Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: venerdì 17 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 205

DATA 17/01/2013 12.11.15 - AUTORE salvatrice

La lavagna è uno degli strumenti a disposizione degli insegnanti e degli alunni; essa infatti costituisce il tratto distintivo di un’aula scolastica. Nel tempo, nella società, si sono registrati dei progressi che oggi investono anche la scuola: ecco apparire la Lim. Questa risponde bene alle esigenze dei giovani di oggi che si destreggiano con naturalezza tra computer , telefoni cellulari, Internet dimostrando di padroneggiare i nuovi linguaggi della comunicazione .A scuola pertanto sono più attratti se l’attività viene proposta in maniera più accattivante. La Lim risponde perfettamente a questa esigenza :attira l’attenzione, consente di colorare, spostare, modificare immagini ,costruire testi, cercare e avere a disposizione subito materiali perchè reperibili in rete , evidenziare parole e testi, salvare volendo, qualsiasi lavoro. Consente all’ insegnante di scoprire insieme agli alunni cose nuove ampliando le conoscenze.

DATA 17/01/2013 12.17.55 - AUTORE graziella

L'importanza della LIM nella scuola a scopo didattico è ormai condivisa da tutti.Purtroppo noi docenti dobbiamo ancora una volta provvedere da soli a frequentare dei corsi per aggiornarci ed essere al passo coi tempi e questo avviene quasi sempre a nostre spese.Spero che il Ministero dell'Istruzione tenga conto dei numerosi sacrifici(anche economici) che siamo costretti ad affrontare ed aiuti il fondo di istituto ad incentivare dignitosamente la nostra formazione

DATA 17/01/2013 12.18.38 - AUTORE graziella

Tramite il corso di aggiornamento che si è tenuto quest'anno nella mia scuola, ho potuto conoscere e apprezzare le opzioni che la lavagna interattiva offre. Questo strumento permette di effettuare lezioni interessanti e sicuramente più coinvolgenti sia per gli alunni che per gli insegnanti. Il corso è stato utilissimo e ritengo che il continuo aggiornamento sulle nuove tecnologie sia sempre necessario e indispensabile

DATA 17/01/2013 16.37.24 - AUTORE catalano

Pur lavorando in una scuola ,poco informatizzata,ho partecipato a questo corso con entusiasmo nella speranza di poter offrire agli alunni un apprendimento più efficace e costruttivo.

DATA 17/01/2013 16.46.51 - AUTORE rosa

Sono una docente ed insegno presso la scuola primaria. nelle nostre classi, ultimamente, sono presenti le Lim. Insegnare con la Lim è utile perché ho notato che insieme con i miei ragazzi creiamo delle belle lezioni di geografia e storia. anche i più "timidi" riescono ad emergere con entusiasmo, i ragazzi che hanno difficoltà trovano agio poiché con le figure e con quanto vanno di volta in volta a scrivere sulla lavagna si sentono attori partecipi e, inoltre, vengono stimolate varie strategie di apprendimento con splendidi risultati.

DATA 17/01/2013 16.50.46 - AUTORE rosa

Dopo qualche momento di esitazione, ho deciso di affrontare questa nuova esperienza con tanto stimolo e anche tanta convinzione della sua utilità e soprattutto armata di tanta voglia di apprendere quanto più ci sia di utile in questo nuovo mezzo tecnologico. Penso che la LIM sia effettivamente un mezzo più vicino alle nuove generazioni che sembrano privilegiare questo mezzo innovativo nelle scuola odierna. Anche se i metodi tradizionali non sono da buttare via del tutto, bisogna essere aperti alle novità cercando di integrare nuovo e vecchio. Da aggiungere che se la LIM dovesse essere un mezzo per dare più stimoli agli alunni ed avvicinarli maggiormente e con minor perplessità al mondo della scuola, perché non usufruire delle sue potenzialità?. Quindi ben vengano le innovazioni, purché lo scopo sia quello di migliorarci.

DATA 17/01/2013 17.13.42 - AUTORE grazia351j

Sono una docente specialista di lingua inglese in una scuola primaria.Attualmente sto frequentando un corso sulla Lim nella mia scuola.Dopo un iniziale senso di smarrimento ,devo ammettere che l'utilizzo della Lim in classe coinvolge gli alunni sia dal punto di vista cognitivo che dal punto di vista emotivo.Presentando le attivita'con una veste nuova,al passo con i tempi,i bambini apprendono di piu' e meglio.

DATA 17/01/2013 17.23.12 - AUTORE ritacd960f

Ribadisco il concetto che spesso siamo quelli di vecchia generazione ad avere perplessita' in merito all' uso della lim in classe. Sperimentando qualche attività inerente il mio campo, che è la scuola primaria, mi sono resa conto di come sia molto importante la pratica e l' esercizio per superare ansie e pregiudizi e realizzare attività davvero stimolanti. La lim offre la possibilità di usare uno strumento multimediale, fatto contemporaneamente di risorse visive, uditive , tattili; al tempo stesso emergono lati negativi, già spesso citati negli altri commenti e dei quali condivido senz' altro i fattori tempo e strutture. Qualche collega del nord mi ha parlato della possibilità di usarla anche a casa, in modo che le attività possano svolgersi progressivamente e piu' ampiamente anche oltre l' orario scolastico. Ma il mio dubbio rimane sempre lo stesso: se non ci sono strutture concrete per mettere in pratica quanto appreso ai corsi, come si potranno seguire da vicino gli alunni e costruire per loro nuovi percorsi di formazione, evitando che rimanga tutto relegato a mera teoria? E allora ben venga l' innovazione ,e sono la prima io ad essere entusiasta nell' intraprendere proposte e sperimentazioni, ma ci venga anche data la possibilità di tradurre questa teoria in proposte operative, avvalendoci anche degli errori come ulteriori stimoli a perfezionarci.

DATA 17/01/2013 17.41.13 - AUTORE grazia351j

Sono una docente specialista di lingua inglese in una scuola primaria.Attualmente sto frequentando un corso sulla Lim nella mia scuola.Dopo un iniziale senso di smarrimento ,devo ammettere che l'utilizzo della Lim in classe coinvolge gli alunni sia dal punto di vista cognitivo che dal punto di vista emotivo.Presentando le attivita'con una veste nuova,al passo con i tempi,i bambini apprendono di piu' e meglio. Le nuove tecnologie offrono un mondo di idee ,spunti e la possibilita' di confronto con altri colleghi che come noi si approcciano a una modalita' di insegnamento innovativo e sotto certi aspetti distante dal nostro "stile quotidiano di fare scuola". Sono sicura che tra qualche mese superate le remore iniziali,saremo tutti decantatori di questo strumento rivoluzionario e sicuramente lo considereremo come la panacea per interessare anche gli alunni meno volenterosi.

DATA 17/01/2013 17.41.15 - AUTORE grazia351j

Sono una docente specialista di lingua inglese in una scuola primaria.Attualmente sto frequentando un corso sulla Lim nella mia scuola.Dopo un iniziale senso di smarrimento ,devo ammettere che l'utilizzo della Lim in classe coinvolge gli alunni sia dal punto di vista cognitivo che dal punto di vista emotivo.Presentando le attivita'con una veste nuova,al passo con i tempi,i bambini apprendono di piu' e meglio. Le nuove tecnologie offrono un mondo di idee ,spunti e la possibilita' di confronto con altri colleghi che come noi si approcciano a una modalita' di insegnamento innovativo e sotto certi aspetti distante dal nostro "stile quotidiano di fare scuola". Sono sicura che tra qualche mese superate le remore iniziali,saremo tutti decantatori di questo strumento rivoluzionario e sicuramente lo considereremo come la panacea per interessare anche gli alunni meno volenterosi.

DATA 17/01/2013 18.13.29 - AUTORE floccari

Sono un docente dell’IPALB TUR di Villa San Giovanni(RC). Avevo iniziato questo corso con scarso interesse, ma procedendo con le lezioni, un po’ per la bravura dei docenti preposti al corso, un po’ per gli argomenti trattati, mi sono sempre più appassionato alla materia, anche perché ho riscontrato che potrebbe risultare molto utile utilizzare la LIM nelle mie lezioni teoriche.

DATA 17/01/2013 18.21.12 - AUTORE floccari

Dopo aver frequentato un corso sulla Lim presso l’istituto dove insegno Sala e Vendita, spero che quanto appreso non rimanga solo teoria, ma possa essere messo in pratica attraverso un utilizzo abituale delle lavagne interattive in classe. Questo, a mio avviso, coinvolgerebbe i ragazzi in modo più dinamico e permetterebbe allo stesso docente di gestire le sue lezioni in modo più veloce.

DATA 17/01/2013 19.06.32 - AUTORE Giuseppe_F915S

La LIM favorisce l’integrazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nel processo educativo. L’utilizzo da parte del docente, del singolo alunno e persino dell’intero gruppo classe fa si che la didattica diventi laboratoriale permettendo di trarre il massimo vantaggio in termini di formazione delle tecniche dell’apprendimento collaborativo e cooperativo. Con la LIM si comunicano parole, numeri e immagini che rimangono sempre accessibili agli alunni e al docente. Personalmente l’ho già utilizzata e, pur presentando un’infinità di risorse e opzioni, l’uso risulta essere, soprattutto dopo la partecipazione al corso di formazione e a qualche momento di pratica, abbastanza diretto e facile. Un primo vantaggio che ho potuto notare é che se da un lato la lavagna classica una volta riempita necessita di una pulitura la LIM permette al docente una volta riempita di salvare il contenuto e ripartire con una nuova schermata (lavagna) pulita. Con questo sistema di salvataggio il docente ma anche gli allievi possono avere sempre sott’occhio tutto quello fatto (e scritto) durante la lezione e si può facilmente ritornare su aspetti affrontati precedentemente.

DATA 17/01/2013 19.42.56 - AUTORE Rosaria

Sono alla seconda lezione del corso Lim, devo dire che all'inizio ero un po'titubante, indecisa se fare questa esperienza, oggi ne sono convinta, è interessante e utile non solo per noi docenti, ma anche per i ragazzi, è un mezzo per porgerci in modo più attivo, e avvincente.

DATA 17/01/2013 19.45.02 - AUTORE Rosaria

La LIM è certamente uno strumento che cambia in meglio la qualità della formazione. Mi chiedo in quanti saremo ad usarla in futuro, si spera di vederla introdotta all'interno di tutte le istituzioni scolastiche e in tutte le classi dove si svolgono attività didattiche. Ritengo che aggiornarsi ed essere pronti all'utilizzo è nostro dovere, “se vogliamo essere al passo con i tempi”.Io ci sto provando e a dir la verità credo che con l’aiuto di questo congegno abbiamo modo di rendere le nostre lezioni più interessanti.

DATA 17/01/2013 23.20.50 - AUTORE centamore

sono un insegnante di scuola primaria mi sono iscritta al corso sulla Lim per imparare a usarla visto che queste fanno parte del futuro scolastico. Il nostro tutor ci ha aiutato a comprendere la complessità e a utilizzarla. E' veramente utile per far lavorare attivamente gli alunni e a interagire con essa . Ho provato a usarla in classe gli alunnio sono rimasti incantati a guardarla.

DATA 17/01/2013 23.42.16 - AUTORE centamore

insegno matematica-scienze e inglese nella scuola primaria.secondo me l'uso della Lim aiuta gli alunni a partecipare attivamente alle lezioni,interagendo a apportando contributi personali .Inoltre vengono attratti dalle animazioni e dalle immagini che si susseguono e vengono coinvolti a collaborare,stimolando il loro spirito creativo.

DATA 18/01/2013 15.06.13 - AUTORE laura9964

Ho insegnato in parecchie scuole del Veneto, e da 4 anni utilizzavo in classe la Lim e vi assicuro che oltre a non usare più il gesso, ho tanti buoni motivi per favorire l’utilizzo delle Lim: facilitare i contenuti agli alunni; aiuta noi docenti a coinvolgere gli alunni attraverso la partecipazione; rappresenta uno strumento di condivisione; rafforza la valenza didattica; accorcia le distanze generazionali; arricchire,estendere,coinvolgere gli alunni nell’interazione con il mondo digitale; promuovere lo sviluppo delle diverse intelligenze..soprattutto nei diversabili.

DATA 18/01/2013 15.16.09 - AUTORE laura9964

Da 1 anno non insegno più in Veneto, e purtroppo non ho una Lim in classe e non riesco più a fornire ai miei alunni gli strumenti necessari per insegnare con strumenti che possano cambiare le strategie di apprendimento. Spero abbia al più presto almeno una lim funzionante presso la mia scuola!

DATA 18/01/2013 16.28.34 - AUTORE graziella

La LIM rappresenta sicuramente una delle tecnologie educative più efficaci per il processo di integrazione-inclusione soprattutto per gli alunni in difficoltà o con disagi, Infatti, essa, permettendo il passaggio da una didattica di tipo trasmissivo ad una di tipo laboratoriale favorisce un apprendimento cooperativo a più mani dove tutti i soggetti del processo di insegnamento apprendimento sono protagonisti attivi.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT