Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 17 dicembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 345

DATA 26/11/2014 16.44.22 - AUTORE annamaria

Corso molto interessante e di grande aiuto per chi non ha molta esperienza nell'uso della LIM

DATA 26/11/2014 16.55.26 - AUTORE laura

Ritengo che l'utilizzo della LIM sia un valido supporto per la didattica rivolta ad alunni con Disturbo Specifico dell'Apprendimento. E' utile nella costruzione di lezioni multimediali che siano da sostegno alla didattica tradiziomnale.

DATA 26/11/2014 17.04.57 - AUTORE giuseppec351f

Dopo aver conseguito la Lim Basic mi sto cimentando nel Corso per il conseguimento della Lim intermedite, e come per la precedente Certificazione continuo ad essere sbalordito per le potenzialità di questo strumento didattico. Le innumerevoli e nuove applicazioni confermano quanto detto nei precedenti interventi e mi spingono ad andare avanti per il conseguimento della certificazione finale.

DATA 26/11/2014 17.11.53 - AUTORE milena72

Salve a tutti, finalmente ho iniziato ad usare la lim con i ragazzi all'interno della classe. Devo dire che per loro non solo è un divertimento ma anche un enorme aiuto specie in quelle classi dove sono presenti i ragazzi con DSA o con sostegno. L'uso che ne stiamo facendo non è solo didattico ma anche ludico, infatti visto che stiamo organizzando l'open day la lim ci sta servendo per preparare le canzoni e le attività che i ragazzi dovranno fare quel giorno.

DATA 26/11/2014 17.17.20 - AUTORE pippo1962

La LIM ha la possibilità di essere collegata alla rete (attraverso connessioni con fili o senza fili) o di essere utilizzata senza internet. Il collegamento ad internet permette in prima battuta la realizzazione di percorsi ipermediali. Inoltre, attraverso software appositi è possibile condividere a distanza il file di presentazione su cui si sta operando. Grazie a questa opportunità e al collegamento wireless o bluetooth di cui sono dotate molte lavagne, è possibile far dialogare i PC presenti in classe con la LIM, quest'ultima con una LIM presente in un'altra classe e, a sua volta, con i PC dell'altra classe ad essa collegati. L'introduzione della lavagna interattiva multimediale nella scuola italiana risale al 2006 quando il ministro della pubblica istruzione Giuseppe Fioroni ne ha annunciato l'introduzione in Italia[3][4]. L'iniziativa è stata poi ripresa, nell'ottobre 2008, dal ministro Maria Stella Gelmini che ha rilanciato il piano[5] con l'obiettivo di dotare le scuole italiane di 10.000 lavagne multimediali[6][7]. Da una nota del 2 aprile 2012 risulterebbe che dall'indagine voluta dal ministro Maria Stella Gelmini l'82% delle scuole pubbliche e il 18,5% di quelle paritarie posseggano una LIM[8]. Non sono mancate perplessità e critiche rispetto l'introduzione della LIM da parte di docenti e esperti di educazione.[9] In particolare viene criticato l'eccessivo costo, il fatto che non venga valutato il reale impatto sui risultati degli studenti e che dunque la LIM sia soprattutto uno strumento d'immagine poco supportato (o addirittura in contraddizione) con i presupposti pedagogici. Alcuni interventi, pur rilevando che studi qualitativi hanno dimostrato una positiva percezione d'uso della LIM da parte di studenti e docenti sostengono "non esserci prove scientificamente sostenibili sull’efficacia della LIM".[10]

DATA 26/11/2014 17.20.56 - AUTORE elvira

meravigliosa

DATA 26/11/2014 17.39.10 - AUTORE Ettore

Giunto quasi alla fine del corso sono consapevole delle tante opportunità messe a disposizione dallo strumento e delle migliori modalità di utilizzo per una didattica veramente completa ed efficace.

DATA 26/11/2014 19.38.00 - AUTORE Alfina

La LIM rappresenta uno strumento molto utile nella didattica e migliora la qualità della formazione. Gli allievi mostrano più interesse e partecipazione, e per l'insegnante rappresenta un valido aiuto. Il problema sta nel fatto che è presente solo in alcune classi e non tutti ne possono usufruire.

DATA 26/11/2014 19.58.48 - AUTORE Alfina

Sono un'insegnante di informatica in una scuola superiore. Mi sono iscritta da poco al corso sulla LIM e lo ritengo molto utile e interessante, perché convinta dell'importanza dell'utilizzo degli strumenti tecnologici all'interno del processo di insegnamento. Spero di poter utilizzare la LIM in tutte le mie classi e rendere più interessanti le lezioni.

DATA 27/11/2014 11.10.00 - AUTORE mariapullara

Sono una docente di francese alla scuola secondaria di primo grado. Ho partecipato recentemente ad un corso organizzato dalla mia scuola per avere un approccio con la lim. É stata un'esperienza motivante ed istruttiva. Motivante perché mi sono resa conto che la lim offre nuove prospettive di insegnamento per quanto riguarda le lingue straniere e non solo;istruttiva perché il sapere acquisito deve necessariamente sposarsi al giorno d'oggi con la conoscenza e l'uso delle nuove tecnologie. Se poi pensiamo che i ragazzi cioé i discenti vivono in questo mondo informatizzato e lo gestiscono con abilitá e disinvoltura diventa obbligatorio per i docenti acquisire reali competenze informatiche,mettendo al primo posto l'abilitá ad usare la lim. L'uso di questa tecnologia richiede uno studio attento ed essere seguiti almeno nelle fasi iniziali dell'approccio da docenti esperti e seri. Io sono stata fortunata perché l'input mi é arrivato non solo dal mio dirigente scolastico che promuove continuamente le nuove tecnologie ma soprattutto da una docente specializzata in queste tecnologie che ha condotto il corso introduttivo con perizia e con chiarezza. Chi non ha grossa dimestichezza con il computer e affini ,ha veramente bisogno di essere introdotto in questo mondo gradualmente e facendo continuamente il punto sulle competenze in via di acquisizione. Pertanto ho avuto modo di constatare che la lim da veramente un impulso nuovo al processo di insegnamento/apprendimento,conferendo allo stesso dinamicitá,modernitá,molteplicitá di stimoli. Naturalmente questo percorso almeno per quanto mi riguarda é solo all'inizio ma mi sento pronta per questa nuova sfida,pronta per prepararmi a sostenere al momento opportuno l'esame per conseguure la certificazione basic per l'uso della lim. Comunque ho giá cominciato ad usarla in classe e i risultati sono significativi. Ho come l'impressione di avere notevolmente accorciato le distanze tra me ed i miei alunni...nel senso che mi trovo ad interagire con loro usufruendo di un ausilio didattico che lega le nostre realtá alla stregua di un linguaggio noto ad entrambi e perció comune e condiviso.

DATA 28/11/2014 17.22.30 - AUTORE enzo22

Sono un docente di Informatica e Sistemi di un istituto tecnico industriale e sto seguendo il corso LIM advanced. Ho già conseguito la certificazione della LIM base qualche anno fa. Da allora utilizzo spesso la LIM in classe e ciò mi ha dato la possibilità di interagire continuamente con gli alunni e di trovare sempre spunti nuovi per le lezioni. Mi è sembrato, dunque, come normale prosieguo di quanto appreso nel corso base, frequentare il corso avanzato. Ciò per consentire a me e, conseguentemente, ai miei alunni di utilizzare al meglio questo eccezionale strumento e di sfruttare, quindi, tutte le sue potenzialità. Sono dell’avviso, infatti che, non solo negli istituti tecnici ma in tutte le scuole, l’utilizzo degli strumenti oggi a disposizione della classe (docenti ed alunni) sia una grande opportunità perché consente di trasmettere (e, dal punto di vista degli alunni, acquisire) saperi e conoscenze con modalità molto più dirette e affascinanti di quelle tradizionali. In particolare in questo corso ho apprezzato il meccanismo di collegamento della LIM ai computer a disposizione degli alunni, mediante un sito web che consente di poter interagire, contemporaneamente, insegnante ed alunni sullo stesso foglio informatico. Questo meccanismo se utilizzato nel corso delle lezioni permette, in tempo reale, al docente e agli alunni di scrivere e argomentare contestualmente su uno stesso argomento

DATA 30/11/2014 23.01.16 - AUTORE michela

Salve! Ho appena concluso la preparazione di un lavoro che proporrò a breve ai miei alunni. Le esercitazioni su LIM mi hanno permesso di elaborare consueti contenuti con nuovi metodi e nuovi strumenti. Confesso di essermi emozionata nel trovare fonti web interessanti e accattivanti per approfondire le tematiche da proporre. Spero pertanto di poter trasmettere pari emozioni nei ragazzi per avvicinarli a quel mondo fantastico, ma per loro un po' fuori moda, che è la poesia

DATA 01/12/2014 15.38.53 - AUTORE mariac.

Credo che l'uso della LIM possa essere un'esperienza entusiasmante per gli alunni in quanto, permettendo una lezione più dinamica e meno convenzionale, ne aumenta il livello di partecipazione e di interesse, riuscendo a coinvolgere anche gli studenti meno attenti.Credo che il punto di forza di una lezione proposta attraverso l'uso della Lavagna elettronica sia proprio la possibilità di accedere attraverso internet a pagine web di supporto alla lezione . Certo, sarebbe auspicabile, però, che le istituzioni scolastiche si dotassero di un numero di LIM pari a quello delle classi, in modo da rendere concretamente fruibile tali strumenti da parte di tutti i docenti interessati.

DATA 01/12/2014 16.26.14 - AUTORE Caterina

Il corso LIM base rafforza e fornisce delle competenze utili alla crescita professionale dell'insegnante, porge nuove tecniche di insegnamento e stimola la creatività, cosa importantissima ai fini della creazione di un'empatia tra docente e discente, necessaria all'apprendimento. Tuttavia, a mio parere, la LIM dovrebbe essere usata più dal discente che dall'insegnante nel senso che occorrerebbe far capire ai ragazzi quali potezialità offrono le nuove tecnologie , i vantaggi che ne derivano. I ragazzi, infine, dovrebbero diventare autonomi nell'apprendimento ricorrendo alla rete quando occorre e nel giusto modo, sempre come strumento per potenziare le loro conoscenze.

DATA 01/12/2014 17.52.35 - AUTORE maurizio

Sono stata molto contenta di aver partecipato a questo corso sulla lim, anche se sono abbastanza grande ormai. Ma la parola ormai non mi è mai piaciuta. D'altra parte mia madre si è laureata a quasi 50 anni in lingue, dopo aver cresciuto 4 figli e si è abilitata e ha insegnato. Si deve andare avanti,e bisogna dire che è molto bello presentare le lezioni in questo modo, associando tante cose insieme :si sollecita la curiosità nostra e quella dei nostri alunni ed è coinvolgente ,perchè si lavora e si ricerca insieme.L'insegnante Stefania è stata davvero eccezionale e mi sta facendo interessare all'uso della tecnologia, a cui per mia natura sono stata sempre refrattaria. Grazie

DATA 02/12/2014 9.54.16 - AUTORE antonella17

Il corso che sto frequentando per l'uso della Lim è davvero utile ed interessante, direi indispensabile .Si possono creare lezioni uniche nel loro genere con immagini, video,pagine web ed esecizi interattivi.Questo tipo di lezione cattura l'interesse di tutti gli alunni anche di quelli meno motivati.Uso la Lim da qualche anno ma solo con il corso ne ho potuto apprezzare le potenzialità .Consiglio la frequentazione del corso a tutti i docenti.

DATA 02/12/2014 16.33.58 - AUTORE luisagia

Ho simulato la mia prima lezione con la Lim, devo dire che sono stata attratta dalle possibilità offerte da questo strumento. Mi piace soprattutto l'idea di poter Vedere video o inserire immagini mentre si spiega la lezione. Certo l'attenzione ha sempre i suoi tempi fisiologici, ma probabilmente così può essere "catturata" più facilmente.

DATA 03/12/2014 17.11.08 - AUTORE Ettore

Salve, arrivato a fine corso sono convinto che il corso intermediate sulla lim sia stato molto utile e possa avere parecchi sviluppi non solo all'interno delle scuole ma anche in qualsiasi ambito della formazione. La didattica ne trarrebbe molti vantaggi e si avrebbe un risparmio di tempo per gli insegnanti (forse non nel preparare le lezioni ma sicuramente nel poterle ussare successivamente per più corsi) e una maggiore attenzione e dinamicità delle lezioni.

DATA 03/12/2014 17.18.56 - AUTORE Laura

Siamo giunti al termine di questo percorso di preparazione alla certificazione Lim. Sono molto contenta di aver intrapreso questo cammino che mi ha dotato di nuovi strumenti per rinnovare quotidianamente la mia proposta didattica. Sono certa che sfrutterò le nuove competenze acquisite perchè la Lim ci avvicina al linguaggio dei "nativi digitali" e soddisfa l' esigenza di variare le nostre proposte d'insegnamento per incontrare i diversi stili d'apprendimento. Grazie Assodolab . di

DATA 03/12/2014 19.53.22 - AUTORE enzo22

A corredo del mio intervento dei giorni scorsi volevo sottolineare ancora una volta la grande utilità della LIM nella attività didattica svolta in classe. In particolare nelle materie da me insegnate (Sistemi ed Informatica) risulta veramente di grande supporto anzitutto poter caricare sulla LIM la lezione già preparata a casa e poi corredarla di una serie di supporti multimediali quali immagini, video o audio per consentire agli alunni di meglio comprendere quanto spiegato verbalmente. Inoltre non è di poco conto, in special modo in fase di esercitazione, l’interazione che si viene a realizzare tra gli alunni. Ad esempio data come esercitazione in classe la progettazione di una rete locale, gli alunni possono interagire tra di loro, modificare e migliorare la progettazione e l’implementazione direttamente dalle loro postazioni. In tal modo viene implicitamente stimolato il meccanismo del problem solving rendendo anche più piacevole l’apprendimento della materia.

Importare un database di Excel in Office Access

Come importare dati da Excel in Access

La scrittura stenografica con Word

Una proposta per l'utilizzo del glossario di Word

Giocare con grafici dinamici

Una proposta didattica per abituare gli alunni alla lettura di grafici

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT