Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 22 ottobre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 312

DATA 05/06/2014 19.47.36 - AUTORE emanuelaE445N

La tecnologia touch rappresenta un passaggio nell’evoluzione dei dispositivi di interfaccia. Quello che la distingue, come sempre quando un’interfaccia vuole imporsi sulla precedente, sono la facilità e l’immediatezza d’uso. Meglio è il fatto che grazie ad essa il computer che sta dietro all’interfaccia diventa un po’ meno visibile e, meno il computer è visibile più è appunto facile usarlo. In classe l’invisibilità della tecnologia, il suo essere non ingombrante è fondamentale. Ma si sa che gran parte dei fallimenti in materia di integrazione della tecnologia sono proprio stati sempre dovuti alla visibilità: la tecnologia andava presa dal suo armadio, portata in classe, collocata, collegata, tarata. Tutte operazioni che comportano la perdita di tempo, che non si possono fare mentre la classe è lì davanti che ci aspetta. E poi l’inconveniente era sempre in agguato: un cavo mancante, la lampada del proiettore da sostituire, la connessione che non c’è, il computer che non funziona. Fare in modo che la tecnologia diventi invisibile vuol dire favorire il più possibile la sua naturalità d’uso. Gesso e lavagna hanno questo vantaggio: sono disponibili, real time, e li posso usare come e quando voglio. La sfida della LIM, come costrutto tecnologico, è proprio questa: non farsi vedere per lasciarsi usare. Che basti per innovare le pratiche degli insegnanti non è certo ma certo è un buon inizio. Resta comunque il fatto che non tutte le scuole ne sono dotate di almeno una Lim ed in ogni caso non ne sono comunque dotate tutte le aule per cui non sempre la lezione si può fare utilizzando le stesse. C'è da considerare che ai giorni nostri è sicuramente un'iniziativa al passo con i tempi ma sicuramente nel momento in cui la tecnologia diventa "invisibile" come citato sopra, bisognerà essere pronti ad altri strumenti sempre più all'avanguardia!

DATA 05/06/2014 20.05.58 - AUTORE LorianaA145F

Ritengo che, oltre ai numerosi aspetti evidentemente positivi sull’uso della LIM a scuola, da un lato, ci siano dall’altro degli aspetti negativi…Infatti, è possibile riscontrare nettamente il potere attrattivo della lavagna interattiva multimediale per docenti e studenti, che familiarizzano facilmente con lo strumento e lo utilizzano con soddisfazione e sono stati dimostrati i vantaggi sull’attenzione e la partecipazione degli stessi nel processo formativo. Si presenta però il risvolto della medaglia dell’eccessiva abitudine all’utilizzo delle TIC ed in particolare anche della LIM, quando ci si ritrova dinanzi al ritorno classico di approccio allo studio, a tu per tu con un libro da leggere e studiare o con un quaderno dove svolgere gli esercizi, si possono verificare difficoltà di attenzione, di concentrazione, riduzione delle capacità di lettura. Il computer richiede molta attenzione, facilmente crea dipendenza ed il distacco dal mondo reale. Pertanto, considero importante fare un uso calibrato e ben mirato delle TIC ed in particolare della LIM, affinché prevalgano solo gli aspetti positivi dell’ausilio delle nuove tecnologie.

DATA 05/06/2014 20.39.59 - AUTORE PATRIZIAH645J

La possibilità di arricchire la lezione tradizionale con una alla LIM è una strategia vincente per facilitare l' apprendimento. La sfida per un docente è riuscire a padroneggiare l'uso delle nuove tecnologie didattiche per poter dare risposte agli alunni che sicuramente utilizzano il computer con disinvoltura. Un punto di debolezza è la mancanza di LIM in tutte le aule e laddove ci sono la mancanza di connessione, se a ciò si aggiunge che bisogna prendere dagli armadi i computer, portarli in aula, collegarli, tararli...mentre i ragazzi "forse" lanciano palline, diventa poco semplice l'utilizzo della LIM in tali condizioni.

DATA 05/06/2014 21.24.43 - AUTORE AndreaE506X

nella secondaria di II grado la Lim è poco presente e non ho avuto modo di utilizzarla in maniera continuativa così da scoprirne tutte le potenzialità. Questo corso mi è molto utile perchè la LIM innova la didattica e favorisce i processi di apprendimenti a seconda delle singole intelligenze!

DATA 05/06/2014 22.08.52 - AUTORE Teresa

Sono un'insegnante della scuola dell'infanzia e ho deciso di frequentare il corso LIM BASIC per conoscere e sperimentare le numerose potenzialità che offre questo innovativo supporto all'insegnamento. Infatti la LIM permette di arricchire la didattica classica con numerosi strumenti multimediali quali filmati, immagini, suoni, colori, animazioni. La LIM consente di svolgere un'attività didattica incentrata su una metodologia cooperativa che privilegia il confronto, lo scambio cognitivo, l'utilizzo di vari linguaggi. In tal modo la LIM stimola l'entusiasmo e la partecipazione degli alunni grazie anche all'interattività e alla condivisione con il gruppo classe. L'alunno diventa, così, parte attiva del processo di apprendimento in cui il ruolo dell'insegnante è quello di attento osservatore capace di cogliere gli stimoli dei bambini e utilizzarli come base sulla quale progettare futuri interventi.

DATA 06/06/2014 0.07.07 - AUTORE Mario_C352O

Come docente di laboratorio nelle discipline di “Progettazione, Costruzioni e Topografia” negli istituti per “Geometri”, in questo anno scolastico ho avuto modo di utilizzare e mettere in pratica le risorse messe a disposizione dalla LIM in quanto presenti nell’istituto al quale presto attività di docenza. Personalmente mi ritengo pienamente soddisfatto per le nuove modalità di didattica offerta proprio in virtù dell’uso della LIM, in un campo di insegnamento, qual è appunto quello del sottoscritto, dove l’approccio “pratico” è certamente determinante. Partendo infatti dalla classica spiegazione in classe con di fronte quella che all'apparenza può sembrare una semplice lavagna priva di “gessetto” ma con una penna “touch”, pian piano da autodidatta ho scoperto come durante le lezioni che propinavo mi era possibile aggiungere nel mentre di una spiegazione riferimenti esaustivi e determinanti riguardanti la rappresentazione tecnica 2d e 3d, i particolari costruttivi, schemi tecnici e grafici in merito l’agrimensura ed il campo topografico in genere, ed il tutto con l’ulteriore possibilità di poter “salvare” e quindi conservare le lezioni svolte. Le enormi potenzialità della LIM ed anche la facilità di utilizzo al livello base è stato quello che mi ha spinto ad iscrivermi ed a svolgere il corso LIM ADVANCED affinché mi sia possibile quanto prima poterla utilizzare efficacemente sfruttando al massimo le sue risorse. Ad oggi ritengo che la LIM non presenti delle carenze degne di nota, anche se fra i possibili disagi al quale ci si potrebbe trovare ed in cui mi è capitato di assistere, sono stati episodi sporadici di mancato funzionamento della stessa, poiché il suo utilizzo “poggia” sulla presenza di un software (nel mio caso ho utilizzato Interwrite Workspace) installato al PC e sulla presenza del proiettore digitale touch che funge appunto da lavagna interattiva multimediale, e dunque nei casi in cui si verifichino delle mancanze dell’hardware o del software, è ovvio che la LIM cessa di esistere così come la presenza di una lavagna in genere nella classe. Ritengo altresì che tale disagio risulti tranquillamente scongiurabile attraverso un adeguato livello di manutenzione della strumentazione digitale, come è giusto che avvenga aggiungerei, e come comunque è stata discretamente garantita nell'istituto scolastico in cui presto servizio. Posso infine concludere affermando che a mio parere l’uso della LIM offre sicuramente uno sguardo al futuro nel mondo dell’istruzione, in quanto capace di dare un maggior dinamismo sulle diverse possibilità dell’insegnare, ed il tutto non può altro che tradursi in uno sviluppo sempre più concreto nel livello di apprendimento e in un mondo dell’istruzione in senso totale che risulti sempre e costantemente “al passo con i tempi”.

DATA 06/06/2014 8.46.56 - AUTORE amalia

Trovo che attualmente la Lim sia uno strumento indispensabile e necessario per creare delle attività didattiche attuali e al passo coi tempi.

DATA 06/06/2014 8.48.38 - AUTORE amalia

Attraverso la Lim è possibile creare unità di apprendimento interdisciplinari e ampliare i contenuti, con immagini, video e suoni.

DATA 06/06/2014 9.20.01 - AUTORE giulia

credo che la lim sia uno strumento utilissimo.

DATA 06/06/2014 9.20.29 - AUTORE giulia

ho già utilizzato molte volte la lim in classe.

DATA 06/06/2014 9.22.48 - AUTORE marianna

La lim è uno strumento utilissimo.

DATA 06/06/2014 9.23.29 - AUTORE marianna

ho usato molte volte la lim per creare unità di apprendimento ampie e ricche di nuovi contenuti.

DATA 06/06/2014 9.27.25 - AUTORE Luigia

La Lavagna Digitale Interattiva è una grande invenzione tecnologica, ma come tutto, ha i suoi vantaggi ed i suoi inconvenienti. Considerati nell’intervento precedente i vantaggi della LIM, di seguito si riportano alcuni svantaggi. In primo luogo, per potere fare un buon uso di questa risorsa deve esserci una formazione iniziale ed una conoscenza adeguata della risorsa da parte dei professori, situazione che non si ha sempre. Inoltre è imprescindibile una buona pianificazione dei contenuti che si vogliono impartire e degli obiettivi che si vogliono raggiungere; l’uso della LIM richiede un impegno maggiore da parte dei professori per la realizzazione della lezione. È molto facile che l’alunno non percepisca l’importanza della LIM per il suo apprendimento e che prenda il suo utilizzo come un gioco; è facile anche che si dia più importanza all’aspetto tecnologico in sé e non ai contenuti educativi che si dovrebbero trasmettere. Usare la LIM presuppone una conoscenza dell’ hardware e del software che richiede un certo tempo per l’apprendimento. Un’altra nota dolente è l’elevato costo economico che bisogna sostenere per il suo acquisto, per la sua installazione nelle aule e per la formazione dei professori affinché questi imparino come si usa. Bisogna tener in conto anche del costo degli eventuali software applicativi e didattici. Essendo un prodotto elettronico, è molto semplice avere dei problemi legati al suo utilizzo per cui bisognerebbe prevedere un tecnico hardware all’interno di ogni scuola in maniera tale da poter risolvere istantaneamente il problema senza perdite di tempo. LuigiaMNDLG

DATA 06/06/2014 9.42.13 - AUTORE olimpia

UN CORSO MOLTO INTERESSANTE E SVOLTO CON PROFESSIONALITA'

DATA 06/06/2014 9.43.46 - AUTORE olimpia

L'IMPORTANZA DELLE LIM APPARE IN TUTTE LE SUE POTENZIALITA' GRAZIE ALLE COMPETENZE ACQUISITE

DATA 06/06/2014 9.53.56 - AUTORE ANGELA

Sono molto soddisfatta del corso, utile a migliorare le competenze professionali

DATA 06/06/2014 9.54.57 - AUTORE maria62

Sono pienamente soddisfatta del corso!!! esperienza formativa e interattiva!!!

DATA 06/06/2014 9.57.06 - AUTORE ANGELA

Corso utile e proficuo. La lim è sicuramente uno strumento utile per la formazione

DATA 06/06/2014 9.58.29 - AUTORE maria62

Strumento efficace ed oramai indispensabile nella didattica! Alleato perfetto di lezioni interattive ed accattivanti...

DATA 06/06/2014 10.18.55 - AUTORE Michele_I158B

Il corso sulla LIM seguito da me è stato molto interessante. Le videolezioni ed il materiale degli esercizi messi a disposizione dell'Assodolab sono stati da me seguiti con entusiasmo. La Interwrite con il relativo software sono strumenti utli alla didattica laboratoriale. Mi auguro che quello che ho acquisito durante il corso verrà utilizzato nel corso degli anni.

Creare funzioni personalizzate per Microsoft Excel

Come utilizzare Excel in maniera innovativa e creativa

Sfondi per Desktop

Una raccolta di fotografie ad alta risoluzione per dare un tocco di originalità al nostro PC

Come lavorare con Microsoft Word 2007

Una panoramica introduttiva per orientarsi nell'uso del nuovo applicativo

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT