Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 3

DATA 25/02/2010 15:55:35 - AUTORE alex

I punti di criticità nella scuola sono essenzialmente due: 1. il docente, che appare generalmente demotivato e poco interessato a sperimentare una nuova metodologia; 2. la presenza di un numero adeguato di LIM e il supporto tecnologico all'interno della scuola.

DATA 25/02/2010 17:16:18 - AUTORE tizianaa638q

La scuola cambia, aggiorniamoci!!!... Ho trovato i corsi LIM molto utili e interessanti in particolar modo il modello “interwrite” per chi insegna matematica e tecnologia. Reputo vantaggiosa la formazione on-line, sopratutto per quei docenti che non hanno la possibilità di recarsi lontano. É uno strumento che serve a migliorare la qualità dell’insegnamento permettendo al docente di utilizzare contemporaneamente computer, internet e lavagna, stimolando l'attenzione e il coinvolgimento di ogni singolo alunno. Consiglio a tutti vivamente di iscriversi!

DATA 25/02/2010 18:31:24 - AUTORE ValeriaF839P

Insegno lettere in una scuola secondaria di primo grado,sono al mio secondo commento e quasi alla fine del corso LIM BASIC. Il bilancio è positivo; ho seguito con interesse le video lezioni,scoprendo di volta in volta tutte le potenzialità della Lavagna interattiva. Presto ne sperimenterò l'applicazione in classe, visto che è stata già installata. Ritengo che nell'attività didattica quotidiana,la LIM sicuramente potenzia il livello di attenzione del gruppo classe e migliora la comprensione dei contenuti proposti. Qualche perplessità per quel che riguarda gli esercizi in cui è richiesta l'interazione da parte dell'alunno con la LIM:il coinvolgimento dell'intera classe richiederebbe tempi lunghi;più opportuno scegliere soprattutto gli alunni carenti e meno motivati all'apprendimento.

DATA 26/02/2010 10:34:43 - AUTORE mariarosariaf537v

Insegno Matematica e fisica in un Istituto di II grado e ho già avuto modo di utilizzare la LIM grazie al DIGI scuola ma senza molta motivazione....Grazie alla scelta di frequentare questo corso on-line è scattata in me e in altri colleghi una motivazione più forte e un desiderio di lavorare in sinergia per uh uso più consapevole della famigerata LIM..... Speriamo di poter diventare sempre più bravi, e soprattutto motivanti!!!

DATA 26/02/2010 10:37:15 - AUTORE mariarosariaf537v

Insegno Matematica e fisica in un Istituto di II grado e ho già avuto modo di utilizzare la LIM grazie al DIGI scuola ma senza molta motivazione....Grazie alla scelta di frequentare questo corso on-line è scattata in me, e in altri colleghi che hanno voluto aderire, una motivazione più forte e un desiderio di lavorare in sinergia per un uso più consapevole della famigerata LIM..... Speriamo di poter diventare sempre più bravi, motivati e soprattutto motivanti!!!!!!!!!

DATA 26/02/2010 13:46:33 - AUTORE FilomenaD005V

sto seguendo il corso advanced sulla LIM relativo alla Interwrite. Ho delle perplessità, però, relative alla mia scelta perché, operando in una sc. sec. di 1°grado ed essendo in un istituto comprensivo, forse avrei dovuto scegliere il corso relativo alle SmartBoard. Gradirei che qualcuno mi dicesse di cosa tratta il corso e se i software istallati sulla Interwrite vanno bene anche per la Smartboard. Grazie.

DATA 26/02/2010 15:02:02 - AUTORE SantaH224E

Sono alla fine del corso e in questi giorni,nel laboratorio della mia scuola, mi sono esercitata mettendo all'opera quello che ho appreso. Devo confessare che all'inzio e stato faticoso, anche perché la luce proveniente dal proiettore mi abbagliava. Ma alla fine ne sono uscita entusiasta. Mi ha fatto tanto piacere, partecipando alla chat, scoprire che tanti hanno effettuato il corso di formazione. Mi auguro che presto si possano creare delle aree in cui scambiarsi i materiali didattici preparati.

DATA 27/02/2010 15:05:30 - AUTORE ANGELAE986Z

Sono rimasta favorevolmente impressionata dalle enormi potenzialità di questo strumento. Grazie all’uso della LIM la lezione diventa multimediale, permettendo una presentazione degli argomenti più efficace ed accattivante.

DATA 27/02/2010 15:57:28 - AUTORE ANGELAE986Z

La LIM è uno strumento dalle grandi potenzialità ma credo che la difficoltà maggiore legata alla sua integrazione nella didattica sia la progettazione e la realizzazione di materiali didattici. (Non tutti gli insegnanti sono disposti a spendere tante energie per creare materiali didattici).

DATA 27/02/2010 17:46:34 - AUTORE vincenzaf537s

Domani finisce il mio corso on line sulla LIM e mi sembra a questo punto possibile provare a trarre alcuni conclusioni. Ho sin dal mese di ottobre, insieme ad un gruppo di colleghi della mia scuola,manifestato l'intenzione di imparare ad usare la LIM e grazie al vostro corso siamo riusciti ad apprendere gli elementi fondamentali di tale strumento. Certo le sfumature, rispetto alle sue possibilità, ancora ci sfuggono ma è nostra intenzione proseguire nel nostro addestramento per cercare di avvicinare e ad interessare i nostri studenti alla disciplina che insegniamo (matematica).Grazie per averci offerto questo importante input.

DATA 28/02/2010 17:50:24 - AUTORE eugeniaA773V

Sta per concludersi il corso e l'esperienza è stata senza ombra di dubbio positiva. Insegno matematica e mi sono resa conto delle potenzialità di questi strumenti tecnologici per rendere più accattivante una disciplina come la matematica!!! Penso che i vecchi strumenti possano essere affiancati ai più moderni strumenti multimediali ma, in ogni caso , qualunque sia la tecnologia che viene utilizzata in classe, questa non deve essere lasciata in libera gestione agli studenti, perché la tecnologia da sola non produce un apprendimento consapevole. Il ruolo dell'insegnante nell'utilizzare gli strumenti tecnologici all'interno del processo di apprendimento è fondamentale. Per questo motivo ho frequentato il corso che mi ha insegnato le cose fondamentali per poter utilizzare la LIM. Per ora sono all'inizio ma spero che continuando a lavorarci ancora diventerò sempre più brava!!!

DATA 01/03/2010 18:23:13 - AUTORE antonietta.romano3

La LIM è senza dubbio uno strumento innovativo a forte impatto motivazionale. Nella maggior parte delle situazioni, in cui viene utilizzata, suscita grande fascino ed attenzione e sicuramente è di valido supporto per tutte le attività didattiche, considerata la limitata attenzione degli studenti, "nativi digitali". Ottima la possibilità di registrare le lezioni per il successivo riutilizzo e la possibilità di integrare/ampliare gli argomenti avvalendosi di Internet e di altri strumenti multimediali. E' chiaro che non è possibile improvvisare il suo impiego, è richiesto uno sforzo del docente di ri-progettazione della didattica oltre alla sperimentazione sul campo per superare gli ostacoli tecnologici. Ultimamente leggevo che in America, uno dei paesi precursori nell'uso delle LIM, alcuni affermati pedagogisti (Bill Ferriter) stanno rivedendo le loro posizioni ottimiste sulla bontà dello strumento, considerati i risultati non entusiasmanti di studi statistici condotti negli anni su più scuole e campioni di studenti. In Italia? ai posteri l'ardua sentenza…

DATA 05/03/2010 17:58:37 - AUTORE DanielaD976Y

Trovo i corsi di Assodolab sulla LIM un percorso pratico e utilissimo per chi, lavorando nella scuola, ha volgia di aggiornarsi sulle nuove tecnologie. Colgo l'occasione in queste pagine (e vorrei conoscere anche l'interesse di chi sta leggendo questo messaggio su ciò che sto per scrivere) per invitare Assodolab a proporre corsi in presenza nelle varie scuole italiane interessate e al contempo creare una banca dati (repository) di lezioni alla LIM proposte e condivise dai docenti stessi. Buon lavoro

DATA 05/03/2010 23:26:02 - AUTORE carlod364i

Il corso volge al termine e si può trarre una prima conclusione:partecipare è stata un'ottima scelta! con l'iscrizione al corso ho avuto una motivazione in più ad utilizzare la LIM con il relativo software (Smart Board)e l'ho trovata semplicemente "rivoluzionaria". Tutto ciò che si può fare lascia senza parole ed il tempo che si impiega, sopratutto a casa,per la realizzazione dei materiali didattici è sicuramente ben speso.

DATA 06/03/2010 23:15:21 - AUTORE AngeloL049e

Mi avvio alla conclusione, di questo primo corso sulla LIM, livello base. Vorrei complimentarrmi con l'associazione per i giusti contenuti. Consigli a tutti di seguire le varie attività, fonte non solo di aggiornamenti, ma anche di informazioni utili per il miglioramento delle proprie attività. Riconfermando ciò che ho già detto in un mio precedente commento, ribadisco che la LIM è uno strumento utilissimo per ogni tipologia d'insegnamento. La speranza è di poterla vedere sempre più diffusa, anche grazie alle novità del mercato tipo la LIM MIMIO.

DATA 10/03/2010 11:52:34 - AUTORE sgro carmela

Gentilissimo Staff, sto seguendo le lezioni della LIM SMART ADVANCED e fortunatamente posso mettere in pratica ciò che apprendo scoprendo giorno dopo giorno le potenzialità della LIM che a mio avviso devono essere affiancate ad una capacità creativa e fantasia nella didattica che non è sempre dote di tutti. Però, con le indicazioni del corso certamente viene stimolata questa capacità e… per così dire l’appetito vien mangiando! Forse mi ripeto però, ove possibile credo che sia veramente produttivo creare la lezione con i ragazzi per cogliere il duplice aspetto della comprensione dei contenuti e allo stesso tempo l’acquisizione di competenze nell’uso della LIM che, ormai è evidente, sarà uno strumento costante nella didattica.

DATA 12/03/2010 15:55:47 - AUTORE enricag113a

insegno lingua inglese nella scuola primaria , credo che per l'apprendimento delle lignue la LIM sia una vera rivoluzione. Noi insegnanti di inglese vaghiamo per le aule sempre carichi di mille materiali, lettori cd, pc portatili, flash card poster perché sappiamo bene che è più semplice memorizzare vocaboli attraverso l'uso delle immagini, suoni video,. Avere in aula uno strumento intrerattivo con un grande monitor visibile a tutti renderà sicuramente le lezioni più accattivanti, più fluide,e più stimolanti per tutti non solo per gli alunni anche per noi docenti. Che siamo incuriositi e sempre più convinti che le nuove tecnologie siano un enorme risorsa per la scuola.

DATA 12/03/2010 16:04:21 - AUTORE enricag113a

Insegno lingua inglese nella scuola primaria, credo che per l'apprendimento delle lignue la LIM sia una vera rivoluzione. noi insegnanti di inglese vaghiamo per le aule sempre carichi di mille materiali, lettori cd, pc portatili, flash card poster perché sappiamo bene che è più semplice memorizzare vocaboli attraverso l'uso delle immagini, suoni video,. Avere in aula uno strumento interattivo con un grande monitor visibile a tutti renderà sicuramente le lezioni più accattivanti, più fluide, e più stimolanti per tutti non solo per gli alunni anche per noi docenti che siamo incuriositi e sempre più convinti che le nuove tecnologie siano un enorme risorsa per la scuola.

DATA 13/03/2010 17:33:13 - AUTORE ericaG113F

Insegno da pochi anni e sono sempre alla ricerca di metodologie che possano arricchire la mia professionalità e che soprattutto mi aiutino a motivare gli alunni, che trovo sempre più esigenti e facilmente distraibili. Dalla visione dei primi video del corso, ho l'impressione che la LIM offra l'opportunità di integrare le metodologie didattiche più recenti e innovative (la teconologia, l'uso delle intelligente multiple, il cooperative learning)al fine di rendere la lezione motivante e produttiva per gli alunni e per l'insegnante. Inizio questo corso con buoni propositi e molta motivazione che spero di rinnovare e arricchire alla fine del corso.

DATA 15/03/2010 11:32:33 - AUTORE Giulio

Viviamo nel mondo della rivoluzione informatica e, pertanto, anche di riflesso, la scuola non può fare a meno di metodi didattici e tecnologie informatiche per rendere più efficiente ed efficace il processo di insegnamento/apprendimento. Se per efficienza intendiamo il “raggiungimento di un obiettivo con il minimo delle risorse” allora l’attenzione dovrebbe essere spostata, maggiormente, sulle tecnologie che consentono di snellire il lavoro del docente e, contestualmente, di ridurre i costi per la scuola (la posta elettronica per le comunicazioni scolastiche, i registri e le pagelle elettroniche, pagine web per la presa visione e firma delle circolari, sono solo alcuni esempi che possono essere utilizzati in tutte le scuole). Diversamente, per l’efficacia del processo di insegnamento/efficienza, ovvero per cercare di garantire a tutti gli alunni il successo formativo, si dovrebbe spostare l’attenzione sia sui metodi di insegnamento, sia su una ridefinizione dei moduli di apprendimento, sia sull’utilizzo di strumenti tecnologici per trasmettere i saperi: e l’utilizzo della lavagna interattiva multimediale è sicuramente uno degli strumenti che consentono di perseguire questo obiettivo.

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT