Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 182

DATA 07/12/2012 20.06.35 - AUTORE AngelaD.333

Oggi è importante che gli alunni vengano coinvolti e motivati ad apprendere anche attraverso le nuove tecnologie. Sappiamo, infatti, quanta presa esse hanno sui nostri ragazzi, i bambini, avolte, per noi enigmatici. Ciò nonostante, io ritengo che non bisogna abbandonare i metodi tradizionali, la lettura, ad esempio, rimane sempre il modo migliore per fantasticare ed elaborare secondo una personale percezione del lettore, pesonaggi, luoghi, fatti. Non a caso capita spesso di rimanere delusi nella visione del film, dopo averne letto il libro.

DATA 07/12/2012 20.29.52 - AUTORE AngelaD.333

Ho vsitato alcuni siti in cui vi sono spunti per creare situazioni stimolanti per l'apprendimento di attività specifiche e varie. Le risorse per la scuola primaria sono apprezzabili e facilmente usufruibili. Qualsiasi attività di tipo interattivo, però, presuppone la possibilità di un tempo scuola flessibile e di poter lavorare nel piccolo gruppo. Oggi possiamo usufruire delle TIC, ma siamo indietro di decenni per quando riguarda le risorse umane e la possibilità di lavorare personalizzando le attività se ci ritroviamo a fare i conti con un numero sempre più vasto di alunni per classe in cui in primo luogo la priorità diventa la vigilanza sugli stessi.

DATA 07/12/2012 20.44.07 - AUTORE carmine_i896a

Sono un docente di matematica con specializzazione sul sostegno. Sto seguendo il corso base sulla Smart Board. Ho anche una lunga esperienza di insegnamento di alfabetizzazione informatica, anche per insegnanti. A mio parere, ancora oggi, le capacità in ambito informatico degli insegnanti lasciano molto a desiderare. Sono ovviamente molto attratto dalle nuove tecnologie, ma non inseguo le novità a tutti i costi, sono molto prudente in tal senso. Tutto ciò riguarda ovviamente anche le LIM. A fronte della possibilità di poter aprire tutto un mondo di possibilità, bisogna anche valutare alcuni aspetti negativi: - I costi; - L’Impreparazione degli insegnati, specie dei più anziani, in materia di TIC - La LIM dà molto solo se si investe molto tempo nel preparare le lezioni E’ comunque un sistema fragile (nei confronti dell’insegnamento tradizionale, ovviamente) Con l’insegnamento tradizionale al massimo può succedere che manca il gesso: in tal caso basta chiederlo ai bidelli, con la LIM può bloccarsi tutto il sistema per i motivi più vari. Ovviamente la diffusione nelle aule è importante, ed è anche importante che diventino impianti fissi. Ricordo i miei tentativi qualche anno fa di usare i primi esemplari in aula: tra l’andare a prendere il proiettore, collegarlo, centrarlo e poi smontare il tutto passava l’ora di lezione. In questo senso auspico la nascita (se non ci sono già) di LIM che abbiano tutto integrato, compreso il pc che la gestisce, in modo da eliminare fili, collegamenti vari, per limitare i malfunzionamenti. In molti casi i docenti non hanno capito cos’è una LIM, pensano sia solo un proiettore. Va benissimo usarla come proiettore, è una comodità in più, in fondo, basta che si sappiano le rimanenti potenzialità. Posso immaginare anche che molti docenti si sentano in disagio nel confrontarsi con le nuove tecnologie con i ragazzi, ma bisogna scendere ogni tanto dal piedistallo ed ammettere le proprie lacune. E, per favore, lasciamo in classe la vecchia cara lavagna in ardesia.

DATA 07/12/2012 20.47.31 - AUTORE Tella

La Lim è un aggiornamento della tecnologia perchè aiuta a fare recepire gli argomenti da trattare in modo più veloce e permette facendo dei collegamenti a paragonare gli stessi, traendone subito il senso.

DATA 07/12/2012 21.22.34 - AUTORE pinfur

Sono un'insegnante di scuola primaria, utilizzare la LIM sarà per me un vero piacere , poiché sono certa che renderà più accattivanti e coinvolgenti le mie lezioni, catturando maggiormente l'attenzione e la concentrazione degli alunni.

DATA 07/12/2012 21.30.15 - AUTORE pinfur

Mi piacerebbe che tutte le classi del mio Istituto Comprensivo fossero dotate di LIM.

DATA 08/12/2012 14.25.57 - AUTORE serenella

Lo strumento sarà senza dubbio un valido supporto all'attività didattica. Si presterà a ridurre ulteriormente le distanze tra l'insegnante e gli alunni che potranno interagire con semplicità ed immediatezza, avvalendosi di tecnologie che oramai sono entrate a far parte del vivere comune.

DATA 08/12/2012 14.35.21 - AUTORE serenella

A mio parere, sono adeguati sia i contenuti che i tempi dedicati all'evento formativo, anche se per il momento siamo costretti a fare a meno della lavagna interattiva. Per fortuna, abbiamo ancora la vecchia ed i mitici gessetti!!

DATA 08/12/2012 15.26.02 - AUTORE cilu

La LIM rappresenta un valido strumento al servizio della scuola. Spero di poterla utilizzare, poichè mi sembra che possa risultare efficace ,specie nella scuola primaria,a favorire attività trasversali .CILU

DATA 08/12/2012 15.37.44 - AUTORE cilu

Penso che la LIM possa offrire molti vantaggi e molto dipende dall'iniziativa degli insegnanti che possono renderla preziosa..

DATA 08/12/2012 16.10.58 - AUTORE Silvana

Sono un'insegnante di sostegno e insegno in una scuola primaria. Questo nuovo strumento tecnologico è sicuramente di notevole supporto per l'attività didattica.Secondo il mio parere,l'utilizzo della Lim rende più interessante la lezione stimolando e catturando l'attenzione,soprattutto dei bambini con difficoltà di apprendimento.

DATA 08/12/2012 16.21.11 - AUTORE Silvana

Frequentando questo corso,sto constatando le molteplici attività che si possono svolgere attraverso la Lim. Quest'ultima può essere un ulteriore strumento didattico per la preparazione di lezioni stimolanti e coinvolgenti nei confronti degli allievi.In particolare nelle attività di sostegno per gli alunni diversamente abili.

DATA 08/12/2012 18.38.24 - AUTORE stefania

Da formatore nell’ambito delle ITC e della LIM in particolare, ritengo utile puntualizzare che la LIM non è assimilabile al videoproiettore perché è (ovviamente) interattiva. Soprattutto nella scuola primaria la differenza è notevole. I bambini hanno l'opportunità di manipolare oggetti digitali (non intesi come LO) e mettere in pratica esperienze che altrimenti sarebbero difficili da realizzare. Come ho già esposto nei post precedenti, trovo che tale strumento abbia grandi potenzialità e molteplici vantaggi nella pratica didattica. Gli unici svantaggi che riscontro sono quelli di natura tecnica, legati al mal funzionamento del computer, della linea internet, inconvenienti, che quanto diventano frequenti vanificano il lavoro accuratamente preparato dal docente.

DATA 08/12/2012 21.25.40 - AUTORE angela

Sto seguendo un corso sulla LIM ed ho capito quanto l'uso delle tecnologie informatiche possa essere stimolante per l'alunno, sempre meno propenso a usare le pagine del libro. Purtroppo la scuola in cui lavoro possiede un laboratorio multimediale con pochi computer ed una lavagna interattiva obsoleta. Uno strumento come la LIM mi permetterebbe di preparare lezioni più interessanti con link a siti per poter far vedere filmati o approfondimenti; mi permetterebbe di archiviare gli interventi formativi e di condividerli con i colleghi di discipline affini; di coinvolgere direttamente gli allievi nella costruzione della lezione... Il mio timore però è legato ai problemi tecnici che potrebbero insorgere con conseguenze sui tempi didattici

DATA 09/12/2012 8.17.08 - AUTORE Scarnà S.

Imparare ad utilizzare una L.I.M. è stata una scelta dettata soprattutto dalla necessità di ampliare e diversificare la didattica del Diritto e dell’ Economia , proponendo agli alunni alcuni argomenti del percorso curriculare in modo dinamico e interattivo. La L.I.M. infatti consente di preparare e presentare delle U.D. arricchite di tecniche visive che catturano immediatamente l’attenzione dell’alunno e gli permettono di ricordare più facilmente il contenuto della lezione .Inoltre si ha la possibilità di rivedere ,correggere, rimodulare l’U.D. con la partecipazione attiva e contestuale dell’allievo ,che non subisce più passivamente la lezione ,ma essere attivo e protagonista.

DATA 09/12/2012 8.48.57 - AUTORE Scarnà S.

La LIM fornisce una serie di strumenti per scrivere, disegnare, ingrandire, evidenziare,inserire immagini, registrare. Ritengo sono tutte funzioni valide per realizzare lezioni personalizzate a seconda delle esigenze. Molto utile ad esempio è la funzione "Lente d'ingrandimento", selezionabile sulla barra degli strumenti. Essa mette a disposizione, sulla relativa finestra, varie modalità di applicazione (mano, puntatore,lente di ingrandimento interna,ingrandimento con evidenziazione)e, quindi, migliora anche la coordinazione oculomanuale, soprattutto nei bambini diversamente abili. Altra funzione interessante è " l' evidenziazione" che permette una particolare visualizzazione della "slaid", tramite uno spot mobile. La " registrazione" della lezione poi, consente di revisionare la lezione con gli alunni e quindi trattasi di un' altra funzione che agevola il lavoro in classe. Tutti gli strumenti della lim sono volti a catturare l'attenzione e l' interesse degli alunni, migliorando il grado di apprendimento.

DATA 09/12/2012 8.49.25 - AUTORE stefania

La LIM in aula con notebook e connessione WIFI è uno strumento potentissimo ed interattivo che attrae anche l'allievo poco interessato a stare in aula. Spesso, infatti, si è più attratti se l’attività viene proposta in maniera più accattivante. La Lim risponde perfettamente a questa esigenza :attira l’attenzione, consente di colorare, spostare, modificare immagini ,costruire testi, cercare e avere a disposizione subito materiali perchè reperibili in rete , evidenziare parole e testi, salvare volendo, qualsiasi lavoro. L'integrazione delle applicazioni LIM con le piattaforme di E-learning, secondo me, fornirebbe una sofisticazione non indifferente, ma sopratutto utilissima alla qualità della didattica.

DATA 09/12/2012 11.08.07 - AUTORE tutor_sr

Prova: Nuova iscrizione al Forum LIM Un Cordiale Saluto a tutti i partecipanti del Forum

DATA 09/12/2012 15.14.37 - AUTORE Vincenza CNT

La LIM è uno strumento che ha innumerevoli potenzialità. Ci offre la possibilità di arricchire ogni lezione con file di immagini, audio e video, reperiti nell’immenso archivio del Web. Risorse vastissime, un tempo inimmaginabili! Il suo uso può senz’altro migliorare la qualità dell’insegnamento e velocizzare i ritmi di apprendimento del gruppo-classe.

DATA 09/12/2012 15.16.01 - AUTORE Vincenza CNT

Con la LIM , la scuola starà senz’altro al passo con i tempi. Le nuove generazioni, infatti, hanno molta dimestichezza con le nuove tecnologie e il linguaggio informatico, per cui sono certa che i nostri alunni saranno più interessati e coinvolti da questo nuovo modo di “ fare lezione”.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT