Ente accreditato e qualificato che offre formazione - D.M. 177/2000 e Direttiva n. 90 del 01/12/2003.

DATA: venerdì 19 aprile 2024

Preparati alla prova preselettiva Concorso Docenti su TastoEffeUno.it

Su TastoEffeUno.it sono disponibili i quiz ministeriali, in formato interattivo, per una preparazione seria e mirata al superamento della prova preselettiva Concorso Docenti. Poiché il tempo a disposizione per la preparazione è limitato, i quesiti sono stati organizzati per ognuno dei 70 MODULI e per AREE: a differenza dell'allenatore del MIUR, è possibile quindi esercitarsi solo su alcune AREE escludendo quelle in cui si ha una adeguata preparazione. VAI AL SITO

TABLET e iPAD, uno strumento di lavoro: I pro e i contro.

La Scuola italiana è in continuo cambiamento. Non solo con le installazioni dei computer più attuali, di ultima generazione, installati nei laboratori di informatica, ma anche con le altre attrezzature dislocate in molte “aule per riunioni”, nelle “biblioteche degli Istituti scolastici” o addirittura nelle “aule comuni” in cui sia presente sia pur un accettabile collegamento WI-FI. Gli ultimi nati sono, da una parte le Lavagne Interattive Multimediali, dall’altra gli iPAD e Tablet in generale. Di pari passo, si intensificano sempre più in diverse Scuole della nostra Penisola e nelle Isole, i corsi su questi due attrezzi informatici, sia per gli studenti, sia per i docenti. Anche in questo caso è bene che l’insegnante padroneggi le nuove attrezzature e soprattutto è importante che la formazione, l’aggiornamento e la certificazione finale di un percorso così importante, sia effettuato da un Ente competente, accreditato e qualificato dal MIUR. A scendere in campo e a detenere il primato nel campo dell’Information Technology, con i suoi «Test Center» è appunto l’Assodolab. L’Associazione costituita da insegnanti di laboratorio, vanta oltre tredici anni di attività professionale seria non solo attraverso corsi di formazione e di aggiornamento “in presenza” e “on-line” nel campo informatico ma anche nel settore della certificazione. Allo stato attuale l’Assodolab può rilasciare ben sette certificazioni: LIM CERTIFICATE ® Basic, LIM CERTIFICATE ® Intermediate, LIM CERTIFICATE ® Advanced, SWA CERTIFICATE ® – Siti Web Accessibili, INFORMATION TECHNOLOGY CERTIFICATE ®, SLIDE SHOW CERTIFICATE ®, WEBMASTER CERTIFICATE ® nonché la sua ultima certificazione sui Tablet e iPAD denominata DEVICE TOUCH CERTIFICATE ®. Progettata dal gruppo di lavoro della nostra Associazione e dal sottoscritto che ne assume la responsabilità di “Direttore della certificazione”, la DEVICE TOUCH CERTIFICATE ® farà il suo primo debutto in Sicilia e da lì, si diffonderà nelle altre Regioni italiane. Insomma, i programmi ministeriali, il modo di porgere gli argomenti, le unità didattiche, le lezioni e quant’altro cambierà radicalmente il modo di comunicare. La tecnologia cambierà man mano che gli insegnanti e gli alunni diventeranno sempre più abili nel saper utilizzare e gestire gli strumenti informatici con le nuove tecnologie. Questo percorso certificativo si snoda attraverso tre punti cardini: la risposta a trenta test preparati sull’iPAD; su una tesina sull’utilizzo delle varie applicazioni; su due interventi proprio di questo FORUM TABLET e iPAD ASSODOLAB in cui saranno postati i “pro” e sui “contro” dei TABLET e iPAD. La certificazione è rivolta non solo ai docenti ma anche agli studenti e ai liberi professionisti che utilizzano abitualmente questo “device”. La DEVICE TOUCH CERTIFICATE ® è un marchio registrato, utilizzato dall’Assodolab per la formazione e l'aggiornamento del personale della Scuola sui TABLET e iPAD. Rimane sempre a noi docenti però, la scelta di formarci o meno e/o di conseguire tale certificazione. Ci auguriamo però, che dall'alto del Ministero dell'Istruzione, qualche premio venga dato a quanti frequentano i corsi di formazione e aggiornamento o conseguono la DEVICE TOUCH CERTIFICATE ®. Non mi resta che augurare a tutti voi un buon lavoro con TABLET e iPAD e con l’unica certificazione esistente in Italia in questo settore. [1] [Prof. Agostino Del Buono - Presidente Nazionale Assodolab]

DATA: 01/04/2013 - Autore Prof. Agostino Del Buono - Post 343

COMMENTI - PAGINA 14

DATA 12/05/2020 16:58:17 - AUTORE Paolo_I452H

Nell'approccio al Tablet ho notato che molti alunni lo utilizzano non come uno strumento di supporto e approfondimento ma più che altro come una scorciatoia. Il fascino delle immagini e dei contenuti sempre accessibili porta spesso lo studente, se non opportunamente guidato ad essere superficiale e sbrigativo. La possibilità di avere a disposizione mappe concettuali e di sintesi sul tablet si rivela in alcuni casi controproducente se lo studente non capisce che la mappa o lo schema è frutto di una sintesi dalla quale partire per ampliare il discorso e riempirlo di contenuti. Il tablet usato in maniera non corretta ritengo inoltre che possa portare ad avere una difficoltà di concentrazione. Ritengo quindi che il tablet possa essere uno strumento valido da associare in maniera attenta alla didattica tradizionale di base che va a mio avviso mantenuta viva. La capacità di scrivere a mano, di memorizzare informazioni, di saper fare i conti a mente rimane sempre un lavoro insostituibile nel processo di formazione perché sviluppa qualità di ragionamento altrimenti non raggiungibili.

DATA 23/05/2020 17:47:16 - AUTORE Paolo_I452H

Nell’approccio alle materie tecniche il Tablet risulta essere uno strumento innovativo che aumenta l’interesse dell’alunno alla materia dando un carattere meno serioso all’apprendimento e di conseguenza lo rende più efficace. La possibilità di spaziare su rappresentazioni grafiche che danno una visione immediata dello svilupparsi del fenomeno oggetto di studio è senza dubbio un carattere di vantaggio nella comprensione . SI pensi ad esempio allo studio dei circuiti elettrici. Con apposite applicazioni è possibile realizzare i circuiti e avere nell’immediato la rappresentazione grafica di come circola la corrente all’interno di essi e quali siano i valori di tensione e corrente nelle diverse sezioni del circuito. La possibilità di poter confrontare in maniera immediata e visiva tali valori nei vari circuiti è molto efficace. Sicuramente l’utilizzo di un tablet e delle applicazioni rende più facile prendere confidenza con tali concetti basilari non sempre di facile comprensione senza una adeguata rappresentazione grafica che col tablet può essere anche animata

DATA 10/06/2020 10:38:11 - AUTORE GaetanoA662Z

Il tablet è uno strumento versatile, rapido nell'utilizzo e comodo. Andrebbe diffuso maggiormente nelle nostre classi. Ringrazio l'Assodolab per aver fornito un corso così dettagliato e allo stesso tempo di facile comprensione.

DATA 13/06/2020 11:09:11 - AUTORE GaetanoA662Z

Oggi ho finito il corso Tablet Advanced Full Immersion (300 ore). Ringrazio il Prof. Agostino Del Buono per aver organizzato un corso chiaro. Le App sono sicuramente il futuro dell'insegnamento e a noi tocca comprenderlo e agire di conseguenza.

DATA 16/06/2020 13:12:36 - AUTORE Robertog273q

Buon giorno a tutti! Sono un docente di Matematica della scuola secondaria di secondo grado. Abbiamo vissuto un periodo molto forte da un punto di vista scolastico, in cui insegnanti e alunni hanno dovuto cambiare l’approccio alle attività didattiche. Quella che notoriamente è stata chiamata DaD, ossia Didattica a Distanza, ci ha inevitabilmente portato ad un utilizzo sempre più crescente di strumenti come personal computer, tablet e iPad al fine di non perdere il contatto docente-studenti e garantendo la continuità didattica e il diritto allo studio. Ho scelto di seguire questo corso di formazione anche in previsione delle attività future. In questo lasso di tempo ho lavorato principalmente con il mio computer, ma sono determinato ad imparare altri strumenti come Tablet e i-Pad con tutte le loro funzionalità in modo da interagire meglio e più comodamente con i miei studenti, utilizzando questi dispositivi informatici anche come tavolette grafiche per le “mie” formule o per le “mie” figure geometriche accompagnandomi anche con una penna stilo adeguata. Ringrazio, pertanto, l’Associazione Assodolab per mettere a disposizione questi corsi di formazione. Buon corso a me e buon lavoro a tutti voi!

DATA 26/06/2020 09:26:11 - AUTORE Robertog273q

Buon giorno a tutti! Ho finito di seguire il Corso Advanced sul Tablet e sull’iPad e devo dire che ho trovato i suoi contenuti abbastanza interessanti e formativi, grazie soprattutto alla chiarezza delle videolezioni. Inoltre ho avuto modo di conoscere Math Solver, un’applicazione utile per l’insegnamento della Matematica, molto semplice da utilizzare, anche abbastanza intuitiva. Queste caratteristiche possono rappresentare uno stimolo soprattutto per gli studenti, da sempre poco interessati alla materia che insegno. Grazie a questa formazione ho imparato anche ad utilizzare al meglio alcuni strumenti presenti nel Tablet. In conclusione posso ritenermi più che soddisfatto della scelta fatta e del corso seguito. Adesso sono sicuro di avere molti più elementi per poter affrontare una lezione sfruttando al massimo le potenzialità della Tablet e dell’iPad, anche in previsione di un rientro scolastico in modalità remota. Inoltre potrò incoraggiare i miei studenti all’utilizzo di questi dispositivi, qualora non fossero in possesso di un personal computer. Grazie infinite all’Associazione ASSODOLAB per avere ben confezionato questo corso e ringrazio tutto il suo staff per la disponibilità alle domande poste e per la tempestività nelle risposte. Buona continuazione e buon lavoro!

DATA 01/07/2020 13:22:54 - AUTORE Roberta_G224V

Ho deciso di intraprendere lo studio del corso Advanced sull’utilizzo del TABLET e dell’IPAD, che rappresentano i prodotti portatili d’eccellenza delle aziende rispettivamente Microsoft e Apple, per usufruire dei vantaggi che solo uno strumento elettronico portatile è in grado di offrire. Questo, infatti, permette di disporre facilmente di contenuti digitali che garantiscono una visione immediata dello svilupparsi del fenomeno oggetto di studio. Risulta senza dubbio vantaggiosa la possibilità di usufruire delle applicazioni disponibili su un dispositivo di questo tipo e di individuarne di nuove che possano essere installate per agevolare lo studio e la comprensione della materia in esame. Ritengo di potere imparare molto sulle modalità di approccio al Tablet nell’ambito del contesto scolastico, considerando tanto i vantaggi quanto gli svantaggi. Sono sicura di poter affermare che l’innovazione tecnologica costituisca un progresso importante nell’istruzione scolastica, dal momento che questa si rivolge principalmente a soggetti molto giovani. L’impiego del tablet, infatti, sia avvicina maggiormente al linguaggio di comunicazione impiegato dalle nuove generazioni e garantisce nuovi stimoli se integrato alla didattica tradizionale, la quale trae nuova linfa per presentarsi sempre aggiornata. Sono curiosa di approfondire meglio le opportunità di integrazione e agevolazione offerte dal Tablet durante lo svolgimento e lo studio delle lezioni del presente corso.

DATA 09/07/2020 10:30:38 - AUTORE Roberta_G224V

Durante il corso Advanced sull’utilizzo del TABLET e dell’IPAD ho avuto modo di apprendere come questi dispositivi possano essere proficuamente affiancati alla didattica tradizionale, che racchiude nella capacità di scrittura a mano, il suo punto di forza. La scrittura manuale, infatti, non dovrebbe essere, a mio avviso, abbandonata del tutto, dal momento che rappresenta un ottimo metodo di memorizzazione delle informazioni e concorre a sviluppare qualità argomentative e razionali. Fortunatamente, ho potuto constatare come anche il Tablet consenta di esperire la modalità di scrittura manuale tramite lo strumento della S Pen. Ritengo, in ogni caso, che la risorsa migliore offerta da tale dispositivo sia la presenza di specifiche App, che possano assistere l’insegnante e gli allievi nella presentazione e nella comprensione rispettivamente dell’argomento proposto. Discipline come l’informatica non potrebbero, infatti, essere comprese pienamente senza l’utilizzo di un compilatore, che è in grado di garantire un feedback immediato del codice scritto in classe. Grazie all’impiego del Tablet è possibile che ogni alunno sperimenti la scrittura del proprio codice sorgente mentre risiede in aula, avendo la possibilità di chiarire eventuali dubbi confrontandosi con l’insegnante. Gli aspetti negativi potrebbero, a mio avviso, riscontrarsi nell'eventualità di distrazione arrecata dal possesso di un prodotto elettronico, che potrebbe essere considerato dagli studenti meno attenti una possibile fonte di svago. Inoltre, il fascino delle immagini e dei contenuti multimediali sempre accessibili induce, spesso, lo studente, se non opportunamente guidato, ad essere superficiale e sbrigativo. La possibilità di disporre facilmente di sintesi prelevate da Internet si rivela, infatti, in alcuni casi, controproducente nel momento in cui lo studente travisi le finalità di uno schema, sostituendolo al materiale di studio. La funzionalità delle mappe concettuali e delle sintesi, infatti, riguarda piuttosto la capacità di rimarcare i concetti già appresi in precedenza. La sua costruzione, inoltre, è frutto di un’attenta composizione logica e richiede quindi un caparbio esercizio di individuazione dei contenuti chiave, che possano, successivamente, essere ampliati in un discorso più esaustivo. Ritengo, tuttavia, che questo aspetto possa essere considerato facilmente superabile con il monitoraggio e con un’attenta sperimentazione, che costituiscono, a mio avviso, delle prerogative indispensabili per la scuola.

DATA 13/07/2020 15:24:58 - AUTORE patra

Le TIC a scuola sono diventate nel corso del tempo funzionali al percorso di insegnamento/apprendimento. Il tablet a scuola aumenta la motivazione degli alunni e costituisce uno strumento per una didattica differenziata ed efficace, infatti con esso è possibile per esempio fare approfondimenti per tesine o ricerche di approfondimento in modo più veloce e con un riscontro immediato da parte del docente.

DATA 14/07/2020 17:47:33 - AUTORE patra

A conclusione del corso sull'utilizzo del Tablet e dell'IPAD in funzione dell'attività didattica posso dire di aver raggiunto una maggiore consapevolezza sull'utilizzo di queste tecnologie e l'importanza dell'aggiornamento.Sono stati molto utili gli esercizi e ho trovato molto interessante gli argomenti connessi all'uso di video.

DATA 24/07/2020 21:43:25 - AUTORE Dario_30273

Lo strumento di lavoro utilizzato in classe in questo anno scolastico è stato il Tablet. Per quanto riguarda i pro ogni ragazzo ha utilizzato lo strumento informatico nel modo appropriato.Per quanto riguarda i contro c'è da segnalare che ci deve essere una buona preparazione da parte dell'insegnante sia sull'applicazione vera e propria sia sugli argomenti trattati o inseriti nell'applicazione.

DATA 24/07/2020 21:50:16 - AUTORE Dario_30273

Il corso sul Tablet che ho frequentato presso l'Associazione è stato molto interessante. Si tratta di un corso base di 100 ore che penso di dover approfondire con un corso avanzato. E' molto importante utilizzare in classe diverse applicazioni per ogni disciplina di insegnamento in modo tale da completare l'apprendimento attraverso i mezzi informatici.

DATA 26/07/2020 11:25:59 - AUTORE Maria Cristina

Il tablet risulta essere una soluzione sia per gli insegnati che per i discenti in quanto permette di evitare il peso dei volumi e la stampa di slides e dispense, con la possibilità anche di fare ricerche su Internet e addirittura di prendere appunti già in formato digitale, affiancandoli alla didattica tradizionale ne permettono un più ampio approfondimento in poco tempo.

DATA 26/07/2020 11:33:41 - AUTORE Maria Cristina

A conclusione del corso sull'uso del tablet a fine didattico ho osservato l'importanza della sua applicazione in classe e come insegnante ho maturato una maggiore consapevolezza del suo uso grazie all'utilizzo di applicazioni specifiche. Questo utilizzo permette maggiormente di invogliare ed attenzionare il discente alle varie lezioni o addirittura permette di auto approfondire un determinato argomento in maniera del tutto autonoma da parte dell'alunno. Inoltre la funzionalità nell'uso di mappe e sintesi è davvero eccezzionale.

DATA 26/07/2020 13:32:02 - AUTORE MICHELEE506R

Gli argomenti del corso sono veramente interessanti, esposti in maniera chiara e precisa. L'utilizzo del tablet non può che essere di grande ausilio alle attività didattiche.

DATA 26/07/2020 15:28:15 - AUTORE MICHELEE506R

Al termine del corso sono molto soddisfatto dei contenuti appresi. L'utilizzo del tablet mi ha consentito di conoscere ed apprezzare alcune app molto utili per il lavoro in classe, in particolare l'app Classroom presentazioni su cui ho svolto la tesina finale.

DATA 26/07/2020 15:28:39 - AUTORE MICHELEE506R

Al termine del corso sono molto soddisfatto dei contenuti appresi. L'utilizzo del tablet mi ha consentito di conoscere ed apprezzare alcune app molto utili per il lavoro in classe, in particolare l'app Classroom presentazioni su cui ho svolto la tesina finale.

DATA 27/07/2020 10:38:56 - AUTORE Antonio

Il tableb è un ottimo strumento per la didattica, in classe possiamo collegarlo alla lim e interagire più velocemente e facilmente con gli studenti. Tramite le applica installate sul dispositivo possiamo con semplicità e con più comodità organizzare una lezione scrivendo o digitando un testo sullo schermo del tablet. Le numerose applicazioni adatte per la mia disciplina (chimica) spesso non sono disponibili sulla lim, quindi li posso facilmente gestire dal tablet e condividerle direttamente in classe con la lim. é molto comodo anche lavorare con il tablet perché si riesce a condividere il materiale con altre piattaforme come classroom. L'uso della penna rende più semplice e rapida la spiegazione e la scrittura delle formule chimiche cambiando i colori, questo rende produttiva la spiegazione e l'apprendimento rendendo anche la lezione più piacevole a me e agli studenti.

DATA 27/07/2020 10:52:51 - AUTORE Antonio

Sto sfruttando il tablet anche per preparare del materiale a casa, organizzando una lezione e condividerla con gli studenti tramite altre piattaforme, con il tablet posso comunicare in qualsiasi momento con i miei studenti anche quando sono in viaggio, condividere lo schermo con applicazioni zoom, gmeet, dare spiegazioni di eventuali argomenti che si cercano insieme agli alunni e commentarli. Il corso del Tablet organizzato da Assodolab è stato molto dettagliato nel spiegare le varie potenzialità del device, le possibilità di connessioni senza fili tipo bleutooth, e l'utilizzo di alcune applicazioni molto utili.Il tablet è un importante elemento integrativo per facilitare la didattica e l'apprendimento anche per la didattica a distanza, una potenziale risorsa in occasione del covid.

DATA 27/07/2020 17:32:47 - AUTORE Maira_E372R

uno dei vantaggi dell'utilizzo dei tablet in classe, è quello che ogni argomento trattato, venga visto dall'alunno sia in una forma discorsiava che in una forma digitalizzata. Numerosissime sono le app delle diverse discipline che un insegnante può utiizzare e lo studente potrarà usufruirne durante le ore di attività didattica.

Creare funzioni personalizzate per Microsoft Excel

Come utilizzare Excel in maniera innovativa e creativa

Realizzare un modello struttura per PowerPoint

Come creare slide dall'aspetto professionale

Come creare icone personalizzate

Creiamo una icona a partire da una foto o da un disegno

Partecipa alla discussione

Per inserire un commento occorre essere registrati.

USER  PASSWORD 

ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Via Cavour, 76 - 71049 TRINITAPOLI BT - Italy

ASSODOLAB.IT