multimediale è uno strumento dedicato alla didattica che permette ai docenti di accostarsi ai giovani di oggi. Questi ultimi, definiti “nativi digitali”, sono cresciuti in simbiosi con le nuove tecnologie: un mondo pieno di schermi ipertestuali (a partire dal semplice computer per giungere agli ipod, smartphone, tablet…) e immersivi (social network, chat, videogiochi e sms) che ha plasmato il loro modo di apprendere, di conoscere e di comunicare. Numerosi sono i vantaggi che si evidenziano nell’uso della LIM. La lavagna multimediale permette ai docenti di preparare lezioni preconfezionate adatte alle varie situazioni della classe, attraverso l’utilizzo dei diversi software. La LIM permette di realizzare lezioni improvvisate, consentendo di salvare la lezione su un file e questa poter raggiungere anche gli alunni assenti, nonché impostare delle interrogazioni guidate, ideali per ragazzi con difficoltà. Le lezioni presentate con l’ausilio della LIM possono avere una impronta di apertura verso il mondo, grazie alla rete internet, nonché essere dinamiche e interattive facendo uso di oggetti multimediali: suono, video, immagini, testo e animazioni. Permette insomma di parlare con un linguaggio sicuramente più adatto all’attuale generazione di studenti, aumentando il livello di partecipazione e di interesse. L’introduzione della LIM nella didattica modifica il modo di fare lezione, arricchendola e rendendola più coinvolgente.

DATA 25/03/2013 22.49.43 - AUTORE Daniela Zummo

La lavagna interattiva multimediale come strumento dedicato alla didattica non penso che sia la soluzione ai problemi che sta attraversando la scuola di oggi ma mi viene in mente una famosa frase di Madre Teresa di Calcutta: “Quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno.” La presenza in classe della LIM e l’uso di questo strumento da parte dei docenti e degli studenti nella didattica quotidiana rappresenta un primo passo per avvicinare il mondo della scuola alla realtà dei giovani di oggi.

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Come lavorare con Microsoft Word 2007

Una panoramica introduttiva per orientarsi nell'uso del nuovo applicativo

Creare giudizi automatici con il Glossario di Word

Una proposta di utilizzo del glossario, molto utilie al corpo docente

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT