Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: sabato 21 luglio 2018

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

La Lavagna Interattiva Multimediale: i pro e i contro...

La Scuola cambia. Non sono solo i programmi ministeriali ad essere modificati ma anche il modo di porgere le unità didattiche... Oggi giorno stiamo assistendo ad una rivoluzione informatica non indifferente sin dalla scuola dell'infanzia. Spesse volte gli alunni sono più preparati degli insegnanti perché utilizzano il computer con disinvoltura tanto da dover far uso di Chat, Forum, Blog e quant'altro viene immesso in "rete" senza pensarci due volte. Molti sono i docenti che si aggiornano su queste nuove tecnologie ma molti sono ancora all'oscuro di quanto sta avvenendo, porgendo la lezione come si faceva 50 anni fa. Ritengo che i docenti hanno l'obbligo di tenersi informati sulle nuove tecnologie didattiche e padroneggiarle, altrimenti si cade nel ridicolo appena uno studente porge una domanda mirata nel campo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Proprio per questi motivi, il Consiglio nazionale di presidenza dell'ASSODOLAB, www.assodolab.it ha votato favorevolmente per iniziare e portare avanti questo discorso sulle LIM - Lavagna Interattiva Multimediale: da una parte il corso di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i docenti, dall'altra la LIM CERTIFICATE ®, equiparabile ad una «patente europea della LIM». La LIM CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti sulla Lavagna Interattiva Multimediale. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la LIM CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi che frequentate i nostri corsi Basic, Intermediate e Advanced, buon lavoro e se avete qualche dubbio, postate pure il vostro scritto, tanto non costa nulla e ci sarà sempre colui che risponderà al vostro messaggio. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 10/02/2010 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 7758

COMMENTI - PAGINA 374

DATA 10/06/2017 17:29:29 - AUTORE AndreaEmilioD653O

Nella mia esperienza lavorativa, presso l’Istituto Professionale per L’Industria e l’Artigianato “ E. Orfini” di Foligno (PG), ho potuto verificare quanto l’uso dei dispositivi multimediali, in particolare della L.I.M. , possano giovare alla didattica. La LIM, con la sua interfaccia grafica, molto simile a quella di altri software di grafica e di elaborazione testi, permette di rappresentare in maniera chiara ed efficace i concetti da trasmettere agli studenti. La materia da me insegnata è Fisica ( vecchia classe 38/A, ora A-20 ) e quindi ho necessità di far vedere agli studenti: grafici, formule e video su esperimenti fisici che corredano la spiegazione dell’argomento che si sta trattando, nonché i calcoli e lo svolgimento classico degli esercizi. Ovviamente, per far ciò, la “vecchia” lavagna con il suo spazio limitato e i gessetti con la loro polvere, non sono più sufficienti. La LIM permette di corredare la spiegazione con tipologie differenti di informazioni ( schemi, mappe concettuale, diagrammi, fotografie e video ) e permette allo studente una maggiore facilità di apprendimento e di memorizzazione, aumentando il livello di attenzione perché rende la lezione più dinamica e meno noiosa. Un elemento NON secondario e da non sottovalutare, è che la LIM permette di creare delle copie della lezione prodotta: utili per gli studenti assenti e per dei veloci ripassi quando si avvicinano delle prove d’esame ed il tempo stringe.

DATA 10/06/2017 17:56:59 - AUTORE ERIKA

Seguendo il corso ho capito quanto sia utile l'utilizzo della lavagna interattiva specialmente per la mia materia "arte e immagine". Lavorare direttamente sull'opera d'arte andando ad evidenziare gli elementi utili e creando direttamente in aula gli schemi compositivi può essere una svolta nel processo di apprendimento della storia dell'arte. Inoltre è utile anche per il momento di verifica dei ragazzi. L'interrogazione può così diventare un momento di ripasso divertente per i compagni non interrogati. Insomma l'innovazione porta solo vantaggi. Ripeto il mio rammarico per la non certezza della presenza delle LIM in tutte le aule.

DATA 10/06/2017 19:17:50 - AUTORE GIOVANNA

Le LIM esercitano una forte attrattiva sui giovani i quali sviluppano una precoce familiarità con tutto ciò che è digitale. Le nuove generazioni sono considerate “nativi digitali" e rispetto alla maggior parte dei loro docenti, che faticano ad orientarsi e a muoversi con agilità con le distinte funzioni, spesso sono loro di aiuto agli stessi docenti.

DATA 10/06/2017 22:02:17 - AUTORE Federica_A662K

Il corso seguito sulla LIM è stato veramente interessante. Molte sono le funzioni che non conoscevo e che hanno arricchito le mie competenze. Permette importanti momenti di cooperazione, interazione e apprendimenti significativi. Facilita altresì il processo di comunicazioni tra gli studenti e docenti. Ottimo strumento se non viene utilizzato in maniera eccessiva.

DATA 10/06/2017 22:05:39 - AUTORE Federica_A662K

La LIM integra in un unico strumento le potenzialità del computer e le caratteristiche della Lavagna tradizionale. La possibilità di manipolare il materiale alla lavagna facilita il confronto diretto con i propri compagni e permette una crescita dell'attenzione ed il coinvolgimento della classe. Tra i contro vi è il dispendio di tempo per la preparazione delle unità didattiche.

DATA 10/06/2017 23:22:28 - AUTORE AndreaEmilioD653O

Ottima l'integrazione tra il software Excel di Office e la Smart board: specialmente la funzionalità InkAware è estremamente comoda per creare vere e proprie lezioni corredate da note che, via via che la stessa lezione viene sfruttata, la arricchiscono !!! ...ciò rende la L.I.M. uno strumento "vivo" e consente di avere con il passare del tempo, sempre più materiale da poter sfruttare nelle lezioni, semplificando così il lavoro della docenza.

DATA 11/06/2017 11:41:41 - AUTORE alberto_H224U

Seguendo più volte le lezioni, posso dare un giudizio positivo sull'utilità dello strumento LIM, in quanto, lo ritengo quasi fondamentale, soprattutto per quanto riguarda la mia materia di insegnamento e cioè musica..... Detto ciò, comunque, ritengo fondamentale anche non abbandonare il concetto della carta e "vecchia lavagna" in quanto, insieme alla LIM, completano al meglio i vari concetti e argomenti trattati durante le ore di musica. Svolgere lezioni con la LIM quindi usando immagini, animazioni etc.... aiuta soprattutto noi insegnanti in modo positivo, in quanto noto negli alunni più interesse nell'interagire in modo costruttivo. Giunto alla fine del corso quindi, il mio giudizio finale non può che non essere positivo, perché la tecnologia in questo caso viene utilizzata al fine di migliorare lo studio e la capacità di concentrazione degli alunni. Ringrazio Assodolab per questa opportunità di approfondimento dell'argomento.

DATA 11/06/2017 12:59:05 - AUTORE MarcoD969Q

Al termine di questo interessante corso riguardo all’uso della lavagna interattiva LIM non posso che confermare e, con sorpresa, acuire, l’idea di quanto l’uso della tecnologia e della multimedialità siano focali per l’evoluzione dell’apprendimento. Il mio stupore è dettato dal fatto, non preventivato prima del corso, che la LIM possa non solo aiutare l’evoluzione didattica degli allievi, ma altresì facilitare e velocizzare la gestione del lavoro anche da parte dei docenti. Tramite questo strumento infatti, anche le semplici sottolineature di un testo, piuttosto che la fruizione di un video, attività spesso macchinose a livello didattico, tramite la LIM possono divenire quotidianità nello svolgimento della didattica. Credo altresì che questo strumento multimediale possa risultare molto utile, al di là della comodità e dell’incentivazione per i normodotati, anche per i ragazzi con diagnosi di patologie legate ai disturbi dell’apprendimento, in quanto la LIM, nello specifico, può fungere da veicolo focale per bypassare tutte quelle barriere cognitive che, con l’apprendimento “classico”, impediscono a questi ragazzi di essere al passo dei compagni, non sottovalutando altresì che, a livello emozionale, questo tipo di approccio possa da un lato agevolare il lavoro di docenti, operatori sanitari ed allievi, ma dall’altro essere un toccasana per l’autostima di questi ultimi e favorire l’accrescimento della consapevolezza di sé e dei propri mezzi.

DATA 11/06/2017 17:27:57 - AUTORE giuliarosariaE690I

Ho appena terminato il corso sulla lavagna interattiva multimediale, l'ho trovato molto utile e dettagliato. E' stato tutto molto interessante soprattutto la spiegazione riguardo la creazione di schemi che si possono disegnare con varie forme geometriche e colori, li trovo molto accattivanti e renderanno di sicuro una lezione più frizzante e in grado di catturare l'attenzione. E' importante anche il poter esportare tutto in un file di formato pdf in modo che tutto ciò che viene fatto in classe può essere salvato e studiato successivamente da casa. Vorrei approfondire la conoscenza di questi sistemi informatici utili allo sviluppo di lezioni in classe, il mio prossimo corso sarà sull'uso dei tablet. Ringrazio Assodolab per aver messo a disposizione dei corso così utili.

DATA 12/06/2017 10:56:17 - AUTORE Marina_D575A

Sono una docente di metematica e fisica ed insegno da due anni nelle scuole superiori. Qualche volta, mi è capitato di utilizzare la LIM (prenotando le classi in cui erano installate), ma l'ho utilizzata praticamente solo alla stregua di un proiettore. Nè io né gli studenti della mia scuola, in realtà, conosciamo le molteplici funzioni che sicuramente ha questo strumento, e questo è davvero un peccato. Penso che gli insegnanti abbiano il dovere di informarsi su come utilizzare al meglio la LIM, per poter pensare anche delle attività o delle modalità di spiegazioni diverse e efficaci che possano sfruttare questa tecnologia. Io non credo che sia necessaria la sostituzione degli strumenti “classici” con quelli moderni, delle lavagne di ardesia con le LIM, anzi, secondo me i vari mezzi potrebbero affiancarsi, semplicemente per avere un numero maggiore di possibilità. Sicuramente questo corso mi darà degli spunti interessanti su come impostare una lezione con l'uso della LIM, mi farà pensare a quali concetti di matematica e di fisica avranno un apprendimento agevolato grazie a questo tipo di lavagna. E potrò via via scegliere l'opzione per me migliore conoscendo i vari strumenti e tutte le loro possibilità, affinché un utilizzo migliore di questo strumento possa arricchire il panorama delle possibilità didattiche.

DATA 12/06/2017 11:29:19 - AUTORE Teresac710x

Salve, sono una ragazza di 26 anni che si sta affacciando nel mondo della scuola per la prima volta, quindi senza dubbio ancora inesperta. Ma un’idea in merito alle nuove tecnologie utilizzate nella scuola penso di essermela fatta. Innanzitutto il mondo che ci circonda sta cambiando, e con esso anche la scuola, andando sempre più verso un sistema informatizzato e digitale. Per i bambini e i giovani è del tutto naturale entrare a contatto con gli strumenti tecnologici. Pertanto, per evitare che gli insegnanti rimangano ignari di una nuova realtà che li circonda, è necessario adeguarsi al cambiamento attraverso degli aggiornamenti. Anche se non ho ancora avuto modo di utilizzare la lavagna elettronica, credo che almeno due aspetti positivi siano tangibili: innanzitutto la gestione della lezione, in quanto la lettura dei testi e le esercitazioni individuali possono essere arricchite dall’uso di immagini, filmati o foto; in secondo luogo, la lim stimola diversamente gli alunni, catturandone e mantenendo il livello di attenzione più alto e per un tempo maggiore.

DATA 12/06/2017 11:30:00 - AUTORE Teresac710x

Salve, sono una giovane ragazza che sta per inserirsi nel mondo della scuola per la prima volta. Ho trovato questo corso molto utile e interessante per apprendere i cambiamenti che stanno avvenendo nel mondo della scuola grazie all’uso delle nuove tecnologie. Gli aspetti positivi sono molteplici, ma purtroppo c’è ancora qualche nota dolente. Non tutti i docenti sono adeguatamente preparati sui sistemi informatici e sull’utilizzo della lavagna elettronica, e inoltre non tutte le classi ne sono dotate; pertanto si viene a creare qualche disparità tra le classi che le utilizzano regolarmente e quelle che non l’hanno mai utilizzata, essendo anche uno strumento costoso. Un altro piccolo inconveniente potrebbe essere legato al fatto che troppa esposizione alla luce e allo schermo potrebbe sovraccaricare i bambini di stimoli visivi, specialmente se utilizzano pc, tv e altri dispositivi elettronici anche nel rientro a casa.

DATA 12/06/2017 14:11:49 - AUTORE simonaI119L

Sono una docente di lingue e letterature straniere e, durante le mie esperienze di insegnamento, ho potuto mio malgrado constatare come l'utilizzo delle nuove tecnologie sia nella maggior parte dei casi appannaggio dei giovani colleghi e di qualche volenteroso. Spesso nel mondo della scuola permane una resistenza nei confronti delle innovazioni didattiche e metodologiche, a volte perdendo di vista l'obiettivo finale ed ultimo, ovvero l'apprendimento di tutti gli studenti. Ritengo che l'uso della lim o dei tablet, anche in modalità byond, facilitino lo studio degli alunni con BES, favorendo d'integrazione degli alunni con disturbi dell'apprendimento. Ho potuto personalmente constatare come i libri digitali, le estensioni audio e i filmati creino un clima di coinvolgimento maggiore e permettano di lavorare realmente col gruppo classe e non solo con i ragazzi che, naturalmente, sono più portati per le lingue straniere. La scelta di seguire questo corso nasce, appunto, dall'esigenza di migliorare la mia didattica ed utilizzare pienamente le possibilità che la LIM offre, anche nell'ottica della formazione permanente come da recente normativa.

DATA 12/06/2017 19:05:11 - AUTORE FedericoG187W

Buon giorno a tutti, mi chiamo Federico ed ho 38 anni. Da non molto ho iniziato un percorso all'interno del mondo dell'insegnamento e, provenendo da una lunga esperienza come pedagogista ed educatore, il mio impatto con la scuola, almeno inizialmente, è stato caratterizzato da una approccio didattico più "relazionale" che tecnologico. Sinceramente, la necessità di adeguarmi alle nuove frontiere della didattica, e quindi all'utilizzo della LIM durante le ore di lezione, ha rappresentato per me un timore che via via nel tempo si è sempre più estinto, inducendomi a modificare un pregiudizio che inevitabilmente, con il tempo, avrebbe rappresentato un vero e proprio limite tanto per le mie capacità didattico-educative, quanto per la potenzialità di ogni singolo studente della classe. La possibilità di poter arricchire in modo efficace e coinvolgente lezioni su argomenti di difficile comprensione, si è configurata come un'occasione di "riscoperta", per me, della mia materia d'insegnamento (filosofia) e una preziosa esperienza di profonda riflessione sull'utilizzo della tecnologia didattica e la sua efficacia nel processo di apprendimento umano.

DATA 12/06/2017 19:19:46 - AUTORE GiuseppeG187U

Salve a tutti, quest'anno, per la prima volta mi sono affacciato allo straordinario mondo della Scuola e ho scoperto che lavorare con la LIM mi ha facilitato il lavoro didattico e, gli alunni hanno tratto vantaggio per lo studio da affrontare individualmente a casa. Operando in questo modo, ho potuto notare che le classe erano stimolate e incentivate a prestare più attenzione agli argomenti trattati. Ho fatto leva sugli stimoli e gli interessi di ogni singolo alunno per coinvolgerlo all'uso della LIM la quale è stata per ognuno di loro una vera e propria scoperta. Tale entusiasmo ha coinvolto anche me che non conoscevo bene questo strumento da spingermi a fine anno scolastico a frequentare questo corso estremamente interessante e arricchente. La LIM rappresenta, a mio parere, uno strumento tecnico che accresce l’uso della lavagna tradizionale. La LIM ha la capacità di andare incontro alle esigenze di ogni stile di apprendimento ed è per questo che si presenta come un’efficace strumento didattico della nostra scuola contemporanea.

DATA 12/06/2017 20:38:20 - AUTORE Silvia_B832D

Sono architetto e docente di III fascia sul la A033 e la A028 per la Scuola Secondaria di Primo Grado, quest'anno ho insegnato per la prima volta e sono stato utilizzata sul Sostegno. Credo che proprio in questo campo la LIM possa essere davvero lo strumento per facilitare la comprensione a chi ha più difficoltà. Active Inspire mette a disposizione una sorta di enorme foglio dove le lettere possono essere enormi e colorate, dove si può intergire con la penna, dove la pagina si può estendere, e dove è possibile mettere l'immagine di quello di cui si sta parlando, il tutto per rendere la lezione interessante, ma soprattutto stimolante.

DATA 12/06/2017 22:05:21 - AUTORE ElisaA059t

Ho già utilizzato la LIM nell'istituto scolastico in cui lavoro e ho deciso di iniziare il corso proposto da assodolab , proprio per approfondire l'uso di questo potenziale strumento. La LIM integra le tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella didattica in classe, in modo trasversale a tutte le discipline. Credo sia diventata uno strumento indispensabile e una fondamentale risorsa nell'attività scolastica.

DATA 12/06/2017 22:41:41 - AUTORE Francesca_F870S

Di grande interesse il corso sulla LIM che mi ha permesso di avvicinarmi alle enormi possibilità offerte dall’utilizzo di questo strumento multimediale. La LIM permette un apprendimento interattivo e punta sulla forza del linguaggio visivo. Ritengo che l’utilizzo in aula della lavagna ditigale consenta di coinvolgere maggiormente il gruppo classe utlizzando diversi strumenti quali immagini,video, grafici e al tempo stesso permetta una partecipazione attiva alla lezione in cui gli alunni possono intervenire utilizzando uno strumento digitale che si avvicina agli strumenti tecnologici che fanno parte della vita quotidiana collettiva. La LIM a mio avviso accorcia le distanze e permette di superare il GAP tra docente e alunni. La lezione non é piú solo frontale ma il docente e gli alunni sono parte attiva e possono produrre e condividere materiale interessante anche grazie alla vivacità delle forme e dei colori che possono essere utilizzati per presentare i contenuti didattici. Ritengo davvero utile tale strumento e mi affascina utilizzarlo nel percorso di insegnamento che ho intrapreso.

DATA 12/06/2017 22:50:35 - AUTORE Francesca_F870S

Tra i vantaggi dell’utilizzo della LIM sui quali mi sento di soffermarmi e di sottolineare vi sono quelli dell’integrazione e dell’inclusione. L’utlizzo della lavagna digitale permette il coinvolgimento attivo degli alunni e dell’insegnante durante la lezione. L’esperienza empirica di molti docenti e delle scuole dotate di tale strumento dimostra quanto sia vantaggioso non solo per l’intero gruppo classe (coinvolgimento del gruppo, maggiore attenzione e concentrazione generale, interazione tra alunni e insegnante, interattivitá della lezione attraverso l’inserimento di video, audio, grafici, immagini esplicative) ma anche per gli alunni che hanno bisogni educativi speciali o bisogno di integrazione dal punto di vista linguistico. Tale strumento sembra quindi agevolare e facilitare il raggiungimento di uno dei piú importanti obiettivi degli insegnanti e della scuola di oggi ovvero quello dell’inclusione scolastica. Ritengo quindi fondamentale che gli isegnanti si formino per poter utlizzare e sfruttare al meglio le opportunità e le funzioni offerte dalla lavagna digitale e presentare in classe tali applicazioni pratiche.

DATA 13/06/2017 09:29:13 - AUTORE ANGELAI119R

Salve a tutti, sono un'insegnante tecnico pratico. L'uso della LIM, nelle mie materie, è fondamentale. Questo è uno dei motivi per cui ho scelto di aderire a questo corso. Le mie attività si svolgono principalmente in laboratorio, ed, insegnando MATERIE TECNICHE PROFESSIONALIZZANTI, la LIM rende, la trasmissione delle argomentazioni e concetti base, molto più fluida, dinamica ed efficace.

Come lavorare con Microsoft Word 2007

Una panoramica introduttiva per orientarsi nell'uso del nuovo applicativo

Creare verifiche e test interattivi con i campi modulo di Word

Dalla verifica cartacea a quella elettronica

Excel fa "tendenza"

Una analisi della funzione TENDENZA e delle sue possibili applicazioni

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT