Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 23 ottobre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 335

DATA 03/07/2014 17.57.30 - AUTORE Francesca La Ferrera

L'utilizzo del web 2.0 associato alla Lim per le lezioni su argomenti ritenuti ostici come il testo poetico o il saggio breve può tornare utile per rendere interessanti e coinvolgenti le lezioni alla generazione dei nostri studenti “nativi digitali”. Certamente ai “non nativi” della mia generazione il compito risulta un po' più complessoanche se non nego che mi diverto anch'io.

DATA 03/07/2014 18.50.54 - AUTORE annamariafoti

Per i ragazzi disabili la LIM è importante perchè può agevolarli nell'apprendimento rendendo più piacevole e interessante la lezione.

DATA 03/07/2014 18.53.17 - AUTORE annamariafoti

L’uso della LIM consente di scoprire la trasversalità del sapere in modo naturale e facilita il percorso di apprendimento, poiché cattura l’attenzione degli alunni, conducendoli alla riflessione e alla rielaborazione dei contenuti.

DATA 04/07/2014 16.40.34 - AUTORE rosaria mormile

Lo sfruttamento di risorse, che con la didattica ordinaria e la lavagna in ardesia era decisamente difficile, è ora favorito dallo strumento LIM che incontra esigenze e motivazioni dei new millenium learners, amanti di diversi tipi di linguaggio e orientati ai social network. La LIM porta con sé spazi qui ed ora, insieme a spazi visivi in differita, insieme a luoghi di astrazione. Sta in ciò la sua potenza di convergenza tra consumo, fruizione, interazione, scenario, elaborazione individuale e collettiva. Potremmo affiancare al “Computer Mediated Communication” il “IWB Mediated Communication”. Non inevitabilmente la sua multimedialità è fonte di cambiamento profondo nella conoscenza in quanto possiede stimoli efficaci per la memoria dei “digital native” e sviluppa cambiamenti a lungo termine nelle conoscenze e nelle memorie procedurali quando risponde ad un progetto, quando passa da una situazione di consumo ad una di creazione sociale di cultura.

DATA 04/07/2014 17.32.20 - AUTORE Salvatore_Z133C

Sono indubbi i vantaggi dell'utilizzo della LIM. Sicuramente, al momento, non sono ancora sfruttare nell'ambito scolastico tutte le potenzialità che offre. Risulta, quindi, molto importante un continuo aggiornamento dei docenti, per sfruttare al meglio tali potenzialità.

DATA 04/07/2014 17.35.43 - AUTORE Salvatore_Z133C

L'integrazione con i software dela suite office ed altri, permette il riutilizzo di materiali già creati nei precedenti anni, nigliorandone, grazie agli strumenti speciali, la fruizione.

DATA 04/07/2014 18.46.14 - AUTORE Remo_D005J

La LIM contribuisce a migliorare l'offerta formativa, consentendo una trasmissione delle conoscenze in linea con le esigenze dei discenti, nativi digitali e con le direttive europee.

DATA 04/07/2014 18.52.00 - AUTORE Remo_D005J

Nella mia esperienza mi sono trovato ad utilizzare diverse volte LIm, anche di tipologia diverse. Sicuramente i vantaggi che tale strumento può apportare nella didattica, e nel miglioramento dell'apprendimento da parte dei discenti è legato all'integrazione della stessa con tutti gli strumenti che la circondano, sia software, sia hardware. Ad oggi, almeno secondo la mia esperienza, ciò non avviene.

DATA 04/07/2014 19.15.51 - AUTORE Salvatore_Z133C

Sto seguendo il corso Intermediate su LIM Smartboard e devo dire che mi sta già riservando molte sorprese. Le potenzialità offerte sono davvero molte. Certo, è necessario molto tempo per assimilare bene le tecniche e incomiciare a creare lezioni che sfruttino tutte le potenzialità, ma si apre davvero uno scenario incredibile.

DATA 04/07/2014 19.21.30 - AUTORE BEATRICEI119N

ASPETTI POSITIVI Sono una docente e insegno biologia, chimica e scienze della terra presso il liceo scientifico, quest’anno per la prima volta ho avuto occasione di poter utilizzare la LIM; in quei giorni ho notato nei miei alunni una maggiore partecipazione alla lezione, un miglioramento nella comprensione degli argomenti e anche una maggiore disponibilità a venire alla lavagna, di conseguenza anche un miglioramento nello studio. Con la LIM mi è stato possibile utilizzare software didattici, navigare all’interno di siti internet, mostrare video e DVD ed interagire con gli stessi bloccando le immagini, estrapolando particolari, inserendo commenti, scritti….

DATA 04/07/2014 19.23.36 - AUTORE BEATRICEI119N

ASPETTI NEGATIVI. L’utilizzo della LIM è però preceduto e accompagnato da una serie di gesti come l’accensione, l’accesso alle fonti , i vari strumenti e gli studenti potrebbero essere più interessati al movimento degli oggetti o al funzionamento dei pulsanti che non ai contenuti; la LIM può stancare la vista degli alunni , potrebbero esserci dei problemi tecnici; con il proiettore appeso al soffitto spesso c’è difficoltà nel posizionarsi in modo che la propria ombra non copra i contenuti. La lezione potrebbe diventare troppo centrata sul docente alla lavagna. Inoltre la LIM è più esigente di una lavagna tradizionale, va posizionata per essere leggibile anche in pieno giorno, ma se si chiudono le finestre gli studenti si addormentano , inoltre a differenza di altri programmi software più semplici, tipo Powerpoint, la LIM richiede una certa manualità per essere sfruttata al meglio.

DATA 04/07/2014 19.25.36 - AUTORE Remo_D005J

Come per l'uso di powerpoint, noto, che spesso, molti colleghi nell'utilizzo della LIM tendono a perdere l'obiettivo dei contenuti, soffermandosi molto sull'utilizzo eccessivo di oggetti, anche ridondanti, o di colori, sfondi ed altri elementi, che a mio parere rendono poco professionale le lezioni. Consiglio quindi di non perdere di vista i contenuti, altrimenti si rischia di non trasmettere il contenuto della lezione, ma il giocare con la LIM.

DATA 04/07/2014 23.15.43 - AUTORE Salvatore_Z133C

Avviandomi alla conclusione del Corso LIM Intermediate e da altre considerazioni lette nei post, posso sicuramente concludere che la LIm rappresenta sicuramente un elemento ormai fondamentale negli obiettivi di apprendimento. Sicuramente, ci sono degli svantaggi, come molti hanno riportato, dovuti soprattutto a mancanza di strumentazioni, aule attrezzate, formazione opportuna, che rischia di far aumentare e complicare le lezioni basate su LIM, ma i vantaggi sono troppi ed inoltre tutte quelli che oggi sono degli ostacoli, verranno, non può essere altrimenti, superati lasciando solo gli aspetti positivi.

DATA 04/07/2014 23.23.07 - AUTORE Remo_D005J

Il corso è molto interessante. Personalmente uso da tempo la Lim, sfruttandola abbastanza bene, nel presentare contenuti ed effettuare prove di verifiche, test ecc. ma alcuni contenuti mi erano sconosciuti o comunque non presi in considerazione. Sicuramente mi serviranno a migliorare l'utilizzo, soprattutto per quello che riguarda l'aspetto collaborativo.

DATA 05/07/2014 8.37.47 - AUTORE rosabarbara_I752Q

prova

DATA 05/07/2014 8.56.50 - AUTORE Antonio

Ho iniziato il corso Lavagna Interattiva Multimediale - da pochi giorni e lo trovo molto interessante e utile. L’idea di realizzare tale attività formativa è scaturita dalla convinzione che trattasi di un valore aggiunto nella didattica curriculare ed extra curriculare. Infatti, è ormai evidente che le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione hanno un forte e positivo impatto sui discenti, che trovano negli strumenti multimediali il cosiddetto “motivo d’interesse”. Personalmente credo che il ruolo delle LIM sia comunque quello di rendere possibile un cambiamento ma non di determinarlo, infatti, le lavagne digitali possono innescare un cambiamento che conduce verso una classe interattiva solo se inserite in un più ampio e graduale ripensamento metodologico che coinvolge il docente, la struttura dell’ambiente di apprendimento e le modalità d’insegnamento. Il processo di trasformazione della didattica, scaturito dall’avvento delle LIM e più in generale dalle nuove tecnologie, credo che vada comunque condotto attraverso piccoli passi e successivi affinamenti, al fine di arrivare a un utilizzo sempre più consapevole ed efficace di tali strumenti, senza abbandonare definitivamente la lavagna tradizionale o i cari e vecchi libri e quaderni.

DATA 05/07/2014 17.27.00 - AUTORE Antonio

Il percorso formativo intrapreso - Lavagna Interattiva Multimediale - è ormai giunto al termine, l’esperienza è stata particolarmente utile e interessante. Ancora oggi le opinioni relative all’uso delle LIM nella didattica sono discordanti, ritengo di poter affermare che è sufficiente una minima familiarità con le stesse per rendersi conto di come esse permettano di superare molti dei limiti principali della lezione frontale: inibizione della curiosità, impostazione dei rapporti tra docente e allievo su una base autoritaria, istituzione di un sistema di lavoro basato sulla esecuzione di compiti senza motivazione e spesso senza impegno, difficoltà nella individualizzazione e nella personalizzazione dell’attività didattica. L’utilizzo delle LIM consente invece di ottenere il superamento della rigidità delle tradizionali presentazioni multimediali a favore di strumenti maggiormente flessibili e modificabili di volta in volta, in funzione delle esigenze dei discenti, la riproducibilità della lezione e la tracciabilità delle integrazioni apportate nelle classi in base alle caratteristiche specifiche degli studenti, la disponibilità di materiali di supporto allo studio da consegnare agli studenti, realizzati su misura in base alle richieste emerse nell’ambito dell’attività formativa, la semplicità di correggere verifiche in modo collettivo, l’immediatezza nell’uso interattivo di software didattici, ecc..

DATA 06/07/2014 13.11.37 - AUTORE pina_patane

La LIM è uno strumento innovativo ed utile nella didatica delle Lingue straniere, soprattutto in virtù del suo essere interattivo e multimediale. Permette agli studenti di interagire diventando protagonisti della lezione, validi collaboratori nella ricerca di materiali, nella loro organizzazine e rielaboazione.

DATA 07/07/2014 11.44.13 - AUTORE Maria Anna Santoro

Come insegnante di sostegno ritengo che la LIM sia uno strumento utile soprattutto ai fini di una didattica inclusiva. Ha grandi potenzialità tra cui la capacità di coinvolgimento degli alunni con Bisogni Educativi Speciali poiché ti permette di utilizzare forme di lavoro collaborativo e canali comunicativi diversi.

DATA 07/07/2014 13.10.39 - AUTORE Rosalba Del Core

La lavagna interattiva, per la sua versatilità, si presta ad accompagnare tutte le fasi della lezione, offrendo input diversi a seconda dell’oggetto di apprendimento previsto e delle abilità da sviluppare

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Come lavorare con Microsoft Word 2007

Una panoramica introduttiva per orientarsi nell'uso del nuovo applicativo

Creare giudizi automatici con il Glossario di Word

Una proposta di utilizzo del glossario, molto utilie al corpo docente

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT