Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 22 ottobre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 362

DATA 11/02/2017 16:06:09 - AUTORE Maristella

Salve, sono un'insegnante di sostegno delle scuole superiori. Ho deciso di seguire il corso LIM Basic per conoscerne le modalità di utilizzo e sfruttarla in tutto il suo potenziale. Lavoro con alunni che hanno difficoltà differenti e un forte bisogno di motivazione e interesse verso l'apprendimento. Questo strumento, attraverso le animazioni, i suoni, le immagini, i video ecc. può agevolarli e motivarli e può inoltre facilitare anche il lavoro di preparazione di una lezione. Occorrerà tanto allenamento e una buona dose di creatività ...

DATA 12/02/2017 11:43:49 - AUTORE martinaB354P

Buongiorno, sono una neo insegnante laureata al nuovo corso di Scienze della formazione primaria attivo dal 2011. In cinque anni di corsi e laboratori formativi si è parlato tanto di LIM, soprattutto dei suoi punti di forza e di debolezza. Abbiamo riflettuto tantissimo su quanto la LIM possa permettere e garantire la partecipazione attiva di tutti gli alunni in base alle loro potenzialità. E su questo credo non ci sia nulla da discutere. Purtroppo però, nonostante suddette considerazioni, durante le nostre attività la lavagna è stato utilizzata spesso come semplice strumento di divulgazione di slide, filmati e immagini. A tal proposito ritengo che, al di là delle capacità del docente di padroneggiare le nuove tecnologie didattiche, la LIM diventa vero strumento educativo solo dal momento in cui l'insegnante comprende che non basta conoscere queste nuove tecnologie ma che è necessario riconsiderare e rivalutare l'intero approccio educativo e didattico. L'insegnante deve sempre mettersi in gioco, sperimentare e porsi sempre come obiettivo ultimo quello di garantire la piena collaborazione di tutti i suoi studenti: in questo la LIM può essere un vero punto di forza, se utilizzata in questa veste. In quest'ottica affronto da oggi il mio percorso di aggiornamento grazie al corso LIM basic con la speranza di migliorare in positivo la mia didattica.

DATA 13/02/2017 18:02:32 - AUTORE Dario_D390T

Buona sera, sono un insegnante, mi sono inscritto al corso basic della LIM smartboard. trovo che l'uso di queste nuove tecnologie possa portare all'interno del sistema scolastico un innovativa novità, soprattutto per le sue infinite applicazioni. Questo nuovo sistema lim è secondo me molto stimolante e coinvolgente per l'alunno, che vediamo sempre meno disposto a usare il classico libro cartaceo. sto già costruendo varie lezioni interattive dove vedranno coinvolte tutta la classe. Ho avuto alcuni dibattiti con alcuni colleghi che preferiscono i "vecchi metodi tradizionali" e diciamo non sono disposti a entrare nel mondo tecnologico che ci consente una più facile intesa, sintonia con i ragazzi che sono nati in quest'era digitale. Molto probabilmente affronterò anche altri corsi un po più avanzati per poter approfondire questo mondo nuovo.

DATA 13/02/2017 20:43:21 - AUTORE PAOLAF830F

Buonasera a tutti, io sono una docente di sostegno nella scuola secondaria di primo grado. Sono molto curiosa e sostenitrice di una didattica inclusiva e credo fortemente che la lim possa essere uno strumento che consenta a tutti di poter accedere alle lezioni senza differenze. La lim è, a mio avviso, uno strumento duttile che può essere utilizzata dal docente per molteplici finalità: mostrare, incuriosire, spiegare seguendo i diversi stili di apprendimento degli studenti. Consente inoltre di poter recuperare facilmente le lezioni già svolte e, laddove se ne ravvisi la necessità, fare un veloce riepilogo o ripasso prima delle verifiche, o ancora di inviare le lezioni a quegli alunni che per vari motivi sono assenti. Purtroppo riconosco che spesso ai docenti più anziani mancano le basi informatiche e privilegiano uno stile di insegnamento basato sulle lezioni frontali, mentre ricorrentemente la nuova classe docente non è adeguatamente formata poiché nei percorsi universitari di formazione per gli insegnanti si insegnano le tic, ma si privilegiano strumenti obsoleti e la lim assume un ruolo secondario. Spero che in futuro si cambi atteggiamento verso tale strumento importantissimo per l’apprendimento degli alunni.

DATA 14/02/2017 21:26:14 - AUTORE serena

Considero questo corso utile , saper utilizzare la LIM, sapersi collegare a siti web e condividere la creazione di mappe concettuali, permette un maggiore coinvolgimento della classe . I tempi d' attenzione aumentano e allo stesso tempo i ragazzi diventano spettatori attivi durante le ore di lezione.

DATA 15/02/2017 16:37:10 - AUTORE Danilo_g273q

Salve mi chiamo Danilo, per il primo anno sto entrando nel mondo delle graduatorie scolastiche e della scuola in generale e sto seguendo il corso basic on line sulla Lavagna Multimediale Interattiva Interwrite e posso dire che sono abbastanza soddisfatto della mia scelta. Inizialmente mi sono avvicinato alla lim per pura curiosità visto che purtroppo è uno strumento poco utilizzato nella maggior parte delle scuole. Adesso sono convinto che questo strumento possa essere di grande aiuto nella comunicazione tra docenti ed alunni visto la presenza ormai consolidata e in ogni caso sempre crescente della tecnologia tra ragazzi anche in tenera età; per questo motivo seguo con grande interesse questo corso, al fine di saper padroneggiare il suddetto strumento con naturalezza e sono convinto che potrà darmi una grande mano nelle mie future lezioni grazie all’interazione che potrei avere con gli alunni. Inoltre posso dire che il corso è ben strutturato e abbastanza chiaro sotto tutti i punti di vista.

DATA 15/02/2017 17:39:18 - AUTORE Fulviof830b

Buonasera a tutti, io sono un insegnante di laboratorio meccanico tecnologico. Nella mia scuola sono presenti le lim in ogni classe e le uso quotidianamente pertanto ritengo che la pratica con la lim sia un aspetto importantissimo, infatti fino ad oggi ho imparato tanto da autodidatta. Sto frequentando questo corso per cercare di approfondire alcuni aspetti poco chiari e credo che in futuro cercherò di approfondire ancora di più tale strumento assieme ad altri tecnologici. Ritengo utile l’uso di questo strumento per meglio spiegare le lezioni secondo le mie esigenze e per cercare di far capire la lezione a tutti gli alunni. Sono convinto anche che noi docenti dobbiamo stare al passo con i tempi in quanto i ragazzi, nativi digitali, hanno molte competenze informatiche e noi dobbiamo cercare di essere aggiornati e imparare sempre più cose per non essere sopraffatti dai ragazzi. La ritengo uno strumento utile anche per fare visualizzare dei filmati a tutta la classe, cosa impensabile fino a dieci anni fa’.

DATA 15/02/2017 18:53:50 - AUTORE Domegae

Salve, sono un docente di Musica presso una scuola secondaria di primo grado in provincia di Mantova. Mi sono iscritto a questo corso perché ritengo che la LIM sia uno strumento molto utile per affrontare buona parte delle programmazioni didattiche. Con la LIM riesci ad attirare l’attenzione dello studente più facilmente. Soprattutto nella mia materia è un buon veicolo per la trasmissione di canzoni e suoni che possono essere utilizzate come basi di accompagnamento nel laboratorio musicale. Con la LIM inoltre posso mostrare delle mappe concettuali sulla storia della musica ed essere più incisivo rispetto a una tradizionale lezione frontale. E cmq nell’era della tecnologia è importante che anche la scuola si aggiorni, lavorando sulla realizzazione di aule multimediali.

DATA 15/02/2017 18:56:46 - AUTORE Santipapa

Salve, sono una docente di Arte, che temporaneamente ha ricevuto un incarico annuale sul sostegno in una scuola secondaria di primo grado, in provincia di Mantova. Mi sono iscritta a questo corso perché ritengo che oggigiorno la LIM sia uno strumento molto importante per affrontare buona parte delle programmazioni didattiche. Grazie a questo metodo infatti , gli alunni riescono a memorizzare meglio ogni argomento, imparando anche a schematizzarlo. Rispetto alle lezioni frontali degli anni passati, per quanto riguarda “ Arte e Storia dell’arte”, la LIM ha introdotto un metodo molto utile soprattutto quando si tratta di comparare le immagini delle opere d’arte, che in questa materia sono fondamentali.

DATA 15/02/2017 19:41:57 - AUTORE MARCO E388M

Salve, mi chiamo Marco, sono laureato in scienze motorie e sto lavorando come supplente in una scuola media. Non sono ancora abilitato, per cui ho pensato che sarebbe stato importante acquisire dei punti per le graduatorie tramite certificazioni informatiche e digitali. Mi sono messo alla ricerca di tali corsi da poter frequentare on line e ho richiesto informazioni all’ASSODOLAB. Nonostante la mia perplessità sui corsi on line, dovuta solamente al fatto che non ne avevo mai seguito uno prima d’ora, devo dire che ho trovato fin da subito la massima disponibilità, velocità nelle risposte e soprattutto una grandissima precisione e competenza, per cui mi sono convinto in pochissimo tempo ad iniziare questo percorso e soprattutto ad affidarmi all’associazione nazionale docenti di laboratorio. In particolare, ho iniziato da poco a seguire il corso LIM BASE 100 ore e devo dire che anche il rapporto con il tutor è davvero ottimo, le lezioni proposte sono piacevoli da seguire, non troppo lunghe e ben suddivise per temi. Spero che il corso possa continuare nella stesso modo in cui è iniziato, visto che fino ad ora sono molto soddisfatto sotto tutti gli aspetti.

DATA 16/02/2017 16:49:39 - AUTORE CLAUDIA_A515O

Salve a tutti sono una docente di terza fascia, senza abilitazione e sono laureata in Biotecnologie mediche ( classe di concorso A-50). Sono alla mia prima supplenza come docente di sostegno in una scuola secondaria di secondo grado. Fino ad oggi, non ho mai avuto modo ed occasione di utilizzare questo strumento. Nella mia scuola ci sono un paio di LIM, che vengono utilizzate principalmente nelle lezioni di Inglese. Ho riscontrato, purtroppo, che l’ utilizzo che se ne fa è spesso molto marginale e limitato ( ad es. solo per vedere video come se fosse un proiettore). Questo accade per scarsa informazione sull’ utilizzo tra i miei colleghi e a causa della standardizzazione delle lezioni a metodi della didattica tradizionale che si usavano parecchi anni fa. I docenti a mio avviso dovrebbero avere il dovere e la responsabilità di stare al passo con le nuove tecnologie e con gli strumenti messi a disposizione dalla scuola. Personalmente non sono contraria alla didattica tradizionale ma credo che, per alcune materie, l’ utilizzo della LIM sia un valido aiuto soprattutto per mantenere viva l’ attenzione poiché essendo uno strumento multimediale interattivo crea un coinvolgimento da parte di tutta la classe verso gli argomenti trattati nella lezione.

DATA 16/02/2017 17:33:28 - AUTORE ALBA

Salve mi chiamo Rosalba ho appena iniziato a seguire il corso "LIM basic"e lo trovo interessate e utile.Convinta che bisogna saper padroneggiare con le nuove tecnologie e considerando le potenzialità di questo nuovo strumento tecnologico appena ho potuto ho voluto frequentare il corso.

DATA 16/02/2017 19:51:30 - AUTORE ROSA-L049P

Salve a tutti, sono una docente di sostegno di una scuola superiore al suo primo anno d' insegnamento. Per avvalorare questo mio nuovo bagaglio lavorativo, ho deciso di iscrivermi a questo corso on-line sull'utilizzo della LIM basic. Nella scuola dove lavoro sono presenti numerose lavagne multimediali; assistendo ad alcune lezioni dei miei colleghi mi sono resa conto del notevole valore aggiunto che le stesse apportano ai ragazzi, sia in termini di apprendimento che di partecipazione alla spiegazione. Ho iniziato a seguire da qualche giorno questo corso, lo trovo molto interessante e ben formulato, sono molto gratificata e contenta di essermi iscritta.

DATA 17/02/2017 14:44:04 - AUTORE serena

Mi sono iscritto al corso perché mi sono resa corso dell' importanza dell' utilità di una buona conoscenza della LIM. Sono un insegnante di Scienze umane e sociali e proprio l' anno scorso ho iniziato ad utilizzare la lavagna interattiva durante le lezioni. Principalmente quelle di psicologia e pedagogia , durante la spiegazione mi collegavo ad internet e scaricavo documentari riguardanti le scuole montessoriane o immagini dei materiali usati all' interno di queste scuole e mi sono resa conto di come l' interesse e l' attenzione degli allievi aumentava , da qui ho preso quindi la decisione d' iscrivermi al corso , convinta che un approfondimento riguardante l' utilizzo della lavagna possa essere una cosa stimolante sia per me che per gli allievi .

DATA 18/02/2017 20:30:54 - AUTORE barbaraz600y

Salve, sono una docente abilitata per le classi di concorso A 245/246 ed A 445/446, negli ultimi anni ho insegnato sia al liceo che nella seondaria di primo grado. Nella maggior parte delle scuole in cui ho lavorato e lavoro tutt'oggi, generamente con supplenze annuali, ho potuto usufruire della LIM.Ho sempre visto questo strumento con grande entusiasmo e come fonte di grande supporto nella didattica, ma purtroppo non ho mai saputo usarlo in modo dettagliato ed approfondito. Di fatto l'ho sempre usato con il materiale offerto dai vari testi digitali, per l'ascolto e la visione di filmati, la navigazione on-line. Ovviamente i ragazzi sono sempre felicissimi quando la si accende, e si lasciano coinvolgere in quel che si fa, partecipano e di divertono molto. Oltre alla loro risposta è certamente uno strumento che garantisce un maggiore controllo di tutti i discenti ed un minore rischio di distrazione, ponendo veramente il discente al centro della costruzione del proprio apprendimento. Ma quel che mi ha spinta a scegliere questo corso è il vivo desiderio di sondare le possibillità d'uso di questo strumento sorprendente ed andare moltro oltre quello che già faccio quando sono in classe. I contro che riscontro nell'uso della LIM? Non credo che siano diversi da quelli di una didattica con altri strumenti, ovvero chi non viene direttamente coinvolto, chi non capisce i contenuti offerti potrebbe distrarsi o sentirsi frustrato, ma chiaramente sono rischi che potrebbero venir fuori sia usando la Lim sia la semplice ed antica fotocopia, il mancato coinvolgimento o la difficoltà di comprensione può pregiudicare nel corso di una lezione il feedback di uno o più studenti . Dunque tirando le somme i pro sono di gran lunga superiore rispetto ai contro.

DATA 18/02/2017 22:03:41 - AUTORE serena

Salve , sono una docente di scienze umane e sociali e da poco ho iniziato a lavorare nella scuola ma da subito mi sono resa conto che con questa generazione dei così detti '' Nativi digitali'' un corso d' approfondimento sulla lavagna multimediale LIM era necessario. Questo corso a mio avviso può servire per diminuire il divario digitale tra insegnante e alunno .

DATA 20/02/2017 20:55:57 - AUTORE Maristella

Incredibili le potenzialità di questo strumento. Le operazioni offerte rendono una lezione, qualsiasi lezione, più accattivante e coinvolgente. È come se l'alunno facesse un viaggio nell'argomento. Anche la possibilità di creare collegamenti multimediali da un tocco in più alla lezione. Solo benefici da questo strumento. Certo è che un insegnante nell'uso di esso deve essere molto allenato per non incorrere in tempi di attesa molto lunghi che creerebbero, invece, l'effetto contrario. Quindi, tanto allenamento e tanta creatività per entrare nella mente e nel cuore dei nostri alunni.

DATA 21/02/2017 08:02:07 - AUTORE PAOLAF830F

Buongiorno! ho seguito tutte le lezioni e devo dire che sono state utili e interessanti. Non avevo mai usato il programma Active inspire pur avendolo installato in tutti i computer della scuola in cui lavoro. Fino ad oggi pur capendo le potenzialità della LIM, mi ero limitata ad utilizzarla per far vedere delle fotografie, dei filmati, dei file in pdf e delle lezioni preparate da me con powerpoint o prezi. Alcuni miei colleghi e colleghe lo usano come lavagna al posto della lavagna in ardesia. Grazie a questo corso ho scoperto nuove funzionalità del programma che non credevo esistessero, quali inserire link e video e scattare foto. Attraverso la visione delle lezioni online ho potuto sperimentare e lavorare sul campo praticamente provando tutti gli strumenti e le funzionalità proposte dal corso in quanto man mano che seguivo le lezioni avevo la necessità e la curiosità di provare personalmente tutte le funzionalità. Oggi, ancora più di prima, credo che questo strumento sia un utilissimo supporto alla didattica e che tutti i docenti hanno il dovere di formarsi adeguatamente per meglio andare incontro alle necessità degli allievi che cambiano. Grazie per questa interessante esperienza formativa!

DATA 21/02/2017 17:01:27 - AUTORE VALERIA.PENNELLA

Sono una docente di lingua inglese ed insegno presso Scuole Secondaria di I e II, non essendo di ruolo ogni anno mi trovo a dover cambiare scuola. Negli ultimi tre anni ho avuto la possibilità e la fortuna di poter lavorare in scuole con classi fornite di Lim. Per l’insegnamento della lingua l’introduzione della lavagna interattiva multimediale è stata sicuramente un fattore di grande aiuto. È possibile far uso di realia, ovvero materiale autentico che riproduce sia in formato video che in formato audio situazioni reali nelle quali gli alunni possono proiettarsi rendendo così lo studio della lingua più interessante e dinamico In nessuna delle scuole presso le quali ho insegnato né tantomeno in quella dove attualmente insegno mi è stata fatta formazione per l’uso della lavagna interattiva, ho gestito lo strumento secondo le mie capacità e conoscenza, dunque in maniera sommaria e incompleta. Grazie al corso SMARTBOARD dell’ASSODOLAB sto scoprendo le molteplici funzioni del software SMARTBOARD e dei suoi strumenti , mi sono resa conto di quanto questo tipo di formazione sia fondamentale. Grazie all’uso dello strumento penna SD creativa i suoi molteplici colori ed effetti, ho potuto realizzare in classe in maniera collettiva esercizi di seriazione esclusione e inclusione e di manipolazione di un testo. Diversamente dal solito, dove questi tipi di esercizi rappresentano la parte più tecnica e meno gradevole dello studio della lingua, la classe ha preso parte alla lezione in maniera partecipativa divertendosi e scoprendo anche un modo più allegro di far lezione. Sono dunque molto contenta di aver fatto la scelta di investire del tempo e del denaro per lo studio di questo strumento ma mi domando come sia possibile che le istituzioni non prevedano una formazione gratuita e obbligatoria per i docenti soprattutto in quelle scuole dove ogni aula è fornita di Lavagna interattiva multimediale.

DATA 21/02/2017 17:11:04 - AUTORE VALERIA.PENNELLA

Sono una docente di lingua inglese ed insegno presso Scuole Secondaria di I e II, non essendo di ruolo ogni anno mi trovo a dover cambiare scuola. Negli ultimi tre anni ho avuto la possibilità e la fortuna di poter lavorare in scuole con classi fornite di Lim. Per l’insegnamento della lingua l’introduzione della lavagna interattiva multimediale è stata sicuramente un fattore di grande aiuto. È possibile far uso di realia, ovvero materiale autentico che riproduce sia in formato video che in formato audio situazioni reali nelle quali gli alunni possono proiettarsi rendendo così lo studio della lingua più interessante e dinamico In nessuna delle scuole presso le quali ho insegnato né tantomeno in quella dove attualmente insegno mi è stata fatta formazione per l’uso della lavagna interattiva, ho gestito lo strumento secondo le mie capacità e conoscenza, dunque in maniera sommaria e incompleta. Grazie al corso SMARTBOARD dell’ASSODOLAB sto scoprendo le molteplici funzioni del software SMARTBOARD e dei suoi strumenti , mi sono resa conto di quanto questo tipo di formazione sia fondamentale. Grazie all’uso dello strumento penna SD creativa i suoi molteplici colori ed effetti, ho potuto realizzare in classe in maniera collettiva esercizi di seriazione esclusione e inclusione e di manipolazione di un testo. Diversamente dal solito, dove questi tipi di esercizi rappresentano la parte più tecnica e meno gradevole dello studio della lingua, la classe ha preso parte alla lezione in maniera partecipativa divertendosi e scoprendo anche un modo più allegro di far lezione. Sono dunque molto contenta di aver fatto la scelta di investire del tempo e del denaro per lo studio di questo strumento ma mi domando come sia possibile che le istituzioni non prevedano una formazione gratuita e obbligatoria per i docenti soprattutto in quelle scuole dove ogni aula è fornita di Lavagna interattiva multimediale.

Creare funzioni personalizzate per Microsoft Excel

Come utilizzare Excel in maniera innovativa e creativa

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Come lavorare con Microsoft Word 2007

Una panoramica introduttiva per orientarsi nell'uso del nuovo applicativo

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT