Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 18 dicembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 268

DATA 04/06/2013 18.32.56 - AUTORE elisa

La lim è uno strumento molto interessante, consente una didattica innovatica.Sicuramente incoraggia ad un uso più creativo dei materiali d' insegnamento. Le immagini,i suoni, i video sono strumenti efficaci per catturare l' attenzione degli studenti, innovando profondamente le metodologie d' insegnamento tradizionale.

DATA 04/06/2013 18.35.57 - AUTORE benale

La mia esperienza di docente si sta sicuramente arricchendo, spero di riuscire a fornire alla scuola, in genere, e soprattutto ai miei alunni qualcosa di originale e qualificante per loro e per me!

DATA 04/06/2013 18.37.22 - AUTORE maurorusso71

Vorrei però aggiungere e non in tono polemico che nell’istituto dove lavoro c’è solo una LIM e inoltre che in una scuola come quella italiana, nella quale i tagli sul personale docente ed ATA sono all’ordine del giorno, dove gli edifici scolastici sono spesso obsoleti o carenti, dove si deve limitare l’uso delle fotocopie (devo firmare anche per le verifiche), non basta la nostra formazione, il nostro impegno e la nostra buona volontà , ma abbiamo bisogno di sostegno da parte delle istituzioni e di fondi.

DATA 04/06/2013 18.37.59 - AUTORE irlanda

il corso è molto interessante ed efficace, poichè si avvale di una metodologia moderna e interattiva .Sono sicura che gli alunni parteciperanno con entusiasmo.

DATA 04/06/2013 18.39.53 - AUTORE PAMYG580k

Tra dubbi e incertezze ho deciso di frequentare un corso per utilizzare la LIM. Lezione dopo lezione, ho scoperto che è uno strumento meraviglioso capace di attirare l'attenzione degli alunni, soprattutto quelli con cui lavoro ( bambini diversamente abili ). Spero di imparare tanto per insegnare e giocare con loro.

DATA 04/06/2013 18.41.40 - AUTORE benale

Il corso sulla LIM è ben strutturato e diretto, le indicazioni che il nostro esperto ci sta fornendo sono preziose e chiaramente comunicate, ben vengano i corsi fatti così! Le attività che ci vengono via via proposte sono accattivanti e ricche di spunti di lavoro e riflessione per il presente e, soprattutto per il futuro! Buon lavoro a tutti noi!

DATA 04/06/2013 18.42.36 - AUTORE irlanda

La LIM è uno strumento istruttivo che consente un uso più creativo dei materiali d'insegnamento.

DATA 04/06/2013 18.44.49 - AUTORE Lulù.S

Sono un'insegnante di scuola primaria. Ho seguito un interessante corso sull'utilizzo della Lim e ne sono rimasta affascinata per le potenzialità che possiede ma anche per la semplicità d'utilizzo, anche se, delle buone competenze informatiche facilitano il suo utilizzo. Considerato che le attuali generazioni sono sottoposte a innumerevoli stimoli, molti dei quali provenienti dalle nuove tecnologie, l'utilizzo della Lim può rappresentare un valido supporto per l'insegnamento in tutti gli ambiti disciplinari. Ritengo tuttavia che la Lim sia utile soprattutto per gli alunni affetti da DSA. Non ritengo invece opportuno sostituire la tradizionale lavagna con la Lim, non tanto per le difficoltà "operative" che possono capitare durante un suo cattivo funzionamento, quanto per non far perdere agli alunni la capacità di gestire lo spazio grafico e di sviluppare ulteriormente la motricità fine.

DATA 04/06/2013 18.48.10 - AUTORE cocci

L'esperienza è stata produttiva. Parlando tra di noi corsisti siamo stati tutti concordi nel ritenere che la LIM sia uno strumento versatile ed adatto a tutti. Gli alunni sono cambiati, sono "digitali" e se vogliamo che studino con piacere dobbiamo avvicinarci al loro "mondo".

DATA 04/06/2013 18.49.24 - AUTORE giuseppei

Per me è stata un'esperienza interessante in quanto ho imparato nozioni nuove. Non sono pentita di aver partecipato al corso. Spero che mi servirà in futuro.

DATA 04/06/2013 18.55.10 - AUTORE SONIA

Sono un'insegnante di scuola primaria che si sta approciando al mondo della LIM, alcune considerazioni mi saltano in mente.L'uso della LIM richiede, da parte dei docenti,dei forti requisiti: conoscere la propria disciplina ed avere solide competenze informatiche; non basta accendere un pc ed un proiettore. Bisogna pensare ad un passaggio graduale.

DATA 04/06/2013 19.12.16 - AUTORE anna

Il mondo della LIM permette al docente di poter utilizzare una diddatica innovativa, in sintonia con i nuovi linguaggi e con i nuovi strumenti di comunicazione sociale. Certamente, come ogni strumento didattico, dev'essere utilizzato mantenendo al centro dell'azione educativa il dialogo formativo alunno-docente, senza il quale ogni strumento, anche se dell'ultima generazione, perde ogni forma di significato!

DATA 04/06/2013 19.15.45 - AUTORE anna

Vedo che oggi sono facili gli errori di digitazione! In barba al perfezionismo!!! Evviva il contenuto!

DATA 04/06/2013 19.26.55 - AUTORE fioreg273z

Insegno da quasi trent'anni alla scuola secondaria di primo grado, ed ho sempre messo in discussione il mio metodo d'insegnamento anche considerando le notevoli problematiche dei nostri ragazzi. La necessità,pertanto di imparare ad usare nuove metodologie si è reso necessario e in molti anni della mia carriera ho seguito i più svariati corsi d'aggiornamento. Quando c'è stata la necessità di imparare ad usare un computer l'ho dovuto fare ed è anche vero che quasi sempre i miei ragazzi ne sapevano più di me. Oggi mi trovo coinvolta a seguire un corso per l'utilizzo della Lim e per quanto mi senta ancora un po' confusa, ne riconosco la grande utilità. Preparare una lezione d'Italiano, di Storia o di Geografia (materie che io insegno),può essere di grande utilità, non solo per le svariate possibilità di presentare le tematiche, ma soprattutto per la possibilità di svolgere un lavoro interattivo con i propri alunni. Quindi riuscire ad avere una buona conoscenza dell'uso della Lim è basilare per fare scuola in modo nuovo.

DATA 04/06/2013 19.49.32 - AUTORE elisa

Il corso , per me è stato una bella e formativa esperienza.Le video lezioni sono state molto chiare ed utili.Ho potuto visionare e sperimentare le svariate potenzialità di utilizzo della LIM

DATA 05/06/2013 15.21.49 - AUTORE tonio rollo

la lavagna interattiva o gli schermi interattivi rappresentano per la didattica qualcosa in più perchè permettono di programmare, creare e presentare l'essenziale. In molti casi noi immigrati digitali siamo quelli che hanno deciso di fare di necessità virtù e, di fronte alle abitudini che cambiano e agli strumenti che si moltiplicano e si diversificano, hanno deciso di correre ai ripari e di investire il tempo per imparare prima e quindi risparmiare energie dopo. Imparare, investire, risparmiare applicati alla didattica hanno permesso di uscire dalla figura del replicante, per il quale ad argomento/unità didattica corrispondevano parole, schemi e perfino battute. Siamo quelli che, prova e riprova, cercano di crearsi accanto al bagaglio culturale anche uno strumentale, per essere più pronti nel giocare le carte buone al momento opportuno. Visto dalla parte del docente questo rappresenta un vero investimento di tempo nella fase di progettazione delle unità didattiche e delle specifiche lezioni in modo modulare per risparmiare tempo in seguito. Investire del tempo per personalizzare le lezioni, per creare un deposito di conoscenze che può essere arricchito, condiviso e può essere occasione di stimolo di approfondimento e di recupero. Il materiale prodotto può essere occasione per la creazione di percorsi interdisciplinari o multidisciplinari particolarmente stimolanti conducibili e modificabili sulla base di nuove esperienze.

DATA 05/06/2013 15.25.09 - AUTORE tonio rollo

L'utilizzo della lavagna è stato utilissimo in un'esperienza didattica per la mia disciplina (religione) realizzata su uno specifico argomento. Ho inserito una prima pagina di introduzione generale (La Bibbia per noartri) sui due racconti con una tabella riassuntiva e alcuni articoli presi da altri siti per l’approfondimento. In seguito sono entrato a parlare i due racconti della creazione con due distinti capitoli, ma con lo stesso schema: Il racconto (con i disegni fatti sulla LIM in classe - foto 5); un commento “ufficiale” al testo preso dalle catechesi di Giovanni Paolo II; la presentazione di alcuni esempi di opere d’arte che si sono ispirate a quelle pagine bibliche (dalla Cappella Sistina a Chagall) e quindi il collegamento ad alcuni video (film o rappresentazioni teatrali) che hanno tradotto il racconto in immagini e parole, come Ermanno Olmi con il suo film-tv sulla Genesi o Gioele Dix con una parte del suo spettacolo: «La Bibbia ha (quasi) sempre ragione». Nel caso dei video si è fatta la scelta di inserirli direttamente sul sito, ma sarebbe stato meglio mettere un collegamento a Youtube, sia per non appesantire le pagine nell’atto di essere caricate, sia per una questione di copyright. A chiusura dei due racconti alcuni approfondimenti comuni ai due racconti: il primo preso dal Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace del 2010 di Benedetto XVI per sottolineare il collegamento tra il rispetto del creato e la difesa della Pace; il secondo una singolare Creazione rivista attraverso una poesia in vernacolo di Giuseppe De Dominicis (Capitano Black): La criazzione dell’omu, opera attraverso la quale il poeta salentino descrive come «lu Patreternu a ncelu ‘ia ncadhisciatu!» e «lu mundu a cinque giurni fabbrecau» ma con le diverse classi sociali già in partenza. Chiude lavoro la pagina della verifica, come ogni unità didattica che si rispetti, la presentazione di alcuni link utili. Un problema nella realizzazione di un sito può essere quello del trasferimento attraverso un programma FTP on line o su piattaforme a pagamento o su quelle gratuite (come nel caso di altevista o Google site), comunque risolvibile anche attraverso la prestazione del materiale organizzato in locale (off line); così tuttavia viene meno la possibilità della consultazione ‛di ritorno’.

DATA 05/06/2013 16.03.36 - AUTORE stella

Questo è il mio primo approccio alla LIM e mi sto rendendo conto di quanto sia veramente affascinante quello che si riesce a realizzare con questo strumento. Certamente ci dà spunti per preparare lezioni innovative e interessanti, riuscendo a coinvolgere attivamente i partecipanti. Ritengo,pertanto, sia molto utile partecipare a questo corso di aggiornamento, anche per arricchirci professionalmente.

DATA 05/06/2013 16.40.18 - AUTORE stella

Incontro dopo incontro mi rendo conto di quanto sia fantastico l'uso della LIM. Cambia il mondo e con esso l'uomo, la scuola e anche gli strumenti per interaggire con i nostri alunni, infatti con l'introduzione della LIM si è aperto un nuovo processo di insegnamento/apprendimento, chiaramente non dobbiamo mai dimenticare che dovrà essere sempre l'insegnante a "guidare" il percorso cognitivo di ogni alunno.

DATA 05/06/2013 18.22.02 - AUTORE giuseppei

All'inizio ero molto titubante non possedendo molta dimestichezza con il computer, ma l'esperto mi ha fatto superare le incertezze. A casa sono riuscita ad esercitarmi senza problemi.

Importare un database di Excel in Office Access

Come importare dati da Excel in Access

La scrittura stenografica con Word

Una proposta per l'utilizzo del glossario di Word

Giocare con grafici dinamici

Una proposta didattica per abituare gli alunni alla lettura di grafici

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT