Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 188

DATA 12/12/2012 13.20.14 - AUTORE Maurizio LT

Eccezionale lo strumento fotografico cattura schermata o parte di essa. Si può effettuare la lezione con la Lim e nello stesso tempo navigare in internet ed acquisire immagini o testi per rafforzare il contenuto didattico della lezione. Si aprono infatti infinite possibilità, è come avere a disposizione una sterminata enciclopedia e poter ritagliare immagini o testi da aggiungere al nostro lavoro.

DATA 12/12/2012 14.01.28 - AUTORE SMILE70

Questo nuovo strumento risulta particolarmente adatto a realizzare lezioni di carattere interattivo, rende più chiaro lo svolgimento delle attività in quanto permette di visualizzare immagini e video durante la spiegazione dell'insegnante, permette di realizzare schemi e di memorizzarli per un successivo utilizzo, permette inoltre di completare esercizi predisposti dall'insegnante arricchiti di elementi grafici chiarificatori. Questo strumento non si sostituisce all'insegnante ma fa in modo che la lezione sia supportata da più "media" per una più profonda comprensione da parte degli alunni e una più facile memorizzazione. Rende attiva la partecipazione alle lezioni da parte degli alunni in quanto gli stessi possono lavorare direttamente sui contenuti e modificarli al solo tocco di una mano o di un pennarello virtuale.

DATA 12/12/2012 15.12.24 - AUTORE Maria

La LIM offre molteplici opportunità didattiche, in particolare trovo molto utile la visualizzazione dei concetti attraverso la grafica le foto e i filmati. Stimola molto l'attenzione e la motivazione migliorando sicuramente il ritmo delle lezioni.

DATA 12/12/2012 15.46.36 - AUTORE Stella

La LIM è uno strumento tecnologico che permette di mantenere la didattica classica centrata sulla lavagna tradizionale, potenziandola con la multimedialità e la possibilità di usare software didattico in modo condiviso. Le potenzialità della LIM sono: -Vivacizza la lezione frontale, rendendola più coinvolgente spostando il focus dall’insegnante al contenuto, reso più accattivante grazie all’interattività e alla condivisione col gruppo classe; - aumenta l’entusiasmo e la partecipazione perché le risorse a cui il docente attinge risultano più accattivanti, diversificate, meglio calibrate e personalizzate; - influisce positivamente sull'attenzione, la memorizzazione, la motivazione e il coinvolgimento degli studenti - permette all’insegnante di strutturare la propria lezione con particolare attenzione alle forme di comunicazione, alla gradualità nella presentazione dei concetti, alla ricerca delle tecniche più mirate ai diversi stili cognitivi degli allievi.

DATA 12/12/2012 15.50.38 - AUTORE Stella

L’adozione e quindi l’utilizzo della LIM può costituire un grande beneficio per la didattica rivolta a bambini con disturbi dell’apprendimento ( specifici e non) sia come strumento compensativo dando la possibilità di apprendere attraverso canali alternativi alla letto-scrittura, sia come strumento per proporre attività di recupero specifiche. La lim è uno strumento facilitante nei processi di insegnamento-apprendimento per tutti gli alunni, ma in qualità di insegnante di sostegno mi sento di affermare che per chi ha difficoltà di apprendimento diviene strumento necessario per accedere con maggiore facilità ai contenuti.

DATA 12/12/2012 16.26.25 - AUTORE prof.M.Felice

Ritengo che l'uso della LIM sia fondamentale per una scuola che voglia rispondere in modo efficace alle esigenze formative degli alunni che oggi vivono in un mondo "super-tecnologico".

DATA 12/12/2012 17.18.42 - AUTORE GIUSEPPINA

La Lim,per la sua versatilità si presta ad accompagnare tutte le fasi della lezione proposta.Trasmette filmati e canzoni,ci si scrive sopra con un pennarello,si può disegnare ed eseguire alcuni giochini di scomposizione e ricomposizione di frasi.Consente un'effettiva partecipazione attiva degli alunni.

DATA 12/12/2012 17.39.37 - AUTORE lucia

Ho iniziato da poco ad utilizzare la Lim in una scuola primaria.Il primo impatto con lo strumento è stato di grande sorpresa, ma anche di curiosità, per i bambini è stata una vera novità. Diventavano sempre più curiosi vedendo questa lavagna in funzione, più attenti e partecipativi.Io credo che la lavagna sia piaciuta a tutti, per questo ritengo che sia un nuovo strumento utile all’apprendimento: facilita lo studio di nuove nozioni e nuovi concetti in quanto una spiegazione fatta tramite essa è più facile da seguire, e viene vissuta come un'attività ludica e coinvolgente. La LIM avvicina docenti e studenti. La lavagna interattiva multimediale è promossa a pieni voti.

DATA 12/12/2012 18.25.30 - AUTORE Tina

Ho partecipato al corso sulla LIM e sono rimasta entusiasta nel conoscere un nuovo modo di presentazione delle unità didattiche.Non penso che questo nuovo strumento sia la soluzione ai problemi di apprendimento e di attenzione di molti alunni, ma sicuramente li potrà aiutare a migliorare l'aspetto linguistico e la memorizzazione attraverso l'approccio visivo.

DATA 12/12/2012 18.32.44 - AUTORE cristinaA669Z

Sono una insegnante di scuola primaria, insegno matematica-scienze-tecnologia-informatica e inglese. In questi anni di lavoro ho cercato, per quello che mi è stato possibile, usare il mezzo informatico non solo come strumento nelle ore di informatica, ma anche durante attività che riguardavano altre discipline diverse dall'informatica. In questo modo ho potuto constatare che la motivazione ad imparare e l'attenzione da parte degli alunni aumentava considerevolmente. Per questo motivo e per le sue infinite applicazioni , considero questo nuovo strumento tecnologico un notevole supporto all'attività didattica . Esso è stimolante e coinvolgente per me così come, penso, lo è per gli alunni. Trovandomi alla prima esperienza con la Lim non riesco a cogliere i limiti e/o aspetti negativi e per questo spero di poterla utilizzare al più presto .

DATA 12/12/2012 19.57.14 - AUTORE Giusy

La lavagna interattiva ha innumerevoli aspetti positivi. Il suo uso è immediato se nella classe c’è a disposizione un laptop : si può scrivere da subito, anche a colori, finalmente senza sporcarsi di gesso. Essa è in grado di favorire l’ organizzazione didattica. Ciò che scriviamo sulla superficie di una l LIM non deve obbligatoriamente essere cancellato, ma può essere salvato. Con la LIM non è più necessario chiedere agli alunni di fare uno sforzo di immaginazione in una lezione sui pianeti e le loro orbite. È possibile vederli, i pianeti e le loro orbite, utilizzando un filmato o un’animazione. Si può “entrare” con la stessa facilità, in una cellula, in un batterio. […] si può utilizzare un brano di Verdi insieme ai dipinti delle grandi battaglie del Risorgimento; ascoltare le trasmissioni di Radio Londra per dare una voce ai tanti personaggi dei libri di storia , vedere numerosissimi video su you tube , ascoltare e cantare canzoni famosissime in lingua inglese, svolgendo in modo coinvolgente argomenti interdisciplinari. La LIM può diventare una vera e propria superficie dove organizzare, scomporre e costruire le conoscenze,utilizzando non più solo la dimensione narrativa e descrittiva del libro, ma la pluralità dei nuovi linguaggi. In questo modo si possono sostenere e facilitare i processi di apprendimento.

DATA 12/12/2012 19.59.52 - AUTORE Giusy

L'entusiasmo iniziale derivante dall'uso della LIM in classe, può subire un notevole calo non appena si presentano alcuni problemi relativi, ad esempio, ad un collegamento internet non funzionante o ad un cattiva manutenzione del dispositivo tecnologico in uso. Altro punto a sfavore,è rappresentato dal fatto che,le Istituzioni scolastiche,hanno offerto l'opportunità della formazione per l'utilizzo della LIM, soltanto ad una minima percentuale di docenti. Per cui,mi chiedo:verranno istituiti altri corsi per offrire a tutti i docenti tale formazione?Saranno tutti i docenti disposti ad impiegare queste nuove tecnologie? Saranno fornite tutte le classi di queste fatidiche LIM e soprattutto potranno disporre tutte di computer da poter accendere con velocità all’arrivo di noi docenti? Spero proprio che non si pretenderà che noi docenti portiamo i nostri laptop personali da casa.

DATA 12/12/2012 20.10.50 - AUTORE filippoG624I

Gli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) come dislessia e discalculia o i diversamente abili possono trarre particolari vantaggi dall’utilizzo di queste tecnologie all’interno del normale lavoro di classe. L’utilizzo della LIM potrebbe, infatti, agevolare il lavoro permettendo loro di accedere alle lezioni dell’insegnante secondo i propri tempi e nello stesso tempo partecipare all’intera costruzione del sapere fatta in classe, insieme con i compagni riducendo la loro percezione di esclusione.

DATA 12/12/2012 22.16.56 - AUTORE Imma

Salve, mi accingo a preparare una lezione “multimediale”, che prevede, ovviamente, l’uso della LIM. So già che impiegherò del tempo a prepararla, ma se penso all’ interesse che susciterò nei ragazzi, mi passa la stanchezza…. Buon lavoro a tutti!

DATA 13/12/2012 1.42.28 - AUTORE salvo56

Ho conosciuto questo strumento anni fa ad una fiera sulle nuove tecnologie. Pur non offrendo allora le stesse potenzialità di oggi, ci siamo resi subito conto dei benefici che tale strumento poteva apportare nel processo di insegnamento/apprendimento. Abbiamo sollecitato i docenti ad essere formati su tale tecnologia, quando i corsi del MIUR erano rivolti "solo" ad alcuni docenti di Italiano e Matematica. Adesso siamo entusiasti del suo utilizzo e delle potenzialità offerte in tutte le disciplin. ha migliorato l'ascolto, l'attenzione e soprattutto la partecipazione è diventata più attiva.

DATA 13/12/2012 7.23.18 - AUTORE Fausta_G273W

Post n.2 LIM Luminosa Insegna Multifunzione Lascia Impressione Magia Lodo Iconograficamente Mostrare Lascio Imparare Mediaticamente Lentamente Insinuo Modelli Lavoro Immensamente Meglio L'Inclita Mente Lamento Indisciplina Moltiplicata Lucida Innovativa Miscellanea Lettura Implicita Manipolatrice ?

DATA 13/12/2012 7.28.48 - AUTORE Fausta_G273W

Fausta Ferruzza - ICS Sferracavallo - Palermo POST n.1 Sono un'insegnante di scuola media inferiore che muove i primi passi con la LIM. Sono sempre stata in prima linea con i supporti tecnologici (dal diaproiettore al videoproiettore, dal videoregistratore al lettore DVD al computer e apprezzo particolarmente le potenzialità (quasi illimitate) della LIM. Ho solo due Sono un'insegnante di scuola media inferiore che muove i primi passi con la LIM. Sono sempre stata in prima linea con i supporti tecnologici (dal diaproiettore al videoproiettore, dal videoregistratore al lettore DVD al computer e apprezzo particolarmente le potenzialità (quasi illimitate) della LIM. Ho solo due perplessità sul suo uso (oltre al fatto che richiede una notevole preparazione dell'insegnante per poter essere sfruttata con disinvoltura ). La prima riguarda il fatto che comunque l'assetto classe è frontale ed è richiesta comunque un'attenzione collettiva anche se il coinvolgimento nell'attività è momentaneamente individuale; il mezzo è decisamente stimolante, ma alla lunga non so quanto mantenga costante la concentrazione più di una lavagna o un altro mezzo tradizionale. La seconda è di carattere pratico: la dotazione LIM, costosa e piuttosto delicata, non include spesso la manutenzione, quindi va incontro a inconvenienti proporzionali: guasti, rotture, furti ne vanificherebbero l'uso se non si prendono le adeguate misure. Quali le risorse di cui la scuola dispone al riguardo? I tagli ministeriali sono stati così trancianti da non creare molte illusioni.... DATA: 10-12-12 FaustaG273W

DATA 13/12/2012 10.41.59 - AUTORE lieve

L'Interattività che la LIM consente è sicuramente l'elemento primo di fascino per gli alunni che grazie a questa caratteristica sono più attenti durante la lezione. Ad esempio nelle ore di Chimica gli studenti, possono spostare o aggiungere elettroni e sperimentare cosa accade all'atomo, mentre in quelle di Storia possono interagire negli scenari geopolitici dell'Impero Romano o di qualsiasi altro periodo e verificarne le conseguenze come in un gioco di ruolo. Tutto ciò è già possibile con il PC di casa, ma con la LIM in classe subentra il "fatto" collaborativo e il docente capace, non più in cattedra, ma alla pari con il suo gruppo classe ha la possibilità di fornire ai suoi allievi gli elementi necessari alla formazione. Il Libro Digitale LIM permette al docente di riavvicinare gli alunni al Libro cartaceo attraverso l'uso del Libro digitale. Il touch screen, ovvero la possibilità di utilizzare le mani per eseguire i comandi sulla superficie della LIM, rende estremamente "attuale e famigliare" uno strumento “didattico” agli occhi dei nostri allievi nativi digitali ed inoltre costituisce una tecnologia amichevole e umanizzata. Lezioni Schema, ovvero la possibilità da parte del docente di preparare delle lezioni con schemi elementari che memorizzati verranno poi richiamati in presenza degli studenti consente loro in fase collaborativa, durante la lezione di completare e raffinare insieme al docente gli elementi dell’attività didattica espletati fino a quel momento. Ciò permette la creazione di un apprendimento profondo che supera in qualità i tradizionali metodi di comprensione nozionistici e mnemonici.

DATA 13/12/2012 13.08.51 - AUTORE Giusy

La LIM ha numerosi vantaggi 1. Permette di condividere con la classe e con i docenti lavori ritenuti significativi 2. Rende gli alunni più protagonisti del loro apprendimento anche semplicemente permettendo di mostrare la loro bravura nel suo utilizzo e quindi le loro competenze digitali 3.Contribuisce a ridurre il divario digitale nazionale dando a tutti gli alunni l'opportunità di utilizzarla in classe 4. Può essere utilizzata come uno spazio dinamico che si apre verso il web 5. Evita l'utilizzo del gesso che oltre ad imbrattare le mani provoca in molti delle allergie 6.Facilita moltissimo la visione da lontano, aiutando soprattutto gli ipovedenti 7.Supporta strategie didattiche individualizzate e pratiche didattiche di integrazione ed inclusione, rispettando i diversi stili di apprendimento e i diversi livelli di competenza presenti in ogni classe 8.Facilita la didattica cooperativa e metacognitiva. 9.Rende possibile il recupero delle informazioni diversamente dalle lavagne classiche 10.E' al servizio di chi ha curiosità e passione

DATA 13/12/2012 13.10.13 - AUTORE Giusy

Riflessioni sulla LIM 1. Per essere utilizzata al meglio deve essere accompagnata da una metodologia e da strategie d'insegnamento che permettano di mettere l'alunno o il gruppo classe al centro dell'apprendimento 2.E' necessario ampliare le conoscenze d'informatica e le competenze digitali dei docenti per il suo migliore utilizzo 3.Non deve sostituire i libri o altro materiale didattico tradizionale ma li deve affiancare 4.Deve essere presente in tutte le classi e accompagnata da un computer con connessione internet 5.Deve essere presente nella scuola un addetto capace di risolvere eventuali problemi tecnici

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT