Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: domenica 17 dicembre 2017

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7749

COMMENTI - PAGINA 311

DATA 05/06/2014 17.39.40 - AUTORE rosannaL109D

sono contenta... interessante.. molto utile per tutti/e gli/le insegnanti

DATA 05/06/2014 17.40.34 - AUTORE CamillaL103R

La Lim presenta anche aspetti in un certo senso negativi. Ad esempio determina un eccessivo dispendio di tempo per la preparazione della lezione, per i collegamenti Lim-computer e videoproiettore, per la calibratura della lavagna e per la sistemazione di banchi e strumenti. La buona riuscita dell’attività è dunque legata alla disponibilità da parte dei docenti a dedicare tempo anche al di fuori del loro orario di servizio e all’attenzione nella progettazione dei percorsi e alla ricerca del materiale. Attraverso una lezione con la Lim gli studenti potrebbero risultare più coinvolti dal movimento degli oggetti che non ai contenuti. Inoltre se si fa un uso eccessivo di questo strumento, gli studenti potrebbero trasformarsi in alunni passivi, stimolati soltanto dalle immagini; i contenuti potrebbero essere eccessivamente semplificati per accelerare i tempi su singoli argomenti, in quanto se la Lim viene utilizzata per ore consecutive potrebbe risentirne la vista degli alunni. Importante è non tralasciare un ulteriore aspetto: eventuali problemi tecnici potrebbero vanificare il lavoro preparato dal docente.

DATA 05/06/2014 17.41.15 - AUTORE angelah645u

Questa nuova tecnologia mi entusiasma. Penso che utilizzarla renda più piacevole e interessante la lezione coinvolgendo tutti gli alunni. i ragazzi più deboli saranno agevolati nell'apprendimento. E' importante che ogni aula sia dotata di una Lim

DATA 05/06/2014 17.41.27 - AUTORE giusi205f

La lim è uno strumento ormai indispensabile nella didattica ,tuttavia il suo utilizzo è condizionato spesso dalla mancanza di strutture adeguate

DATA 05/06/2014 17.41.53 - AUTORE rosannaL109D

cosa avrei voluto? un libro che mi facesse da supporto

DATA 05/06/2014 17.44.34 - AUTORE angelah645u

Il corso che seguito sulla Lim mi ha permesso di conoscere e utilizzare questa nuova tecnologia che penso sia uno strumento validissimo nelle mani dell'insegnante per coinvolgere e catturare l'attenzione dei ragazzi senza mai prescindere dall'acquisizione dei contenuti.

DATA 05/06/2014 17.44.59 - AUTORE PATRIZIAH645J

MOLTO INTERESSANTE IL CORSO PER GLI STIMOLI OFFERTI. MI AUGURO DI POTER METTERE IN PRATICA QUANTO APPRESO PER POTER OFFRIRE AI RAGAZZI NUOVE OPPORTUNITA'.

DATA 05/06/2014 17.50.28 - AUTORE rosannaL109D

Il corso della Lim, è stato molto interessante e utile. Ho approfondito le mie competenze e non solo... la cosa più straordinaria e direi "magica", è la velocità con cui si può organizzare una lezione o un'intervento didattico-educativo, stimolando sopratutto gli alunni con difficoltà. Che dire!!!!!! provatelo!!!!

DATA 05/06/2014 17.50.33 - AUTORE PATRIZIAH645J

La LIM è in effetti uno strumento didattico valido e innovativo, il problema è che non sempre è fattibile il suo uso a scuola per mancanza di strutture adeguate.

DATA 05/06/2014 17.52.18 - AUTORE rosannaL109D

Penso che la didattica con la Lim, sia utile soltanto se ci fosse in tutte le scuole questa nuova tecnologia!

DATA 05/06/2014 17.52.36 - AUTORE lauraH645Q

Esperienza positiva bisogna promuovere queste iniziative.

DATA 05/06/2014 17.54.29 - AUTORE lauraH645Q

Spero di trovare aule adeguatamente attrezzate.

DATA 05/06/2014 17.59.29 - AUTORE carmen109R

L'uso delle nuove tecnologie è sicuramente una occasione importante per la scuola. E' paradossale che la scuola, luogo di elezione della formazione delle nuove generazioni (native digitali) abbia ancora qualche riserva verso le nuove tecnologie. La lim è uno strumento sicuramente valido nella pratica didattica quotidiana.

DATA 05/06/2014 18.04.13 - AUTORE carmen109R

La scuola non è ancora pronta ad accogliere il digitale. Le strutture scolastiche non sono tutte adeguate al 2.0. Auspicabile sarebbe una copertura totale su territorio nazionale. Solo così tutti gli alunni potranno usufruire della LIM e di tutte le potenzialità-molto alte- che essa offre.

DATA 05/06/2014 18.11.53 - AUTORE giorgiaL750F

giorgiaL750F Buongiorno a tutti, sono un' insegnante di scuola primaria. Premettendo che non posso al momento vantare un utilizzo diretto della lim durante le lezioni, mi sto attrezzando psicologicamente e fattivamente affinché al piu' presto questo avvenga ( ammesso che gli istituti presso i quali presterò servizio siano adeguatamente attrezzati). In questi giorni di corso- sto frequentando corso basic on line full immersion- mi è capitato spesso di pensare/sperare che in quanto docente alle prese con una classe ed una lim farò senz'altro esperienza di quanto il tempo diverrà cosa soggettiva durante ore di lezioni frontali: nei bambini non noterò con il passare dei minuti il decrescere dell'attenzione e concentrazione cui facilmente ci si abitua...sarò sicuramente alle prese con ritmi differenti di lavoro e apprendimento. In un certo senso una vera rivoluzione...

DATA 05/06/2014 18.19.24 - AUTORE Maria645E

Indubbiamente, la modalità della lavagna Lim offre la possibilità di una didattica valida e innovativa. Occorre, però, dedicare del tempo per ottimizzare i risultati e abituare i ragazzi.

DATA 05/06/2014 18.30.26 - AUTORE Maria645E

La modalità di una lezione con la Lim è accattivante, permette una didattica fondata sulla interazione positiva di insegnamento- apprendimento, ma il problema fondamentale resta la disponibilità delle lavagne nelle scuole. E' auspicabile che ogni classe disponga di una lavagna, per un utilizzo continuo e ottimale.

DATA 05/06/2014 18.55.34 - AUTORE maria grazia

Il corso LIM è stato molto interessante e mi ha permesso di avere una sufficiente autonimia operativa nell'utilizzo di questo strumento

DATA 05/06/2014 18.59.33 - AUTORE maria grazia

Spero che l'utilizzo della LIM mi sia utile per l'insegnamento della lingua inglese, soprattutto per gli alunni che mostrano difficoltà nell'apprendimento della lingua straniera.

DATA 05/06/2014 19.47.36 - AUTORE emanuelaE445N

La tecnologia touch rappresenta un passaggio nell’evoluzione dei dispositivi di interfaccia. Quello che la distingue, come sempre quando un’interfaccia vuole imporsi sulla precedente, sono la facilità e l’immediatezza d’uso. Meglio è il fatto che grazie ad essa il computer che sta dietro all’interfaccia diventa un po’ meno visibile e, meno il computer è visibile più è appunto facile usarlo. In classe l’invisibilità della tecnologia, il suo essere non ingombrante è fondamentale. Ma si sa che gran parte dei fallimenti in materia di integrazione della tecnologia sono proprio stati sempre dovuti alla visibilità: la tecnologia andava presa dal suo armadio, portata in classe, collocata, collegata, tarata. Tutte operazioni che comportano la perdita di tempo, che non si possono fare mentre la classe è lì davanti che ci aspetta. E poi l’inconveniente era sempre in agguato: un cavo mancante, la lampada del proiettore da sostituire, la connessione che non c’è, il computer che non funziona. Fare in modo che la tecnologia diventi invisibile vuol dire favorire il più possibile la sua naturalità d’uso. Gesso e lavagna hanno questo vantaggio: sono disponibili, real time, e li posso usare come e quando voglio. La sfida della LIM, come costrutto tecnologico, è proprio questa: non farsi vedere per lasciarsi usare. Che basti per innovare le pratiche degli insegnanti non è certo ma certo è un buon inizio. Resta comunque il fatto che non tutte le scuole ne sono dotate di almeno una Lim ed in ogni caso non ne sono comunque dotate tutte le aule per cui non sempre la lezione si può fare utilizzando le stesse. C'è da considerare che ai giorni nostri è sicuramente un'iniziativa al passo con i tempi ma sicuramente nel momento in cui la tecnologia diventa "invisibile" come citato sopra, bisognerà essere pronti ad altri strumenti sempre più all'avanguardia!

Importare un database di Excel in Office Access

Come importare dati da Excel in Access

La scrittura stenografica con Word

Una proposta per l'utilizzo del glossario di Word

Giocare con grafici dinamici

Una proposta didattica per abituare gli alunni alla lettura di grafici

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT