Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 33

DATA 12/11/2011 14.23.40 - AUTORE Giusy_CDP_371C

Sono una docente di sostegno, mi chiamo Giuseppina e insegno in una Scuola Primaria in provincia di Napoli. Sto frequentando un corso sulla LIM , in presenza, presso la C.D.P. Scool, organizzato dall'Assodolab, perché penso che la Lavagna Interattiva Multimediale può diventare uno straordinario strumento di lavoro per gli alunni diversamente abili. Infatti la LIM, secondo me, si adatta facilmente al percorso di apprendimento di questi bambini, diventando così un ottimo ausilio che permette di semplificare il loro lavoro di produzione.

DATA 12/11/2011 18.02.48 - AUTORE Cristina_CDP_F839Y

Ciao mi chiamo Cristina, sono un'insegnante della scuolaprimaria. Mi sono iscritta al corso per l'utilizzo della LIM presso la CDP School, organizzato dall'Assodolab. Mi affascina molto l'utilizzo della LIM e sono ansiosa di portare a termine questo percorso che ho intrapreso. Spero quanto prima di poter trasmettere questa nuova tecnologia a chi mi troverò davanti. Cristina.

DATA 12/11/2011 18.17.47 - AUTORE Pina_CDP_B371S

Ciao sono Pina, insegnante di scuola primaria, frequentante il corso di Lim Basic dell'Assodolab presso la CDP School. Ho intrapreso questo percorso, in quanto considero questa avventura emozionante e perché no affascinante. Mi ha coinvolto in maniera positiva e spero che l'utilizzo di essa possa accrescere sempre in me il desiderio di imparare e fortificare l'uso di queste tecnologie sempre più produttive. Un saluto a tutti Pina.

DATA 12/11/2011 20.22.39 - AUTORE Adele_CDP_B963P

Buonasera a tutti, sono Adele, anch'io sto seguendo il corso di Lim Basic organizzato dall'Assodolab presso la CDP School e credo, appunto, che la LIM rappresenti per la classe un ambiente di apprendimento e di formazione in cui tutti possono interagire con quanto avviene sullo schermo. Essa consente all'insegnante oltre di avere con gli alunni una lezione frontale ma anche di facilitare la spiegazione attraverso visualizzazione diretta dell'oggetto. Si affronterebe dunque una lezione collaborativa, dimostrativa ed interattiva. La LIM diventerebbe utile soprattutto per gli allievi con disabilità stimolando la loro attenzione e motivazione. Saluto tutti voi, Adele

DATA 12/11/2011 21.22.27 - AUTORE Gaetano_CDP_F839X

Buonasera a tutti, sono Gaetano, sono un insegnante di Educazione Fisica e ho deciso di seguire anch'io il corso di Lim Basic presso la CDP School organizzato dall'Assodolab. Ho intrapreso questo percorso in quanto considero questa avventura emozionante e perché no affascinante. Mi ha coinvolto in maniera positiva e spero che l'utilizzo di essa possa accrescere sempre più in me il desiderio di imparare e fortificare l'uso di queste tecnologie sempre più produttive.

DATA 14/11/2011 10.17.54 - AUTORE giacomog273z

Salve, sono Giacomo Licata e sono laureato in Architettura da 11 anni. Oltre a svolgere la mia professione, essendo da sempre stato un appassionato di informatica, mi sono dedicato, oramai da sette anni, ai corsi PON e POR nelle scuole come docente di Informatica e Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro, sia per gli alunni che per i docenti e il personale ATA. Già dall’anno scorso ho avuto l’opportunità di usufruire, in diversi Istituti Scolastici, della Lavagna Interattiva Multimediale e ho riscontrato un notevole interesse nei corsisti che hanno seguito le lezioni più agevolmente e appassionatamente. Quello che ho potuto notare, però, è la difficoltà di parecchi insegnanti, soprattutto della scuola primaria e secondaria di primo grado, nell’usare la Tecnologia dell’Informazione e della Comunicazione in classe ed a maggior ragione nel confrontarsi con la LIM. Fortunatamente il Ministero dell’istruzione ha attivato diversi corsi, nelle varie regioni e provincie d’Italia, per far si che venga recuperato questo gap. Un’altra piccola difficoltà incontrata nell’usare la LIM come strumento di docenza, questa volta nei confronti degli alunni delle varie scuole, è quella di non poter controllare l’attenzione dei ragazzi rivolgendo ad essi, quasi per tutto il tempo delle lezioni, le spalle; questo non succede quando come strumento si utilizza una rete di computer con software didattico dedicato. Infine posso affermare che l’esperienza con la LIM è molto soddisfacente ed infatti ho sentito l’esigenza di approfondire le mie conoscenze seguendo il corso Intermediate. Cordiali saluti.

DATA 15/11/2011 23.15.42 - AUTORE Antonella_H926A

Come docente di lingua spagnola in una scuola media, trovo che la risorsa della Lim sia un arricchimento per la didattica. Le risorse offerte dalla Lim consentono di rendere più divertente e accessibile agli alunni l'apprendimento di una lingua2, e nello stesso tempo più stimolante anche per l'insegnante. Preparare una lezione sulla Lim richiede tempo per la preparazione all'insegnante, ma evidenzia un alto indice di gradimento negli alunni e un ritorno positivo nei risultati, nel rendimento, nell'impegno e nella partecipazione.

DATA 16/11/2011 16.25.18 - AUTORE danielaz133b

Salve, sono un ingegnere informatico che lavora come esperto esterno nelle scuole di ogni ordine e grado. Ho deciso di seguire un corso Intermediate on-line sulle Lavagne Interattive per migliorare la mia preparazione sulle stesse e anche perché in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo l’unico modo per tirarsi su è investire nella “cultura” (intesa in ogni sua forma). Personalmente ritengo che supportare la didattica con la tecnologia sia un ottimo metodo per stimolare i giovani di oggi, sempre più catturati dalle funzioni frivole e poco utili del C e di Internet, e poco interessati ai contenuti. Quindi bene all’uso di questi strumenti didattici e a queste iniziative che probabilmente dovrebbero essere un po’ più sostenuti moralmente e praticamente.

DATA 19/11/2011 5.52.01 - AUTORE enrico06

Salve a tutti. Insegno materie scientifiche nella scuola media superiore. Ho utilizzato la LIM in aula per tutto l’anno scolastico passato, e non posso che parlarne bene. Trasmette le conoscenze con un linguaggio multimediale, al quale i ragazzi sono più abituati: specie se è connessa in internet, da’ accesso in tempo reale, cioè durante la lezione, a un universo di conoscenze e strumenti che affascinano e motivano l’allievo. Inoltre, spinge il docente a organizzare il proprio lavoro in maniera organica e rigorosa, e favorisce l’organizzazione di lezioni trasversali, permettendo di condividere materiali didattici di diverse discipline, e stimola la cooperazione fra insegnanti, anche di discipline diverse. E’ un bene che esistano organizzazioni come Assodolab, che certificano con un titolo riconosciuto dal ministero la competenza raggiunta nell’utilizzo di questo strumento.

DATA 19/11/2011 5.53.56 - AUTORE enrico06

Ancora salve a tutti. Vorrei condividere qualche altra considerazione sulle LIM, che riguarda la digitalizzazione dell’insegnamento / apprendimento. Oltre che essere un supporto multimediale per lezione frontale, la LIM cambia la relazione docente/discente rendendola meno rigida, e soprattutto liberandola da vincoli di spazio e tempo. Per esempio, il materiale didattico, o la registrazione della lezione stessa, può essere inviato/a via email agli studenti, e può consistere sia negli “appunti” in formato elettronico, sia in una integrazione del libro di testo (in forma elettronica) con altro materiale e links a siti internet fornito del docente. Gli studenti possono quindi anche interagire con il docente tramite email, social networks e quant’altro. Con più LIM collegate in rete si possono realizzare videoconferenze con esperti, mettere in contatto classi di scuole in luoghi distanti… e chi più ne ha più ne metta. E’ un mondo nuovo e stimolante, che merita di essere esplorato e sperimentato.

DATA 19/11/2011 16.57.19 - AUTORE enrico06

Salve. Mi permetto di consigliare, dopo un anno di esperienza con la LIM installata permanentemente in aula, di valutare anche i temi della sicurezza. Lascereste un computer con il software per i docenti e l' accesso ad internet incustodito in aula e/o con libero accesso al sistema? Beh, la LIM costa anche molto di più di un PC.....

DATA 20/11/2011 12.44.05 - AUTORE virginia_I119M

Salve. Premetto che la mia conoscenza della LIM è ancora limitata e non mi permette di esprimere un giudizio completo. Posso, invece, esprimere delle considerazioni sulla base di quello che conosco sul software Smart grazie alle lezioni che ho seguito finora e alla mia conoscenza pregressa. A mio avviso, uno dei vantaggi principali nell'uso di questo software è che è un linguaggio più vicino ai ragazzi che, soprattutto per la matematica, possono essere maggiormente coinvolti e attratti da una lezione preparata con l'uso di strumenti multimediali. Probabilmente, una lezione preparata con la LIM può risultare più chiara, comprensibile e attrattiva anche per chi non riesce a seguire interamente, con lo stesso livello di attenzione, una lezione standard in quanto l'interattività determina una maggiore concentrazione. Inoltre, trovo che l'utilizzo di nuove tecnologie come la LIM possa essere anche uno stimolo e una crescita per i docenti: c'è la possibilità di “rinnovarsi”, di imparare ad utilizzare nuovi strumenti didattici e, quindi, crescere professionalmente. Ovviamente la LIM è solo uno strumento e , per quanto innovativo possa essere, ha sempre bisogno di tutta la creatività e competenza di chi la utilizza. A presto. Virginia

DATA 20/11/2011 13.57.56 - AUTORE Federica_H793W

Salve, sono una neolaureata in matematica, tuttavia fino a poco tempo fa non avevo mai sentito parlare di Lim. Eppure non sono tanti anni che sono lontana dal mondo della scuola. Questo mi fa capire quanto velocemente stia cambiando il modo di fare didattica e quanto il docente sia tenuto ad aggiornarsi e a mettersi al passo con le nuove tecnologie. Tra queste la Lim, grazie alla quale il docente può tenere una lezione dinamica e interattiva con gli studenti. Purtroppo non ho la possibilità di fare pratica con la Lim ma, da quanto sto apprendendo con le video-lezioni, posso dire che sembrano esserci più pro che contro: non ci si limita a proiettare slide ma ci si può adattare alla piega che prende la lezione, inserendo appunti e notazioni relativi a domande fatte dagli studenti o ad esempi, usufruendo anche del web. Le lezioni non vanno perse con un “colpo di cancellino”, ma rimangono negli anni e possono quindi essere riutilizzate e migliorate. E’ vero si che la preparazione delle lezioni porta via al docente del tempo a casa e lo obbliga ad imparare un nuovo software, ma penso che tutto ciò sia abbondantemente ricompensato dai benefici derivanti dall’uso di questa lavagna. Ormai della Lim si conosce abbastanza, ma penso che l’estro e l’abilità dei docenti che ne fanno uso la renda un oggetto dalle mille potenzialità. Federica

DATA 20/11/2011 20.02.24 - AUTORE Gabriella-H703P

Buonasera a tutti. Sono una docente di matematica e fisica. Nel 2007 ho partecipato al corso di formazione " Digiscuola " organizzato dall'Indire-Agenzia Nazionale per lo sviluppo dell'Autonomia Scolastica.In questo corso ho sentito parlare e ho visto per la prima volta la Lavagna Interattiva Multimediale e sono rimasta molto affascinata dalle sue potenzialità. Appena sono venuta a conoscenza che l'Assodolab è l'ente accreditato e qualificato,riconosciuto dal Miur per la formazione della scuola,che rilascia attestati sia per il corso di formazione online che per la certificazione:la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM,mi sono iscritta.Sicuramente è importante per noi docenti conseguire certificazioni del genere e usare queste nuove tecnologie in classe. Alla prossima. Gabriella-H703P

DATA 22/11/2011 11.37.22 - AUTORE giacomog273z

Salve, sono Giacomo Licata e sono laureato in Architettura. Come ho già detto nel 1° intervento sul forum, oltre a svolgere la mia professione, mi sono dedicato ai corsi PON e POR nelle scuole come docente di Informatica e Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro, sia per gli alunni che per i docenti e il personale ATA. Avendo seguito online le video lezioni, ho avuto l’opportunità di approfondire le mie conoscenze sulla LIM e di scoprire nuove funzionalità e possibilità di utilizzo. Da questo mi sono reso conto quanto sempre più importante ed interessante sia l’utilizzo dei mezzi informatici nella pratica dell’insegnamento. Per questo si dovrebbero attivare sempre più corsi di formazione per i docenti che oramai si devono confrontare con i nuovi strumenti per svolgere il loro lavoro. Mi auguro che nelle prossime linee d’intervento dei PON e dei POR sia inserita la LIM. Cordiali saluti.

DATA 22/11/2011 21.35.11 - AUTORE sonia

La scuola cambia....in realtà la scuola dovrebbe cambiare spesso per restare al passo dei giovani. Il linguaggio informatico è quello più usato tra i ragazzi e quindi necessariamente anche il mondo virtuale con immagini e messaggi veloci da memorizzare sono necessari per una didattica nuova e moderna. Il problema è che spesso gli ausilii informatici non sono presenti nelle nostre aule. Anche per le lavagne LIM il disocrso non cambia...Non sono presenti in tutto l'Istituto e spesso mancano di computer, di collegamento o altro. Del resto come sempre il tutto, compresa l'innovazione viene affidata al buon senso degli insegnanti che devono farsi carico spesso a loro spese anche dell'innovazione.... ma se si crede nel proprio lavoro lo si fa con orgoglio. Ringrazio per l'iniziativa dei corsi on line di Assolab e auguro a tutti un buon lavoro.

DATA 23/11/2011 16.33.17 - AUTORE Carmela_F839I

Salve a tutti, sono una laureata in Informatica e sono impegnata da circa 4 anni come esperta di informatica in progetti PON e corsi di informatica base e avanzata in diversi corsi di formazione professionale. Ho già frequentato un corso LIM BASIC on line con Assodolab, ed adesso sto frequentando un corso LIM Advanced, perchè ho voluto approfondire le mie conoscenze nel campo di questa nuova tecnologia didattica. Ho avuto modo di conoscere gli ulteriori software accessori della LIM. Ho trovato molto utile i software Smart Ideas per creare mappe concettuali , Smart Response per verifica apprendimento studenti. Un saluto a tutti!!

DATA 26/11/2011 0.02.06 - AUTORE Angela_CDP_B371O

Ho scoperto da poco "cos'è" la LIM, da quando ho iniziato il corso per imparare ad usarla,e mi piace tantissimo. Invidio tutti i colleghi che ce l'hanno in classe ormai da qualche anno. Credo sia molto utile nella scuola primaria, soprattutto per i bambini che manifestano qualche difficoltà nell'apprendimento. Spero di poterla presto usare.

DATA 26/11/2011 15.25.02 - AUTORE Pietro

Sono un Docente candidato al Test LIM CERTIFICATE BASIC. Un saluto ai colleghi.

DATA 26/11/2011 19.58.38 - AUTORE Pietro

Diceva CONFUCIO: SE ASCOLTO DIMENTICO, SE VEDO RICORDO, SE FACCIO CAPISCO. La mia esperienza con la LIM puo'confermare come l'uso di questa tecnologia nella didattica contribuisce a migliorare l'apprendimento, in quanto stimola la partecipazione attiva degli studenti e incrementa il livello di attenzione.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT