Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 171

DATA 27/11/2012 15.05.05 - AUTORE OrnellaC351M

Ho partecipato al corso di formazione PON FSE 2011 sull’utilizzo della LIM in classe. Trovo che sia uno strumento multimediale affascinante, innovativo e al passo con le ultime generazioni che vivono quotidianamente con le nuove tecnologie. E’ meraviglioso poter fare in classe cose finora impensabili solo con l’uso della vecchia e polverosa lavagna: proiettare direttamente le pagine del libro; fare esercizi interattivi; ammirare immagini; ascoltare canzoni; guardare filmati …………. Una vera rivoluzione didattica!!!!!!!

DATA 27/11/2012 15.11.00 - AUTORE Fra.Pa

Ho partecipato al corso LIM per la conoscenza più approfondita delle nuove tecnologie Ritengo importante per gli alunni presentare le lezioni in modo nuovo per motivare l’apprendimento e rendere più coinvolgente e vivace l’attività didattica. E’altresì importante non sottovalutare che l’ utilizzo della LIM in classe comporta un impegno e lavoro per noi insegnanti non indifferente lavoro che si prepara in ore extrascolastici per evitare il rischio di presentare un lavoro sterile dal punto di vista didattico.

DATA 27/11/2012 15.11.37 - AUTORE Fra.Pa

In questo anno scolastico sono utilizzata su sostegno. Ritengo utile e importante,in modo particolare per gli alunni div, abili l’utilizzo della LIM in classe perché li coinvolge maggiormente e migliora i tempi di attenzione. E’ anche utile perchè facilita la cooperazione e la comunicazione .

DATA 27/11/2012 15.59.36 - AUTORE silvia

Nell’uso quotidiano della LIM, ho notato che gli alunni sono più partecipi ed interessati alle lezioni e il suo uso ha migliorato notevolmente l’attenzione. Vedere un filmato, ascoltare un brano, proporre un’attività interattiva è diventato più semplice, e se poi non si è arrivati a concludere la lezione, salvando la pagina la si può ritrovare l’indomani senza rischiare che qualcuno cancelli la lavagna come spesso capitava con quelle tradizionali. Ritengo che tutti i mezzi multimediali costituiscono ormai parte integrante della moderna didattica e la LIM è ormai diventata indispensabile per una didattica al passo con i tempi.

DATA 27/11/2012 16.02.36 - AUTORE Silvana773D

Sono una docente di materie giuridiche ed economiche in un Liceo delle Scienze Umane. Non più candidata alla pensione, per sopraggiunta proroga dell’innalzamento dell’età pensionabile, ho ritrovato l’entusiasmo che mi ha sempre contraddistinta e mi sono iscritta al corso Lim. Come auspicavo, il mio entusiasmo è stato ripagato. La possibilità di porgere dei contenuti agli studenti in maniera innovativa,interagendo con loro, acquista grande valenza,rende la lezione più interessante e consente, soprattutto, una verifica immediata. Per il docente, il lavoro è senz’altro più complesso e richiede un tempo di applicazione maggiore, ma i risultati, sicuramente, saranno più che soddisfacenti

DATA 27/11/2012 16.04.42 - AUTORE Patriziag273z

Sono d'accordo con il prof. Del Buono quando afferma che i docenti hanno l'obbligo di aggiornarsi sulle nuove tecnologie didattiche per cambiare il modo di insegnare e arricchire le lezioni rendendole più coinvolgenti ed interessanti. Gli alunni di oggi sono diversi, già in prima classe della scuola primaria frequentano bambini cinquenni che non sanno né leggere né scrivere, com'è giusto che sia, ma davanti un computer sono dei geni, non mostrano alcun timore né difficoltà a farlo funzionare, quindi noi insegnanti non possiamo rischiare di farci trovare impreparati. Utilizzare bene la LIM in classe vuol dire utilizzare uno strumento che ci permetterà di tradurre e visualizzare tutto ciò che rimarrebbe, in caso contrario, relegato alla sfera uditiva: possiamo facilmente integrare le nostre lezioni con immagini, foto, filmati e attraverso grafici e mappe ci verrà più semplice rappresentare i concetti e sarà più facile strutturare le lezioni e pianificarle in anticipo (questo significa tempi sicuramente più lunghi per la preparazione). La LIM inoltre, faciliterà l'apprendimento, aumenterà la partecipazione degli alunni alle attività didattiche,stimolerà l'attenzione e la motivazione migliorando il ritmo delle lezioni e aiuterà gli alunni ad ampliare le proprie competenze cognitive.

DATA 27/11/2012 17.11.07 - AUTORE eurolandia

Pensavo di non essere in grado di utilizzare la lim e invece, a detta dei colleghi, sono tra le migliori allieve del corso. La lim è uno strumento stupefacente. grazie

DATA 27/11/2012 21.49.14 - AUTORE Franca

Ciao a tutti. Sono un'insegnante di scuola superiore di II grado e sto seguendo il corso sulla LIM livello base. Ritengo che l'uso della "whiteboard" sia interessante da usare in classe specialmente per le diverse applicazioni (suoni, immagini, testi) per creare motivazione negli allievi.

DATA 27/11/2012 21.53.17 - AUTORE Franca

L'uso della LIM in classe favorisce la creatività dell'insegnante oltre a dare la possibilità di salvare le lezioni per usarle o modificarle successivamente. Inoltre lo schermo grande facilita la visione da parte degli studenti di ciò che viene proiettato sullo schermo, sia esso un testo scritto che un'immagine dando "vita" e "colore" alla lezione.

DATA 27/11/2012 22.45.14 - AUTORE floraC514Y

Penso che la LIM serva a variare il ritmo della lezione e a richiamare l'attenzione della classe nei momenti in cui ci si rende conto che la situazione sta per crollare. Per non parlare poi della possibilità di personalizzare il proprio lavoro. Trovo sia una presenza rassicurante per l'insegnante stesso!

DATA 28/11/2012 15.52.34 - AUTORE Enza63

Sono un’insegnante di sostegno e quest’anno ho deciso di partecipare ad un corso sulla LIM che ormai si sta concludendo. Sicuramente la lezione interattiva aumenta la motivazione , l’entusiasmo e l’attenzione degli alunni grazie ai metodi comunicativi del mondo digitale e alla disinvoltura con cui i bambini utilizzano il computer. E’ mio parere , comunque che del digitale bisogna farne uso e non abuso , perché usare il libro di testo fa sempre bene . La lettura di un libro induce alla riflessione che è fondamentale per lo sviluppo del pensiero

DATA 28/11/2012 17.51.19 - AUTORE Iolanda

Sono molto contenta di essere riuscita a preparare dei lavori a casa richiesti dal nostro esperto di corso, devo dire che la cosa mi ha parecchio entusiasmato, ma chissà quando potrò sfruttare le mie conoscenze dal momento che nel mio plesso non vi è una LIM.

DATA 28/11/2012 18.34.57 - AUTORE ester

Salve a tutti! Sono di nuovo qui di ritorno da una lezione del Corso LIM molto interessante. Quello che apprendo mi piace e per una nativa non digitale come me è quanto dire..La lavagna multimediale ha infinite risorse e immagino e penso come sarà una mia lezione perché ora è arrivato il momento di mettere in pratica la teoria!!! Il mio impegno sarà massimo e spero anche il risultato.. Grazie a tutti i colleghi, tutor ed esperti del mio Corso perché il clima di collaborazione e l’affetto creatosi mi fa sentire a mio agio e smentisce chi crede che l’uso delle tecnologie ha indebolito i rapporti umani e isolato le persone.

DATA 28/11/2012 19.39.25 - AUTORE toninaG273M

Sono una insegnante di un scuola media inferiore. Mi considero fortunata perche nella mia classe è stata installata una delle due lavagne presenti nel mio plesso. Ho 57 anni, forse vicino alla pensione, ma continuo ad avere piacere nell’insegnare e sono convinta dell’importanza degli strumenti tecnologici, come supporto all’attività didattica. Ho già intrapreso l’uso della lim e i ragazzi sono apparsi molto entusiasti. Spero, con il corso, di poter apprendere tutte le potenzialità della lim.

DATA 28/11/2012 22.53.50 - AUTORE marialetizia_9G273J

Sono un’insegnante di scuola secondaria di primo grado e sto attualmente frequentando un corso sull’utilizzo della LIM con il programma Easy Board. Sono rimasta subito affascinata dalle potenzialità che offre questo strumento che ci permette di innovare la metodologia e di adattarla maggiormente agli interessi dei nostri alunni. Le lezioni risultano più vivaci in quanto la LIM ci mette a disposizione i strumenti che possono meglio catturare l’attenzione degli alunni; i ragazzi infatti sono fortemente attratti dalle nuove tecnologie che padroneggiano con disinvoltura ed i miei alunni mi chiedono continuamente quando metteremo in funzione la nuovissima LIM che abbiamo in classe. Spero di essere in grado di accontentarli al più presto per soddisfare la loro curiosità ed il loro interesse. Certamente non sarà facilissimo perché l’uso di questo strumento richiede tempi maggiori, non solo in classe, ma anche a casa per la preparazione delle lezioni. Credo però che ne valga sicuramente la pena perché, una volta acquisite quelle conoscenze e abilità indispensabili per il corretto funzionamento della lavagna interattiva, il lavoro procederà in maniera più spedita con l’enorme vantaggio di conservare il prodotto realizzato anche per altre classi. A facilitare il nostro lavoro comunque stanno intervenendo anche le case editrici che stanno corredando i testi attualmente in uso con una serie di materiali utili per la lavagna interattiva. Da quando ho iniziato a frequentare questo corso, ho cominciato ad analizzare con maggiore interesse questo materiale e devo dire che ho trovato presentazioni e attività interessanti e ben strutturate per l’impostazione delle lezioni.

DATA 29/11/2012 14.48.03 - AUTORE Mariagrazia

Considero questo strumento di grande utilità e si può fare tanto con gli alunni rendendoli parte attiva. Ormai fa parte della didattica essere al passo con la nuova tecnologia.

DATA 29/11/2012 15.06.12 - AUTORE EMILIO

Mi piace lavorare con la Lim.

DATA 29/11/2012 15.22.56 - AUTORE AnnaF126V

Sono già intervenuta nel Forum, mettendo in evidenza la validità della lavagna interattiva nel processo di insegnamento-apprendimento. Ora voglio condividere la riflessione della collega Giuseppina, che ritengo molto pertinente. Nello specifico, faccio riferimento all’organizzazione del corso in presenza, che io sto seguendo da uditrice, a mio parere molto valida. Infatti, le ore in presenza, guidate da un esperto, danno molto spazio alla didattica laboratoriale che coinvolge e mette in gioco direttamente i corsisti. Il fatto di potere sperimentare in tempo reale le funzioni della Lim, attraverso lo scambio di certezze e dubbi, sicuramente ci coinvolge e ci stimola ad andare avanti. Infatti, qualsiasi discente, a tutte le età e in qualsiasi situazione di apprendimento, ha bisogno di partecipare attivamente, sperimentando le competenze acquisite. Pertanto, mi auguro che molti altri colleghi, talvolta restii alle novità , si mettano in gioco e si aprano all’utilizzo delle nuove tecnologie per costruire con agli alunni un percorso formativo funzionale a ciò che la società di oggi richiede.

DATA 29/11/2012 15.24.03 - AUTORE Anna Aloise

In un'era tecnologica come la nostra è positivo iniziare a lavorare, sin dalle scuole primarie,con lavagne interattive che richiamano la società che ci circonda.

DATA 29/11/2012 16.02.36 - AUTORE Stefania

Soltanto recentemente sto cominciando a far uso della LIM, grazie al corso che sto frequentando per potere sfruttare le lavagne interattive che sono state recentemente installate nella mia scuola (una scuola media di Palermo). Ho notato che in una scuola come la mia (strutturalmente molto carente) l'uso della LIM rappresenta un efficace strumento di comunicazione con i ragazzi, ben felici di potere comunicare attraverso il "loro" linguaggio informatico. In una scuola in cui anche vedere un film rappresenta una difficolta' (non soltanto manca un'aula adatta, ma anche il bel televisore che passava di aula in aula, acquistato facendo una colletta, e' stato rubato!), si immagini l'entusiasmo di fronte ad una LIM che costituisce motivo di fiducia nell'istruzione. Superfluo sottolineare pero'l'aspetto negativo di "tanta" tecnologia: i rischi collegati ad un cattivo funzionamento del software, per esempio, o al mancato collegamento internet. Infatti, non potendo contare sul web, la lezione deve essere in linea di massima preparata a casa con ovvia rinuncia all'improvvisazione ed ai collegamenti estemporanei, derivanti dalla lezione in itinere.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT