Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 90

DATA 12/06/2012 18.01.05 - AUTORE rosariaF943U

Trovo che la lavagna interattiva possa essere un ottimo strumento didattico, in quanto rende protagonista l’alunno stimolandone l’interesse e la motivazione, anche perchè si avvale di immagini, filmati, suoni. Ritengo che la formazione nell'attuale "era digitale"sia indispensabile. Inoltre l’uso LIM ha una ricaduta sicuramente positiva sui fruitori.

DATA 12/06/2012 18.03.12 - AUTORE Heidi

Sono stata davvero contenta di frequentare il corso! Tutte quelle ore mi saranno utili per un insegnamento migliore e per dare ai ragazzi una motivazione in più allo studio! Non vedo l'ora di ritornare a scuola per usare la lim in classe.

DATA 12/06/2012 18.03.38 - AUTORE rosariaF943U

La LIM permette di integrare le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione nella didattica in classe, in modo trasversale a tutte le discipline. Il docente no solo può impostare la lezione nel modo classico, centrandola sulla lavagna, ma la può estendere con l'integrazione di contenuti multimediali e l'accesso ad internet. La possibilità di usare software didattico interattivo permette di vivacizzare la lezione e coinvolgere gli allievi.

DATA 12/06/2012 18.16.23 - AUTORE Heidi

Sono stata davvero contenta di frequentare il corso! Tutte quelle ore mi saranno sicuramente utili per un insegnamento migliore e per dare ai ragazzi una motivazione in più allo studio! Non vedo l'ora di ritornare a scuola per usare la lim in classe!

DATA 12/06/2012 18.17.12 - AUTORE ninoi356z

Una caratteristica principale della LIM è la possibilità di leggere e scrivere in grandi dimensioni,sia come fattore motorio-sensoriale,sia come fattore socializzante dell'insegnamento/apprendimento. Tale elemento aggiunge una nota spettacolarizzante allo strumento. Un altro aspetto caratterizzante è la coesistenza di scrittura digitale e scrittura manuale potenziato - rispetto al tablet pc-della caratteristica precedente. Nella lavagna,infatti, è più forte la connotazione dell'interattività "fisica": la manipolazione dei file, la gestualità, la fisicità, questo muoversi intorno e sullo strumento, ereditato della lavagna tradizionale. Ultimo, ma non ultimo, anche perchè ricorrente negli studi, è l'essere uno strumento per la didattica con l'intera classe , specifico per le attività "cooperative", con il corollario forte del conservare le modifiche operate implenaria dagli studenti o dal docente,aspetti che coniugano una delle potenzialità del pc(appunto la possibilità di modificare e conservare)con il fattore socializzante e relazionale dell'insegnamento/apprendimento.

DATA 12/06/2012 18.18.23 - AUTORE ninoi356z

L'introduzione della LIM trasforma l'aula in un ambiente piu' ricco di "stimoli",di sistemi di segni, codici e media. oltre ad avvicinare la classe agli strumenti e ai processi culturali che esistono fuori dalla scuola , ciò può facilitare la co0municazione e l'apprendimento. La multimodalità e l'interattività sono tutta via virtuali , potenziali:condizioni di innesco. Le nuove tecnologie didattiche costituiscono una variabile da gestire con grande attenzione all'interno dei processi di insegnamento e apprendimento, proprio per la loro influenza sul processo cognitivo.In riferimento alla LIM, le ricerche finalizzate a investigare gli atteggiamenti degli studenti verso questa nuova tecnologia hanno rilevato che essa esercita un'influenza positiva sulla loro attenzione,motivazione e partecipazione al processo di apprendimento. Ma che cosa può convincere uno studente a impegnarsi? Tra i fattori che influenzano il piacere di apprendere rientra anche la "varietà" delle azioni e l'elemento "novità" che la varietà comporta. Non dimentichiamo poi un altro elemento del processo cognitivo e cioè "l'elemento affettivo".Non avviene nessun apprendimento senza il "coinvolgimento affettivo".

DATA 12/06/2012 18.23.06 - AUTORE marcelloD423L

Una caratteristica fondamentale delle LIM è quella di interagire e/o "ospitare" innumerevoli oggetti didattici, learning object, facilmente (o quasi) reperibili in rete. In effetti, piuttosto che impegnarsi nella costruzione di pagine LIM (con notebook della smarboard piuttosto che con il workspace o altro) meglio sarebbe investire il proprio tempo alla ricerca di materiali multimediali o, meglio, interattivi che si adattino facilmente alla spiegazione di un particolare elemento della nostra programmazione didattica. Un esempio potrebbe essere quello indicato in questa pagina: http://lnx.marcellofesteggiante.it/moodle2/course/view.php?id=21

DATA 12/06/2012 18.47.17 - AUTORE Alessandro

Questa è una comunicazione di benvenuto, che faccio a me stesso e a tutti i colleghi che come me hanno deciso di intraprendere questa "nuova via". Saluti da Alessandro

DATA 12/06/2012 18.53.12 - AUTORE Alessandro

L'utilizzo della Lim è oramai imprescindibile per tutti i Docenti che vogliano definirsi tali e che abbiano a cuore la loro professione. Vorrei sottolineare ancora questo stato di "anarchia" del software, che non permette, in generale, di utilizzare la medesima piattaforma per tutte le lavagne. In più occorrerebbe una maggiore integrazione di prodotti quali quelli "general purpose" (esempio Power Point) che sono enormemente più utilizzati di quelli implementati nelle odierne LIM. Cosa ne pensate?

DATA 12/06/2012 19.29.50 - AUTORE Anastasi Loretta

La lim rende più piacevole la lezione scolastica, poichè attira l'attenzione degli alunni, suscita curiosità e interesse; ora fanno a gara per chi "deve andare alla lavagna". E' utile anche per quegli alunni assenti, infatti basta salvare, registrare la lezione, per poi decidere di consegnarla agli alunni stessi o rivederla in classe. Tra i contro: Può capitare che si inceppi il pc,il monitor o altro, dunque si perde un pò di tempo, anche in questo caso però gli alunni fanno a gara per cercare di risolvere il problema.

DATA 12/06/2012 20.02.03 - AUTORE Cinzia

12/06/2012 Cinzia L'introduzione della LIM,come di ogni nuova tecnologia sollecita un ripensamento metodologico del docente e la trsformazione dell'ambiente di apprendimento verso la classe interattiva e laboratoriale al fine di potenziare la didattica cognitiva e la costruzione condivisa della conoscenza. Risulta efficace individuare le modalità migliori di funzionalità della LIM sia per progettare interventi di scelta e utilizzo utili,adeguati sia per favorirne un uso tecnico e metodologico ,ricco sopratutto di significatività didattica. La LIM contribuisce ad affinare e a rafforzare l'apprendistato cognitivo e a conseguire competenze trasversali percghè incoraggia il gruppo classe a "imparare" a "imparare a imparare" e a "progettare e collaborare.. L'impostazione sistematica e costruttiva della lezione migliora l'interazione con il gruppo,si realizza infatti un interscambio continuo tra il docente e gli alunni e tra alunni e alunni perchè si possono rendere operative le pagine di presentazione con strumenti appropriati allo stile di apprendimento degli alunni . L'alunno è al centro del processo ,è il protagonista dell'apprendimento ,può anche presentare alla classe un argomento scegliendo le modalità dei prodotti mutimediali a lui più confacenti.

DATA 12/06/2012 22.56.10 - AUTORE danielasalvatriceA089D

Il corso in presenza sull'utilizzo della LIM, che ho finora frequentato, sta arrivando alla conclusione. E' stato molto interessante scoprire le funzioni e le potenzialità che ci offre questo nuovo sussidio tecnologico. E' uno strumento che permette una maggiore collaborazione tra colleghi e che non lascia più spazio all'improvvisazione, in quanto, ogni attività, necessita di una preventiva ideazione. Infatti, all'interno di un'attività strutturata per l'uso della LIM, si possono inserire file audio, video, animazioni, file interattivi arricchendo, così, gli argomenti già presenti nei testi scolastici. Una nuova finestra sul mondo da aprire insieme ai nostri ragazzi, per scoprire e imparare anche giocando.

DATA 13/06/2012 0.54.11 - AUTORE fffermicz

La partecipazione al corso di formazione sull’uso della LIM mi ha ulteriormente convinto della necessità di attualizzare le tecnologie didattiche fornendo strumenti che consentano di poter contemporaneamente insegnare in modo tradizionale e innovativo. Avere la possibilità di operare verifiche, approfondimenti e confronti in tempo reale all’interno dello stesso programma o attraverso collegamenti a file esterni o a siti web, rappresenta una risorsa praticamente infinita per variare, personalizzare, coinvolgere, stimolare … in sostanza per accrescere la partecipazione degli studenti; ma anche agli stessi insegnanti (di qualunque generazione) si presenta un’importante occasione per trovare motivazioni e interessi nuovi nella propria professione. Certo il cambiamento può apparire, per molti, pesante e macchinoso all’inizio, ma sono certo che, gradualmente, sia il lavoro di preparazione che lo svolgimento delle lezioni sarà sempre più agevole. Ancora una considerazione. La LIM, per essere effettivamente efficace, dovrebbe essere presente in ogni aula o, almeno, in ogni laboratorio, mantenendo assolutamente anche la LCG (LAVAGNA CLASSICA GESSO) o, meglio, la LBP (LAVAGNA BIANCA PENNARELLI), la cui immediatezza di utilizzo rimane, in molti casi, insuperata. Tutto questo naturalmente accadrà solo quando faremo il prossimo corso sulla LOT (LAVAGNA ONNISCIENTE TASCABILE).

DATA 13/06/2012 0.55.18 - AUTORE fffermicz

Desideravo evidenziare alcuni problemi pratici, di non secondaria importanza nell’utilizzo del software specifico utilizzato nel corso di formazione per la certificazione LIM. Il primo riguarda la gestione del testo che risulta, a dir poco, esasperante. Come si fa ad eseguire una formattazione decente quando non si riesce neanche a mantenere la normale spaziatura. Per non parlare della difficoltà a inserire del testo da altre applicazioni tramite il classico copia e incolla senza dover perdere ogni volta tanto tempo per adattarlo all’occorrenza. Ed ancora l’impossibilità di gestire anche le più semplici funzioni di modifica delle immagini come ad esempio il ritaglio o l’allineamento. E’ opportuno e necessario porvi rimedio. Desideravo, però, sottolineare anche le potenzialità di coinvolgimento degli studenti tipiche di alcuni strumenti distintivi dello stesso software che sono, a mio avviso, assolutamente utili ed efficaci quali, ad esempio, l’oscura schermo, il gratta e vinci, la lente d’ingrandimento e la riproduzione della pagina. Attraverso un loro adeguato utilizzo si potrà certamente accrescere l’interesse e la partecipazione anche degli studenti più distratti e di quelli più restii ad intervenire.

DATA 13/06/2012 8.37.12 - AUTORE Heidi

Come docente di scuola secondaria di secondo grado, considero l'uso della LIM fondamentale per allinare le metodiche di insegnamento al passo coi tempi

DATA 13/06/2012 8.37.36 - AUTORE Mariateresa

La lavagna interattiva e quindi le tecnologie multimediali costituiscono inevitabilmente la strada maestra sulla quale la scuola del futuro si deve incamminare ponendosi nella prospettiva di quelle che sono le finalità formative più che informative della scuola, sulla base di una nuova organizzazione educativa e didattica nella quale i docenti avranno la possibilità di offrire valide motivazioni all'apprendimento ai propri alunni, di coinvolgerli nello svolgimento di tutte le attività scolastiche. La lavagna interattiva rende l'attività scolastica più accattivante per gli alunni, permette un' offerta più ricca di materiale di lavoro, consente di organizzare meglio percorsi di apprendimento individualizzati. Favorisce l'apprendimento che viene sollecitato più efficacemente e costituisce una risorsa in più in favore degli alunni che hanno difficoltà a seguire l'attività didattica abituale.

DATA 13/06/2012 8.38.46 - AUTORE rosita

La lavagna multimediale pone un limite di organizzazione pechè a volte per non perdere iltempo di accendere il computer la lavagna che si pensi faccia perdere tempo si rinunncia alla lezione multimediale che può essere più interaessante ed attraente per i ragazzi ,soprattutto questo limite riguarda i docenti che hanno poche ore

DATA 13/06/2012 8.46.43 - AUTORE loredana

Ritengo che la lim sia uno strumento utilissimo per creare un ambiente di apprendimento innovativo e coinvolgente mediante il quale ridurre la distanza tra la scuola e la società multimediale in cui si trova ad operare

DATA 13/06/2012 9.29.42 - AUTORE Mariateresa

Penso che la LIM sia uno strumento molto appropriato per la costruzione di un ambiente di apprendimento adeguato alla societa' dell'informazione e della conoscenza.E' pratica e semplice e mi auguro di poterla utilizzare al più presto

DATA 13/06/2012 9.30.01 - AUTORE Anastasi Loretta

La lim aiuta gli alunni nell'apprendimento è un mezzo efficace, ma spesso le scuole non sono adeguatamente attrezzate.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT