Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 64

DATA 25/05/2012 18.08.05 - AUTORE Stefania_B180M

La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) rappresenta un’innovazione tecnologica che può cambiare radicalmente e in positivo il modo di far scuola, di insegnare e di apprendere. Come spesso accade quando viene introdotto un nuovo approccio in classe, con il suo carico di novità e di sconvolgimento di routine consolidate, si scatenano vivaci entusiasmi e forti perplessità; ora però i tempi sono maturi per un’analisi più obiettiva e ragionata dei vantaggi di una didattica con la LIM e delle problematiche aperte che vanno affrontate e risolte.

DATA 26/05/2012 7.56.04 - AUTORE arch.imperiale

Mantenendo il classico paradigma centrato sulla lavagna e utilizzando metodi tradizionali d’insegnamento come la lezione frontale, il docente potenzia, con la multimedialità e la possibilità d’utilizzare software didattico in modo condiviso, la propria attività; facilita la spiegazione dei processi, la descrizione di situazioni e ambienti, l’analisi di testi. Tutto ciò consentendo una visualizzazione diretta e condivisa dell’oggetto su cui è convogliata tutta l’attenzione degli allievi, avendo altresì contestualmente la possibilità di salvare i percorsi didattici proposti, per successivi utilizzi o per la distribuzione agli studenti (inclusi quelli assenti).

DATA 26/05/2012 8.54.02 - AUTORE antonellab180v

La Lim é utile per proporre agli alunni la lezione in modo acattivante.quuest'anno io e le mie colleghe abbiamo adottato un libro di testo corredato di materiale per la Lim. Ho trovato numerose attività da proporre: esercizi interattivi, link per l'approfondimento e altro. Credo che tutto questo possa risultare utile anche per gli alunni in difficoltà d'apprendimento.

DATA 27/05/2012 7.20.04 - AUTORE mariaa351w

Sono quasi alla fine del corso e personalmente sono sempre più convinta che la lim rappresenta un ausilio molto utile nel processo di insegnamento-apprendimento. Se utilizzato in modo intelligente, infatti, può permettere esperienze significative offrendo la possibilità di esplorare un ambiente corrispondente con l’oggetto di studio motivando così gli alunni a chiedersi il perché di ciò che osservano e, infine, può favorire il passaggio da una conoscenza implicita e tacita ad una conoscenza esplicita e consapevole. Per concludere, mi auguro ed anche auguro a tutti i colleghi, di poter applicare fin da subito quanto appreso nel corso e spero che, dopo l’entusiasmo iniziale, l’introduzione della lim in classe non venga vista come una semplice tecnologia innovativa con lo scopo di innovare una delle tecnologie più vecchie, la lavagna nera di ardesia, rischiando di mascherare una altrettanto antica forma di insegnamento, quella della lezione frontale , ma che le conoscenze acquisite nel corso vengano sempre più migliorate ed integrate al fine di preparare unità di apprendimento stimolanti e dare così a tutti gli alunni la possibilità di apprendere in base alle loro effettive capacità . Buon lavoro a tutti.

DATA 27/05/2012 7.28.49 - AUTORE arch.imperiale

Con l’introduzione dei computer nella scuola si diffonde una didattica attraverso le nuove tecnologie. Il laboratorio, infatti, pur costituendo un polo tecnologico importante, altera la dinamica fondamentale della lezione frontale e, di conseguenza, anche il ruolo pedagogico-didattico del docente. Con l’introduzione della LIM, invece, viene affinato e potenziato il modello tradizionale della lezione frontale. La LIM è uno strumento rassicurante e innovativo allo stesso tempo, che permette al docente di utilizzare in modo sinergico strumenti e media diversi per potenziare la lezione e coinvolgere i ragazzi attraverso differenti stili cognitivi e di apprendimento. Oltre che per la didattica frontale, la lavagna interattiva può essere impiegata in aula per lezioni di tipo interattivo/dimostrativo, cooperativo, costruttivo; per condurre dunque attività collaborative e laboratoriali, per svolgere le interrogazioni, per la navigazione e ricerca su web, per presentare in modo innovativo studi ed elaborati realizzati dagli studenti. Vi è un elevato indice di gradimento e di coinvolgimento degli allievi perchè la LIM di allinea al linguaggio, delle immagini, dei filmati, della fruizione interattiva, cui le nuove generazioni e i loro stili d’apprendimento sono ormai abituate

DATA 27/05/2012 19.08.00 - AUTORE Chiarina50

Io credo che la Lavagna darà modo a tutti di poter sperimentare e personalizzare percorsi di apprendimento, ma ritengo fondamentale il supporto tecnico e la formazione, soprattutto iniziale

DATA 27/05/2012 19.10.13 - AUTORE Chiarina50

Io credo che la Lavagna darà modo a tutti di poter sperimentare e personalizzare percorsi di apprendimento, ma ritengo fondamentale il supporto tecnico e la formazione, soprattutto iniziale

DATA 27/05/2012 19.11.19 - AUTORE Chiarina50

Sicuramente la LIM porterà nelle classi un nuovo modo di “fare” lezione. Il distacco con la vecchia e tradizionale lavagna non è così netto, ma necessariamente l’insegnante dovrà mettersi in gioco e trovare nuove soluzioni didattiche per “interagire” al meglio e sfruttare tutte le potenzialità di questo meraviglioso strumento

DATA 27/05/2012 19.13.10 - AUTORE Chiarina50

Sicuramente la LIM porterà nelle classi un nuovo modo di “fare” lezione. Il distacco con la vecchia e tradizionale lavagna non è così netto, ma necessariamente l’insegnante dovrà mettersi in gioco e trovare nuove soluzioni didattiche per “interagire” al meglio e sfruttare tutte le potenzialità di questo meraviglioso strumento

DATA 27/05/2012 19.14.44 - AUTORE Chiarina50

Sicuramente la LIM porterà nelle classi un nuovo modo di “fare” lezione. Il distacco con la vecchia e tradizionale lavagna non è così netto, ma necessariamente l’insegnante dovrà mettersi in gioco e trovare nuove soluzioni didattiche per “interagire” al meglio e sfruttare tutte le potenzialità di questo meraviglioso strumento

DATA 27/05/2012 19.20.07 - AUTORE Chiarina50

Sicuramente la LIM porterà nelle classi un nuovo modo di “fare” lezione. Il distacco con la vecchia e tradizionale lavagna non è così netto, ma necessariamente l’insegnante dovrà mettersi in gioco e trovare nuove soluzioni didattiche per “interagire” al meglio e sfruttare tutte le potenzialità di questo meraviglioso strumento

DATA 27/05/2012 19.36.39 - AUTORE monicaA

Insegno nella Scuola Primaria. Il corso PON che ho appena finito di frequentare, mi ha dato la possibilità di acquisire competenze nell'uso della LIM, strumento, questo, che auspico entri presto nella didattica quotidiana di tutte le classi. Le sue possibilità di utilizzo sono infatti davvero infinite. Ritengo che la presenza della LIM incentivi interesse e motivazione negli alunni, amplificandone le capacità, nonchè le opportunità di apprendimento,rendendoli realmente protagonisti dell'esperienza di apprendimento.

DATA 27/05/2012 21.14.48 - AUTORE anna

Il corso PON sulla Lim che ho frequentato è risultato interessante e coinvolgente, mi ha permesso di prendere confidenza con uno strumento tecnologico, che a mio parere,darà un notevole contributo alla promozione di metodologie didattiche innovative e consentirà di realizzare ed impostare lezioni multimediali motivanti e stimolanti per tutti gli allievi. La mia scuola è dotata di due lavagne Lim non ancora utilizzate, spero tanto che l'anno prossimo i nostri alunni vengano coinvolti in questo nuovo modo di fare scuola, che è sicuramente più consono al loro "modus vivendi".

DATA 27/05/2012 22.28.03 - AUTORE Francesca_E506A

Una rivoluzione copernicana: non più il docente al centro del processo formativo, “depositario del sapere” ma l’alunno, protagonista di percorsi nuovi, più vicini al suo mondo. Il nativo digitale pone nuove sfide al docente, ancora poco consapevole delle potenzialità formative derivanti dall’uso di oggetti ” multimediali” attraverso la lavagna interattiva. Ne consegue il rischio che la LIM possa semplicemente sostituire la vecchia lavagna d’ardesia. Di qui la necessità di offrire formazione e supporti adeguati al docente; organizzare un corretto piano di diffusione nazionale delle LIM in ogni scuola, in ogni classe. La mia scuola ha ricevuto due LIM attraverso il piano di diffusione nazionale del 2010 -2011; quest’anno è stata avviata la relativa formazione per una ventina di docenti: posso ritenermi fortunata per il privilegio della LIM nella mia aula, ma le altre docenti? Dimenticheranno quanto appreso sottraendo tempo ed energie utili in altri campi del loro lavoro? Formarsi senza avere l’opportunità di sperimentare sul campo è deprimente ed inefficace. Personalmente ho offerto la disponibilità dell’aula in determinati momenti, impegnati in altri laboratori, perché questo non accada. Intanto mi auguro che i responsabili siano sensibili e in breve prevedano risorse significative , materiali ed economiche, da investire anche per questo aspetto dell’istruzione onde evitare penosi paradossi.

DATA 28/05/2012 0.16.56 - AUTORE Maidaz112l

La LIM è una nuova tecnologia che ha sostituito la lavagna in ardesia, quello strumento “primordiale” usato quotidianamente dagli insegnanti e che ha accompagnato sin dai tempi remoti le nostre giornate scolastiche. Si passati dall’ascolto della lezione, dallo studio dell’argomento trattato sul testo scolastico, alla lezione attiva dove si interagisce continuamente con i compagni e con gli insegnanti per far proprie le conoscenze. Con la LIM si favorisce la realizzazione di ambienti virtuali dove è possibile percorrere il corso di un fiume, addentrarci nella foresta amazzonica o toccare le stelle. L’alunno tesse le proprie conoscenze e sviluppa capacità di muovendosi all’interno di contesti “reali” e non solo teorici e di verificare all’istante le ipotesi poco prima formulate.

DATA 28/05/2012 0.30.34 - AUTORE Maidaz112l

La LIM ci consente di superare la staticità della lavagna tradizionale e di avvalerci di tutte le potenzialità dell’ambiente digitale. È uno strumento che influisce positivamente sui processi di apprendimento/insegnamento, in quanto permette una più facile memorizzazione dei contenuti e rende più piacevoli ed efficaci i momenti di condivisione e confronto degli alunni . La LIM agevola anche l’inclusione degli alunni diversamente abili perché offre loro stimoli multimodali e multisensoriali ( la comunicazione visiva, il gesto, la manipolazione) e facilita la loro piena partecipazione. In tutto ciò è fondamentale la funzione dell’insegnante che come sempre riveste il ruolo di regista nel processo di insegnamento/apprendimento e che oggi integra strumenti e metodologie per svolgere il suo compito di facilitatore nel processo di inclusione. Naturalmente l’uso del digitale non sostituisce i metodi e gli strumenti tradizionali ma li affianca e li integra.

DATA 28/05/2012 9.32.54 - AUTORE enza

Penso che le nuove tecnologie debbano servire per facilitare la vita dell'uomo e se la Lim aiuta l'apprendimento degli alunni,allora deve essere usata.Ormai gli alunni apprendono attraverso il canale visivo, utilizzano i computer, sanno caricare e scaricare file di vario genere e noi insegnanti non possiamo non tener conto delle loro esigenze.Da anni in classe utilizzo le mappe concettuali per mediare i contenuti e mi sono resa conto che questo metodo è utile a tutti,spero di poter ottenere validi risultati anche con la lavagna interattiva.

DATA 28/05/2012 10.09.48 - AUTORE Carmela_F152L

Penso che la LIM sia davvero una lavagna speciale che ha sostituito la vecchia lavagna tradizionale.Si parla sempre più della lavagna interattiva dove non solo è possibile scrivere, ma si possono proiettare filmati,spostare immagini e altri oggetti multimediali con le mani o con le penne digitali,salvare tutte le lezioni svolte sul computer per poterle riutilizzare dopo e quindi metterle a disposizione di tutti gli alunni. Sono quasi alla fine del corso e ritengo questa esperienza molto positiva perchè mi ha permesso di ampliare il mio bagaglio didattico. Penso che l'uso della LIM dovrebbe fornire un supporto validissimo per sostenere le diverse modalità di disturbi di apprendimento. Concludo che questo corso è stato una bella avventura che mi ha dato tante emozioni e non vedo l'ora di usare la LIM per le mie lezioni. Grazie per aver organizzato un corso così utile a noi docenti che siamo affascinati dall'uso delle nuove tecnologie.

DATA 28/05/2012 11.19.13 - AUTORE Roberta

Sono un'insegnante di sostegno e lavoro con la lim già da qualche mese. Credo che si tratti di una strumento molto valido in particolare per gli alunni con ridotti tempi di attenzione e scarsa capacità di concentrazione. Inoltre le potenzialità grafiche nonchè gli strumenti operativi a disposizione favoriscono le attività didattiche attraverso processi metodologici stimolanti.

DATA 28/05/2012 12.04.35 - AUTORE TITTI

Sono un'insegnante di sostegno di una scuola primaria e, dopo aver seguito una serie di corsi di formazione in merito ed avere messo in pratica varie attività con l'intero gruppo classe,credo nella validità della LIM da usare come strumento integrativ in particolare per i bamboini con difficoltà attentive.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT