Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 170

DATA 26/11/2012 19.22.02 - AUTORE lucia73

Le lavagne interattive multimediali (LIM) sono entrate in molte aule ma non sono ancora disponibili ricerche ad ampio spettro sull’uso e l’efficacia nella didattica nelle scuole italiane. L’introduzione delle LIM nelle scuole è stata oggetto di studio da parte di ricercatori, che hanno osservato l'integrazione di questa tecnologia nelle attività didattiche, e da parte degli stessi insegnanti che ne hanno sperimentato l'utilizzo in classe. Gli studi hanno messo in evidenza alcune peculiarità della tecnologia, individuando la funzione e il contributo che la LIM può svolgere nell'innovazione dell'ambiente di apprendimento e delle metodologie didattiche. Fin dai primi studi, la LIM è risultata essere uno strumento che permette di integrare con facilità le ICT nella didattica in classe. Gli studi recensiti in una rassegna realizzata da Becta nel 2003 evidenziano che la LIM: • è uno strumento versatile, adatto a tutte le discipline e ai diversi livelli scolastici; • è di supporto all'esposizione del docente; • influisce positivamente sull'attenzione, la motivazione e il coinvolgimento degli studenti; • può contribuire a migliorare la comunicazione in classe, stimolando la partecipazione degli studenti attraverso l'uso di una varietà di contenuti multimediali (testi, immagini, video, etc) nella didattica. Dalla mia ancor breve esperienza di docente di lettere posso affermare che la lezione interattiva cattura il discente, ma nello stesso tempo sembra distrarlo, positivamente si capisce, in quanto spinto dalla curiosità di come egli stesso potrebbe preparare una interrogazione.

DATA 26/11/2012 19.28.15 - AUTORE lucia73

inserisco una postilla al mio intervento precedente in quanto incompleto nella sua parte finale, riprendendo l'ultimo spezzone "Dalla mia ancor breve esperienza di docente di lettere posso affermare che la lezione interattiva cattura il discente, ma nello stesso tempo sembra distrarlo, positivamente si capisce, in quanto spinto dalla curiosità di come egli stesso potrebbe preparare una interrogazione", continuamente interrompe l'esposizione. Cmq devo dire che l'uso in classe della LIM è più che proficuo soprattutto per alcuni argomenti, spesso ostici per i nostri alunni e diciamola tutta "noiosi" da insegnare.

DATA 26/11/2012 19.42.07 - AUTORE rosa alba

DATA 24/11/2012 11.55.09 - AUTORE rosa alba La lavagna interattiva è un aiuto per l’insegnante a "dare" e "fare" sempre di più a bambini e ragazzi, che domani "daranno" e "faranno"sempre di più". L’uso della lavagna interattiva aiuta l’alunno ad utilizzare quasi tutti i campi dell’encefalo stimolando l’apprendimento: memoria visiva-pratica

DATA 26/11/2012 19.58.17 - AUTORE giuali

Sono una docente d'inglese dell'Istituto Superiore "Giancarlo Siani" di Casalnuovo (Napoli)e questo è il secondo anno che frequento il corso per l'uso della lavagna interattiva nella didattica.L'anno scorso il corso,con il nostro collega esperto docente di matematica Prof.Antonio Di Fiore, è stato più un approccio, mentre quest'anno le lezioni con lo stesso collega sono più dettagliate ed approfondite. Concordo ampiamente con quanto hanno scritto i miei colleghi di corso sull'abnegazione e sulla pazienza che il collega esperto ha avuto l'anno scorso e quest'anno.Perdonate questa frivolezza, ma gli ho dedicato questi versi per ringraziarlo. Credo che qualsiasi corso ha successo se partecipanti ed insegnante si impegnano in egual misura. "un altro anno, un altro corso LIM! un altro corso LIM, lo stesso Antonio Di Fiore(non c'è che dire:tutti questi corsi LIM sono un elisir di giovinezza!Notate qualche ruga in più?) Il tempo per lui si è fermato!Ma quale patto col diavolo!Antonio ha fatto il patto con la LIM! Corsisti, colleghi!Che sia questa la volta buona? O saremo condannati a vita alla frequentazione LIM? Riusciremo finalmente a carpire i segreti della misteriosa ed impenetrabile LIM? Riusciremo finalmente a ficcarcelo in testa? All fine del tunnel, vedremo la luce? Riuscirà Antonio Superman (pardon)SUPERLIM a liberarci dalla nostra ignoranza imperdonabile? A fine corso ,con l'esame finale, l'ardua sentenza! LIM YES LIM NO LIM BOH!" commento postato da giuali

DATA 26/11/2012 20.00.54 - AUTORE carmelinaC351L

Stiamo certamente assistendo ad un grande cambiamento nel modo di fare didattica. Siamo passati da una fase in cui le tecnologie erano “oggetti” di apprendimento ad una visione delle tecnologie come elementi che favoriscono e migliorano l’apprendimento. Questo passaggio è determinato dalla necessità di offrire agli alunni opportunità di apprendimento coinvolgenti e di favorire una didattica interattiva, collaborativa… .La LIM gioca in questo scenario un ruolo fondamentale perché cambia il modo di fare didattica (dalla preparazione della lezione alla “sceneggiatura” della lezione), ma non il ruolo dell’insegnante, che risulta anzi rafforzato, vista la possibilità di costruire nuove risorse didattiche usando la LIM ..

DATA 26/11/2012 20.36.00 - AUTORE ValeriaG580R

Secondo me, la LIM facilita lo studio di nuove nozioni e nuovi concetti, perchè la spiegazione avviene in modo più coinvolgente e divertente rispetto allo studio su un libro.E' anche vero però che come per tutte le lezioni, anche usando la LIM, non si può improvvisare,ma occorre preparare un progetto didattico ben definito.Con la LIM si possono preparare per gli alunni lezioni trasversali ed innovative,condividendo materiali didattici di diverse discipline.

DATA 26/11/2012 21.08.03 - AUTORE ester

Salve, sono una docente di Lettere e sto seguendo il corso LIM presso la mia scuola. Sono contenta di aver aderito perché credo che la lavagna multimediale possa migliorare la comunicazione docenti/allievi stimolando attenzione, motivazione e apprendimento. Spero che con un po’ di pratica possa riuscire a lavorare bene e dare il meglio di me in versione…tecnologica!!!

DATA 26/11/2012 21.16.52 - AUTORE Antonietta

Sto seguendo il corso Lim presso la scuola con entusiasmo, il clima che si è creato tra di noi è molto sereno e cordiale; un grazie in particolare al nostro esperto prof. Di Fiore: sembra di essere tornati studenti!!!!!

DATA 26/11/2012 21.26.56 - AUTORE AntonellaH168U

Domani si conclude il corso sulla LIM (PON FSE 2011 D1), ora, è giunto il momento di mettere in pratica quanto imparato camminando da soli. Un grazie particolare a Gregorio per avere saputo tenere alto l'interesse,per la sua disponibilità e capacità di interagire con ognuno di noi.

DATA 26/11/2012 21.49.11 - AUTORE MariFraD086V

La LIM come strumento per la rappresentazione. La costruzione e la lettura di grafici rivestono grande importanza nelle discipline sperimentali. L’utilizzo della LIM diventa un utile strumento in questo caso. Supponiamo di trovarci in laboratorio di chimica e di voler studiare le curve di neutralizzazione di una soluzione, facendo lavorare direttamente gli studenti. Se l’obiettivo è quello di far interpretare queste variazioni, può essere estremamente significativa la presenza di una LIM che fornisce e visualizza in tempo reale all’intera classe l’andamento del fenomeno e ricava le curve cercate. Infatti, con un’interfaccia, i sensori e l’opportuno software, si determinano le curve sulle quali, anche in tempi diversi, si potrà lavorare a livello concettuale.

DATA 26/11/2012 22.30.25 - AUTORE StellaA676W

ASSODOLAB.IT Colleghi cari, ero proprio contenta di poter offrire un’ opportunità straordinaria ai miei allievi, poiché avendo acquisito le nozioni basilari per il funzionamento della LIM e avendola usata con entusiasmo, ricavandone delle belle soddisfazioni; improvvisamente m’ imbatto con la scritta StartBoart non connesso. Tento in tutti i modi di riprendere il possesso della mia amata penna elettronica, niente da fare. Lancio un disperato SOS ai colleghi che con me hanno fatto il corso PON FSE 2011 D1, la LIM impassibile risponde: StarBoart non connesso, finché tutto si spegne e resta un enorme “NESSUN SEGNALE”. A questo punto mi viene spontanea una riflessione: se possiedo una lavagna interattiva nuova , devo pur possedere un computer decente, che non si blocca per un nonnulla. Tutto ciò mi piace, voglio vedere chi la vince: io o il computer!

DATA 26/11/2012 22.30.38 - AUTORE AnnaF126V

Insegno Lettere alla scuola secondaria di primo grado e anch’io sto frequentando un corso per acquisire le competenze necessarie all’uso della Lim. Trovo la lavagna multimediale un valido supporto didattico per l’insegnante e uno strumento accattivante per gli alunni. Infatti, non possiamo negare che le nuove generazioni stanno crescendo a stretto contatto con svariati strumenti tecnologici; pertanto la Lim può rappresentare un mezzo per creare con gli alunni un dialogo didattico-formativo attivo e condiviso.

DATA 27/11/2012 0.09.45 - AUTORE concettaH168U

Il corso che ho frequentato sull’utilizzo della LIM è stato molto utile e piacevole e grazie alla competenza dell’esperto, che ci ha guidati esponendo in modo chiaro ed esauriente i vari passaggi, mi sono resa conto che le potenzialità di questo strumento sono illimitate. Però, se da un lato mi affascina l'utilizzo delle tecnologie a favore di tutti gli alunni, la semplificazione dei concetti, l'aggregazione di risorse multimediali che offrono la possibilità di spaziare a livello metodologico-didattico, dall’altro mi preoccupa la preparazione e l’elaborazione delle attività da svolgere in classe poiché, come ho potuto constatare, richiedono molto più tempo rispetto alla preparazione della lezione tradizionale. I vantaggi, tuttavia, che offre la LIM sono talmente tanti da premiare ogni fatica.

DATA 27/11/2012 11.30.18 - AUTORE marina

Sicuramente insegnarecon la Lim e'utile perchè rappresenta una nuova strategia d'apprendimento stimolante offre la possibilità di concentrare l'attenzione con la forza dell'immagine e gli alunni si sentono più partecipi perchè e' il nuovo linguaggio multimediale al quale sono più abituati.Inoltre la Lim dà l'opportunità di spaziare nelle lezioni e di superare "la pagina del libro" e di inseguire nuovi percorsi di esplorazioni,scoperte e conoscenze facendo attenzione a non perdere di vista l' obiettivo iniziale

DATA 27/11/2012 12.23.16 - AUTORE napoli

Un grave problema nell’efficacia della tecnologia per l’apprendimento è il divario tra il potenziale delle tecnologie e la pratica, infatti la sottoutilizzazione della LIM in classe è dovuta soprattutto “alla mancanza di competenze tecniche” per cui bisogna investire sia in risorse umane motivate che in strumenti di addestramento e in tecnologia. Ritengo che l’utilizzo della LIM permette : -flessibilità e interattività, permettendo strategie didattiche diverse che si adattano ai bisogni di apprendimento; -miglioramento dell’offerta formativa basata sull’uso ottimale di tecnologie informatiche mediate dalla presenza del docente; - didattica più consapevole in quanto risulta indispensabile: a)conoscere i bisogni; b)progettare i materiali di apprendimento; c)gestire la tecnologia; d)valutare i risultati indotti.

DATA 27/11/2012 13.16.58 - AUTORE eurolandia

Se continua cosi diventero una vera esperta della lim; mi diverte molto usarla ed è davvero stupefacente!

DATA 27/11/2012 13.59.10 - AUTORE eurolandia

Sono entusiasta della lim

DATA 27/11/2012 14.40.25 - AUTORE marina

Sono un 'insegnante di scuola primaria e ritengo che il corso sulla Lim rivolto ai docenti sia stata una grande iniziativa che ha dato la possibilità di proiettarci in avanti sull' uso di nuovi strumenti dell' informatica e della comunicazione. Le lezioni sono state chiare e coinvolgenti poiché abbiamo partecipato attivamente alle attività proposte sperimentando nuovi percorsi .Pertanto spero di poter utilizzare in maniera regolare la Lim che riesce meglio a catturare l'attenzione degli alunni con la forza dell’immagine.

DATA 27/11/2012 14.43.35 - AUTORE OrnellaC351M

Sono un’insegnante prevalente di scuola primaria con 25 anni di esperienza lavorativa e per la prima volta, da quest’anno, posso insegnare tutte le mie materie con l’ausilio della LIM. Ritengo sia proficuo poter integrare la didattica tradizionale con l’utilizzo di strumenti tecnologici multimediali. Noto che i miei alunni si mostrano più attenti, entusiasti e partecipi alle lezioni che risultano essere più interessanti e coinvolgenti. L’ uso della LIM, in quanto strumento didattico interattivo, offre risorse e potenzialità maggiori della classica lezione frontale e stimola sicuramente lo sviluppo di un maggior numero di canali sensoriali favorendo un apprendimento più consono agli stili e ai bisogni di ogni singolo alunno.

DATA 27/11/2012 15.00.10 - AUTORE lella

Partecipo volentieri alla discussione su i pro e i contro dell'utilizzo in classe della LIM, premesso che sono ancora in fase di prova cioè uso sporadico e poco produttivo,ma sicuramente il modo di impostare la lezione è cambiato: immagini e interventi attivi sono all'ordine del giorno, contenuti aggiornati, visione ingrandita rispetto al piccolo schermo del PC, musica e colore a volontà...insomma tutto si trasforma e si rinnova in una prospettiva innovativa e realistica. L'unica pecca è che preparare la lezione richiede molto più tempo, ma i docenti,tutti, ci vogliamo mettere in gioco e migliorare per avvicinarci al mondo super-tecnologico dei nostri allievi. Ciao a tutti e BUON LAVORO!!!!

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT