Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 23 ottobre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 318

DATA 11/06/2014 15.03.53 - AUTORE ANGELA

HO PARTECIPATO AD UN CORSO DI FORMAZIONE SULLA LIM E HO AVUTO COSI' L'OPPORTUNITA' DI CONOSCERE LA VALIDITA' DI QUESTO FANTASTICO SUPPORTO DIDATTICO. CREDO CHE POSSA VERAMENTE STIMOLARE GLI ALUNNI NEL PERCORSO DI APPRENDIMENTO

DATA 11/06/2014 15.24.34 - AUTORE ANGELA

CREDO CHE LA LIM POSSA TROVARE LARGO SPAZIO NELLA PRATICA EDUCATIVA. GRAZIE AI TANTI STRUMENTI DI CUI E' DOTATA, IN BREVE TEMPO SI HA LA POSSIBILITA' DI VARIARE LE ATTIVITA' PROPOSTE AI BAMBINI-RAGAZZI, MANTENENDO COSI' PIU' A LUNGO LA LORO CONCENTRAZIONE E STIMOLANDO LA LORO CURIOSITA' E IL LORO INTERESSE.

DATA 11/06/2014 15.52.02 - AUTORE Marianna_B915E

Sto seguendo il corso LIM, lo trovo molto interessante. Il problema sarà attrezzare le varie strutture scolastiche affinché si possa applicare questo metodo di insegnamento alla didattica.

DATA 11/06/2014 17.02.13 - AUTORE rosetta

Questo corso è stato molto interessante ma breve per poter interiorizzare tutti i contenuti. in un prossimo futuro mi impegnerò a creare lezioni interessanti per i miei alunni.

DATA 11/06/2014 17.04.18 - AUTORE rosetta

Sono un'insegnante di scuola dell'infanzia ,ho frequentato questo corso con entusiasmo per poter cambiare in meglio il mio metodo di insegnamento.

DATA 11/06/2014 17.23.32 - AUTORE carmela

Questo corso e' stato divertente e interessante anche perchè ho imparato nuove cose utili per la didattica nella scuola dell'infanzia.

DATA 11/06/2014 17.26.25 - AUTORE carmela

Ho frequentato il corso lim piena di aspettative e mi auguro che in futuro mi servira' molto per creare lezioni stimolanti e creative

DATA 11/06/2014 17.38.14 - AUTORE maria pompei

Questo corso lim ha rappresentato questo primo approccio con il mondo virtuale, nonostante i miei pregiudizi e' stato particolarmente intrigante e interessante

DATA 11/06/2014 17.41.24 - AUTORE maria pompei

Dopo aver concluso questo percorso formativo e aver conosciuto le molteplici applicazioni della lim ritengo che gli insegnanti debbano trovare delle strategie didattiche che sappiano mediare fra i vecchi percorsi e il" nuovo" rappresentato da questo strumento

DATA 11/06/2014 18.02.17 - AUTORE giorgio_L736J

Ormai la LIM è entrata in tutte le scuole italiane e ancor di più sta entrando in tutte le aule. Un perché ci sarà! E’ immediato il risultato di raggiungere stili cognitivi differenti. I cosiddetti nativi digitali assieme ad alunni provenienti da altri paesi o penso a quelli con una limitata conoscenza della lingua italiana, alunni disabili, alunni con problemi di apprendimento; sono loro che risolverebbero molto agevolmente le loro problematiche. Con le LIM si ha la possibilità di aprire programmi differenti, selezionare, aprire e trascinare file, salvare, cancellare e modificare documenti. Il problema è la base, certo, si hanno elementi grafici chiarificatori e quant’altro con i programmi, ma bisogna prepararsi una struttura di base delle lezioni che in una scuola di precari che cambiano sede ogni anno è difficile fare. Spero che nl tempo siano già pronti vere programmazioni di base per materia su cui il docente mette una impronta e sulla classe modella una struttura omogenea in base agli alunni che ha davanti.

DATA 11/06/2014 19.04.26 - AUTORE david__G273E

Seguendo i video del corso on-line sull'uso della LIM ci si rende conto dei vantaggi dell’utilizzo di questo strumento soprattutto per l’insegnamento di materie quali “disegno e tecnologia” ma anche di alcune “pecche” che il sistema scuola possiede. La Lavagna interattiva non è presente in tutte le aule e questo pone la necessità di far spostare la classe con notevoli perdite di tempo, oltre che di attenzione e concentrazione da parte degli allievi. Rischi, potrebbero essere legati ad un mancato collegamento ad Internet o ad un cattivo funzionamento del software, problemi che farebbero tornare ad utilizzare la vecchia e cara lavagna di ardesia. La progettazione delle attività da svolgere per un ottimo utilizzo della LIM richiede molto tempo e lavoro e la preparazione del corpo docente si presenta, ancora oggi, limitata da modelli tradizionali. Inoltre, ad oggi, non esistono applicativi e neppure software didattici, in pratica non esiste una biblioteca strutturata per le LIM. È’ necessario però considerare la LIM come parte integrante della programmazione a lungo termine, impegnando quindi l’insegnante a progettare in anticipo tutto il lavoro da svolgere con la LIM nel corso dell’anno, evitando improvvisazioni; ma ciò non può e non deve essere considerato uno svantaggio, bensì un arricchimento per l’insegnamento.

DATA 11/06/2014 19.12.04 - AUTORE TANIAPIERA_C342C

Il corso sulla LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) è stato molto interessante perché ho arricchito il mio sapere non solo multimediale, ma anche dal punto di vista della didattica. Sono sempre più sicura che questo nuovo metodo di insegnamento, che non rompe completamente con il modello didattico tradizionale, riuscirà a coinvolgere un numero maggiore di studenti, che riusciranno a seguire la lezione per più tempo senza annoiarsi. Ho trovato molto interessanti le lezioni legate alla realizzazione di insegnamenti interattivi e multimediali come la rappresentazione di forme geometriche a mano libera (molto utile per le mie lezioni), la creazione e gestione delle forme, gli strumenti di misurazione ecc... Un’ altra attività che ho trovato utile, soprattutto per gli argomenti teorici, è la creazione delle mappe concettuali, semplici e veloci da realizzare. La LIM è un ottimo strumento non solo per creare lezioni multimediali, ma anche come supporto della didattica perché all’ ascolto e alla lettura lega anche la forza comunicativa delle immagini. Spero di mettere subito in pratica ciò che ho imparato in questo corso, di iniziare da settembre ad utilizzare questo nuovo metodo e soprattutto spero che tutte le scuole adottino questo strumento e questo nuovo modo di fare scuola.

DATA 11/06/2014 19.32.14 - AUTORE lara

La LIM è qualcosa di eccezionale......essa racchiude in un unico blocco ,le principali tecnologie didattiche come il video proiettore, il computer e la televisione,dunque stimola oltre che un apprendimento uditivo e tattile anche e soprattutto visivo. Grazie al tocco sensibile permette anche ai ragazzi con difficoltà motorie di eseguire in maniera rapida gli esercizi. Inoltre risulta molto efficace anche per coloro che hanno difficoltà di attenzione perchè permette di manipolare, grazie alla possibilità di interazione e fruizione del materiale presentato, alcuni concetti astratti e superare quella passività tipica di alunni in difficoltà e farli quindi sentire più partecipi al processo di apprendimento.

DATA 11/06/2014 20.43.40 - AUTORE marina70

Mi chiamo Marina,sono una maestra e sto frequentando il corso base sull’uso della LIM nella didattica. Trovo che sia ormai indispensabile imparare a sfruttare le potenzialità di questo strumento data la possibilità di realizzare con maggiore efficacia interventi didattici inclusivi e collaborativi. Ritengo che siano interessanti le sue implicazioni pedagogico- didattiche proprio per la possibilità di usare più canali comunicativi, la possibilità di strutturare le attività in modi diversi o viceversa di destrutturarle per ricostruirle in modi differenti che volta per volta stimolano e sollecitano le diverse intelligenze (con riferimento alle intelligenze multiple di Gardner).La Lavagna Interattiva Multimediale è ormai considerata lo strumento di comunicazione della scuola contemporanea prodotto dalla moderna tecnologia digitale che ha trasformato il metodo dell’insegnamento e dell’apprendimento in modo innovativo e, a volte, sorprendente. Per la sua versatilità, si presta ad accompagnare tutte le fasi della lezione, offrendo input diversi a seconda dell’oggetto di apprendimento previsto e delle abilità da sviluppare. Di volta in volta, quindi, può offrire scenari diversi e trasformarsi da semplice piano di scrittura o di proiezione, a luogo di apprendimento condiviso. Penso però che,perché il suo utilizzo risulti funzionale all’insegnamento e costituisca un reale valore aggiunto, sia importante farne precedere l’uso da un’attenta programmazione che metta a fuoco le fasi essenziali del lavoro, evitando il rischio dell’ esposizione frontale e attivando tutte le risorse necessarie per attivare in modo cooperativo il gruppo classe. Poca improvvisazione quindi,largo spazio all’uso consapevole e programmato e grande padronanza degli strumenti per poterne sfruttare al meglio le potenzialità. Mi auguro di superare l’esame e di fare della LIM uno strumento privilegiato del mio metodo di insegnamento.

DATA 11/06/2014 23.05.30 - AUTORE nicla

Indispensabile è nella scuola moderna frequentare corsi d'aggiornamento sulla Lim grazie ai quali, noi docenti evolviamo il nostro modo di insegnare, integrando la lezione classica con i nuovi supporti tecnologici che affascinano tanto i giovani. tutti gli operatori della scuola dovrebbero imparare ad usarla.

DATA 12/06/2014 7.18.30 - AUTORE Veronica

Buongiorno a tutti! Sono un'insegnante di sostegno della scuola dell'infanzia che ha frequentato il corso di formazione sulla LIM.Sono contenta di aver potuto acquisire le competenze essenziali della LIM per poter interagire con tutti i bambini e le bambine, in modo creativo ed innovativo. La LIM è uno strumento didattico stimolante ed efficace, rende le attività didattiche più interessanti,suscita l'interesse e la motivazione, permette di attivare diverse strategie "SCOPERTA"e "COOPERAZIONE", migliora la qualità dell'insegnamento e facilita il compito del docente. Penso che questo supporto tecnologico possa auitare, coinvolgere positivamente tutti gli alunni,anche quelli con bisogni educativi speciali, perchè sfrutta un linguaggio visivo e interattivo conosciuto a tutti i bambini , conosciuti oggi come "nativi digitali".

DATA 12/06/2014 8.01.45 - AUTORE GiusyAltz133s

Ciao, sono Giusy. Da tanti anni insegno presso la scuola dell'infanzia. I bambini della scuola dell'infanzia prediligono il linguaggio audio-visivo e quindi multimediale. La lavagna interattiva si presta come strumento utilissimo ad usare questo canale di comunicazione. Già a casa i nostri utenti utilizzano in maniera non formale le nuove tecnologie. E' quindi compito del docente decondizionare in maniera mirata la loro cultura non formale. La lavagna interattiva quindi risulta essere uno strumento di continuità didattica tra scuola e famiglia. Questo però solo se anche le famiglie sono rese consapevoli delle molteplici attività didattiche che si possono espletare con le moderne tecnologie. Auspico, quindi, che l'utilizzo della LIM nella Scuola dell'Infanzia diventi prassi didattica.

DATA 12/06/2014 8.17.09 - AUTORE GiusyAltz133s

La frequenza al corso di formazione, l'interazione con colleghi di diverso grado di insegnamento, la pratica nella progettazione e nella realizzazione di una lezione interattiva, sono stati input positivi per il raggiungimento di una consapevolezza sempre maggiore sull'utilizzo finalizzato e programmato delle moderne tecnologie. Lo strumento LIM, che fino a questo momento è stato l'oggetto della mia conoscenza, ora dovrebbe diventare strumento utili al raggiungimento degli obiettivi programmati in classe. Le attività della scuola dell'Infanzia, mirano ad avviare il bambino a decodificare il linguaggio dei simboli e iconici. La Lim si presenta come uno degli strumenti didattici utili a ciò. Il limite per la scuola dell'Infanzia è l'ubicazione di una lavagna così grande che non permette al bambino di essere parte attiva come gli adulti e la non conoscenza del codice alfanumerico da parte dei bambini di questa fascia di età.

DATA 12/06/2014 10.19.34 - AUTORE Maria_F205U

La LIM è una risorsa ideale per l’ambiente classe. Più è disponibile e accessibile agli studenti, più sarà utile ed efficace. Penso che essa non debba essere rinchiusa nell’ambiente asettico delle aule di informatica, ma deve essere inclusa nel normale ambiente, caotico e creativo, delle aule scolastiche. Ovviamente nessuno costringe un insegnante a usare la lavagna interattiva multimediale, piuttosto che altre risorse o altri strumenti. Credo che essa debba essere affiancata costantemente da risorse e strategie didattiche tradizionali, scelte con attenzione e intelligenza dal docente. Non esiste un unico modo di utilizzarla, ma innumerevoli modi, e ciascuno di noi può trovare la modalità migliore per renderne efficace l’uso in classe. Non bisogna pensare di rivoluzionare completamente il proprio modo di stare in classe, solo grazie alla LIM, dall’oggi al domani. Probabilmente non ne saremmo capaci…E’ necessario iniziare gradualmente provando a realizzare lezioni semplici ma ben organizzate, a cominciare dalla raccolta del materiale e delle risorse che ci serviranno ad impostare la nostra attività. Frequentando il corso di formazione sull’uso della lavagna interattiva multimediale, grazie alla guida del prof. Maurizio Masetta ho imparato le nozioni di base sull’uso del software smart notebook e mi sono anche divertita ad utilizzarlo per creare la mia lezione (learning object) rivolta agli alunni della scuola primaria.

DATA 12/06/2014 10.42.27 - AUTORE giuseppina_G273S

Sono un’insegnante prevalente di scuola primaria e ho deciso di frequentare il corso di formazione sulla Lim perché consapevole che la lavagna interattiva sia uno strumento molto efficace per l’insegnamento e l’apprendimento.

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Creare giudizi automatici con il Glossario di Word

Una proposta di utilizzo del glossario, molto utilie al corpo docente

Creare verifiche e test interattivi con i campi modulo di Word

Dalla verifica cartacea a quella elettronica

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT