Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 17 dicembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 279

DATA 22/06/2013 9.01.13 - AUTORE Marina

Secondo me lavorare con la LIM sicuramente sprona i docenti a mettersi in gioco, a lavorare in modo del tutto nuovo e a progettare attività in cui i ragazzi operano in modo consapevole e diventano “registi” del proprio processo di apprendimento. Gli alunni che già la usano trovano entusiasmante lavorare con la LIM e particolarmente semplice l’utilizzo del software in dotazione. La cosa che colpisce di più è il fatto di poter interagire fisicamente con la lavagna. Nella mia scuola l’interesse e l’attenzione verso questo nuovo sussidio didattico, sono cresciuti. La buona riuscita dell’attività è comunque legata alla disponibilità da parte dei docenti a dedicare tempo anche al di fuori del loro orario di servizio e attenzione alla progettazione dei percorsi e alla ricerca di materiale. Inoltre è necessario che nel progetto orario siano previsti momenti di lavoro con la classe divisa in gruppi o in compresenza. Ho potuto verificare personalmente che le verifiche orali dei percorsi davanti ai compagni producono momenti di costruzione collaborativa delle conoscenze. Infatti gli alunni seguono con interesse gli elaborati dei compagni, possono notare contestualmente gli errori di percorso, valutare e fornire suggerimenti. Anche i ragazzi con difficoltà di apprendimento sono facilitati nell'esplicitare la loro creatività e le loro potenzialità apportando il loro contributo nel gruppo. L’utilizzo della LIM inoltre contribuisce a migliorare l’efficacia comunicativa e la capacità espositiva davanti ad un pubblico. Docente di Matematica di Scuola Media

DATA 22/06/2013 15.28.29 - AUTORE CaiazzoImmaF839A

La LIM è uno strumento di semplice utilizzo e di straordinaria efficacia. Permette di creare didattiche interattive e multidisciplinari; di coinvolgere intellettivamente ed emotivamente gli alunni; di abbattere le differenze appenditive e culturali; di essere al tempo stesso supporto tecnologico ed empatico; rende tutti partecipi attivi e riduce la passività; aumenta le capacità di attenzione, ascolto e di apporto critico.

DATA 22/06/2013 15.33.20 - AUTORE CaiazzoImmaF839A

Stiamo portando a termine un piano integrato PON FSE-FESR che riuscirà a dotare la nostra scuola di ben 23 LIM. aL MOMENTO DISPONIAMO SOLO DI 5 LAVAGNE, GRAZIE A VECCHI fesr O AL PIANO lim DEL miur. iL PROBLEMA DEI DIVERSI SOFTWARE utilizzati ci ha creato qualche problema: lo SMART NOTEBOOK è più semplice da usare ma offre men opportunità del FLOWORKS che è invece installato sulle lavagne provenienti dal piano MIUR. La formazione e l'aggiornamento sono quindi elementi fondamentali affinchè le LIM non restino appese alla parete come semplici orpelli o come strumenti per proiettare films e cartoni animati.

DATA 23/06/2013 10.38.29 - AUTORE FrancescaF839J

Ritengo che la LIM è un'ottimo strumento alla didattica d'aula poiché coniuga la forza della visualizzazione e della presentazione tipiche della lavagna tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità. Non bastano poche righe per descrivere le incredibili opportunità offerte da una LIM... Le sue possibilità di utilizzo sono davvero infinite: dal "normale" lavoro che si farebbe con la lavagna di ardesia (con la notevole differenza che si può salvare ogni pagina e rivedere la lezione insieme, ampliarla, modificarla ulteriormente) ai giochi interattivi, alle annotazioni e alle modifiche "al volo" su presentazioni, file di testo o di calcolo, filmati... alla costruzione collaborativa di mappe, testi e di quant'altro si voglia.

DATA 23/06/2013 11.20.50 - AUTORE FrancescaF839J

Sono una docente della scuola dell’infanzia, quest’anno ho avuto la fortuna di frequentare questo PON e l’ho trovato molto interessante in quanto l’entrata nel mondo della scuola dello strumento LIM ha avviato una rivoluzione nei metodi e nelle tecniche didattiche, che non si può arrestare. E’ indiscutibile l’utilità della LIM nelle aule, come elemento che partendo da materiali informi ,si trasforma in una lezione-creazione originale, diversa in ogni classe in cui viene presentata, arricchita dalla originalità e dalla creatività del docente e dei suoi studenti… Ci vuole tempo affinché la nuova tecnologia maturi certezze e consapevolezze; tempo in cui i docenti più esperti e innovativi producano materiali didattici digitali completi e validi riguardo i vari ambiti disciplinari di ogni ordine di scuola; ci vuole tempo affinché le conoscenze operative dei docenti che si stanno aggiornando, si tramutino in competenze e padronanza non solo tecnologica ma tecno-didattica, indispensabili per affiancare alla didattica tradizionale, una didattica multimediale, a seconda delle necessità didattiche.

DATA 23/06/2013 16.38.43 - AUTORE ritagemma

Sono RITA GEMMA e sono una insegnante di sostegno della scuola PRIMARIA ,voglio subito dirvi che la LIM mi ha molto incuriosita,trovo che ,per i diversamente abili , i DSA e per BES ,alunni con bisogni educativi speciali, possa apportare notevoli benefici nel quotidiano scolastico.Il sistema educativo scolastico accoglie le nuove tecnologie dotando le scuole di laboratori di informatica , laboratori multimediali ,modificando gli approcci metodologico-didattici ,ma ciò non basta ed ecco che la LIM ci viene incontro in aula. I nostri formatori ci dicono che entro il 2014 tutte le scuole saranno attrezzate non ci credo ,ma lo spero,non vorrei che fossero derubate ,però, , come è già successo al nostro plesso.PENSO che , per quel che concerne il mio ambito , le TIC e ,in particolare la LIM ,siano utilissime per la guida e l'interazione in fase di apprendimento ,per la lettoscrittura e per l'autonomia logico-operativa e siano un strumento che stimola la curiositas e quindi la studiositas , in altri termini in modo nuovo divertente e motivante ,che accrescano cioè il desiderio di apprendere .I nostri bambini sono molto ricettivi quando si tratta di tecnologia , la tastiera ,la videoscrittura attrae ,si deve puntare con attenzione e fiducia sul mezzo multimediale per proporre sempre più interessanti programmi di apprendimento intrattivo all'interno del piccolo o grande gruppo di classe, mappe costruite dai ragazzi con didascalie semplificate dirette colorate che richiedano minimo sforzo mnemonico , sufficiente memoria visiva e , se aggiungi la fase operativa di costruzione il gioco è fatto: la mappa metacognitiva è pronta e fruibile quando serve.

DATA 23/06/2013 16.40.39 - AUTORE clelia

La LIM è uno strumento con cui “si scrive, si disegna, si naviga, si ricerca, si ascolta, si guarda”… là dove è usata in quanto tale, permette a docenti e studenti di accedere ad una gran quantità di risorse sempre disponibili in rete. È questo un viaggio bellissimo ricco d’informazioni, immagini, emozioni, potenzialità che può avvicinarci a quel mondo che i ragazzi vivono oggi con faciltà: sperimentiamo con loro, impariamo da loro e guidiamoli nelle attività didattiche. Aspetto che la LIM arrivi in classe perché non è uno strumento da usare in una stanza occasionalmente, ma è come il tuo pc o la tua macchina fotografica: devi essere solo con lei per poterci viaggiare insieme! Clelia Zurlo

DATA 23/06/2013 16.40.44 - AUTORE ritagemma

RITA GEMMA Sappiamo tutti , ormai che le nuove tecnologie (TIC) , sono un mezzo per migliorare la qualità del lavoro ed ,in quest'ottica, costituiscono una vera e propria opportunità e sicuramente non un limite.E' necessario un investimento di tempo e risorse ,perché possano diventare valore aggiuntivo e possano migliorare la qualità del lavoro ,.Per implementare è necessaria una riorganizzazione dei processi di lavoro , di studio,dando un valore operativo alla collaborazione , alla collegialità per decidere insieme per confrontarsi ,condividere , progettare in un percorso di crescita e responsabilità arricchendosi ed arricchendo gli attori del processo educativo. Sicuramente i docenti vanno formati e soprattutto la formazione deve essere permanente con focus mirati tematici in fase applicativa con immediata ricaduta sui bambini e conseguente sperimentazione sui bambini con BES e DSA per l'inclusione, il potenziamento e recupero di abilità e procedure compensative e misure compensative facilitanti .Occorre anche più adeguate.E' ovvio che la formazione dei docenti debba essere seguita e potenziata da tutor preparati ed in grado di facilitare l'acquisizione di procedure e strumenti efficaci per la produzione di materiale e quant'altro possa servire.Penso che all'interno della scuola si debba creare una sorta di rete di aiuti tesa a rafforzare le capacità e promuovere lo sviluppo di nuove competenze con gruppi di lavoro cooperativo.Questa è l'ottica in cui vedo lo sviluppo delle tic a scuola per la crescita professionale.

DATA 23/06/2013 16.45.54 - AUTORE clelia

Data 23/06/2013 16:46 AUTORE: CleliazurloF839M La LIM è uno strumento con cui “si scrive, si disegna, si naviga, si ricerca, si ascolta, si guarda”… là dove è usata in quanto tale, permette a docenti e studenti di accedere ad una gran quantità di risorse sempre disponibili in rete. È questo un viaggio bellissimo ricco d’informazioni, immagini, emozioni, potenzialità che può avvicinarci a quel mondo che i ragazzi vivono oggi con faciltà: sperimentiamo con loro, impariamo da loro e guidiamoli nelle attività didattiche. Aspetto che la LIM arrivi in classe perché non è uno strumento da usare in una stanza occasionalmente, ma è come il tuo pc o la tua macchina fotografica: devi essere solo con lei per poterci viaggiare insieme!

DATA 24/06/2013 8.33.11 - AUTORE Giusi

Ritengo sia importante avvalersi dei corsi sull'uso delle lavagne interattive. Lo consiglio a tutti!

DATA 24/06/2013 8.36.08 - AUTORE Giusi

L'efficacia del corso che sto frequentando, si avvale di una metodologia interattiva.......lo consiglio a tutti.

DATA 24/06/2013 11.27.26 - AUTORE maryrosyF839J

Ritengo la LIM UNO STRUMENTO IMPORTANTISSIMO PER LA DIDATTICA, IN PARTICOLARE, NELLA SCUOLA DELLINFANZIA LA UTILIZZEREI MOLTO PER: DISEGNO (CATTURA E SALVATAGGIO); A 5 ANNI PER IL PREGRAFISMO. pDER FAR VISIONARE DISCHETTI, RIPRESE FATTE IN CLASSE E DOCUMENTARI.

DATA 24/06/2013 11.31.31 - AUTORE maryrosyF839J

La LIM rappresenta un' innovazione didattica di grande valore. Permette una piena partecipazione degli alunnoi alle varie attività, stimola l'elemento creativo, denota particolari dinamioche interattoive che coinvolgono la classe in senso cooperativo e collaborativo. Riduce notevolmente le differenze adi apprendimento e favorisce l'approccio multisensoriale.

DATA 24/06/2013 11.39.32 - AUTORE g.difranciaG964V

Ritengo che la lim sia uno strumento didattico che risalta le potenzialità dell'alunno, in particolar modo degli alunni con difficoltà dell'apprendiomento. Per questi alunni è possibile programmare una didattica personalizzata che nella LIM ha un'enorme potenzialità correttiva e creativa.

DATA 24/06/2013 11.42.58 - AUTORE g.difranciaG964V

Il superamento della lavagna con il gessetto risolve innanzitutto problemi di allergie per un numero sempre più crescente di alunni e insegnanti. Inoltre esalta le capacità informatiche di coloro che possiedono già delle competenze elementari, fin dalla più tenera età.

DATA 24/06/2013 12.34.35 - AUTORE maria.stella

Interessante. Mi sono iscritta al corso sulla LIM perché convinta dell'importanza dell'utilizzo degli strumenti tecnologici all'interno del processo di insegnamento. Spero di poter utilizzare la LIM e rendere più interessanti le lezioni.Considerando le potenzialità di questo nuovo strumento tecnologico,è sicuramente di notevole supporto all'attività didattica e per le sue infinite applicazioni può risultare stimolante e coinvolgente per l'alunno ma ricordando sempre di usare le tecnologie in modo equilibrato.

DATA 24/06/2013 12.41.01 - AUTORE maria.stella

L' utilizzo della LIM ci fa intraprendere un viaggio ricco d’informazioni, immagini, emozioni, potenzialità vicino al mondo dei bambini che vivono l' esperienza informatica quotidianamente attraverso i giochi.Le attività con la LIM possono essere di valido aiuto per favorire l' apprendimento in modo semplice e immediato.

DATA 24/06/2013 13.02.27 - AUTORE FrancyG273G

La LIM è un valido strumento di lavoro per il docente che ha la possibilità di salvare i percorsi didattici proposti per poterli poi utilizzare quando se ne ravvisi la necessità.Il fatto che una lezione sia tracciabile che cioè si possono rivedere sia le varie fasi dello sviluppo dell'attività stessa sia gli interventi fatti dall'insegnante e dagli alunni tutto ciò permette di valutare il percorso cognitivo che si è compiuto e si riflette (metacognizione) sulle strategie, gli interventi e gli strumenti utilizzati. La struttura ipertestuale e il supporto digitale permettono modifiche,interventi e sviluppi individuali al prodotto collettivo consentendone un uso personalizzato ed adattabile alle diverse inclinazioni e competenze degli alunni. Queste sue caratteristiche fanno si che la LIM svolga un ruolo importante per l'innovazione della didattica.FrancyG273G

DATA 24/06/2013 15.05.09 - AUTORE caterinaiodicedcicrn64c45g902u

Ho seguito un interessante corso sull'utilizzo della Lim e ne sono rimasta affascinata per le potenzialità che possiede ma anche per la semplicità d'utilizzo, anche se, delle buone competenze informatiche facilitano il suo utilizzo. La lavagna interattiva multimediale permette di alternare momenti di didattica frontale a approcci formativi di tipo individualizzato e ad attività laboratoriale. Questo approccio è particolarmente apprezzato dagli studenti, sempre più abituati a ragionare e filtrare le informazioni secondo le regole comunicative del mondo digitale. Quindi riuscire ad avere una buona conoscenza dell'uso della Lim è basilare per fare scuola in modo nuovo.

DATA 24/06/2013 17.03.19 - AUTORE annamaria

Cari tutti, sono al mio secondo intervento sul forum, desideravo evidenziare alcune notazioni in ordine al tema del forum: a mio modesto parere non si evincono elementi a sfavore dell’uso della LIM. Infatti la LIM è uno strumento straordinario che può veramente stravolgere la didattica, ma non è la didattica, perché essa deriva dalla capacità del docente di farsi “mediatore”, magari usando le nuove tecnologie. In altre parole, tutto dipende dal modo in cui il docente utilizza e fa utilizzare ai propri studenti la LIM. Questa potrebbe essere utilizzata solo per una didattica di tipo frontale, ma il carattere dirompente della LIM scaturisce, non tanto nelle attività di didattica frontale, quanto da un tipo di didattica euristica e di ricerca, capace di catturare l’interesse e la motivazione degli alunni soprattutto nella scuola primaria dove, si sa, i tempi di attenzione e di concentrazione sono brevi data l’età degli alunni. La stessa didattica frontale di tipo tradizionale può diventare didattica collaborativa, perché gli alunni, visionando materiali predisposti dal docente, possono interagire con i contenuti usando le apposite penne digitali per attività di evidenziazione o disegno; possono modificare, trascinare oggetti e salvare gli elaborati. annamariaG273Q

Importare un database di Excel in Office Access

Come importare dati da Excel in Access

La scrittura stenografica con Word

Una proposta per l'utilizzo del glossario di Word

Giocare con grafici dinamici

Una proposta didattica per abituare gli alunni alla lettura di grafici

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT