Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: venerdì 17 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 225

DATA 01/03/2013 10.05.51 - AUTORE maxluparelli

Buon giorno a tutti. Dopo un primo commento rieccomi ad aggiornare il mio livello di avanzamento nella conoscenza della lim. Sono felicissimo di comunicare che già da qualche giorno svolgo regolarmente lezione in classe con la lim. fortunatamente nel mio Istituo sono presenti 7 lim e quindi nn occorre fare la fila per usarla.Sin da subito la Lim utilizzata (Mimio) si è mostrata molto ituitiva, semplice e duttile da utilizzare. Ad essere sincero mi riesce molto piu naturale fare lezione con la lim che con la ormai "vecchia" (ma insostituibile) lavagna con gesso. Uno dei principali vantaggi che ho rilevato è stata la possibilità di poter salvare le lezioni e addirittura salvarle. In due giorni ho spiegaato lo stesso argomento e semplicemente richiamando la lezione precedente non ho fatto altro che sfruttare le slide già preparate. Un saluto

DATA 01/03/2013 10.59.52 - AUTORE GIUSEPPA_D761I

Buongiorno a tutti, sono Camarda Giuseppa, tengo innanzi tutto a precisare che ‘’mettermi in gioco’’ con la Lim ha richiesto da parte mia molto coraggio e disponibilità , come d’altronde è mia consuetudine quando intraprendo un ‘’viaggio’’ nella novità.Tale esperienza ha infatti innescato un percorso personale di ulteriore riflessione e di autovalutazione, canalizzando gran parte delle mie energie. L’adesione al corso è scaturita dalla convinzione che’’ maturare’’, per così dire, la consapevolezza delle potenzialità di nuove tecnologie ,a servizio di una maggiore flessibilità didattica,sia essenziale per una validazione permanente della nostra professione.Emerge in modo innegabile che noi docenti abbiamo necessità di continua formazione.E’ indubbio che una nuova metodologia fornisca i presupposti di base e di partenza per implementare e potenziare il livello motivazionale degli alunni, in quanto essenziale ai fini di un maggiore coinvolgimento, di una più efficace, valida,adeguata azione partecipativa e interazione comunicativa con gli studenti. Saluti

DATA 01/03/2013 11.13.46 - AUTORE Libertino

Trovo la LIM uno strumento utile per interessare i ragazzi alla lezione.

DATA 01/03/2013 11.19.37 - AUTORE Libertino

Impostare la base della lazione, operare in modo interattivo e salvare alla fine, è un metodo che permette di concatenare in modo efficace lezioni consecutive

DATA 01/03/2013 11.26.44 - AUTORE Vincenzo_M082J

Sono un docente frequentante il corso LIM e debbo riconoscere la validità e l’utilità di questo corso; è indubbiamente utile e interessante soprattutto per un arricchimento e miglioramento delle proprie conoscenze . Sicuramente le tecnologie prendono sempre più piede nella nostra società, a maggior ragione nella scuola, dove si avverte una lentezza nell’adeguarsi agli strumenti tecnologici. I ragazzi sono poco portati a portare con se’ libri o quaderni o altri strumenti altrettanto fondamentali, quindi la preparazione di una lezione interattiva in classe con l’uso di un pen drive può semplificare e rendere il lavoro per i docenti e per gli studenti stessi ottimizzando il risultato finale. Forse l’unico problema può riguardare la penna digitale non sempre pronta all’uso in quanto deve essere sempre carica.

DATA 01/03/2013 11.28.18 - AUTORE concetta098s

Ritengo che bisogna essere sempre al passo con i tempi, anche se non si è docenti ma si lavora comunque nella scuola. Anche se per il personale ATA non ci sono lezioni da tenere o unità didattiche da preparare, il conoscere e sapere utilizzare le apparecchiature elettroniche presenti nel proprio luogo di lavoro consente di partecipare alla vita scolastica e di sentirsi integrati.Inoltre la conoscenza è arricchimento.

DATA 01/03/2013 11.42.03 - AUTORE Vincenzo_M082J

Gli studenti sentono sempre più l’esigenza di aggiornarsi e migliorare le conoscenze con il mondo dell’Informatica; indubbiamente lo strumento della LIM consente di avvicinarsi un po al mondo attuale confrontandosi con una società dalle molteplici difficoltà dove la preparazione e la conoscenza di un qualunque individuo serve per superare qualunque prova e qualunque difficoltà. E’ necessario rendere tutte le aule munite di lavagne e sicuramente i ragazzi si dimostrerebbero più partecipi e più impegnati a prestare quell’attenzione che manca oramai da molto tempo. Ci vuole pertanto una politica diversa rivolta soprattutto a investimenti nelle risorse tecnologiche perché senza di queste il nostro paese è fortemente poco competitivo.

DATA 01/03/2013 12.07.12 - AUTORE concetta098s

E’ stato molto interessante frequentare un corso PON per ottenere la LIM certification. L’esperto del corso è un insegnante molto capace, professionale e ha fornito tutti gli strumenti necessari per essere in grado di utilizzare una lavagna interattiva. Adesso che siamo alla fine un pò mi dispiace ed è stato interessante imparare a "parlare" un linguaggio nuovo e più vicino ai ragazzi.

DATA 01/03/2013 12.26.24 - AUTORE Rosa-D761Q

Le LIM, sempre più diffuse nelle scuole, si mostrano come strumenti di comunicazione estremamente potenti: l’evidenza visiva e sonora di questo media, la possibilità di usare simultaneamente canali comunicativi diversi, la possibilità di adattare manipolare e riorganizzare contenuti di vario tipo, la possibilità di collegarsi alla rete rendono la LIM particolarmente adatta e gradita ai ragazzi della net generation, ragazzi che reagiscono rapidamente agli stimoli visivi e sonori multipli e si dedicano a molte attività contemporaneamente e talora sono anche ipercomunicativi. Nei percorsi e negli ambienti formativi coadiuvati dalle LIM l’apprendimento assume il significato di costruzione di significati e di relazioni più che di accumulazione di conoscenze: i contenuti di apprendimento sono semplicemente dei punti di partenza, che possono essere destrutturati, ricombinati, incrementati dall’interazione messa in atto dal soggetto e dall’intera comunità di apprendimento che può essere una classe, ma possono essere una molteplicità di gruppi dislocati in luoghi lontani. Il momento apprenditivo non risiede tanto nella quantità di conoscenze accumulate, ma nel processo attivato, il valore aggiunto del processo di apprendimento non consiste nell’aver conservato intatto un determinato contenuto culturale, ma nell’aver prodotto un plus di conoscenze rispetto all’inizio del processo e che è frutto originale, creativo e personale dei soggetti coinvolti; le conoscenze elaborate dal gruppo assumono valenze multiple e più sofisticate e il tutto è qualcosa di più della somma delle conoscenze dei singoli: in questo senso la LIM sollecita l’apprendimento cooperativo. Inoltre la LIM favorisce proposte didattiche che abbiano attinenza con la vita quotidiana del discente, i docenti possono scegliere contenuti e adottare strategie in contiguità con attività autentiche cioè strettamente ancorate ai problemi e ai contesti reali.

DATA 01/03/2013 17.24.09 - AUTORE gianni280I

La LIM è un ambiente di apprendimento nella scuola, a differenza del PC è per la scuola una esigenza di rimanere al passo con le più moderne tecnologie in uso nel campo informatico per la possibilità di avvalersi dei vantaggi derivanti dal suo impiego nelle attività didattiche. Avendo scaricato il software ho fatto molte prove , si potrebbe dire che è un ingranditore del monitor del computer sul quale si possono svolgere attività come navigare su internet, usare power point ,word ecc…, ma non è la stessa cosa. Sono certo possa essere molto utile nel mio lavoro di docente,infatti gli alunni tramite l’aiuto di immagini, suoni e disegni, animazioni e colori, possono creare, interagire e sperimentare diversi modi di comunicare.

DATA 01/03/2013 17.30.11 - AUTORE gianni280I

L'importanza della LIM nella scuola a scopo didattico è ormai condivisa da tutti.Per fortuna a noi docenti è data la possibilità,tramite i PON, di frequentare dei corsi per aggiornarci ed essere al passo coi tempi e migliorare le nostre competenze e le prestazioni degli alunni.

DATA 01/03/2013 17.32.01 - AUTORE GIUSEPPA_D761I

Buon giorno a tutti,anch'io ho avuto l'opportunità di seguire un corso LIM e mi preme sottolineare che la frequenza è stata un sfida,un ulteriore elemento di autovalutazione,essenziale 'a mio avviso, per essere al ''passo con i tempi''Sto già mettendo in pratica le sue applicazioni e,pur tra qualche incertezza, ho potuto verificarne l'efficacia.Ho rilevato che l'utilizzo di questa nuova strategia può costituire un valido supporto alle lezioni tradizionali.La LIM è uno strumento rapido,duttile,veloce e quindi utile ai fini del conseguimento di una dimensione più organica dell'offerta formativa.Penso dunque che la didattica laboratoriale multimediale possa rendere più agevole l'interazione comunicativa docente-studente.Mi auguro di poter utilizzare tele metodologia e tecnologia con maggiore disinvoltura.Ritengo sia utile approfondire la conoscenza della LIM per una gestione sempre più ottimale della azione pedagogica complessiva.CORDIALI SALUTI

DATA 01/03/2013 18.06.52 - AUTORE Concetta

Ciao a tutti,insegno Scienze in un istituto professionale.In diverse occasioni.anche se in modo non approfondito,ho integrato le mie lezioni con l'utilizzo della LIM,suscitando un certo interesse fra gli alunni.Ho deciso,così,di seguire il corso per approfondire le mie conoscenze sulle potenzialità offerte da questo strumento multimediale.Ritengo infatti che possa rappresentare un ottimo supporto per l'azione didattica in quanto integra la dimensione comunicativa attraverso la pluralità degli stimoli offerti ed è innegabile che l'utilizzo di strategie diversificate e innovative sia indispensabile per potenziare il livello motivazionale degli alunni.

DATA 01/03/2013 18.13.44 - AUTORE Antonio Boccafoschi

L'uso della LIM rappresenta un passo avanti nella didattica più attenta alle nuove esigenze legate al sempre più flebile livello di attenzione dei ragazzi.

DATA 01/03/2013 18.18.33 - AUTORE Antonio Boccafoschi

La LIM è uno strumento che permette di arricchire la tradizionale lezione frontale con la comunicazione visiva di stimoli multimediali. Interessantissima appare anche la possibilità di navigare in siti utili, per integrare le lezioni con collegamenti specifici. Pertanto la LIM consente di portare in classe risorse che prima richiedevano apparecchiature specifiche e complesse rendendole invece immediatamente fruibili da tutte le persone presenti nella classe.

DATA 01/03/2013 18.26.24 - AUTORE Angelo Nicotra

Salve a tutti. Ho avuto modo, da Tutor, di apprezzare molto, ultimamente, le potenzialità della LIM poiché l'ultima volta, il 25/02/2013, l'Esperto LIM - ad urne chiuse: ero candidato al Senato alle ultime elezioni politiche 2013 - cogliendo l'occasione di presentare - senza rischi ormai di condizionare/direzionare il voto, nel rispetto del silenzio elettorale ad urne chiuse - ha costruito un grafico in diretta, variando la componente delle possibili compagini politiche, agendo sui vari assi di ascisse ed ordinate. Rispetto a quando m'era capitato di costruire grafici per il monitoraggio di Corsi PON - da Valutatore - , giudico maggiormente divulgativo il metodo di interagire sulla LIM con gli studenti perché ciò rende più intellegibile il dato, fissato spesso sui libri di testo che risultano ostici nella capacità di empatia verso gli alunni quando somministrano nozioni prefissate, senza interattività. Si acquisisce così appercezione nelle potenzialità costruttive del singolo individuo e nella consapevolezza di sè che, per giunta, sta perfettamente alla base del nuovo corso della - si auspica - Politica italiana!

DATA 01/03/2013 18.36.36 - AUTORE Doc

Il corso è stato condotto con professionalità e competenza dal docente esperto prof. Di Fiore Antonio.

DATA 01/03/2013 18.41.00 - AUTORE Doc

...ma è opportuno precisare che è stato seguito con attenzione ed adeguata partecipazione. Saluti.

DATA 01/03/2013 18.44.29 - AUTORE Angelo Nicotra

La trasversalità della LIM è, secondo me, la forza intrinseca di un rilancio tridimensionale della didattica scolastica a tutti i livelli (dalla Primaria alle Secondarie) della scuola. Infatti la LIM mette al centro l'individuo che interagisce col contesto non più a livello bidimensionale ma - un po' come per il concetto di "Livelli" nel fotoshop dell'ADOBE Cs5 - a più strati, appunto tridimensionalmente - quindi realisticamente - . Si potenzia così, secondo me, l'imprinting nel discente!

DATA 01/03/2013 19.37.21 - AUTORE Annamaria Arcidiacono

Sono un'insegnante di materie letterarie di scuola secondaria di primo grado. Per un docente di lettere l'utilizzo delle nuove tecnologie rappresenta una sfida perchè, da un lato, ci sentiamo legati ad una tradizione letteraria e ad un certo modo di fare scuola basato sul libro che, in quanto oggetto di studio e di lavoro, consente una certa personalizzazione dell'apprendimento e permette di essere riletto e meditato. D'altra parte, però, ho maturato la convinzione che la metodologia didattica debba avvalersi delle nuove tecnologie che i ragazzi conoscono e padroneggiano e la LIM mi sembra lo strumento che consentirà un reale miglioramento metologico, rendendo più efficace l'insegnamento e più semplice l'apprendimento, perchè rappresenta l'anello di congiunzione tra la generazione degli insegnanti e quella degli alunni. E' chiaro che l'insegnante dovrà rivedere il proprio modo di lavorare e questo richiederà tempo, fatica e volontà di cambiamento, però l'utilizzo della LIM in classe, come ho avuto modo di constatare, crea maggiore empatia tra alunni e insegnante e, se le lezioni vengono preparate a casa, rende più agevole lo svolgimento delle unità di apprendimento e più facile il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT