Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 19 novembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 77

DATA 04/06/2012 17.53.48 - AUTORE FRANCESCAE590S

LE POTENZIALITA’ DELLA LIM SONO MOLTEPLICI E L’ USO DI QUESTO STRUMENTO NELLA PRATICA DIDATTICA SI PUO’ RIVELARE VERAMENTE PREZIOSO. SICURAMENTE LA LIM RENDE PIU’ COINVOLGENTE LA CLASSICA LEZIONE FRONTALE; I CONTENUTI DIVENTANO PIU’ ACCATTIVANTI GRAZIE ALL’ INTERATTIVITA’ E ALLA CONDIVISIONE CON IL GRUPPO CLASSE . ESERCITA UN’ INFLUENZA POSITIVA SULL’ ATTENZIONE E LA MOTIVAZIONE DEGLI ALUNNI, PERMETTE LA MANIPOLAZIONE DEGLI OGGETTI DIDATTICI E SICURAMENTE AIUTA L’ INSEGNANTE A STRUTTURARE LE LEZIONI CON GRADUALITA’ E UTILIZZANDO LE TECNICHE PIU’ ADATTE AGLI STILI COGNITIVI DEGLI ALUNNI. RITENGO CHE UN LIMITE PER UN USO OTTIMALE DELLE LIM SIA RAPPRESENTATO DALL’ ESISTENZA DI TROPPI E DIVERSI SOFTWARE ;E’ AUSPICABILE CHE CE NE SIA UNO E UNIVERSALMENTE APPLICABILE A TUTTE LE LIM. SICURAMENTE LA PREPARAZIONE DELLA LEZIONE RICHIEDE UN CONSIDEREVOLE DISPENDIO DI TEMPO, MA SOPRATTUTTO E’ INDISPENSABILE UNA DISCRETA FORMAZIONE PER PADRONEGGIARE LO STRUMENTO.

DATA 04/06/2012 17.57.27 - AUTORE maria67

Sono una docente di lingue della scuola superiore. Ho sempre utilizzato programmi multimediali per l'insegnamento dell'inglese. Tra i tanti vantaggi nell'utilizzo della LIM vorrei evidenziare la possibilità di elaborare lezioni multimediali più incisive e facilmente fruibili anche da studenti meno "motivati". Ogni discente è in grado di trattenere fino all'80 % del contenuto di una lezione se l'ascolto è contemporaneament supportato da immagini e da attività che richiedano interazione. Ho sperimentato la LIM in un istituto professionale con ottimi risultati

DATA 04/06/2012 18.06.24 - AUTORE antonellab180v

Sono davvero contenta di aver partecipato ad un corso sulla Lim perchè credo molto in queste nuove tecnologie informatiche applicate alla didattica, Sono convinta che le potenzialità della Lim possano rappresentare un valore aggiunto soprattutto se inserite in un progetto didattico complessivo.

DATA 04/06/2012 18.15.21 - AUTORE NUNZIA54

Un saluto a tutti i corsisti e i colleghi che si sono voluti cimentare nell’apprendimento delle nuove tecnologie a disposizione dei docenti per l’utilizzo della LIM. Sono Nunzia, un’insegnante di sostegno della Scuola Primaria, ho partecipato a questo corso con entusiasmo perché sono consapevole dell’importanza delle tecnologie nella didattica. Una lezione svolta con i supporti multimediali, secondo me, sollecita la curiosità e gli interventi degli alunni e la lezione risulta, così, più interattiva ed accattivante. La mia disponibilità ad apprendere, però, a volte si scontra con le opportunità che la scuola ci può offrire poiché, come nel mio caso, opero in un plesso minore in cui non abbiamo in dotazione una LIM. Spero un giorno di poter utilizzare le competenze acquisite in questo corso per poterle mettere a disposizione dei miei alunni in difficoltà e farli lavorare ed apprendere in modo più creativo. Un aspetto negativo dell’utilizzo della LIM, secondo me, è che si perde l’interazione con il docente, quel rapporto diretto e carismatico che si può avere con una persona, nel caso specifico con il /la maestro/a nello scambio di vedute e nel coinvolgimento emotivo che implica invece il confronto diretto docente-alunno. Nunzia F842U

DATA 04/06/2012 18.32.18 - AUTORE Riccardo Minerva

LIM PRO 1. POSSIBILITA’ DI PREPARARE LA LEZIONE A CASA 2. POSSIBILITA’ DI PRESENTARE LA LEZIONE PIU’ VOLTE 3. INVIARE LA LEZIONE AGLI STUDENTI ASSENTI 4. CONSERVARE IL LAVORO SVOLTO 5. NON IMBIANCARSI LE MANI COL GESSO 6. ATTIRARE MAGGIORMENTE L’ATTENZIONE DEGLI STUDENTI 7. COINVOLGERE MAGGIORMANTE GLI STUDENTI 8. APPORTARE AGGIORNAMENTI AL LAVORO SVOLTO. LIM CONTRO 1. POSSIBILITA’ DI MAL FUNZIONAMENTO 2. POSSIBILITA’ DI INTERRUZIONE DELLA LEZIONE PER INTERRUZIONE ENERGIA ELETTRICA 3. APPRENSIONE CIRCA LA CONOSCENZA DELLA TECNOLOGIA UTILIZZATA 4. DIPENDENZA DELLA LEZIONE DA EVENTUALI DIMENTICANZE DI SUPPORTI TECNOLOGICI 5. TROPPA DIPENDENZA DAL SUPPORTO TECNICO

DATA 05/06/2012 11.24.19 - AUTORE ROSALIAA195T

prova

DATA 05/06/2012 12.05.23 - AUTORE ROSALIAA195T

Frequentando il corso LIM mi sono resa conto di quanto sia importante l’utilizzo delle tecnologie informatiche nella scuola e nei percorsi educativi degli alunniE’ stato sicuramente uno stimolo per avvicinarsi ai nuovi media più decisamente , alla luce del fatto che questi strumenti aumentano la motivazione degli studenti , permettono di gestire e recuperare velocemente quantità di materiali linguistici di dati e informazioni.;mettono a disposizione testi in lingua, glossari, dizionari, enciclopedie per esercitare le abilità di lettura e scrittura, forniscono la possibilità di riprodurre e di gestire immagini Questo corso mi ha dato anche la consapevolezza che la nuova tecnologia necessita che i docenti dedichino tempo e attenzione a progettare le attività didattiche con metodo interdisciplinare sia nell’Offerta Formativa d’istituto sia nella programmazione di classe.In tutto questo noi docenti dobbiamo essere disposti a rivedere il nostro ruolo! E’ infatti tramontata la figura del depositario e trasmettitore esclusivo del sapere dal momento che le informazioni sono facilmente disponibili in rete e su altri media.

DATA 05/06/2012 12.24.32 - AUTORE gigli978b

Perché usare la LIM in classe: • Più motivazione e coinvolgimento di tutta la classe • Più attenzione e partecipazione degli studenti • Più risparmio di tempo e flessibilità di insegnamento • Più possibilità di personalizzare il proprio lavoro • Più attenzione ai diversi stili di apprendimento • Più facilità di recupero degli studenti più deboli • Più facilità di comprensione e memorizzazione

DATA 05/06/2012 12.26.06 - AUTORE gigli978b

Perché non usare la LIM in classe: • Eventuali difficoltà soggettive nella realizzazione delle lezioni • Notevole dispendio di tempo e di energie da parte dell’insegnante nella preparazione delle unità didattiche • Costo dell’attrezzatura • Eventuali problemi tecnici del sistema

DATA 05/06/2012 12.45.13 - AUTORE ROSALIAA195T

Sono sempre più convinta che la LIM è uno strumento innovativo con notevoli benefici sia per gli insegnanti che per gli alunni .Proprio perché vicina agli stili cognitivi degli studenti, sempre più multimediali e digitali , sviluppa creatività , assicura la presenza attiva e collaborativa facilitando il processo di comunicazione e apprendimento.Un corretto utilizzo della LIM può servire a far passare ciò che non si arriverebbe mai con una lezione tradizionale.E’ un supporto all’attività del docente ed è uno strumento adatto a tutti gli ordini di scuola; inoltre influisce positivamente sull’attenzione e il coinvolgimento degli studenti sviluppando le capacità di analisi e di sintesi nell’acquisizione delle conoscenze, delle competenze e delle abilità. Sono , dunque , assolutamente a favore dell’utilizzo della LIM che consente di strutturare le tradizionali lezioni frontali arricchendole mediante l’uso di learning object, di software specifici o attraverso la ricerca sul web. E’ necessario,dunque , che la scuola guidi gli alunni a sviluppare una vera e propria competenza digitale!

DATA 05/06/2012 15.11.13 - AUTORE concetta

Salve a tutti. Mi avvio alla conclusione del corso Lim e anche se per me il libro rimane uno strumento importante, mi sto rendendo conto delle potenzialità dei “nuovi” strumenti tecnologici messi a disposizione nelle nostre scuole , strumenti preziosi, perché consentono di manipolare e produrre contenuti interessanti e coinvolgenti per acquisire e ampliare le conoscenze. Nella scuola dove insegno, proprio in questi giorni è stata installata una lavagna Lim, spero di riuscire ad utilizzarla costantemente e dare la possibilità a tutti gli alunni e in particolar modo a quelli che presentano difficoltà di apprendimento l’opportunità di migliorare e approfondire le conoscenze.

DATA 05/06/2012 15.12.51 - AUTORE concettaA195I

Salve a tutti. Mi avvio alla conclusione del corso Lim e anche se per me il libro rimane uno strumento importante, mi sto rendendo conto delle potenzialità dei “nuovi” strumenti tecnologici messi a disposizione nelle nostre scuole , strumenti preziosi, perché consentono di manipolare e produrre contenuti interessanti e coinvolgenti per acquisire e ampliare le conoscenze. Nella scuola dove insegno, proprio in questi giorni è stata installata una lavagna Lim, spero di riuscire ad utilizzarla costantemente e dare la possibilità a tutti gli alunni e in particolar modo a quelli che presentano difficoltà di apprendimento l’opportunità di migliorare e approfondire le conoscenze.

DATA 05/06/2012 16.36.16 - AUTORE loredanai119y

Penso che l'utilizzo della Lim sia il modo più vicino alle nuove generazioni,le quali sono maggiormente interessate al mondo tecnologico,per stimolare , facilitare e approfondire gli apprendimenti di nuove conoscenze

DATA 05/06/2012 19.29.55 - AUTORE Filomena_L383N

Riflessioni sulla LIM Da un po'di tempo si sta diffondendo nelle scuole l'uso della LIM. Sta davvero cambiando il modo di insegnare e imparare? La natura della lavagna digitale come strumento per la classe e di documentazione continua delle pratiche che vi si realizzano la rendono osservabile negli stadi di preparazione, esecuzione e verifica dell'intervento didattico.La semplificazione o la sintesi dei concetti è alla base anche dell'impiego della vecchia lavagna, ma ciò che è davvero nuovo è l'impatto "iconico" della LIM.E' un modo di "vedere" concetti e di rappresentarli, rendendoli più comprensibili a tutti, più vicini alle differenze individuali nell'apprendimento.La LIM diviene memoria degli eventi, diario della vita di classe, guida alla rielaborazione dei contenuti, occasione di visualizzazione di processi di apprendimento.La azioni di apprendimento possono essere raccolti, salvati, conservati, riutilizzati rivisti e corretti.....Vi sembra poco?

DATA 05/06/2012 20.06.46 - AUTORE Filomena_L383N

L'uso della LIM richiede, da parte dei docenti, due forti requisiti:conoscere la propria disciplina(ovvio) ed avere solide competenze informatiche.Per questo ritengo che tra gli svantaggi della LIM sono da elencare: 1)apprendimento dell'utilizzo del software dedicato, seguendo corsi mirati 2)possesso di requisiti informatici di base 3)resistenza dell'insegnante all'uso di tecnologie,considerato non come ostacolo da rimuovere ma come segnale significativo delle reali difficoltà operative. L'insegnante esperto percepisce subito le criticità che incidono nella quotidianità educativa e tra queste ne risaltano due, l'insicurezza tecnologica e la frammentrietà didattica. Da non sottovalutare poi tutti i problemi tecnici, l'ubicazione e l'altezza dello schermo che devono permettere la visione a tutte le file dei banchi. Una categoria particolare di problemi, riguarda infine le modalità di diffusione di tale tecnologia.Dal momento che non saranno certamente sufficienti 1 o 2 LIM per scuola,ci dobbiamo domandare entro quanti anni si potrà conseguire una ragionevole soglia critica in grado di coinvolgere la maggior parte delle classi.

DATA 05/06/2012 22.45.32 - AUTORE ndstl

VANTAGGI DELLA LIM La LIM è uno strumento innovativo che permette all’insegnante di trasformare la lezione classica in uno scenario multimediale e collaborativo in cui lo studente non è semplice fruitore di conoscenze ma diventa parte attiva e partecipa al processo di apprendimento. Numerosi studi dimostrano come alcuni ambiti della formazione possono trarre particolare vantaggio dall’uso della LIM in quanto essa consente di integrare le Tecnologie dell’Informazione e della comunicazione (ICT) nella didattica in classe. A differenza di altre tecnologie possiede caratteristiche di praticità e semplicità che la rendono facilmente utilizzabile anche da chi non ha competenze informatiche avanzate. La presenza della LIM consente di introdurre strategie e modalità didattiche più in sintonia con le forme di comunicazione adottate oggi dagli studenti. Con l’ausilio della LIM il docente può mostrare la struttura di un sistema complesso creando, durante la lezione, il materiale in maniera collaborativa, facendo uso delle funzionalità più spinte e specifiche che la LIM mette a disposizione come la connessione a internet. Con la LIM diviene possibile mostrare alla classe e utilizzare software didattici, navigare all’interno di siti internet, mostrare video e DVD e interagire con gli stessi bloccando le immagini, estrapolandone particolari, inserendo commenti scritti. Oltre a questo è possibile registrare la lezione come filmato, completo di audio, da riproporre agli studenti in un secondo momento. Dato il basso rapporto tra computer e studente, la LIM, utilizzata in classe, consente di estendere l’utilizzo dell’informatica a tutti gli studenti in ogni ora di lezione indipendentemente dalla disponibilità o meno del laboratorio. Importanti sono le potenzialità dimostrate dalla LIM nel campo dell’integrazione. La sua dimensione fisica, l’impiego di altri linguaggi oltre alla semplice scrittura, il riconoscimento dei caratteri e la visione in grande rendono gli apprendimenti più agevoli per studenti con abilità diverse o stranieri. Il fatto che la lavagna sia sensibile al tocco rende, inoltre, accessibili esercizi e software didattici ad alunni con problemi motori. Il maggiore beneficio derivante dall’uso della LIM si riscontra con ragazzi che presentano limiti dell’attenzione e dell’apprendimento: la modalità multimediale di presentazione e di fruizione dei contenuti, la possibilità di interazione e di reiterazione del materiale presentato, la manipolazione di alcuni concetti astratti, rappresentano facilitazioni importanti per gli studenti che trovano difficoltà a concentrarsi.

DATA 06/06/2012 11.58.46 - AUTORE Elena Mancuso

Ho deciso di seguier un corso sulla lavagna lim perchè lo ritengo utile per le lezioni.I ragazzi partecipano con maggiore interesse alle lezioni collaborando attivamente a tutte le attivita' proposte

DATA 06/06/2012 12.42.08 - AUTORE Angela

Ciao a tutti, sono un'insegnante di scuola primaria, prontissima per imparare ad utilizzare la LIM: ho appena iniziato a frequentare il corso e devo dire che mi entusiasma molto!!!!!!!! La Lim è uno strumento didattico interessante e sicuramente coinvolgente per tutti i bambini. Spero di poterla utilizzare al più presto e al meglio con i miei piccoli alunni!

DATA 06/06/2012 16.03.53 - AUTORE Elena Mancuso

Una volta credo che i docenti fossero depositari del sapere e i ragazzi avevano bisogno dei professori per migliorare le propie conoscenze.Oggi con lo sviluppo delle tecnologie informatiche gli alunni sono più preparati degli insegnanti, che spessso cadono nel ridicolo, quando devono rispondere a domande mirate sulle nuove tecnologie.Ritengo che sia giusto un continuo aggiornamento del docente che deve anche essere messo in grado di poterlo fare per se stesso e quindi poter essere più incisivo con la sua lezione.Non si può pensare più di insegnare come facevano i nostri professori,la lezione deve essere più d'effetto per coinvolgere meglio i ragazzi.Prof.ssa Elena Mancuso 06/06/2012

DATA 06/06/2012 16.14.41 - AUTORE Elena Mancuso

La lavagna lim è uno strumento didattico molto efficace.I primi giorni che ho usato la lavagna Lim mi sono sentita un po' impacciata adesso l'utilizzo lo ritengo necessario per una lezione più completa e più d'effetto per i ragazzi. Le scuole comunque si dovrebero attrezzare per averla in tutte le classi,ma purtoppo credo che in questo momento di crisi tutto questo sia difficile.Peccato.Prof.ssa Elena Mancuso 06/06/2012

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

CALCOLAMEDIA

La calcolatrice pensata per gli insegnanti, da utilizzare online o offline

Registro elettronico dei voti

Modello per il monitoraggio disciplinare del profitto

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT