Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: lunedì 20 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 128

DATA 06/07/2012 21.27.00 - AUTORE giada84

Coinvolgimento e centralità di chi apprende e nuova forma di insegnamento multimodale, condiviso e trasmissibile attraverso risorse audio, video e immagini: sono questi gli obiettivi da raggiungere con l’aiuto della LIM. Essa aumenta la comunicazione fra insegnante e studente, arricchendo la lezione di nuovi contenuti e dando la possibilità di modificare e salvare i testi per un riuso didattico; è anche uno strumento di ricerca condivisa e guidata per l’accesso a Internet.

DATA 07/07/2012 9.30.25 - AUTORE VITANTONIO_C134M

Oramai sto prendendo sempre più confidenza con la LIM e con il programma Notebook, ciò nonostante continuo a sorprendermi quando scopro nuove applicazioni e inizio a pensare a nuove possibilità per sfruttarle al meglio. Ho costruito circa 10 unità didattiche, migliorando sempre di più sia l'aspetto grafico che la presentazione; di grande importanza sono anche le varie applicazioni di strumenti multimediali che danno la possiblità di rendere interessante, meno noisa, più efficace e che sicuramente riesce a catturare meglio l'attenzione dei ragazzi. Una sola negatività ho riscontrato nell'esercitarmi a riprodurre una lezione, il fatto che ogni qualvolta si prende un qualsiasi strumento, dalla barra degli strumenti, per tornare al puntatore bisogna ri-selezionarlo; abituato con altri applicativi, dove una volta usato l'oggetto preso dalla barra delle applicazioni, si riposiziona sul puntatore. Non vi nascondo che ho iniziato ad approciarmi alla LIM circa tre anni fa, leggendo qualcosa e applicandomi come auto didatta, quando ho iniziato per prova ad usarla con i discenti in alcuni momenti mi sono sentito imbarazzato, perchè non riuscivo a mettermi in testa che bisognava riselezionare il puntatore. Penso che i programmatori ed i tecnici del programma stanno già lavorando per risolvere questo piccolo intoppo. Resta un piccolo intoppo rispetto alle grandi potenzialità e funzionalità della LIM, ma che alcune volte scoraggia i meno tenaci all'uso della LIM. Sono proprio contento di aver partecipato a questo corso e aver accresciuto le mie conoscenze e competenze.

DATA 08/07/2012 22.35.27 - AUTORE sgroiC351A

Sono un insegnante di Lettere, fortunatamente insegno in una classe con la Lavagna interattiva e dalla mia esperienza quotidiana posso solo confermare la positività dell’insegnamento attraverso la LIM. Penso che in un periodo in cui la tecnologia è basilare nella nostra vita quotidiana, lavorativa e non, saper utilizzare tutti gli strumenti tecnologici e poterli didatticamente sfruttare possa essere considerato solo un vantaggio. I nostri alunni sanno usare un personal computer fin da piccoli e comunicano tra coetanei molto spesso solo attraverso sms con telefoni touch screen, sono abituati più di noi ad utilizzare gli strumenti tecnologici e noi insegnanti dobbiamo capire che per catturare sempre più la loro attenzione dobbiamo mettere il nostro sapere a disposizione loro attraverso l’utilizzo di strumenti multimediali e che, se non siamo in grado di utilizzarli perfettamente un modo per accattivarli ancor di più è quello di renderli partecipi e protagonisti di quanto bisogna fare in classe, anche facendosi aiutare da loro per la creazione di materiali didattici. Può essere utilissimo far creare un prodotto didattico multimediale a loro stessi fornendogli tutti i contenuti e far sviluppare loro le competenze necessarie. I nuovi curricoli nazionali sono incentrati più sulle competenze che sui contenuti e quindi dobbiamo anche favorire lo sviluppo delle stesse e non puntare, ancora come si faceva anni fa, solo sui contenuti. In tal senso essere in possesso della LIM certification è molto importante per un insegnante perché rappresenta un aggiornamento professionale non indifferente. 08/07/12

DATA 09/07/2012 9.49.59 - AUTORE emanuelabal

L'introduzione di questa nuova tecnologia non può che essere positiva per la didattica della scuola primaria.

DATA 09/07/2012 9.51.10 - AUTORE emanuelabal

Il corso è stato interessantissimo ma avrebbe dovuto avere dei tempi più distesi.

DATA 09/07/2012 12.13.03 - AUTORE MARIA61

Post scritto da Maganuco Carmela - Sono contenta di quanto appreso nelle lezioni alle quali ho partecipato per la LIM

DATA 09/07/2012 12.15.49 - AUTORE MARIA61

Post scritto da Maganuco Carmela - NONOSTANTE I TANTI ANNI DI SERVIZIO, SONO ENTUSIASTA DI RITROVARMI TRA I BANCHI DI SCUOLA AD IMPARARE UN NUOVO METODO DI INSEGNAMENTO E POTER DARE MAGGIORE PREPARAZIONE AI MIEI ALUNNI.

DATA 09/07/2012 12.19.16 - AUTORE sgroiC351A

E’ stato molto importante frequentare un corso PON per ottenere la LIM certification. L’esperto del corso è un insegnante molto capace, professionale e ha fornito tutti gli strumenti necessari per essere in grado di utilizzare una lavagna interattiva. Da svariati anni, ogni qual volta è stata consegnata una LIM, nella scuola dove insegno sono stati fatti vari incontri per spiegare le caratteristiche tecniche delle LIM che sono state consegnate ma tutti sono sempre serviti a spiegare le funzioni che il software di programma possedeva da un semplice tecnico e quindi sono serviti a ben poco. L’esperto del corso PON che sto frequentando è invece un docente e come tale molto più vicino al mondo dell’insegnamento, anche se universitario, e alle sue problematiche. Le sue spiegazioni sono servite soprattutto a capire come e perché utilizzare determinati strumenti a nostra disposizione con la LIM. La LIM è uno strumento che incentiva sempre più l’attenzione degli alunni e che facilita l’apprendimento di coloro che hanno delle carenze, che sono diversamente abili o sono alunni con DSA. Certamente l’uso quotidiano della LIM presuppone una precedente preparazione di una lezione o di un prodotto didattico e quindi bisogna dedicare parecchio tempo oltre a quello curriculare se si vogliono raggiungere gli obiettivi prefissati. Sicuramente il tempo impiegato non verrà pagato come “lavoro straordinario”, così come avviene per molte categorie di lavoratori, ma verrà certamente ripagato dalle soddisfazioni che ci daranno i nostri alunni nel grado di apprendimento.

DATA 09/07/2012 16.03.56 - AUTORE ENZAF158S

Sono una docente precaria, che ha frequentato il corso sulla LIM, in quanto ritengo che la didattica multimediale è fondamentale nella scuola di oggi, soprettutto per creare un lezione multimediale inclusiva. Il corso è stato interessante, spero che a settembre riuscirò ad utilizzare questo meraviglioso strumento con i miei alunni.

DATA 09/07/2012 16.10.56 - AUTORE giuseppec351f

Salve,sono un insegnante nella Scuola Secondaria Superiore e da quest'anno abbiamo finalmente in dotazione nel nostro Istituto le tanto pubblicizzate LIM...anche i testi relativi alla mia disciplina si stanno adeguando a questa innovazione multimediale e gli alunni presentano molte curiosità sull'utilità di tale strumento. Ho già frequentato un Corso giornaliero sull'uso e le funzioni della LIM ma ritenendolo insufficiente ho preferito un Corso PON, dal quale ho sicuramente tratto conoscenze più che adeguate sulle potenzialità della lavagna interattiva, soprattutto per quanto concerne l'aspetto didattico. Certamente i vantaggi inerenti le lezioni frontali sono notevoli e gli alunni vengono coinvolti maggiormente nella spiegazione, le facilità di funzione la rende accessibile a tutti coloro che hanno un minimo di conoscenze informatiche e il piano di applicazione si allargherà sempre più...purtroppo l'unico difetto, se vogliamo definirlo così, è rappresentato dal fatto che viene messo da parte quell'aspetto relazionale tanto caro a vantaggio delle "nuove tecnologie".

DATA 09/07/2012 16.11.06 - AUTORE carmen

Trovo assolutamente indispensabile mettersi al passo con i tempi. Un docente non deve mai smettere di apprendere, non deve mai dare nulla per scontato anzi le nuove tecnologie forniscono nuovi stimoli per docenti e discenti. Sarebbe inaccettabile, nell'era di internet, rifiutarsi di apprendere per insegnare meglio, considerando tale apprendimento come momento di aggiornamento. Non bisogna dimenticare che fornire la motivazione ai discenti è il primo passo verso l'apprendimento.

DATA 09/07/2012 16.12.44 - AUTORE maria

E' arrivato il futuro!

DATA 09/07/2012 16.21.21 - AUTORE angelaC353T

La Lavagna Interattiva Multimediale può svolgere un ruolo chiave per l’innovazione della didattica: è uno strumento “a misura di scuola” che consente di integrare le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione nella didattica in classe e in modo trasversale alle diverse discipline. La LIM permette di rendere la pratica educativa dell’insegnante più vicina alle esigenze ed aspettative delle nuove generazioni, i “nativi digitali”; uno strumento, la LIM, che permette di amplificare la comunicazione in classe e rendere più “attraente” l’ambiente di apprendimento realizzato dall’insegnante.

DATA 09/07/2012 16.24.10 - AUTORE maria

E' veramente comodo poter lavorare con queste nuove tecnologie.

DATA 09/07/2012 16.26.37 - AUTORE giovanniH792Q

L'utilizzo delle lavagne Lim permette di stimolare la voglia di realizzare delle lezioni al passo con i tempi di renderle interessanti e stimolanti per i discenti, che interagiscono con passione e con stimolo di sana competizione.

DATA 09/07/2012 16.29.08 - AUTORE giovanniH792Q

L'utilizzo delle lavagne lim comporta tempo a casa per realizzare le lezioni e per perfezionale ed adattarle ai cambiamenti.

DATA 09/07/2012 16.53.32 - AUTORE angelaC353T

La Lavagna Interattiva Multimediale, come ambiente di apprendimento è una acquisizione, che apre la possibilità di incidere sulla qualità della formazione e di rivedere le coordinate di ruolo nell’apprendimento. Anche la formazione dei docenti, in un nuovo scenario di intersezione tra discipline, contesti, saperi, speciali socialità, risorse e strumenti Web 2.0, può essere un ottimo modo per pensare a questo strumento con le sue potenzialità.

DATA 09/07/2012 16.55.37 - AUTORE giuseppec351f

Salve, utilizzando la LIM e studiandone le enormi potenzialità mi sono reso conto che dal punto di vista tecnico occorre sempre un continuo aggiornamento sulle innumerevoli funzioni; mentre dal punto di vista didattico non occorre ridurre la lezione ad un semplice "abuso informatico" bensì occorre distinguere, nel corso della spiegazione, l'aspetto multimediale da quello umano.

DATA 09/07/2012 16.56.43 - AUTORE maria

Sono un insegnante di scienze anche non sono molto pratica delle nuove tecnologie mi sono sempre lanciata anche perche nei momenti di difficoltà ci sono gli alunni che ti''salvano.allora ben vengano questi corsi che ci permettono di utilizzare le LIM presenti a scuola

DATA 09/07/2012 16.57.42 - AUTORE ENZAF158S

Con la LIM cambia il mondo della didattica, la lezione diventa più interessante e partecipata.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT