Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 92

DATA 14/06/2012 6.46.08 - AUTORE mariagraziag273h

Sono una docente della scuola secondaria di I grado alle prese con gli esami per ottenere la certificazione per l'utilizzo della LIM. E’ difficile ad oggi poter constatare i vantaggi e gli svantaggi di essa. Sicuramente l'utilizzo della Lim inaugura un processo didattico nella scuola. In italia, specie al sud, siamo ancora ai primordi: il suo utilizzo è molto limitato e fra i docenti regna molta confusione. Bisogna valutare e studiare il modo in cui introdurre la Lim in classe e integrarla con le metodologie tradizionali che sicuramente non sono né da sottovalutare né tantomeno da dimenticare..I docenti dovrebbero in primis possedere delle ottime competenze e conoscenze informatiche prima di procedere alle lezioni interattive con gli alunni. Da non sottovalutare i "problemi tecnici" come la visione tra i banchi da parte dei discenti, programmi lenti, la visione della lavagna come un ulteriore “ gioco” elettronico da parte dei discenti e una conoscenza informatica da parte degli stessi alunni. Ad ogni modo penso che i vantaggi superano gli svantaggi. Principali vantaggi: - attività di sostegno per gli alunni portatori di handicap - favorisce il rapporto collaborativo -è fonte di partecipazione ed interesse anche degli studenti meno laboriosi - permette di salvare la lezione.

DATA 14/06/2012 7.07.05 - AUTORE mariagraziag273h

Nella scuola del futuro c'è un nuovo strumento di supporto all'insegnamento:la LIM. Secondo me, quando il suo utilizzo andrà a regime, grazie alla multimedialità e interattività consentita da essa sarà possibile un migliore apprendimento di tutte le discipline. Io credo che la formazione di un insegnante sia importante. Ecco perchè ho scelto di seguire il corso sulla Lim organizzato dalla mia scuola con progetto PON e con ente accreditatore l'Assodolab. Viviamo una realtà in cui la tecnologia ormai è all'ordine del giorno, e gli insegnanti dovrebbero iniziare a conoscere di più. Le lezioni frontali servono, ma i ragazzi di oggi sono abituati ad essere attenti per poco tempo, per cui noi insegnanti dovremmo preparare delle lezioni in cui la motivazione e l'interesse possano essere al massimo. Appena sarò in possesso di una maggiore sicurezza e competenza di questo strumento ho intenzione di utilizzarla, anche perché durante il corso di quest’anno scolastico, pur avendo in classe la disposizione di una lavagna Lim l’ho semplicemente utilizzata per la visione di qualche Cd. Inoltre vorrei mettere in chiaro che non considero la LIM la soluzione ai problemi di apprendimento e di attenzione che mostrano la maggior parte degli alunni, ma sicuramente può stimolarli aumentandone la concentrazione, la partecipazione e l’interesse. E poi vuoi mettere l’ansia, la trepidazione, il cuore che batte a mille di fronte a quello schermo nero che è stata da sempre la vecchia lavagna? In conclusione vorrei dire che il corso mi è sicuramente servito per migliorare le mie conoscenze informatiche ma a dire la verità di perplessità ne ho ancora tante, non tanto sulle competenze acquisite, ma proprio sull’utilizzo di tanta moderna tecnologia da parte dei ragazzi che forse ne limita …….la FANTASIA!!!!!

DATA 14/06/2012 9.15.15 - AUTORE gabriella273a

La lavagna interattiva è uno strumento che racchiude in un unico oggetto le principali tecnologie didattiche (video proiettore, videoregistratore, televisione, computer). Le lim stimolano, oltre ad un apprendimento di tipo uditivo (possibilità di inserire suoni, registrazioni di voci narranti, musiche) e tattile/cinestesico, anche e sopratutto un apprendimento di tipo visivo. Stimolando più canali percettivi permettono di incontrare le esigenze di studenti con stili diversi di apprendimento, compresi quelli che secondo il pedagogista Dario Ianes appartengono alla complessa galassia degli alunni con “bisogni educativi speciali” di cui fanno parte i casi di disabilità, gli studenti stranieri di recente immigrazione, gli studenti con DSA (esempio dislessia) ed a-specifici. In particolare l'uso delle lim permettendo un ampio ricorso a risorse di tipo iconico, favorisce l'apprendimento nei soggetti con deficit uditivi i quali, come è noto, posseggono capacità di apprendimento visuo-spaziale superiori alla norma. Ritengo quindi utile e necessario il ricorso a tali tecnologie in tutti i processi di apprendimento e soprattutto laddove sono presenti delle difficolta’.

DATA 14/06/2012 9.41.34 - AUTORE taniaG273G

Ho partecipato al corso LIM organizzato dalla mia scuola con progetto PON perchè la scuola cambia e cambia anche il modo di insegnare e di apprendere.Oggi,bisogna saper padroneggiare le nuove tecnologie, come nel caso dell'utilizzo della LIM che permette di realizzare lezioni interdisciplinari nonchè incrementare il livello di interesse e partecipazione degli alunni, rendendo le lezioni più interessanti. Sono, inoltre,convinta dell'opportunità che la scuola deve diventare un luogo di alfabetizzazione digitale.

DATA 14/06/2012 10.42.55 - AUTORE Marisa5

Ciao a tutti sono entusiasta di aver partecipato a questo corso anche se sono molto ansiosa per l'esame che devo sostenere a breve,spero tanto che vada bene. Un augurio a tutti per un nuovo anno scolastico. Buone vacanze Marisa

DATA 14/06/2012 11.25.52 - AUTORE Ale

Il corso è stato davvero interessante, perchè ho potuto finalmente capire come si usa la Lim e tutte le funzioni che possiede, infatti prima l'ho sempre utizzata in maniera solo intuitiva.

DATA 14/06/2012 11.29.08 - AUTORE Ale

Il prossimo anno scolastico nella scuola in cui insegnerò potrò utilizzare la LIM, questo spingerà sia me che i miei alunni a perferzionare le competenze informatiche, affinchè la didattica e l'apprendimento siano più piacevoli.

DATA 14/06/2012 12.42.46 - AUTORE RosaF376F

Sono docente in una scuola secondaria superiore ed insegno matematica. Frequento, da qualche tempo, il corso PON relativo alla Lavagna Interattiva Multimediale e, ovviamente, ritengo molto efficace il suo utilizzo nell’ambito dell’insegnamento. Mentre leggo, all’interno del FORUM, alcuni dei tanti interventi di colleghi di varie discipline e di vari ordini scolastici, non posso non condividere i loro entusiasmi e le loro perplessità. Considero infatti necessario, da parte di qualsiasi docente, il continuo aggiornamento per cercare di migliorare il proprio rapporto con le nuove tecnologie e con le varie novità introdotte dalla riforma, nell’ottica di rendere sempre più efficace il delicato processo di insegnamento-apprendimento. …LAVAGNA INTERATTIVA MULTIMEDIALE… (nel contempo la mente ritorna al mio lontano primo anno in ruolo, in un istituto tecnico di un bel paese del foggiano). … LAVAGNA… Per mancanza di aule, alcune classi del biennio erano state dislocate in una “succursale”, ovvero in locali che erano stati progettati per essere utilizzati a fini commerciali, e per qualche tempo, con una sola lavagna classica (in ardesia) disponibile. Lavagna che dovevamo contenderci ogni giorno, per ogni ora di lezione. Ricordo ancora, e con molta simpatia, la scenetta della collega che si faceva aiutare da due alunni per trasportare la suddetta lavagna nella propria aula, prima di cominciare la lezione. Ciononostante, in quell’anno scolastico, abbiamo lavorato tutti, e anche bene, perseguendo gli obiettivi prefissati. Considerazioni personali? Forse, mi verrebbe da dire, le nuove tecnologie aiutano, ma occorre prioritariamente avere il desiderio di migliorare continuamente le proprie competenze. Come alunni o come docenti. da u piacerebbe presentare diverse considerazioni da tin mente diverse

DATA 14/06/2012 13.12.14 - AUTORE mariastella

Secondo il mio parere oggi è molto importante saper utilizzare le nuove tecnologie nell'ambito della scuola. In particolare, oltre al pc, ultimamente ha assunto rilevante importanza la lavagna multimediale. Quest'ultima potrebbe essere di notevole supporto alla didattica, in particolare per le scienze, in cui è necessario spiegare attraverso immagini e particolari di esse. Ci sono però degli incovenienti, cioè il fatto che non tutte le aule sono dotate di lavagna multimediale per cui bisogna rispettare i turni per poter utilizzarla e poi, usare la lavagna prevede un lavoro fatto a casa per organizzare la lezione con il software specifico, e questo non sempre è possibile. In ogni caso il mio giudizio è favorevole all’uso dei supporti multimediali nell’uso della didattica, anche in quella di sostegno, per far partecipare, collaborare ed coinvolgere gli alunni in un modo differente da quello classico.

DATA 14/06/2012 13.26.41 - AUTORE mariastella

Ho già dichiarato di essere a favore dell’uso delle tecnologia all’interno della scuola e della didattica. Ciò che dovrebbe cambiare, secondo me, è l’approccio soprattutto da parte di coloro che continuano ad utilizzare un metodo classico di fare lezione. È necessario, perciò, rinnovare continuamente l’aggiornamento riguardo questo argomento attraverso corsi organizzati dalle scuole. I corsi per l’uso della LIM potrebbero essere rivolti anche agli studenti così da interessarli e coinvolgerli nella preparazione di lavori personali multimediali.

DATA 14/06/2012 15.41.25 - AUTORE aldolivo

Il corso da me seguito è stato molto interessante ed utile. La scuola cambia, i programmi ministeriali cambiano dobbiamo sempre aggiornargi ed essere sempre pronti alle nuove tecnologie.

DATA 14/06/2012 15.43.56 - AUTORE aldolivo

Sono un professore di Lettere, ho seguito con interesse questo aggiornamento. Mi sono arricchito ancora di più in quanto con questo nuovo mezzo tecnologico si può spaziare ed approfondire di più i vari argomenti.

DATA 14/06/2012 15.47.21 - AUTORE aldolivo

Penso che i corsi sulla lavagna Lim dovrebbero essere rivolti anche agli sudenti. Comunque sono molto favorevole all'uso delle nuove tecnologie è necessario dunque la formazione e l'aggiornamento.

DATA 14/06/2012 16.41.44 - AUTORE MariaRosaria_E946S

Penso che la lim possa facilitare il compito dell'insegnante al fine di catturare l'attenzione degli alunni, che in maniera ludica potranno apprendere le tematiche proposte. Penso inoltre che la lim possa contribuire a migliorare il clima della classe favorendo la collaborazione fra gli alunni.

DATA 14/06/2012 16.50.10 - AUTORE MariaRosaria_E946S

Indubbio è il vantaggio didattico dell'uso della LIM, ma il suo utilizzo non è privo di problemi. In particolar modo riferiti a quelli tecnici: penne scariche al momento della lezione; mancato collegamento ad Internet; eventuali problemi al computer e al software installato. Tuttavia la maggiorparte dei problemi sono conosciuti e pertanto si dovrà fare attenzione a prevenirli.

DATA 14/06/2012 18.56.47 - AUTORE ENZA

E' vero! Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti, perchè utilizzano con disinvoltura il computer fin da quando sono piccoli. E' capitato alcune volte che fossero i miei alunni più grandi ad insegnarmi come utilizzare al meglio il computer e i suoi siti e in quelle occasioni ho potuto notare la facilità e la gioia con cui lo usavano. Sicuramente con la LIM avranno maggiori possibilità per migliorare le loro capacità critiche, di analisi e di sintesi.

DATA 14/06/2012 19.00.58 - AUTORE Antonio66

Lo scorso anno ho seguito il PON nella mia scuola sulla LIM Oliboard, anche se non sono riuscito a completare il corso, è questo mi ha permesso di prendere confidenza con un nuovo strumento per molti versi eccezionale. Avevo già utilizzato degli altri prodotti multimediali ma questi non permettevano, in alcuni casi, di interrompere la visualizzazione ma soprattutto introdurre delle spiegazioni suppletive, anche in base alle richieste degli alunni stessi. Da quando invece utilizzo la LIM riesco a modificare la lezione a mio piacimento, posso aggiungere ulteriori commenti, delle spiegazioni suppletive, posso far intervenire gli alunni stessi per completare alcune parti ecc. Molto interessante è la possibilità di utilizzare diversi colori, conservare le pagine già costruite, potendo quindi riprenderle quando necessario.

DATA 14/06/2012 19.01.59 - AUTORE Antonio66

Bisogna dire che gli alunni sono molto entusiasti, perchè utilizzano uno strumento sicuramente a loro più congeniale, anche se non a tutti. Alcuni di loro trovano difficoltà nell'utilizzare la LIM poichè sono abituati ad un uso del computer più ludico con musica, filmati, chat, social network, e-mail cioè come fruitori e non come creatori di contenuti multimediali, o prodotti di vario tipo. Altra limitazione è il numero di LIM a disposizione che è insufficiente in rapporto al numero delle classi, in alcuni casi con numerosi alunni.

DATA 14/06/2012 19.37.14 - AUTORE roby

SONO UNA DOCENTE DI LINGUA INGLESE NELLE SCUOLE SUPERIORI E SONO SEMPRE STATA INCURIOSITA MA ANCHE IMPAURITA DALLE INNOVAZIONI SIA NELLA VITA CHE NEL MIO LAVORO DA TANTI ANNI SENTO PARLARE DELL’USO DIDATTICO DELLA LAVAGNA INTERATTIVA, MA SOLO IN QUESTI ULTIMI MESI,GRAZIE ALL’ATTIVAZIONE DI UN CORSO PON NELLA MIA SCUOLA MI SONO VERAMENTE ACCOSTATA A QUESTO STRUMENTO. CREDO CHE CONOSCERE BENE L’USO DELLA LIM E DELLE NUOVE TECNICHE E METODOLOGIE POTREBBE RENDERE L’ INSEGNAMENTO PIU’ DUTTILE E ADEGUATO REALMENTE ALLE ESIGENZE DEI NOSTRI STUDENTI SICURAMENTE PIU’ APERTI E CAPACI DI NOI VERSO LE INNOVAZIONI TECNOLOGICHE. CON LA LIM OGNI INSEGNANTE PUO’ COSTRUIRE UN AMBIENTE DI LAVORO PIU’ STIMOLANTE PER I PROPRI ALLIEVI E CON LORO PUO’ INNOVARE UNA DIDATTICA ORMAI STANTIA.

DATA 14/06/2012 20.04.20 - AUTORE roby

L’UTILIZZO DELLA LIM NELLA PROPRIA ATTIVITA’ DIDATTICA IMPONE AL DOCENTE UNO STUDIO ATTENTO DI CIO’CHE VULE INSEGNARE E SOPRATTUTTO DI COME LO VUOLE FARE. CHI DECIDE DI USARE LA LIM IN CLASSE DEVE SAPERE CHE ESSA E’ CERTAMENTE UNO STRUMENTO DUTTILE, MA OGNI COSA DEVE ESSERE BEN CONGEGNATA PERCHE’ E’ IMPORTANTE CHE LA LEZIONE ABBIA I TEMPI BEN SCANDITI E NULLA DEVE ESSERE LASCIATO ALL’IMPROVVISAZIONE. ESISTE PERO’ UN PROBLEMA IMPORTANTE DA CONSIDERARE ALL’INTERNO DELLA SCUOLA ITALIANA O MEGLIO LA SCUOLA NEL CONTESTO TERRITORIALE IN CUI OPERO: QUANTE LIM POSSIEDE CIASCUNA SCUOLA? QUANTI INSEGNANTI/STUDENTI NE HANNO IL LIBERO ACCESSO? ED ECCO, ALLORA CHE LO ”STRUMENTO” DIVENTA IL POMO DELLA DISCORDIA…….

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT