Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 17 dicembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 321

DATA 14/06/2014 10.02.29 - AUTORE BARBARA328L

Un saluto a voi tutti ed un grazie all'Assodolab per la possibilità offertaci attraverso l'organizzazione di questi corsi davvero utili ed interessanti. Negli ultimi due anni ho avuto modo di seguire il percorso sui DSA ed il corso Lim Basic. Ora ho deciso di approfondire i contenuti relativi all'impiego della Lim, poiché credo molto nell'utilità di tale strumento in classe. Purtroppo non tutte le scuole, compresa quella in cui io lavoro, sono dotate di lavagne multimediali, ma spero che nel tempo sia data a tutti la possibilità di esserne dotati. Ormai i ritmi e gli stili di apprendimento nelle classi sono molto diversi e l'ausilio di immagini, insieme ai tradizionali strumenti, può davvero aiutare. Così mi appresto a formarmi su tale argomento e sono già certa che ne sarò piu' che soddisfatta. Buon lavoro a noi tutti! BarbaraL328L

DATA 14/06/2014 10.06.31 - AUTORE DavideD862C

Di recente ho intrapreso la sperimentazione della LIM con i miei alunni. Credo che sia uno strumento validissimo perché focalizza l'attenzione dei ragazzi. Ho notato molta più partecipazione alle lezioni, e la stimolazione delle idee. A mio avviso ne andrebbe incrementato l'utilizzo nelle scuole perché produce ottimi risultati!

DATA 14/06/2014 11.53.25 - AUTORE marina_B429L

Mi chiamo Maria,sono una maestra e sto frequentando il corso base sull’uso della LIM nella didattica. Trovo che sia ormai indispensabile imparare a sfruttare le potenzialità di questo strumento data la possibilità di realizzare con maggiore efficacia interventi didattici inclusivi e collaborativi. Ritengo che siano interessanti le sue implicazioni pedagogico- didattiche proprio per la possibilità di usare più canali comunicativi, la possibilità di strutturare le attività in modi diversi o viceversa di destrutturarle per ricostruirle in modi differenti che volta per volta stimolano e sollecitano le diverse intelligenze (con riferimento alle intelligenze multiple di Gardner).La Lavagna Interattiva Multimediale è ormai considerata lo strumento di comunicazione della scuola contemporanea prodotto dalla moderna tecnologia digitale che ha trasformato il metodo dell’insegnamento e dell’apprendimento in modo innovativo e, a volte, sorprendente. Per la sua versatilità, si presta ad accompagnare tutte le fasi della lezione, offrendo input diversi a seconda dell’oggetto di apprendimento previsto e delle abilità da sviluppare. Di volta in volta, quindi, può offrire scenari diversi e trasformarsi da semplice piano di scrittura o di proiezione, a luogo di apprendimento condiviso. Penso però che,perché il suo utilizzo risulti funzionale all’insegnamento e costituisca un reale valore aggiunto, sia importante farne precedere l’uso da un’attenta programmazione che metta a fuoco le fasi essenziali del lavoro, evitando il rischio dell’ esposizione frontale e attivando tutte le risorse necessarie per attivare in modo cooperativo il gruppo classe. Poca improvvisazione quindi,largo spazio all’uso consapevole e programmato e grande padronanza degli strumenti per poterne sfruttare al meglio le potenzialità. Mi auguro di superare l’esame e di fare della LIM uno strumento privilegiato del mio metodo di insegnamento.

DATA 14/06/2014 12.48.17 - AUTORE angelah645u

Ho seguito con interesse il corso sulla lavagna multimediale interattiva e posso dire che la LIM è uno strumento meraviglioso che sicuramente favorisce un apprendimento collaborativo e un insegnamento inclusivo. I nostri ragazzi "nativi digitali" hanno tanta dimestichezza con i nuovi strumenti per cui comunicare con loro conoscenze con un linguaggio multimediale favorisce sicuramente l’apprendimento. Ritengo anche che un siffatto strumento possa risultare molto utile nelle attività di recupero con gli alunni in difficoltà e con gli alunni diversamente abili, sicuramente migliorerà la loro memorizzazione e attenzione.

DATA 14/06/2014 12.49.40 - AUTORE angelah645u

Il corso che ho seguito mi ha permesso di cominciare a documentarmi e a capire l’importanza di questo meraviglioso strumento multimediale come sussidio didattico. Penso che dovrò conoscere adeguatamente la Lim e avere tanto tempo, almeno all’inizio, per utilizzarla, solo così potrà permettermi di integrare il lavoro a scuola. Certamente dovrò organizzare la lezione in modo organico e rigoroso e questo richiede tempo ma non potrò prescindere da momenti di improvvisazione perché ritengo che noi docenti dobbiamo adattarci al gruppo classe che abbiamo di fronte e alla situazione del momento.

DATA 14/06/2014 13.23.12 - AUTORE albertoc342y

Ho iniziato a seguire il corso on line sulla LIM ActivInspire, lo trovo molto interessante, incuriosisce l'apprendimento e aumenta il tempo di attenzione. Una risorsa in più nella didattica a tutti i livelli. La semplicità di utilizzo lo rende già da subito uno strumento adatto a ogni generazione di insegnati. Spero di poter mettere al più presto in pratica gli insegnamenti ricevuti.

DATA 14/06/2014 14.06.11 - AUTORE Maria_Cristina_L452B

I punti di debolezza che si possono riscontrare, secondo me nell’utilizzo della LIM, si possono raggruppare in svantaggi relativi ai docenti , agli studenti , e agli aspetti legati al corretto funzionamento della stessa. Gli svantaggi legati ai docenti riguardano i problemi relativi al disorientamento tecnico degli insegnanti , dovuto ad una carenza di formazione che risulterebbe effettivamente necessaria, e non secondariamente , il tempo da dedicare per la preparazione delle lezioni da creare con la LIM ;per quanto riguarda gli studenti ,a volte può essere confusa come momento ludico, inoltre può rendere passivo l’ascolto e può stancare la vista degli alunni; tra gli aspetti tecnici legati al corretto funzionamento, risulta problematico il posizionamento della LIM, spesso non presente in tutte le classi , con conseguente perdita di tempo nel trasferimento degli studenti dalla propria aula ad aula con LIM, altra voce riguarda a volte i tempi di attesa lunghi durante il collegamento, ed infine la mancanza di collegamento internet a scuola.

DATA 14/06/2014 14.16.37 - AUTORE DavideD862C

Vorrei condividere con tutti voi un pregio e un difetto della Lim. Il pregio che più di tutti è da mettere in rilievo è l'incremento della concentrazione e dell'apprendimento degli alunni, perché gli stimoli visivi aiutano la memorizzazione. Il difetto è che guardare a lungo dispositivi multimediali porta all'affaticamento degli occhi dei ragazzi, quindi si dovrebbe trovare un giusto compromesso in termini di tempo di utilizzo tra lavagna tradizione e la LIM.

DATA 14/06/2014 15.14.11 - AUTORE luigia

Sono una docente di lingue straniere nella scuola secondaria di primo grado, penso che l'uso della lim in classe sia un valido supporto alla lezione tradizionale. Gli alunni in difficoltà e gli studenti di origine straniera ormai presenti nelle classi possono emergere con entusiasmo, possono sentirsi partecipi alla lezione, in quanto vengono stimolate altre strategie di apprendimento che possono dare ottimi risultati.

DATA 14/06/2014 16.26.28 - AUTORE luigia

Sono una docente di lingua francese nella scuola secondaria di primo grado, penso sia molto importante saper usare le nuove tecnologie nell'insegnamento. Spero che l'uso della lim mi sia utile per l'insegnamento della lingua francese, soprattutto per gli alunni che mostrano difficoltà nell'apprendimento della lingua straniera. Il corso che ho frequentato è stato molto interessante e ho imparato a conoscere ed ad usare uno srumento didattico per me completamente nuovo. Mi auguro di mettere in pratica quanto ho appreso dal corso sulla lim per poter offrire ai ragazzi nuove opportunità di apprendimento. Penso che la lezione con l'uso della lim sia più vicina al contesto ormai tecnologico in cui vivono i ragazzi, possa aumentare l'attenzione, la partecipazione e l'interesse per le varie discipline scolastiche e possa essere di aiuto per recuperare gli alunni in difficoltà. Sappiamo che gli strumenti digitali attraggono moltissimo i giovani, pertanto l'insegnamento supportato da questo strumento sarà sicuramente efficace e stimolante.

DATA 14/06/2014 17.08.42 - AUTORE albertoc342y

A fine corso non posso che essere soddisfatto e contento in quanto le mie aspettative sono state esaudite. La LIM è un ottimo strumento, sostituisce senza nessun rimpianto la lavagna tradizionale. La molteplicità di comandi e funzioni a disposizione consente di risparmiare tempo e denaro mettendo nelle condizioni ideali l’operatore che con pochi click riesce a comunicare in modo interattivo con gli interlocutori. Non trovo difetti, l’unica limitazione sta nell’uso multidisciplinare, se magari si potesse cambiare il layout in base alla materia sicuramente salirebbe di un gradino fondamentale. Ad esempio se l’insegnate di educazione musicale ha bisogno di scrivere su un rigo pentagrammato il software non permette in modo istintivo ed immediato di usufruire di un layout con il pentagramma.

DATA 14/06/2014 20.25.01 - AUTORE davide_A494R

Alcune riflessioni a conclusione del percorso formativo “LIM Basic (Full immersion). La LIM è una tecnologia che rivoluziona, innova la didattica usata quotidianamente dall’insegnante. Non genera azioni di rigetto, si integra alla classe e il suo uso è immediato. Con la LIM non è più necessario chiedere agli studenti di fare uno sforzo di immaginazione perché si entra subito in uno scenario dinamico che privilegia un uso diretto delle diverse fonti. La lavagna interattiva multimediale rappresenta un’evoluzione dello strumento didattico a disposizione dell’insegnante che rielabora e accresce il proprio campo di utilizzo raccordandosi con numerosi altri supporti interattivi: risorse didattiche on-line e off-line, Internet, etc. La lavagna interattiva consente di considerare l’aula formativa come un contesto nel quale avvengono “eventi” di apprendimento che la coinvolgono; consente di progettare contesti con tecnologie innovative che permettono di formare “padronanze di competenza”, nella prospettiva di una formazione permanente. Tuttavia, nota dolente della LIM sono i tempi di preparazione piuttosto lunghi per una lezione che si svolge in aula in una/due ore. Problemi comunque ampiamente superabili visti i molteplici aspetti positivi già rappresentati in precedenza. In definitiva, l’uso della LIM è auspicabile in molteplici contesti dell’area didattica dove anche per la tipicità degli insegnamenti è consigliabile stimolare opportunamente l’interesse dei discenti.

DATA 14/06/2014 22.47.52 - AUTORE romina6g273w

Buona sera, sono un'insegnante di scuola primaria in servizio in un Istituto Comprensivo di Palermo. Sto seguendo il corso LIM Basic e posso dire che sono estremamente soddisfatta della mia scelta. Sono stata sempre curiosa di conoscere e di potere usare la LIM, perchè ritengo che sia uno strumento innovativo di notevole supporto all'attività didattica per le sue infinite applicazioni. Stimolante e coinvolgente per l'alunno, sempre meno propenso a usare le pagine del libro. Spero di poter sperimentare al più presto l'utilizzo della LIM in classe, e poiché mi trovo in una fase iniziale, non riesco a cogliere gli aspetti negativi. E' vero che la LIM non potrà essere la panacea di tutti i mali della scuola italiana, ma è altrettanto vero che noi ci troviamo di fronte ai cosiddetti "nativi digitali", una generazione che mostra di possedere estrema dimestichezza con i nuovi media. Ormai, dobbiamo capire che la vecchia rassicurante lavagna di ardesia, con i suoi gessetti stridenti e con il suo cancellino di feltro, sta andando in soffitta, per lasciare il suo posto alla Lavagna Interattiva Multimediale, che ha una serie di vantaggi indiscutibili, primi fra tutti quello di un apprendimento collaborativo e di un insegnamento inclusivo. Dobbiamo aggiornarci sulla LIM sulla quale molti insegnanti non hanno ancora le idee chiare: credono che sia l'equivalente del personal computer e, invece,è molto di più: è il "computer in classe".

DATA 15/06/2014 10.20.16 - AUTORE Rita2014

Quest'anno ho frequentato un interessante corso PON sulla" Didattica della Lim" chiaro, arricchente e stimolante. L'esperto, (molto preparato), è riuscito a trasmettermi la voglia di ricominciare a studiare. Gli alunni, è noto a tutti, sembra e dimostrano di avere le competenze della tecnologia nel DNA e per questo motivo, rispettosamente, ci invitano ad esercitarci e ad essere "bravi" con gli strumenti tecnologici attuali. La "LIM è un mezzo potente", e, se "Tutto comincia da un bravo insegnante", come più volte ha ribadito la dott.ssa Daniela Mercante durante le lezioni, un bravo insegnante deve ancora e sempre studiare. La LIM è uno strumento fantastico, ti permette di fare tutto..., vedere, ascoltare, sentire, disegnare, scrivere, leggere, calcolare, agire, interagire e, soprattutto di stimolare tutte le intelligenze! Ti consente di "studiare" senza annoiarti e annoiare, di fovorire il successo formativo per tutti. Per questo scopo però, bisogna che... studi,... non è difficile! E' faticoso ritagliarsi nell'arco della giornata lavorativa e personale, il tempo necessario. Ne vale la pena, sicuramente. Grazie, prof.

DATA 15/06/2014 10.48.44 - AUTORE margA662V

Salve a tutti! Sono una docente di lettere e utilizzo spesso powerpoint per proporre lezioni alternative ai ragazzi, coinvolgendoli nella realizzazione degli stessi e, devo dire, sempre con esiti positivi. Quest’anno ho avuto la possibilità di seguire un corso base sulla LIM che ha delle potenzialità straordinarie. Immagino, infatti, i risvolti positivi della LIM in classe poiché è uno strumento capace di integrare meglio i diversi linguaggi (iconografico, filmico, sonoro, verbale) e che davvero può permettere una partecipazione ancora più attiva degli studenti. Ritengo, tuttavia, che la LIM vada alternata alla lavagna in ardesia, ai libri cartacei, alla penna e a tutti gli altri strumenti tradizionali, capaci di stimolare l’interiorizzazione dei contenuti in maniera duratura.

DATA 15/06/2014 17.20.32 - AUTORE MARIAd643b

Buona sera, sono una docente di sostegno e lavoro in una Istituzione scolastica dove la lavagna interattiva è utilizzata in quasi tutte le classi. La diffusione delle lavagne interattive multimediali (LIM) in ambito educativo si inserisce nel contesto più generale dei cambiamenti delle tecnologie di interfaccia con strumenti sempre più innovativi, che comportano modalità rinnovate di interazione tra soggetti, mutamenti nelle pratiche e nei contenuti dell’insegnamento e dell’apprendimento, oltre all’acquisizione di specifiche abilità e di un’adeguata digital literacy. Ogni nuovo strumento tecnologico impone valutazioni delle potenzialità presunte e delle criticità connesse per esplicitarne il funzionamento in termini di benefici raggiunti e da raggiungere. La questione dell’efficacia didattica è presto posta: perché usare un tool tecnologico piuttosto che un altro? Lo strumento prescelto è didatticamente utile oppure solo una suggestione momentanea? Nel nostro caso, cosa offre in più la LIM per essere preferita, ad esempio, all’uso dei singoli computer nell’interazione formativa? In sostanza, possiamo affermare con certezza che una tecnologia come la LIM, contestualmente a un suo uso peculiare, risulta efficace riuscendo a dimostrare che gli interventi attuati producono miglioramenti nei risultati di apprendimento. Ringrazio chi organizza questi corsi dandoci la possibilità di aggiornarci e formarci stando liberamente a casa nn sottoponendoci allo stress dei chilometri e offrendoci un'ottima formazione......Grazie

DATA 15/06/2014 18.03.18 - AUTORE margA662V

L’uso della LIM può portarci ad essere più vicini ai nostri alunni, abituati ad approcciarsi in maniera ludica alle nuove tecnologie e, allo stesso tempo, a scaricare in maniera meccanica argomenti per ricerche scolastiche. L’uso della LIM in classe, infatti, può rappresentare un valido strumento per guidare gli alunni nell’utilizzo, in tempo reale, delle informazioni reperibili sul web, insegnarli a selezionare, comparare informazioni da fonti diverse, capirne i contenuti e imparare a rielaborarli, insieme, con spirito critico.

DATA 15/06/2014 20.32.00 - AUTORE VERONICA_G273S

Buongiorno a tutti! Sono un'insegnante di sostegno della scuola dell'infanzia che ha frequentato il corso di formazione sulla LIM.Sono contenta di aver potuto acquisire le competenze essenziali della LIM per poter interagire con tutti i bambini e le bambine, in modo creativo ed innovativo. La LIM è uno strumento didattico stimolante ed efficace, rende le attività didattiche più interessanti,suscita l'interesse e la motivazione, permette di attivare diverse strategie "SCOPERTA"e "COOPERAZIONE", migliora la qualità dell'insegnamento e facilita il compito del docente. Penso che questo supporto tecnologico possa auitare, coinvolgere positivamente tutti gli alunni,anche quelli con bisogni educativi speciali, perchè sfrutta un linguaggio visivo e interattivo conosciuto a tutti i bambini , conosciuti oggi come "nativi digitali".

DATA 15/06/2014 21.17.12 - AUTORE marica

l'uso della LIM è di vitale importanza per poter preparare e sviluppare lezioni interessanti!

DATA 15/06/2014 21.21.14 - AUTORE marica

Il punto dolente è che bisognerebbe, tuttavia, dotare tutte le aule scolastiche delle LIM e cercare di diffondere in maniera capillare tra i docenti l'uso di questa nuova tecnologia al fine di aggiornare la scuola al passo con i tempi.

Importare un database di Excel in Office Access

Come importare dati da Excel in Access

La scrittura stenografica con Word

Una proposta per l'utilizzo del glossario di Word

Giocare con grafici dinamici

Una proposta didattica per abituare gli alunni alla lettura di grafici

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT